MYmovies.it
Advertisement
The Most Beautiful Day: non esiste il giorno più bello

Intervista a Florian David Fitz e Matthias Schweighöfer, strana coppia cinematografica in viaggio alla ricerca dell'ultimo e più bel giorno della vita.
di Paola Casella

venerdì 17 marzo 2017 - Focus

Florian David Fitz è lo sceneggiatore e regista, oltre che uno dei due interpreti, di The Most Beautiful Day - Il giorno più bello, la commedia tedesca che in Germania ha sbancato il botteghino, in Italia dal 30 marzo. Matthias Schweighöfer, anche lui regista oltre che attore, è l'altra metà della strana coppia cinematografica composta da due malati terminali trentenni, Benno e Andi, che intraprendono un viaggio in macchina alla ricerca dell'ultimo e più bel giorno della loro vita.

Al centro della storia, ci sono due giovani malati molto anti convenzionali: l'ambizioso e bizzarro pianista Andi (33) e lo spensierato scansafatiche Benno (36).
Paola Casella

Non appena scappati dalla clinica e dopo aver racimolato con destrezza il denaro necessario Benno e Andi si mettono in viaggio in prima classe verso l'Africa alla ricerca dell'ultimo e più bel giorno delle loro vite. La loro avventura li porterà a vivere situazioni tragi-comiche fra gag divertenti e momenti seri. Il film è un road movie che attraverso il tema del viaggio veicola una riflessione sul senso della vita.


SCOPRI IL FILM
In foto una scena del film The Most Beautiful Day.
In foto una scena del film The Most Beautiful Day.
In foto una scena del film The Most Beautiful Day.

Quanto vi somigliano i vostri personaggi?
Florian: Non molto. Diciamo che estremizzano alcune caratteristiche delle nostre personalità.
Matthias: Io e il mio personaggio abbiamo paure simili, ad esempio io ho il terrore di volare. Ma non sono ipocondriaco come Andi!

Il fatto che entrambi siate sia registi che attori vi ha aiutato durante le riprese?
Florian: Ci ha aiutato a concentrarci su ogni singola scena, come se non esistesse nient'altro.
Matthias: Sul set ci lanciavamo in discussioni interminabili esaminando ogni dettaglio da tutte le angolazioni possibili. Meno male che siamo grandi amici, anche fuori dal set.

Attraverso questo film avete imparato a vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo?
Florian: Credo sia impossibile farlo, ma possiamo ricordarci a scadenze regolari che la morte non è un "forse", è una certezza. Qualche volta questo serve a mettere nella giusta prospettiva eventi che altrimenti diventano sproporzionatamente importanti.
Matthias: Nel corso delle riprese mi sono posto una serie di domande esistenziali e ho concluso che non esiste il giorno più bello, dunque tanto vale godersi ogni singolo momento.

Si può ridere di tutto, compresi la morte, le malattie e i nazisti, come succede nel film?
Florian: Era la nostra grande sfida: poter piangere, arrabbiarci, sudare, mangiare, amare e sì, ridere di tutto. Fintanto che c'è verità nella storia e ci si affeziona ai personaggi, si può far fare loro qualsiasi cosa.
Matthias: Credo che le commedie debbano poter trattare qualunque argomento, compresi quelli tragici e "pesanti".


In foto una scena del film The Most Beautiful Day.
In foto una scena del film The Most Beautiful Day.
In foto una scena del film The Most Beautiful Day.

Il successo di cassetta di film come il vostro o Vi presento Toni Erdmann sembrano indicare una rinascita della commedia in Germania.
Florian: A ben guardare, in Germania escono belle commedie ogni anno. Bisogna andarsele un po' a cercare, tutto qua.
Matthias: La differenza è che oggi il resto del mondo sembra accorgersi che anche i tedeschi sanno far ridere. Finora andava per la maggiore lo stereotipo secondo cui in Germania si fanno solo blockbuster d'azione o piccoli film d'arte che non fanno un soldo in sala.

In che direzione sta andando il cinema tedesco secondo voi?
Florian: A sparigliare le carte sono arrivate le serie televisive. Un film deve attenersi alla durata di un paio d'ore, il che richiede di concentrare le storie in quel lasso di tempo. Le serie tv ci stanno insegnando una maggiore libertà.
Matthias: Credo che cinema e televisione si ibrideranno sempre più spesso, e sempre più contenuti verranno prodotti per la visione globale in streaming. Sono fiero di far parte di questo trend con la nuova serie di cui sono protagonista, You Are Wanted, dal 17 marzo su Amazon Prime.

Che altro vi aspetta per il prossimo futuro?
Matthias: Interpreterò un'action comedy dal titolo Hot Dog e sto sviluppando il mio prossimo progetto da regista.
Florian: Al momento sto scrivendo un altro film per me e Matthias.


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati