Roma

Film 1972 | Commedia 120 min.

Regia di Federico Fellini. Un film Da vedere 1972 con Alvaro Vitali, Fiona Florence, Britta Barnes, Pia De Doses, Renato Giovannoli, Marne Maitland, Federico Fellini, Peter Gonzales. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1972, durata 120 minuti. - MYmonetro 4,34 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Roma tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il regista dà un ritratto di Roma e dei suoi rapporti con la città in una sorta di documentario fantastico. Ha vinto un premio ai Nastri d'Argento, Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes,

Consigliato assolutamente sì!
4,34/5
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,26
ASSOLUTAMENTE SÌ

Il regista dà un ritratto visionario di Roma in una sorta di documentario fantastico. Così, a scene che ricostruiscono l'arrivo del giovane Fellini nella capitale ne susseguono altre che illustrano, grottescamente, la Roma di oggi e di ieri. Un giovane di provincia arriva alla stazione Termini trovandosi di fronte una realtà caotica e contraddittoria. Le inquadrature, anche se sarebbe meglio parlare di veri e propri quadri, si susseguono senza nessun legame apparente, passando dal lirismo alla satira, senza soluzione di continuità. La città appare trasfigurata, dal clima fascista degli anni trenta '30 il regista passa allo sfarzo degli anni '70 con un racconto che conduce negli angoli più nascosti e impensabili della città, passando per i ritratti sotterranei di fantasmi moderni e i caratteri misteriosi di una suggestione evocativa.


ROMA disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 8 maggio 2013
muttley72

"Roma" è un film poco noto di Fellini....tuttavia fu il primo (tra quelli del Maestro) da me visto e ciò a causa di un curioso "episodio familiare": alle 2 di notte (circa) fui svegliato dalle urla di mio padre e (con a mia madre) accorsi pensando ad un grave malore....lui stava invece ridendo irrefrenabilmente davanti ad Alvaro Vitali (che ne film interpretava uno [...] Vai alla recensione »

martedì 17 luglio 2012
caps88

  Fellini attraverso un semi documentario folcloristico ritrae Roma nella sua bellezza,nella sua naturalezza,nelle sue usanze,nelle sue canzoni.Ma anche nel suo potere infinito a livello ecclesiastico che ormai ha preso campo anche nel mondo commerciale con una sfilata di capi ecclesiastici che ricorda  Bunuel!Fellini riesce bene a descrivere Roma negli anni 70 cogliendo l integrazione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 gennaio 2018
Parsifal

IL Maestro Fellini, con la collaborazione di Zapponi, rende omaggio alla Città Eterna, con un film che tutt'oggi resta un indiscusso capolavoro. Naturalmente lo fa a modo suo, con i suoi canoni e metodi ormai consolidati. Visioni oniriche, ricordi  che riaffiorano in modo più che vivido ed il modo di caratterizzare i personaggi incontrati durante l'ampia e frastagliata narrazione, [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 giugno 2016
E. Hyde

Diretto con un virtuosismo stilistico irresistibile, scritto con Bernardino Zapponi, estremamente intonato a Fellini per il senso dell'apologo, il fascino del fantastico e dell'arcano e soprattutto per la chiosatura ironica, meravigliosamente fotografato da Giuseppe Rotunno, con le ottime scenografie e costumi di Danilo Donati e l'altrettanto buono montaggio di Ruggero Mastroianni che contribuisce [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 giugno 2016
E. Hyde

Come simbolo di Roma, sui manifesti, una monumentale prostituta, che si erge stanca, paziente, rassegnata, eterna, che nulla aspetta e che nulla spera. Il casino è il rientro al grembo materno, la voglia dell'uomo di rimanere attaccato a una figura materna che gli tolga dubbi e responsabilità, che non gli dia problemi; non è solo di Roma ma è tipicamente romano, cattolico, gesuitico, perché pieno di [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 giugno 2016
E. Hyde

E nel sonno del '600 - secolo in cui vide luce l'importante opera filosofica di Tommaso Campanella, espressione dei fermenti culturali, politici e sociali dell'epoca, delle ambizioni delle menti più pronte, dell'aspirazione al cambiamento, al rinnovamento, al contrasto del degrado politico e religioso e alla corruzione delle istituzioni - sono ancora immersi secondo Fellini gli abitanti di Roma, città [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 gennaio 2014
LucaGuar

"Roma" è un caposaldo nel percorso del cinema felliniano. Questo film, pur discutibile su alcuni aspetti, coinvolge (soprattutto all'inizio e alla fine) ed è caratterizzato da alcuni soliti colpi di genio "alla Fellini" che elevano questa pellicola sopra la media, riuscendo a trasportare  lo spettatore nella consueta atmosfera di "realtà sognante" [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 novembre 2011
Paolo Pacitti

... che non possiede un quartiere europeo (Ennio Flaiano) dà spunto a Fellini per, come chiarisce la falce che è la prima a comparire nell'inquadratura all'inizio, un film sulla morte, che da tempi del "Satyricon" costituisce il tema centrale dell'opera felliniana: morte e decadenza della civiltà, non solo italiana.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Roma, di Federico Fellini. Un documento su Roma? Una cronaca? Il “punto” su una città in un momento che è un’epoca come La dolce vita? No, una fantasia, anzi, una fantasmagonia tutta soggettiva che, alla maniera degli scrittori dell’Ottocento, potrebbe sottotitolansi con un “ovvero, Roma come la vede Fellini”. La “sua” Roma, quella dei suoi ricordi inventati (o dei ricordi dei suoi personaggi), quella [...] Vai alla recensione »

winner
miglior scenogr.
Nastri d'Argento
1973
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati