Dizionari del cinema
Periodici (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 20 febbraio 2017

Rod Steiger

Nome: Rodney Stephen Steiger
Data nascita: 14 Aprile 1925 (Ariete), Westhampton (New York - USA)

Data morte: 9 Luglio 2002 (77 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Giù la testa, coglione.
dal film Giù la testa (1971) Rod Steiger è Juan Miranda
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rod Steiger
David di Donatello 1969
Premio miglior attore straniero per il film Il sergente di John P. Flynn

David di Donatello 1969
Nomination miglior attore straniero per il film Il sergente di John P. Flynn

Premio Oscar 1967
Nomination miglior attore per il film La calda notte dell'ispettore Tibbs di Norman Jewison

Premio Oscar 1967
Premio miglior attore per il film La calda notte dell'ispettore Tibbs di Norman Jewison

Premio Oscar 1965
Nomination miglior attore per il film L'uomo del banco dei pegni di Sidney Lumet

Festival di Berlino 1964
Premio miglior attore per il film L'uomo del banco dei pegni di Sidney Lumet

Premio Oscar 1954
Nomination miglior attore non protagonista per il film Fronte del porto di Elia Kazan



Le mani sulla città

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,64)
Un film di Francesco Rosi. Con Rod Steiger, Guido Alberti, Marcello Cannavale, Alberto Canocchia, Salvo Randone.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 1963. Uscita 09/02/2015.

Il dottor Zivago

* * * * -
(mymonetro: 4,17)
Un film di David Lean. Con Omar Sharif, Julie Christie, Geraldine Chaplin, Rod Steiger, Alec Guinness.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Italia 1965.

Gesù di Nazareth

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,86)
Un film di Franco Zeffirelli. Con Robert Powell, Olivia Hussey, Anne Bancroft, Yorgo Voyagis, James Farentino.
continua»

Genere Storico, - Gran Bretagna, Italia 1977.

Mars Attacks!

* * * - -
(mymonetro: 3,02)
Un film di Tim Burton. Con Jack Nicholson, Glenn Close, Annette Bening, Pierce Brosnan, Danny DeVito.
continua»

Genere Commedia, - USA 1996.

Fronte del porto

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,62)
Un film di Elia Kazan. Con Rod Steiger, Lee J. Cobb, Karl Malden, Marlon Brando, Eva Marie Saint.
continua»

Genere Drammatico, - USA 1954.
Filmografia di Rod Steiger »

lunedì 6 febbraio 2017 - Non solo 150 milligrammi, dall'8 febbraio al cinema, ma anche 300 e Bourne Identity: ecco 10 grandi titoli su battaglie perse in partenza. O forse no.

Davide vs Golia: le sfide impossibili raccontate al cinema

Emanuele Sacchi cinemanews

Davide vs Golia: le sfide impossibili raccontate al cinema Quello del cittadino semplice e onesto, in lotta contro un sistema acefalo e privo di volto, apparentemente impossibile da scalfire, è un tema eternamente attuale. Il cinema, specialmente quello americano, ne ha fornito esempi di varia natura, declinando la lotta civile in una forma narrativa di sicura efficacia e consolatoria, con un villain destinato a mettere d'accordo tutti (chi può sinceramente schierarsi dalla parte di chi uccide per profitto?). Un'iniezione di speranza e in fondo l'ennesima dimostrazione che per l'America e per un americano tutto è possibile. Ma la tematica "Davide contro Golia" è tutt'altro che un'esclusiva statunitense. L'ultimo esempio, dall'8 febbraio al cinema, è infatti francese e riguarda 150 milligrammi di Emmanuelle Bercot, racconto accorato di una vicenda reale: dopo aver scoperto un legame tra il decesso di suoi pazienti e l'utilizzo di un farmaco, denominato quasi ironicamente Mediator, una dottoressa scatena una battaglia legale per togliere dal mercato il prodotto, che la vedrà fronteggiare il governo e la multinazionale che produce il farmaco. Ancora una volta un uomo semplice contro una macchina di potere e di morte, ancora una volta la sensazione che le singole vite umane calpestate contino meno del movimento di ingenti somme di denaro. Persino quando il tema riguarda direttamente la salute della persona. La Bercot sottolinea il tutto con un linguaggio volutamente sovraccarico, fatto di gesti eccessivi e di riprese di interventi chirurgici che lasciano poco spazio all'immaginazione. Una scelta radicale e personale, in un film-inchiesta che si aggiunge a una lunga galleria di titoli che hanno fatto battere il cuore per cause civili apparentemente impossibili. In alcuni casi ci è piaciuto forzare un po' le regole del gioco, con qualche sorpresa.

Altre news e collegamenti a Rod Steiger »
Le mani sulla città (1963) Il dottor Zivago (1965)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità