MYmovies.it
Advertisement
Alessio Lapice, da Gomorra alla Roma di Romolo e Remo

L'attore napoletano è protagonista nei panni di Romolo del film di Matteo Rovere Il primo re. Dal 31 gennaio al cinema.
di Fabio Secchi Frau

Il primo Re

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Alessio Lapice (27 anni) 12 agosto 1991, Napoli (Italia) - Leone. Interpreta Romolo nel film di Matteo Rovere Il primo Re. Al cinema da giovedì 31 gennaio 2019.
lunedì 14 gennaio 2019 - Celebrities

Dai palazzoni fatiscenti e "sgarrupati" di Napoli ai colli selvaggi e mitici di quella che sarà la primigenia Roma. Due luoghi che sono come due anime e che convivono pacificamente in una sola carriera cinematografica: quella di Alessio Lapice. Lui, napoletanissimo, non ha una velo di cadenza partenopea nella voce, perchè gli anni di studio di dizione a Roma lo hanno ripulito di ogni possibilie inflessione dialettale. "Da piccolo", dice "non avevo idea che sarei diventato un attore, ero uno scugnizzo incostante e impulsivo. Nella mia famiglia nessuno fa parte del mondo del cinema".
E invece eccolo muovere i suoi primi passi nel cast della seconda stagione di Gomorra - La serie, in mezzo ai quartieri più difficili e disagiati di una problematica Napoli, andando incontro alle stesse problematiche sociali anche nel film di Bruno Oliviero Nato a Casal di Principe. Nel film, Lapice porta sul grande schermo una storia vera, quella di Amedeo Letizia, un aspirante attore degli Anni Ottanta, che ritorna nella sua città natale perchè il fratello minore è misteriosamente scomparso. "Ogni lavoro su un nuovo ruolo accende nuove sfumature e offre l'occasione di provare sensazioni in crescendo. [...] Nel caso di Nato a Casal di Principe è come se una famiglia ti affidasse le chiavi di casa sua. Sono stato attentissimo ai dettagli e al rispetto verso questa vicenda importante. Volevo realizzare qualcosa di solido, rendere giustizia ai fatti. Affrontare una storia vera fa paura, ma è anche uno stimolo in più". Tanta meticolosità è comunque ripagata dal Nastro d'Argento della Legalità.

Una soddisfazione enorme per un attore che è agli inizi e ancora di più lo sarà essere scelto come co-protagonista, accanto ad Alessandro Borghi, per Il primo re di Matteo Rovere, dove Lapice è disposto ad abbandonare il realismo dei suoi ruoli per abbracciare personaggi da peplum, come quello di Romolo.
Fabio Secchi Frau

VAI ALLA BIOGRAFIA COMPLETA


In foto Alessio Lapice in una scena de Il primo re.
In foto Alessio Lapice in una scena de Il primo re.
In foto Alessio Lapice in una scena de Il primo re.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati