Gruppo di famiglia in un interno

Film 1974 | Drammatico 120 min.

Regia di Luchino Visconti. Un film con Helmut Berger, Burt Lancaster, Silvana Mangano, Claudia Marsani, Enzo Fiermonte. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1974, durata 120 minuti. - MYmonetro 3,39 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Gruppo di famiglia in un interno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

In un grande palazzo romano abitano un professore americano, il proprietario e alcuni giovani ai quali ha affittato il piano superiore. Ha vinto 5 Nastri d'Argento, ha vinto 2 David di Donatello.

Gruppo di famiglia in un interno è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,39/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,59
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Cinema
Trailer
Burt Lancaster in un toccante, doloroso autoritratto.

In un grande palazzo romano abitano un professore americano, il proprietario e alcuni giovani ai quali ha affittato il piano superiore. L'uomo si è rinchiuso nel suo mondo poiché non riesce ad accettare l'evoluzione della società: l'intrusione dei ragazzi nella sua vita privata gli è di stimolo e di fastidio nel medesimo tempo. Allora li allontana, ma sente più che mai il peso della sua solitudine.

GRUPPO DI FAMIGLIA IN UN INTERNO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 13 aprile 2018
Parsifal

IL Maestro Visconti , nel 1974, giunto quasi al termine Del suo percorso professionale ed esistenziale, pur essendo Reduce da un grave ictus che lo rese parzialmente paralizzato Dà vita a quest’opera , assai significativa, che può essere Definita ed intesa , a tutti gli effetti, come il suo testamento Professionale e spirituale.

lunedì 18 marzo 2013
Luca Scialo

La vita di un mite e distinto professore romano, che vive isolato tra quadri e libri, viene travolta dall'arrivo di una famiglia insolente che vuole comprare un suo appartamento inabitato al piano di sopra. Tra loro c'è Konrad, attivista di sinistra che odia la borghesia ma la sfrutta abbindolando donne ricche. La loro convivenza è complicata, resa impossibile dalla vita in solitudine [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 novembre 2011
Poliziano

Forse il film più controverso di Visconti, parrebbe la traslazione intimistica del Gattopardo, più crepuscolare e dimessa; forse non altrettanto raffinata e letteraria, ma non per questo meno chiaroveggente e impietosa. La stessa cornice del film sembra un azzardo: Visconti crea una dialettica che in alcuni passaggi risulta improponibile, forzando la coesistenza di due realtà [...] Vai alla recensione »

sabato 5 settembre 2009
ralphscott

Il soggetto é molto bello,ma lo sviluppo risulta in parte come un'occasione persa. Il gran signore,dalla compagnia dei quadri e delle opere d'arte,passa a quella chiassosa di una "famiglia allargata". La prima parte é riuscita,soprattutto la messa in scena del rapace insediamento nell'appartamento,con le reazioni suscitate nel padrone di casa e nella sua inseparabile serva.

martedì 30 giugno 2009
julio

film che inquadra il disagio esistenziale della famiglia borghese a cavallo degli anni '70,esprime la riflessione del regista sui valori che la società sta perdendo,senza alcuna fiducia sulla capacità o l'impegno sociale dei giovani,che appaioni fagocitati in quel riflusso politico che di lì a poco avrebbe caratterizzato la società italiana.Il film conclude la riflessione inmtimista del grande regista,inaug [...] Vai alla recensione »

Frasi
I corvi vanno a schiere, l'aquila vola sola.
Dialogo tra Konrad Hübel (Helmut Berger) - Il professore (Burt Lancaster) - La marchesa Bianca Brumonti (Silvana Mangano) - Lietta, sua figlia (Claudia Marsani)
dal film Gruppo di famiglia in un interno
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Gruppo di famiglia in un interno, una delle opere maggiori di Luchino Visconti, forse la sua più sofferta, la più intima. Ancora una volta, come in Senso, come nel Gattopardo, l’individuo e la Storia, l’uomo e la società. E ancora una volta, e in modo lacerante, diretto, la metafora della morte, (di un singolo, di un’epoca) che era la cifra poetica più struggente di Morte a Venezia in cui l’annuncio [...] Vai alla recensione »

winner
miglior regia
Nastri d'Argento
1975
winner
miglior attrice esordiente
Nastri d'Argento
1975
winner
miglior fotografia
Nastri d'Argento
1975
winner
miglior scenogr.
Nastri d'Argento
1975
winner
miglior produzione
Nastri d'Argento
1975
winner
miglior attore
David di Donatello
1975
winner
miglior produzione
David di Donatello
1975
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati