Britannia Hospital

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Malcolm McDowell
Malcolm McDowell (76 anni) 13 Giugno 1943 Interpreta Mick Travis
Leonard Rossiter Joan Plowright
Joan Plowright (89 anni) 28 Ottobre 1929 Interpreta Phyllis Crimshaw
Mark Hamill
Mark Hamill (67 anni) 25 Settembre 1951 Interpreta Red
Alan Bates Brian Pettifer
Brian Pettifer   Interpreta Biles
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza

Il Britannia Hospital, complesso sanitario di avanguardia, si prepara a ricevere la visita della Regina in occasione dell'apertura del modernissimo Centro di ricerche mediche. Mick Travis, reporter pi¨ interessato allo scandalo che alla cronaca obiettiva, gira per i padiglioni registrando di nascosto con una telecamera in miniatura ed Ŕ testimone della protesta di coloro che rivendicano paritÓ di trattamento tra pazienti poveri e pazienti facoltosi, di varie meschinitÓ e inefficienze tra i primari e il personale e dei segretissimi esperimenti chirurgici del folle dottor Millar che, assemblando parti anatomiche sottratte a cadaveri diversi, lavora al progetto "Genesi" per la creazione di un uomo artificiale. Mentre lo scienziato, scoperto l'intruso, non esita a decapitarlo per trapiantarne la testa sul mostro al quale sta dando la vita, sulla strada i manifestanti impediscono l'ingresso al corteo regale tanto da spingere la Regina e il suo seguito a fingersi vittime di un attentato pur di poter accedere nelle corsie. L'ospedale Ŕ ormai preda del caos pi¨ completo: la creatura nata in laboratorio compie una strage prima di essere a sua volta decapitata; un'infermiera amica di Travis tenta di denunciare l'accaduto e medici, malati e manifestanti si ritrovano in aula magna ad ascoltare le farneticazioni urlate da un supercervello - ultima creazione del dottor Millar - che si paragona a Dio e inneggia al superuomo, alla pace e al progresso.
Visionario, irriverente, provocatorio, apocalittico, Britannia Hospital chiude il percorso della satira corrosiva iniziata con If... e proseguita con O Lucky Man. Classe media, establishment politico, stampa, televisione e sindacati sono altrettanti bersagli di un'iperbolica satira che ridicolizza i modelli di un sistema liberal-capitalistico pericolosamente imprigionato nella forma vuota delle convenzioni, nelle ipocrisie farisaicamente nascoste e nella violenza eretta a strumento di controllo sociale. Meno originale, forse, dei due film precedenti, ma senza dubbio fragoroso nel suo umorismo nero e stimolante nelle sue riflessioni, Britannia Hospital Ŕ anche un esercizio di stile che rielabora temi e idee da generi ben definiti come la fantascienza sociologica, l'horror e la commedia grottesca.Malcolm McDowell, non pi¨ assoluto protagonista, interpreta per la terza volta il ruolo di Mick Travis, simbolico testimone, portavoce e vittima di una generazione cresciuta (e irrisolta) tra ribellione, innocenza e cinismo borghese.

Stampa in PDF

Premi e nomination Britannia Hospital Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
Britannia Hospital recensione dal dizionario Farinotti
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Britannia Hospital adesso. »
Britannia Hospital | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità