Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

Acquista su Ibs.it   Dvd Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali   Blu-Ray Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali  
Un film di Tim Burton. Con Eva Green, Asa Butterfield, Samuel L. Jackson, Judi Dench, Rupert Everett.
continua»
Titolo originale Miss Peregrine's Home For Peculiar Children. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - USA 2016. - 20th Century Fox uscita giovedì 15 dicembre 2016. MYMONETRO Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali * * * - - valutazione media: 3,17 su 39 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
Tim Burton dirige un nuovo film in cui i protagonisti sono gli strani bambini ospiti dell'orfanotrofio di Miss Peregrine.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film ispirato e personale, abitato in un mondo di infanzia eterna
Marzia Gandolfi     * * * 1/2 -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Jacob ha sedici anni, una madre distratta e un padre pragmatico. Timido e impacciato è cresciuto col nonno, Abraham Portman, sfuggito alle persecuzioni naziste e riparato in un orfanotrofio diretto da Miss Peregrine. Di quell'infanzia, spesa in un'isola a largo del Galles, Abraham racconta meraviglie incantando Jacob e cogliendone la natura peculiare. Perché Jacob, proprio come suo nonno, è un ragazzino speciale che scoprirà la sua vocazione in circostanze drammatiche. Alla morte del nonno, ucciso dal suo peggiore incubo, Jacob decide di lasciare la Florida per il Galles, alla ricerca di qualcosa che possa spiegare le sue ultime volontà. Spiaggiato sull'isola, scopre molto presto che Miss Peregrine non era un'invenzione di una mente senile ma una giovane donna che accudisce ragazzi con doni speciali. Doni che mostri avidi e voraci vorrebbero possedere. Protetti da un loop temporale, Jacob e compagni risponderanno alla minaccia.
Invisibili o più leggeri dell'aria, dotati di una forza gigantesca o di una bocca vorace, pieni di fuoco o di api, i ragazzi letterari di Ransom Riggs forniscono a Tim Burton il soggetto ideale. Trasposizione del romanzo omonimo, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali abita un mondo di infanzia eterna, affollato di ragazzini sensibili e lunari a cui mostri invisibili vorrebbero divorare gli occhi. Burton realizza un film ispirato e personale, risalendo il tempo col suo protagonista e pescando di nuovo eroi fuori dal comune e schiusi alla vita da adulti illuminati. Vecchi folli, mentori immortali, padri mitomani, nonni affabulatori che raccontano una vita sognata. Ma poi sognata lo è davvero? Interpretato da Terence Stamp, che come Vincent Price, Martin Landau e Albert Finney è attore di prestigio e portatore di un immaginario cinematografico fantasmagorico, Abraham Portman alimenta la fantasia del nipote lasciando emergere la poesia del diverso. E Jacob cresce diverso, pieno dell'unica luce che possiamo sperare di ricevere, il bagliore dello stupore e la volontà di crederci.
Jacob, alla maniera di Alice, è curioso fin dalla soglia e per questo viene precipitato in un loop temporale dove non si tratta più di riavvolgere il tempo per modificare un avvenimento e scampare le conseguenze. A questo giro di anello si agisce con qualcuno o contro qualcosa che arriva dall'esterno. Effetto speciale carico di affetti speciali, il loop è il dono segreto di Miss Peregrine, l'intervallo perpetuo in cui nasconde i suoi orfani e attraverso cui si spiega la favola di Burton, passando dalla nostra epoca a un'altra (situata in un giorno preciso del 1943). Una favola che scongiura il pessimismo storico e giura che la storia non si ripete mai uguale a se stessa, un'avventura che piega il tempo per trasformarlo e moltiplicarne gli esiti. In Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali il loop è un passaggio aperto nella linearità del tempo in cui provano a infilarsi forze malvagie invisibili e ghiotte di vita eterna che derivano il loro potere da un singolare regime alimentare: gli occhi dei bambini.
Tema ricorrente al cinema (Hitchcock, Buñuel, Pasolini), la mutilazione dell'occhio è un attacco diretto allo spettatore, alla sua natura, al posto che occupa e che esige occhi spalancatamente aperti sullo schermo. Burton riprende l'angoscia infantile di perdere gli occhi e come in un racconto di Hoffmann ("L'uomo della sabbia") ne mette in scena il trauma, convertendo la negazione brutale della visione in creazione poetica. Una battaglia finale tra mostri gentili e giganti tentacolari, bersagliati con palle di neve, coriandoli e zucchero filato, che rende finalmente visibili al mondo i cattivi. Cattivi carnivori e senza occhi, invisibili per tutti ad eccezione di Jacob e di Abraham, ragazzo speciale tra ragazzi speciali promessi alla morte durante la Seconda Guerra Mondiale. Ma il film di Burton non è la metafora edulcorata di quella guerra e del suo olocausto. I ragazzi del titolo, invisibili, leggeri, 'affamati', infiammabili, erculei, vivono un tempo parallelo ancora accessibile dai mostri, che hanno smesso le divise e dissimulato la ferocia dietro la disposizione a cambiare sembianza. Con Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali, Burton ritrova il cammino dell'infanzia dell'arte, dirigendo uno scontro tra scheletri col cuore e creature senza cuore che omaggia Ray Harryhausen, maestro degli effetti speciali à l'ancienne.
L'immaginario artigianale e poetico dell'autore riprende respiro e disegna un nuovo eroe in viaggio dentro un espediente narrativo, che permette a Jacob di scoprire se stesso e il dono che ignorava e rilancia senza fine la stessa minaccia (una bomba nazista o un hollow famelico), arrestandola quando il peggio sta per arrivare. Serbatoio delle sue ossessioni, l'orfanotrofio di Miss Peregrine è un rifugio, uno spazio in cui condensare il suo stile, un museo espressionista in cui ogni bambino richiama e replica i marginali della sua filmografia. E di nuovo l'accesso è consentito soltanto a persone speciali, quelle che credono che un'altra umanità e un altro mondo siano possibili. "Non c'è più niente da esplorare", osserva il padre di Jacob, ornitologo disincantato ma Jacob scoprirà che ci sono ancora mondi paralleli da esplorare (i loop), dove un uccello può nascondere una paladina intrepida.
Incarnata da Eva Green, bellezza gotica e perturbante, Miss Peregrine è la guardiana del tempo e del tempio, signorina con orologio da tasca e pipa che avrà bisogno di un giovane eroe per trionfare sul male. Un adolescente persuaso di essere normale, che a forza di risalire e discendere il tempo troverà l'amore e una delle dichiarazioni più belle della storia del cinema. Perché come il ladro di Robert Bresson, Jacob ha dovuto fare un giro lunghissimo per raggiungere la sua Emma. Nel Diario di un ladro, il protagonista si rivolgeva a Marika Green, che (sorpresa) è la zia di Eva Green. Un rompicapo temporale misterioso e sospeso quello di Tim Burton, che pratica l'eterno ritorno, inizia alla vita e incontra l'attrice dei suoi sogni nel migliore dei mondi possibili.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
MISS PEREGRINE - LA CASA DEI RAGAZZI SPECIALI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
* * * - -

Un buon fantasy "dark" formalmente impeccabile

lunedì 19 dicembre 2016 di laurence316

Il 18° film di Burton, scritto da Jane Goldman sulla base dell’omonimo romanzo per ragazzi di R. Riggs, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali era destinato a diventare un film divisivo, un po' come i precedenti Big Eyes, Dark Shadows e Alice in Wonderland, spesso indicati come l’inequivocabile segno della decadenza artistica del regista. Ed, effettivamente, dalla prospettiva dei fan più “ortodossi” il passaggio dalle atmosfere gotiche dei primi continua »

* * * - -

La deriva più astratta del cinema di burton

sabato 31 dicembre 2016 di Tom87

Sembra un incrocio tra ”X-men” e “Big Fish” l’ultima pellicola di Burton, ”Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali”, tratta dall’omonimo romanzo di Ransom Riggs e sceneggiata da Jane Goldman. Il film è una immaginifica favola sulla “diversità” da difendere a tutti costi e proteggere da qualsiasi minaccia esterna che la voglia reprimere. Un’opera godibile, piacevole, con molti pregi (un immaginario culturale affascinante con le sue surreali immagini, le sue toccanti bizzarrie messe in scena, continua »

* * - - -

L'ennesima prova della decadenza burtoniana

venerdì 16 dicembre 2016 di TaxiDriver

E' da un po' che non guardo più i film di Tim Burton, fatta eccezione per Alice e il rifacimento di Frankenweenie. Guardando questo film, mi rendo conto che ormai Burton è diventato un regista totalmente assorbito dal circuito mainstream, quello delle mega produzioni digitali, del fantasy da blockbuster, del cinema di massa. Certo la sua impronta è ancora ben riconoscibile ma siamo lontani anni luce dal Burton di Mani di forbice e abbastanza anche da quello di Big Fish. continua »

* * * - -

Attenzione: burton in ascesa!

martedì 20 dicembre 2016 di ElPaneZ

NO SPOILER Credevo molto in questa pellicola, ho sempre pensato che Tim Burton, nonostante le sue ultime opere, ha ancora molto da offrirci. Con questo film ci catapulta in un mondo fantastico magico e cupo con personaggi davvero folli. La regia è concreta e sincera, mette in risalto il film con un ritmo serrato e mai noioso, con colpi di scena ben posizionati e scene d’azione molto valide, tranne qualche sbavatura nei momenti più veloci, ma l’impronta di Tim si continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali adesso. »
Shop

DVD | Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 31 dicembre 2099

Cover Dvd Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali Prossimamente disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali di Tim Burton con Eva Green, Asa Butterfield, Ella Purnell, Samuel L. Jackson. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Miss Peregrine. La casa per ragazzi speciali (DVD) è prenotabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 13,99 €
Prezzo di listino: 16,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

INCONTRI | Il regista racconta il suo passato, i suoi progetti e presenta il suo nuovo lavoro, Miss Peregrine, dal 15 dicembre al cinema.

'La mia adolescenza non è ancora finita'

martedì 6 dicembre 2016 - Paola Casella

Tim Burton: 'La mia adolescenza non è ancora finita' È impossibile non commuoversi quando Tim Burton ricorda la sua infanzia come "speciale" usando il termine "peculiar", che significa anche strano. "Il termine mi piace perché di solito si riferisce a bambini timidi, emotivi, che parlano a bassa voce e nascondono le loro tendenze artistiche per paura di essere derisi" dice, a Roma per promuovere il suo ultimo film, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali. Era impossibile per Burton non interessarsi al best seller di Ransom Riggs che racconta di un gruppo di bambini e ragazzi speciali chiusi in una casa vittoriana per difendersi, sotto la guida della protettiva Miss Peregrine.

TRAILER | Nel cast Eva Green, Samuel L. Jackson e il giovane Asa Butterfield. Dal 15 dicembre al cinema.

Il nuovo trailer italiano del film di Tim Burton

martedì 21 giugno 2016 - a cura della redazione

Miss Peregrine, il nuovo trailer italiano del film di Tim Burton Arriva al cinema a dicembre Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali, la nuova esperienza cinematografica firmata dal visionario regista Tim Burton. Tratto dall'omonimo romanzo di Ransom Riggs, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali vede nel cast Eva Green, Samuel L. Jackson e il giovane Asa Butterfield. La storia del film racconta di Jake, un ragazzino a cui il nonno lascia degli indizi su un mistero che attraversa mondi e tempi alternativi. Jake si ritroverà in un luogo magico noto come La casa dei ragazzi speciali di Miss Peregrine.

Eva green una Mary Poppins versione dark

di Roberto Nepoti La Repubblica

Se c'è un regista riconoscibile anche da poche immagini, quello è senz'ombra di dubbio Tim Burton. Però negli ultimi tempi il suo universo iconico-poetico, nutrito di strano e di macabro, si era appannato in film insoddisfacenti (Alice in Wonderland, Dark Shadows), imparagonabili a un capolavoro come Edward mani di forbice. Con Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali, Burton torna a mostrare quasi la sua forma migliore: "quasi" perché belle scene liriche e lunari si alternano, verso la fine, con un combattimento a effetti speciali di banalità tutta hollywoodiana. »

Eva green fascino d'epoca

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ispirandosi all'omonimo libro «young adult» di Ransom Riggs (in Italia edito da Feltrinelli), sorta di X Men in versione gotico- britannica, Tim Burton firma una favola che porta in tutto il suo inconfondibile marchio. A partire dagli ambienti: un condominio di pastellose villette in Florida, tanto simile a quello di Edward Mani di Forbice, dove abita il protagonista, il timido adolescente Jacob; e una misteriosa magione nel Galles che, sotto le affettuose cure di Miss Peregrine (un'Eva Green dal fascino d'epoca), ospita ragazzini dotati di poteri speciali e perciò considerati mostri dai cosiddetti normali. »

I ragazzi speciali di Tim Burton

di Alessandra Levantesi La Stampa

Credendo al nonno, un l6enne cerca in Galles l'isola dell'orfanotrofio in cui fu accolto fuggendo dai nazisti. Qui il tempo si è fermato e gli abitanti hanno un segreto. Burton doc, proprio per quanto miscela personaggi e forme dal suo cinema, mistery fantastico delle età della vita: un filo, libero di toccare e cucire dove vuole, interseca "Edward mani di forbice" e "Big Fish", "Beetlejuice" e "La sposa cadavere". Non solo. Come rispondendo a suggestioni personali, e non per mancanza di idee, ruba e smista da celebri titoli di genere, da "Harry Potter" (il passaggio nel magico), "The Abyss" (la bolla d'aria nelle profondità marine), "X Men" (il ricovero dei ragazzi diversi), "Ricomincio da capo" (il giorno ripetuto in eterno), "Titanic" (l'icona finale), è anche il film più spielberghiano di Burton. »

Un viaggio nel passato nel fantasy di Burton

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Il fantasy è un genere che, grazie anche alle trasposizioni cinematografiche degli ultimi anni, sempre più frequenti, ha accresciuto il numero dei suoi appassionati. In questo filone, si colloca il nuovo film, come sempre atteso dai suoi fan, di Tim Burton, un regista mai scontato, autore sempre alla ricerca di una chiave poetica, fantastica, visionaria, per raccontare i suoi «perdenti», vero marchio di fabbrica della sua inconfondibile produzione. Miss Peregrine - La casa dei Ragazzi Speciali prende spunto dall'omonimo romanzo di formazione. »

Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | tom87
  2° | laurence316
  3° | elpanez
  4° | elpiezo
  5° | ivanleone
  6° | riccardog
  7° | alberto
  8° | taxidriver
  9° | slowfilm
10° | loland10
11° | tim_darkshadows
12° | sandy walsh
13° | irulan
14° | fra_by
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 15 dicembre 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità