Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 8 luglio 2020

Joan Crawford

Nome: Lucille Fay LeSueur
Data nascita: 23 Marzo 1905 (Ariete), San Antonio (Texas - USA)

Data morte: 10 Maggio 1977 (72 anni), New York City (New York - USA)
1

Piero Di Domenico

Lucille Fay LeSueur, questo il suo vero nome, era nata a San Antonio in Texas ma la sua data di nascita è sempre stata controversa, sebbene quella del 1905 sembri essere la più attendibile. Sua madre, Anne Bell Johnson, venne abbandonata dal marito, Thomas LeSueur, prima che lei nascesse; si risposò poi con un certo Henry J.Cassin, gestore di un piccolo teatro di provincia in Oklahoma. È qui che Lucille (minore di tre fratelli e chiamata familiarmente Billie) inizia ad amare la danza: vorrebbe infatti fare la ballerina, anche se un incidente in giovane età (si taglia il piede con il vetro di una bottiglia recidendosi il muscolo e i tendini ) la renderà claudicante per tutta la vita. Costretta dalla vita a cavarsela da sola, la Crawford frequentò dal 1922 come studentessa lavoratrice il college femminile di Columbia (Missouri), debuttando come ballerina di fila in una rivista musicale a Broadway, dove viene notata da un talent scount che la presenta alla Metro Goldwyn Mayer. [...] »

The New York Times

Dave Kehr

More than 30 years after her death, Joan Crawford continues to exert a fascination that has little or nothing to do with her gifts as an actress, a fact that is one working definition of the term “movie star.”
Crawford was an almost entirely artificial creation, from top (those painted-on eyebrows and wide-open eyes) to toe (a tiny woman who began as a dancer, she learned to carry herself effectively en pointe to create an illusion of height).
And yet the illusion was never quite convincing: behind the assertive, aristocratic bearing of “Joan Crawford” audiences had no difficulty discerning Lucille LeSueur, the anxious, highly self-conscious working-class girl born to a single mother (her father left before she was born) in San Antonio. [...] »

Film TV

Emanuela Martini

Il padre se ne andò quando lei era piccola e la madre si risposò con un impresario di vaudeville; da qui il primo cognome d’arte di Lucille e il suo interesse per la danza. Anche il signor Cassin durò poco e per la famiglia cominciarono tempi magri: Lucille lavorava e studiava e, soprattutto, lavorava e ballava. Lavorò in una lavanderia, fece la cameriera e la commessa, sperimentò l’ironia delle compagne di scuola (ricche) davanti ai suoi abiti da sera raccogliticci e alle sue maniere ineleganti, e travasò tutto questo nell’altezzosa determinazione delle sue “career women” degli anni ’30 e ‘40, nelle cameriere, le ragazze da circo, le ballerine che, attraverso gli uomini e il lavoro, raggiungono il riconoscimento sociale, la ricchezza, il potere, lo status. [...] »

1


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità