Advertisement
Lo sguardo ostinato

Benedict Cumberbatch, con Il quinto potere una popolarità meritata.
di Dario Zonta

In foto Benedict Cumberbatch e Daniel Brühl in una scena del film Il quinto potere.
Benedict Cumberbatch (Benedict Timothy Carlton Cumberbatch) (45 anni) 19 luglio 1976, Londra (Gran Bretagna) - Cancro. Interpreta Julian Assange nel film di Bill Condon Il quinto potere.

martedì 22 ottobre 2013 - Focus

Giusto qualche ora fa, eravamo all'anteprima milanese del Il quinto potere, che non è il sequel del capolavoro che fu di Orson Welles ma lo spudorato tentativo di sfruttare quel discorso che dalla carta stampata si è andato evolvendo all'informazione ai tempi di wikileaks. Non senza fatica stavamo cercando di districarci nell'intrigo informativo e informatico scatenato dalle impalpabili "gole profonde" della rete, certo meno affascinanti di quella primigenia che fu in Tutti gli uomini del presidente, quando salta la luce in sala, anzi in tutto il cinema. Eravamo nel mezzo di una scena topica, quella in cui Assange litiga con Schmidt il suo braccio destro, unico compagno di strada nell'avventurosa creazione del sito, mostrando una volta di più il volto schizoide della sua presunta genialità. Il buio in sala, rotto dalle luci di emergenza al neon, è sembrato, ma non lo era, un'ottima trovata di marketing per dare un po' di suspense a un film il cui dinamismo proveniva solamente dai continui sobbalzi della macchina da presa, ingiustificatamente nevrotica. Guadagnata l'uscita, di ritorno a casa, una figura resisteva all'imminente oblio: capelli lunghi grassi e bianchi, occhi sempre gonfi di chi non li stacca mai dallo schermo di un computer, abbigliamento trasandato di chi si veste per caso sempre con le stesse cose, atteggiamento "egotico" tipico di micro-megalomani: Assange in tutte le sue contraddizioni, così come lo descrive il suo amico-nemico Daniel Domscheit-Berg, autore del libro "Inside Wikileaks". Ma più che il personaggio è l'attore che lo interpreta a ergersi sopra tutto: Benedict Cumberbatch, quasi irriconoscibile nel suo essersi messo dentro le scarpe scomode di una delle personalità più ambigue del nostro tempo. Il suo trasformismo, però, non è solo banalmente mimetico, come sarebbe per un attore di scuola americana. Lui, inglese, ci mette ben altro e colora con la sua recitazione sfaccettata tutte le ombre che attraversano il volto di questo uomo in fuga, mosso dal sogno di contrastare il potere occulto in giro per il mondo.

Oggi la bella faccia intensa di Cumberbatch campeggia sulla copertina internazionale di "Time", fotografato come fosse uno degli uomini più potenti tra quelli che lo stesso settimanale ama classificare. Ne ha fatti di film, ma non così tanti da sobbalzare all'improvviso sulle vette della celebrità. È stato Khan nell'ultimo Star Trek (un cattivo di straordinaria potenza, modulata dalla sua voce altrettanto straordinaria, profonda e vibrante), è stato Peter Guillam nel bel La talpa tratto dal John Le Carrè, ma soprattutto è stato per chi l'ha visto e se lo ricorda uno strabiliante Sherlock nell'omonima mini serie prodotta dalla BBC, un Holmes contemporaneo, eccentrico come sempre, tra i misteri di Londra. Chi scrive lo ricorda proprio in quella serie, consigliatagli da un amico che non a caso insisteva su quell'attore allora sconosciuto. Attore di teatro, figlio d'arte, arriva al cinema con il carico della sua bravura. Sentiremo ancora parlare di Cumberbatch, e oltre Il quinto potere, lo vedremo e sentiremo presto in altri lavori, anche solo in voce, come nel caso di The Hobbit di Peter Jackson. È nata una stella, dunque, e non da oggi.

Gallery


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati