Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 17 giugno 2021

Kit Harington

Quando il successo è una questione di spade

Nome: Christopher Catesby Harington
34 anni, 26 Dicembre 1986 (Capricorno), Worcester (Gran Bretagna)
occhiello
"Non guardare....guarda me"
dal film Pompei (2014) Kit Harington  Milo
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Kit Harington


Sguardo intenso e popolarità incandescente, il Jon Snow de Il trono di spade interpreta il divo, la celebrità, nel film intimo e autobiografico di Xavier Dolan. Al cinema.

La carriera di Kit Harington, protagonista riluttante di La mia vita con John F. Donovan

venerdì 28 giugno 2019 - Tommaso Tocci cinemanews

La carriera di Kit Harington, protagonista riluttante di La mia vita con John F. Donovan Il nuovo film di Xavier Dolan è tra le sue opere più barocche, ricco di livelli che si sovrappongono. Parla di madri e figli, ovviamente, parla di omosessualità dolorosamente nascosta, di tossicodipendenza e della natura e responsabilità dell'artista. Parla anche, in chiave autobiografica per il regista (famosa la sua lettera d'infanzia indirizzata a Leonardo DiCaprio), di bambini ossessionati dalle celebrità. Nel disegnare la sua celebrità idealizzata, contrappunto epistolare del piccolo Rupert di Jacob Tremblay, Dolan ha scelto Kit Harington, attore inglese con i capelli da divo, lo sguardo intenso e una popolarità incandescente. Appena un mese prima dell'uscita italiana di La mia vita con John F. Donovan si sono concluse le otto stagioni di Game of Thrones, successo televisivo globale come pochi altri, nonché un'epopea che ha consegnato ad Harington un percorso attoriale bizzarro. Il blockbuster fantasy di HBO è stato per anni il punto di riferimento per quanto riguarda la coralità seriale, con un gruppo di attori e caratteristi che potevano tutti dirsi protagonisti, aiutati dal costante ricambio e ri-assestamento che veniva dalle morti di alto profilo che caratterizzano la storia.

Parte di un gruppo di giovani attori che avevano all'incirca vent'anni all'inizio delle riprese, Harington è cresciuto sullo schermo, avendo il lusso di forgiare Jon Snow nell'ombra, passo dopo passo, nella sicurezza di un gruppo che lo proteggeva. Al tempo stesso sapeva che, nel corso degli anni, il suo ruolo avrebbe assunto i crismi del più tradizionale degli eroi, favoriti dal destino e spinti verso il centro del palco. Organica ma inesorabile, già nota sulla carta eppure violenta nel manifestarsi, la sua ascesa ha avuto dei riflessi interessanti tanto per il personaggio quanto per l'attore, il quale a più riprese ha dichiarato di sentirsi inadeguato al compito, chiedendosi se non fosse l'anello debole della catena.

È noto che interpretare l'eroe richieda un'arte tutta particolare, specialmente per gli archetipi del genere "kalòs kagathòs", quelli buoni, belli, e nobili. Farlo in Game of Thrones, una serie la cui intera poetica è basata sulla sovversione dei ruoli dell'epica tradizionale, espone ancora di più al rischio del ridicolo. Rischio a cui Harington è andato incontro a testa alta, come il suo Jon di fronte alla cavalleria nemica, accettando di farsi bollare come noioso e monotono per dare ancor più risalto a quei colleghi che sguazzavano in istrionica malizia.

E così, più Game of Thrones lo spingeva sotto i riflettori, più il suo personaggio ne risentiva. E dato che la carriera di Harington non ha avuto spazio finora per molto altro che il colosso HBO (fu scritturato, poco più che studente, sulla base del successo teatrale di War Horse), prendere le distanze da Jon è stata impresa ardua. Si tratta di un ruolo che gli ha fatto incontrare una moglie (la co-star Rose Leslie), un ruolo al termine del quale è andato in rehab, e da cui staccarsi è stato come essere "scuoiato vivo", per sua stessa ammissione.
A posteriori, le sue scelte professionali per i pochi mesi liberi avuti ogni anno sono state un fulgido esempio della schematica prevedibilità dell'industria hollywoodiana, tra un neo-peplum risibile (Pompei sembra ora un tentativo masochista di venire a patti con il suo destino di leading man), un pachidermico dramma bellico della BBC (A Testament of Youth) e varie comparsate più o meno dimenticabili.

La mia vita con John F. Donovan, da questo punto di vista, rappresenta l'ancor più classico cambio di direzione verso la legittimità artistica di chi ha accumulato un successo mainstream; eppure nelle mani di Dolan, trasudanti melò, e con un personaggio dai dettagli biografici simili a quelli di Harington, di nuovo si crea un'intrigante confusione dai contorni "meta". Un attore si mette alle spalle il lavoro televisivo per cui ha ricevuto critiche con un film in cui interpreta un attore che si mette alle spalle il lavoro televisivo per cui ha ricevuto critiche - e, così facendo, riceve nuove critiche; la stampa anglosassone è stata ingiustamente severa con La mia vita con John F. Donovan, in cui Harington pur con un accento un po' incostante onora appieno la parte.

Così come la riluttanza a fare il leader di Jon Snow trovava una radice autentica nel rapporto di Harington con Game of Thrones, l'identità repressa di John F. Donovan è alimentata dalla fragilità nello sguardo dell'attore, che continua a dare il meglio di sé sotto forma di espiazione di colpe mai nate.

La mia vita con John F. Donovan

La mia vita con John F. Donovan

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,64)
Un film di Xavier Dolan. Con Kit Harington, Natalie Portman, Jacob Tremblay, Susan Sarandon, Kathy Bates.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2018. Uscita 27/06/2019.
Il settimo figlio

Il settimo figlio

* * - - -
(mymonetro: 2,22)
Un film di Sergei Bodrov. Con Julianne Moore, Jeff Bridges, Ben Barnes, Kit Harington, Olivia Williams.
continua»

Genere Avventura, - USA, Gran Bretagna 2015. Uscita 19/02/2015.
Dragon Trainer 2

Dragon Trainer 2

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,74)
Un film di Dean DeBlois. Con Jay Baruchel, Cate Blanchett, Gerard Butler, Craig Ferguson, America Ferrera.
continua»

Genere Animazione, - USA 2014. Uscita 16/08/2014.
Pompei

Pompei

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,97)
Un film di Paul W.S. Anderson. Con Kit Harington, Carrie-Anne Moss, Emily Browning, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Jared Harris.
continua»

Genere Azione, - USA, Germania 2014. Uscita 20/02/2014.
Silent Hill: Revelation 3D

Silent Hill: Revelation 3D

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,61)
Un film di Michael J. Bassett. Con Adelaide Clemens, Kit Harington, Sean Bean, Radha Mitchell, Deborah Kara Unger.
continua»

Genere Horror, - USA, Francia 2012. Uscita 31/10/2012. 14
Filmografia di Kit Harington »

giovedì 27 maggio 2021 - Dopo anni di indiscrezioni e smentite, il cast originale torna per un ultimo giro di valzer, uno speciale per vivere ancora una volta l’atmosfera irripetibile di Friends. Disponibile in streaming su NOW. GUARDALO SUBITO »

Friends: The Reunion, la sit-com più celebre di sempre è tornata

Giorgio Crico cinemanews

Friends: The Reunion, la sit-com più celebre di sempre è tornata Uno dei prodotti d’intrattenimento più attesi della storia è finalmente qui.

L’episodio speciale - battezzato semplicemente The Reunion - della sitcom leggendaria Friends è finalmente pronto per essere divorato dal pubblico dopo anni di speranze, ammiccamenti, dichiarazioni di disponibilità più o meno esplicite da parte del cast originale e, soprattutto, recuperi, remake, prosecuzioni e revival di tante altre produzioni ben meno rilevanti della serie con Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt Le Blanc, Matthew Perry e David Schwimmer.
 

Si può dire che fosse nell’aria da anni, considerando il successo di cui gode il filone nostalgico, ma ciò non toglie che l’operazione avesse basi molto solide per poter essere pianificata e, nonostante i ritardi dovuti alla pandemia, che l’ha ritardata di un annetto, probabilmente, eccoci davvero qua.
Sebbene i fan storici dello show abbiano segretamente sognato per anni di poter in qualche modo vederne un seguito, a dare la scossa decisiva per la realizzazione della reunion pare sia stata l’onda anomala formata dai nuovi appassionati della serie, tutti appartenenti a fasce d’età che non erano mai veramente entrate in contatto con Friends. Sono infatti tantissimi gli under 25, troppo piccoli o addirittura non ancora nati durante la prima messa in onda del programma, che si sono appassionati alla serie grazie ai servizi di streaming online, che hanno concesso loro di recuperarla nella sua interezza e di innamorarsi perdutamente di una delle sitcom più influenti di sempre.

Tutto questo ha dato nuova linfa al successo di un prodotto già in possesso di una fan-base enorme, contribuendo ulteriormente alla sua “immortalità” televisiva e generando domande molto interessanti per i detentori dei diritti dello show (attualmente Warner Bros.): se le puntate vecchie di quasi trent’anni hanno parlato in maniera così efficace anche a una generazione che gli anni 90 non li ha vissuti, un eventuale sequel anche estemporaneo ma nuovo di pacca cosa potrebbe fare? Ci sono ulteriori fasce di pubblico da poter intercettare?

A questi presupposti più economici segue poi la questione più artistica: mettere nuovamente in scena i protagonisti di Friends a distanza di vent’anni non è stato per niente semplice, come ha più volte dichiarato l’autrice della serie Marta Kauffman, una dei due ideatori della serie (che è anche produttrice esecutiva del nuovo speciale).

La serie dipinge un momento particolare della vita delle persone, quella fase di transizione in cui si lascia la famiglia d’origine ma ancora non se ne forma una propria e, quindi, sono gli amici a formare una famiglia. Ora l’età dei protagonisti dice altro, parla di un’altra fase dell’esistenza e, in questo senso, la scelta di andare su una narrazione più “meta” e slegata dai meccanismi di una semplice puntata extra potrebbe portare a casa il risultato della reimmersione nel mondo degli amici più celebri della tv, così come evitare l’imbarazzo di un effettivo seguito “più logico” ma fuori tempo massimo.

Lo speciale - disponibile in streaming su NOW, che per l'occasione propone fino al 30 maggio due mesi di ticket "Cinema e Intrattenimento" a €9,99 - è stato girato all’interno dello storico Stage 24, il teatro di posa con tutti i famosissimi set che il cast ha frequentato per ben dieci stagioni, all’interno degli studios della Warner Bros. di Burbank. Ma cosa aspettarci da The Reunion? Non si tratta di una sorta di episodio extra ma di uno speciale meta-narrativo, necessariamente ultra-citazionista e teso a commuovere gli spettatori riportandoli con mente e cuore all’interno del mondo anni 90 di Rachel, Monica, Phoebe, Joey, Chandler e Ross.

Un altro caposaldo storico della serie è naturalmente la lista infinita di guest star che si sono date il cambio di fronte alle telecamere e naturalmente la reunion non lesinerà sulle celebrità che si sono prestate per fare una comparsata, tra le quali basta citare – all’interno di un elenco impressionante e comunque non esaustivo – superstar quali: David Beckham, Justin Bieber, i BTS (la band-fenomeno del k-pop), James Corden, Cindy Crawford, Cara Delevingne, Lady Gaga, l’ex Jon Snow Kit Harington, Tom Selleck, Reese Witherspoon e persino il premio Nobel per la pace Malala Yousafzai.
   

martedì 4 maggio 2021 - In occasione del trailer celebrativo lanciato ieri, ecco i titoli più attesi della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel, da Black Widow a Fantastic Four.

Marvel Studios, tutti i prossimi film in uscita

Andrea Fornasiero cinemanews

Marvel Studios, tutti i prossimi film in uscita Ieri, in un trailer di enorme successo dedicato a celebrare la storia dell'Universo Marvel Cinematografico, ma pure ad annunciarne il futuro, la Disney ha reso note le date di uscite di ben 10 film, svelando inoltre il titolo di alcuni tra loro. 
 

Il mondo può cambiare ed evolversi, ma c’è una cosa che non cambierà mai: siamo tutti parte di una grande famiglia.
Dal trailer dedicato all'Universo Marvel Cinematografico
BLACK WIDOW - Luglio 2021
Rinviato più e più volte, finalmente arriva il prequel dedicato al passato della Vedova Nera, al suo rapporto con gli altri super-agenti russi e con il centro di addestramento della Stanza Rossa. Nel cast, oltre a Scarlett Johansson forse per l'ultima volta in un Marvel Movie, incontrermo David Harbour nei panni di Red Guardian e Florence Pugh in quelli dell'erede di Natasha, Yelena Belova (che rivedremo presto nella serie di Hawkeye). Tra gli altri vedremo poi Rachel Weisz, William Hurt, Ray Winstone e O-T Fagbenle. Villain: il letale Taskmaster.

SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI - Settembre 2021
Primo film di supereroi occidentali con un protagonista asiatico, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli si riallaccia addirittura al primo Iron Man, in cui era nominata la sinistra organizzazione dei “dieci anelli”, capeggiata dal Mandarino. Il personaggio fu citato, ma solo per scherzo, in Iron Man 3 e ora farà finalmente il suo ingresso in scena, completamente reinventato rispetto alla sua controparte a fumetti dal sapore razzista. Lo interpreta il grande Tony Leung, ma il protagonista è suo figlio ribelle Shang-Chi che ha il volto di Simu Liu. Inoltre partecipano Awkwafina, Michelle Yeoh e Fala Chen, e chissà chi interpreterà il villain mascherato Death Dealer. Il film ha l'ambizione di ampliare verso Oriente la mitologia Marvel e di certo i suoi personaggi torneranno in altre pellicole o serie ancora da annunciare. 

ETERNALS - Novembre 2021
Se lo slittamento di Shang-Chi è geografico, quello di Eternals è storico, visto che i suoi protagonisti sono immortali che camminano sulla Terra dall'alba dei tempi. Dovevano arrivare subito dopo Black Widow, ma poi l'ordine di uscita è stato rivoluzionato. Capitanato da Chloé Zhao fresca di Oscar, Eternals reinventa all'insegna della rappresentazione delle minoranze i personaggi di Jack Kirby, tra i più misconosciuti del Marvel Universe. Sarà il primo film di supereroi con una coppia gay, ma pure con un personaggio coreano, uno pakistano e una non udente. Girato diversamente dagli altri Marvel Movies, su molti set reali e con una macchina da presa libera di muoversi a 360 gradi, potrebbe segnare una rivoluzione estetica rispetto allo standard luminoso e patinato dello Studio. Il pubblico comunque avrà la garanzia di un cast ricchissimo, con star come Angelina Jolie e Salma Hayek e con gli attori de Il trono di Spade Richard Madden e Kit Harington. Secondo Kevin Feige, però, la vera protagonista sarà Gemma Chan nei panni di Sersi.

SPIDER-MAN - NO WAY HOME - Dicembre 2021
Se il film precedente aveva giocato con il concetto di multiverso per poi smentirlo, questa volta sembra che invece si farà sul serio. Sono già annunciate le partecipazioni di attori visti in altre versioni cinematografiche di Spider-Man, su tutti Jamie Foxx nei panni di Electro e Alfred Molina in quelli del Doctor Octopus, ma non sono esclusi altri illustri cameo. Questa volta il mentore di Peter Parker è lo stregone supremo: il Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch, che non a caso rivedremo subito dopo in...

DOCTOR STRANGE IN THE MULTIVERSE OF MADNESS - Marzo 2022
Ancora alle prese con il multiverso, come sembra sarà già nel film appena precedente, il Doctor Strange dovrà vedersela di certo anche con Wanda, reduce dal tragico epilogo di WandaVision, munita di un tenebroso libro magico e determinata a riavere i suoi figli. Alla regia torna un mito del cinema di supereroi, Sam Raimi, che avrà anche il compito di riprendere i personaggi interpretati da Benedict Wong, Chiwetel Ejiofor e Rachel McAdams e pure di introdurre una supereroina fieramente latina come America Chavez, cui presta il volto l'attrice di origini messicane Xochitl Gomez. 

THOR: LOVE AND THUNDER - Maggio 2022
Nessun personaggio Marvel ha avuto una vita al cinema tanto complicata quanto Thor nei suoi film da protagonista, ma con il precedente Thor: Ragnarok sembra aver finalmente trovato la giusta ricetta. Confermato quindi il dissacrante regista neozelandese Taika Waititi, che riporta in scena anche Natalie Portman nei panni di Jane Foster, la quale pare destinata ad acquisire a sua volta i poteri di Thor. Inoltre rivedremo la Valchiria interpretata da Tessa Thompson e pure tutta la banda dei Guardiani della Galassia, e poi Jaimie Alexander nel ruolo di Sif e Jeff Goldblum nei panni del folle Gran Maestro. Il villain principale però sarà nelle sicure mani di Christian Bale, che interpreterà Gorr il macellaio di dèi.

BLACK PANTHER - WAKANDA FOREVER - Luglio 2022
Massimo riserbo su questo film di cui solo ieri è stato rivelato il titolo. L'unica cosa certa è che T'Challa non sarà interpretato da un nuovo attore e che il film affronterà quindi la tragedia della sua scomparsa. Probabilmente il titolo si riferisce alla reazione a cui sarà chiamato tutto il Wakanda per far perseverare la propria società quasi utopica. Alla regia ancora Ryan Coogler e nel cast rivedremo di certo Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Martin Freeman, Letitia Wright e Daniel Kaluuya appena insignito dall'Oscar per Judas and the Black Messiah. Impossibile dire chi saranno gli antagonisti, ma di certo la storia del Wakanda non finisce qui: è già stata annunciata una serie dedicata alla fittizia nazione africana.

THE MARVELS - Novembre 2022
Carol Danvers (Brie Larson) non sarà unica protagonista del sequel di Captain Marvel (guarda la video recensione), perché al suo fianco ci saranno altre due supereroine: Miss Marvel (Iman Vellani) – precedentemente introdotta in una omonima serie Tv – e l'amica Monica Rambeau (Teyonah Parris), vista recentemente in WandaVision e che nel fumetto è stata per un certo periodo chiamata proprio Capitan Marvel. A parte le protagoniste, si conosce del film solo il nome dell'attrice Zawe Ashton, che interpreterà la misteriosa villain.

ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA - Febbraio 2023
È dal primo Ant-Man che le vicende dell'eroe girano intorno all'universo quantico, dove era rimasta intrappolata per anni Janet Van Dyne e sembra che ora, finalmente, questo mondo sarà affrontato di petto. Alla regia ritroviamo Peyton Reed e nel cast Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Douglas, Michelle Pfeiffer e Kathryn Newton nel ruolo della figlia di Scott, Cassie. Soprattutto però sembra che in questo film che farà il suo esordio il più temibile nemico degli Avengers a fumetti: Kang il conquistatore, signore dei viaggi nel tempo interpretato dal Jonathan Majors, appena visto in Lovecraft Country. Di certo l'uso della dimensione quantica per i salti temporali degli Avengers, intenti a riprendere le gemme dell'infinito, non è passato inosservato agli occhi di Kang!

GUARDIANS OF THE GALAXY: VOL. 3 - Maggio 2023
Qui siamo in una terra incognita, da cui non sono trapelate informazioni. Non sappiamo per certo nemmeno se il cast di protagonisti farà integralmente il proprio ritorno, in compenso è noto che sarà ancora James Gunn a dirigere il film – oltre a uno special Tv natalizio dedicato a questi eroi. Visto il finale del capitolo precedente, possiamo però supporre che rivedremo Elizabeth Debicki nei panni Ayesha. La sacerdotessa dorata infatti non aveva esaurito il suo ruolo e anzi sembrava aver iniziato l'esperimento per dare vita all'essere perfetto: Adam Warlock, che nei fumetti però ha anche una sorta di doppio malvagio, il temibile Magus.

FANTASTIC FOUR
Infine il trailer dedicato a celebrare i Marvel Movies si è chiuso su un logo simile a quello degli Avengers, ma con la forma di un 4 anziché di una A e dal colore blu che caratterizza da sempre I Fantastici Quattro. Il loro film del resto era già stato annunciato, però ancora nulla è noto del cast e nemmeno dei villain... Sappiamo solo che il regista sarà Jon Watts. Ma possono davvero esistere I Fantastici Quattro senza la più grande e storica nemesi degli eroi Marvel? Ancora più atteso del quartetto è infatti il loro antagonista: il Dottor Destino.  
   

Altre news e collegamenti a Kit Harington »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità