Mars Attacks!

Film 1996 | Commedia 110 min.

Regia di Tim Burton. Un film Da vedere 1996 con Jack Nicholson, Glenn Close, Annette Bening, Pierce Brosnan, Danny DeVito, Martin Short. Cast completo Genere Commedia - USA, 1996, durata 110 minuti. - MYmonetro 2,92 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mars Attacks! tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una flotta di dischi volanti raggiunge gli Stati Uniti. Il Presidente organizza un comitato di accoglienza mentre c'è già chi pensa di fare affari con... Al Box Office Usa Mars Attacks! ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 35,5 milioni di dollari e 9,4 milioni di dollari nel primo weekend.

Mars Attacks! è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,92/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,88
CONSIGLIATO SÌ
Tim Burton mette in piedi un Luna Park sugli "alieni al cinema" prendendo spunto da una raccolta di figurine degli anni Cinquanta messe al bando all'epoca perché troppo "violente".

Una flotta di dischi volanti raggiunge gli Stati Uniti. Il Presidente organizza un comitato di accoglienza mentre c'è già chi pensa di fare affari con loro. Il primo impatto è devastante: basta il volo di una colomba, simbolo di pace, per scatenare un massacro ad opera dei marziani. Dopo le scuse di rito, c'è l'invito al Congresso dove gli alieni si preoccupano di eliminare gran parte dei rappresentanti. Ormai lo scontro è aperto. Anche il Presidente viene ucciso ma gli States verranno salvati da un ragazzino e dai dischi ascoltati da sua nonna. Tim Burton mette in piedi un Luna Park sugli "alieni al cinema" prendendo spunto da una raccolta di figurine degli anni Cinquanta messe al bando all'epoca perché troppo "violente". Marziani e terrestri sono grotteschi ma gli abitanti del nostro pianeta sono anche squallidi. Il Presidente degli Stati Uniti, affidato a un Nicholson in gran vena, diventa emblema di una "civiltà" così mistificante da non avere più neanche il coraggio della brutalità.

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Possibile mai che siano stati gli alieni a sterminare una intera mandria sorpresa a pascolare nelle campagne del Kentuky? L'ipotesi, a detta degli scienziati, è altamente improbabile. Loro sostengono fermamente che una civiltà extraterrestre in possesso di cognizioni scientifiche superiori non può essere animata da propositi di aggressione né può abbandonarsi a simili atti di gratuita barbarie. Indeciso sulla politica da adottare, il presidente degli Stati Uniti ascolta infine il consiglio del professor Kessler e attende fiducioso che i marziani sbarchino sulla Terra per portare un messaggio di pace. Ma, una volta tanto, hanno ragione i guerrafondai che nella persona del generale Decker avevano invano sottolineato l'urgente necessità di passare subito al contrattacco. Gli alieni sono dei veri e propri invasori: la loro avanzata non incontra alcuna resistenza e tutti i continenti sono ben presto segnati da una lunga scia di morte e devastazione. Quando per caso un adolescente, insieme con la nonna appassionata di musica country western, scopre che una particolare combinazione di suoni fa saltare in aria il cervello di un marziano, giunge finalmente il momento della riscossa: un camioncino munito di altoparlanti diffonde per le strade le fatidiche note seminando il caos tra gli invasori.
Dopo gli alieni "buoni", Hollywood riscopre gli alieni "cattivi"e Tim Burton si diverte a rispondere sul filo dell'ironia e della sdrammatizzazione a Independence Day. Marziani e marziane verdognoli, dal cranio spropositato e con un volto a forma di teschio, fanno a gara per mostrarsi perfidi e irriverenti: con grande disinvoltura, si mettono in posa mentre fanno esplodere con la stessa indifferenza monumenti secolari, luoghi del potere o i locali notturni di Las Vegas. Con le pistole disintegratrici prendono di mira presidenti ottusi, generali presuntuosi e politici opportunisti riducendoli a forme grottesche, miniature sgambettanti, cervelli sotto controllo delle loro macchine.Ispirato alle popolari (in America) figurine della Topps Chewing Gum Company del 1962 (presto ritirate dalla circolazione perché giudicate diseducative), il film è soprattutto un devoto omaggio alla fantascienza classica: molte situazioni prendono spunto da Ultimatum alla Terra, Cittadino dello spazio, La Terra contro i dischi volanti o La guerra dei mondi e il finale stesso ammicca al racconto "Le mura di Gerico" di Wyndham. Contando su un cast di tutte stelle e sull'ottimo lavoro della computer graphic, Tim Burton realizza un film brillante e gioioso che, nella frenetica girandola di gag, non dimentica di proporre puntuali spunti di satira sociale.

MARS ATTACKS!
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 18 settembre 2011
il critico

Il film di Tim Burton o lo si ama o lo si odia.La trama è quella in cui i marziani decidono per puro svago di distruggere tutto e tutti e i personaggi tentano di salvarsi da questa invasione,direi una trama relativamente semplice e leggera.Uno dei punti forti del film sono i personaggi tutti ben delineati e qualcuno divertente tra il (doppio) ruolo di Nicholson al piccolo ruolo di DeVito e naturalmen [...] Vai alla recensione »

martedì 11 gennaio 2011
TizianaStanzani

Ma se accadesse? Sarebbe davvero frustrante, per gli Stati Uniti d'America (e gustoso per chi li guardasse agire) farsi mettere nel sacco da una miriade di piccoli e mostruosi conflitti che fagocitano missili nucleari e tramutano presentatrici-oche in cagnetti... Del resto, non ho alcun dubbio che l'atroce musica country faccia impazzire le nonne e scoppiare le cervella a chiunque l'ascol [...] Vai alla recensione »

sabato 16 aprile 2011
maumau59

potrebbe non essere considerato da tutti un capolavoro ma di certo è un CULT dei migliori in assoluto. Non capisco chi  eccede nei commenti negativi definendolo addirittuta brutto ed ignobile !!! o non lo ha visto ho è ottuso. Geniale, unico, la colonna sonora con i cervelli che esplodono poi ... li si ricordano per la storia del cinema.

domenica 23 dicembre 2012
KRIS83

bella parodia sugli alieni,ottimi nomi sul cast,divertente,per niente impegnativo...anche se a volte violento nella cattiveria degli antagonisti.. mediocri gli effetti speciali,anche se bella l'idea nel periodo di ambientazione.

venerdì 30 luglio 2010
Alex41

Questo film di Tim non mi ha deluso moltissimo. E' una parodia carina sugli exstraterrestri, sembra più un videogame che un film normale, e gli attori più grandi sorprendono sempre. Ogni personaggio poi ha il suo carattere: il geloso Michael J. Fox, il presidente degli USA Jack Nicholson, sua moglie Glenn Close, il brillante e affascinante scenziato Pierce Brosnan, lo scatenato e spassoso giocatore [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 giugno 2014
TizianaStanzani

Ma se accadesse? Sarebbe davvero frustrante, per gli Stati Uniti d'America (e gustoso per chi li guardasse agire) farsi mettere nel sacco da una miriade di piccoli e mostruosi conflitti che fagocitano missili nucleari e tramutano presentatrici-oche in cagnetti... Del resto, non ho alcun dubbio che l'atroce musica country faccia impazzire le nonne e scoppiare le cervella a chiunque l'ascolti. [...] Vai alla recensione »

martedì 13 ottobre 2009
CAPPELLaiO MATT.O

burton è un genio o lo si ama o lo si odia..sto film non è il suo capolavoro primario ma si guarda senza fatica

martedì 3 aprile 2018
rmarci 05

Un film poco ( ma non per niente) alla Tim Burton, geniale e divertente ma soprattutto molto più intelligente di altri film sugli alieni. Bravissimi gli attori ma un pò datati gli effetti speciali. 3,5 su 5.

domenica 1 novembre 2009
joker91

tim burton ci ha abituato a ben altri film,un cast stellare che secondo me viene un po sprecato,soprattutto quel mostro sacro di jack nicholson che è uno degli attori più grandi della storia del cinema. film appena corretto,forse l' unica pellicola di burton ad avermi un po deluso

venerdì 29 aprile 2011
il ciadiano

Sconclusionato, prevedibile, noioso. Una solo risata forzata durante il film, ma non ricoerdo dove. Solo una cosa carina: i raggi alieni che scheletrizzano.

venerdì 18 febbraio 2011
il mago 99

cretinata pazzesca

venerdì 22 ottobre 2010
itsCamy

con il cuore in mano posso esprimere che è meglio non esprimersi.punto.complimenti per il coraggio del produttore.punto e stop. 

giovedì 2 dicembre 2010
re sole

diciamo che il film non è tanto bello in quanto di trama ma è abbastanza divertente alcune scene e tutto sommato lo si può vedere una volta per cambiare dai classici film, il finale fa veramente cagare

venerdì 18 febbraio 2011
il mago 99

brutoo

Frasi
Dobbiamo cancellarli!
Una frase di Il presidente Dale; Art Land (Jack Nicholson)
dal film Mars Attacks!
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Archeologo sentimentale della sua infanzia e della puerilità del cinema, innamorato del passato e amante dello scherzo, Tim Burton trentasettenne fa con Mars Attacks! la parodia d'ogni parodia e la satira della società americana fine secolo, un'evocazione tenera della prima ingenua fantascienza spettacolare, un cinema cannibale nutrito di cinema, un film molto divertente, intelligente: e conferma la [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati