Fotografando Patrizia

Film 1984 | Commedia V.M. 18 91 min.

Anno1984
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata91 minuti
Regia diSalvatore Samperi
AttoriMonica Guerritore, Lorenzo Lena, Gianfranco Manfredi, Tinì Cansino, Saverio Vallone Gilla Novak.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Salvatore Samperi. Un film con Monica Guerritore, Lorenzo Lena, Gianfranco Manfredi, Tinì Cansino, Saverio Vallone. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1984, durata 91 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Fotografando Patrizia tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

In seguito alla morte della vecchia "tata", Patrizia torna a casa ad accudire il fratello più giovane di dieci anni con problemi di salute.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NO
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Ambientazione erotica per una storia banale.

In seguito alla morte della vecchia "tata", Patrizia torna a casa ad accudire il fratello più giovane di dieci anni con problemi di salute. Il ragazzo passa la giornata leggendo giornaletti porno e vedendo cassette a luci rosse, ma lei peggiora la situazione. Tra i due nasce un rapporto torbido, basato su giochetti eccitanti. Lei alla fine si sposa con l'amante fotografo, ma immediatamente si concede al fratello facendo capire che è solo il principio. Pecoreccio e insulso.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Alla base c'è il rapporto tra il sedicenne Emilio e sua sorella Patrizia ma, prima di arrivare alla consumazione dell'incesto (che avviene il giorno del matrimonio di lei) passano novanta minuti di giochetti erotici sadomaso. Più che personaggi i due attori sono funzioni di un programma, serviti da esecrabili e talora ridicoli dialoghi di Edith Bruck, che si muovono su uno sfondo troppo bello di Chioggia, in una villa troppo sontuosa, in un ambiente troppo raffinato, tutto fotografato con luci troppo morbide da Dante Spinotti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 27 aprile 2014
CEPPI

Samperi, lo specialista dell'erotismo da serratura italiano, dopo 11 anni dal sucesso di Malizia (1973), riesce ad avvere di nuovo successo (grazie alle polemiche e allo scandalo da parte del pubblico, come in La chiave (1983) di Tinto Brass) con questo film erotico a sfondo sentimentale che proclama come sex symbol del cinema italiano l'attrice romana Monica Guerritore, la quale, [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 gennaio 2012
HULK1

Salvatore Samperi arriva agli anni 80 con poche idee , pittosto confuse. Unica certezza Monica Guerritore irrompe, prorompe, sfonda lo schermo ,, una divinità in corpo di donna. Il film non conta nulla, lei diventerà la top gnocca degli anni 80, con ragione.

lunedì 16 aprile 2012
gianfranco guerini

una bella,sensuale e bravissima monica guerritore sprecata in un pessimo film.

PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati