Matrimonio al Sud

Acquista su Ibs.it   Dvd Matrimonio al Sud   Blu-Ray Matrimonio al Sud  
Un film di Paolo Costella. Con Massimo Boldi, Biagio Izzo, Paolo Conticini, Debora Villa, Barbara Tabita.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2015. - Medusa uscita giovedì 12 novembre 2015. MYMONETRO Matrimonio al Sud * 1/2 - - - valutazione media: 1,93 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
1,93/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * 1/2 - - -
   
   
   
A Milano vive, felice e contento, l'industrialotto Lorenzo Colombo. Ma il figlio sta per dargli un grande dolore: sposerà una ragazza del Sud!
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Farsa vecchio stile ricca di stereotipi, salvata soltanto dagli impeccabili tempi comici del cast
Paola Casella     * * - - -

Lorenzo Colombo è un "cumenda" milanese proprietario di una ditta di salumi che odia i "terroni". Pasquale Caprioli abita nel paesino campano San Valentino a Mare, fa il pizzaiolo e pensa che al nord siano tutti "polentoni". Peccato che i rispettivi figli, il milanese Teo e la campana Sofia, si incontrino in un'università di Trento e decidano di sposarsi. E poiché "il matrimonio più meridionale dei matrimoni meridionali" verrà ovviamente celebrato al sud, i Colombo si trasferiscono in "terronia" e iniziano una schermaglia con i Caprioli che proseguirà per tutta la durata dei preparativi.
Prendete vent'anni di cinepanettoni, mescolate con altrettante vanzinate, aggiungete la formula Benvenuti al Sud e la fiction televisiva I due cuochi e shakerate: verrà fuori Matrimonio al Sud, farsa vecchio stile incentrata su tutti gli stereotipi e pregiudizi possibili e immaginabili. Non manca niente: le gag di Massimo Boldi ("Che dolore!"), le corna incrociate, la coppia comica maschile (Boldi e Biagio Izzo), il duetto delle mogli (Debora Villa "polentona" e Barbara Tabita "terrona"), i battibecchi dei figli, il siparietto omosex, la strappona scosciata. Come se non bastasse, ecco l'amico romanaccio e romanista (Enzo Salvi: chi altri?), la coppia di ciociari in cerca di sistemazione permanente (Gabriele Cirilli e Loredana De Nardis), la speculare coppia "nordista" gretta e greve (Gisella Donadoni e - chi altri? - Ugo Conti), più Paolo Conticini nei panni di un conduttore televisivo sciupafemmine col pallino delle milf. C'è persino Peppe Barra (tu quoque!) nel ruolo di un prete cecato con tanto di assistente tonto.
A tutto questo dispiego di nomi e caratteri non corrisponde una trama sufficientemente comica o coinvolgente: le battute sono antiche, le gag già viste, le interazioni fra i personaggi prive di qualsiasi verità di fondo, con la notevole eccezione della coppia Villa-Tabita, entrambe bravissime e meritevoli di un film tutto per loro, una sorta di Thelma e Louise ambientato attraverso l'Italia dei nostri giorni. Tutti i membri del cast hanno tempi comici impeccabili (e il montaggio veloce di Mauro Bonanni li assiste egregiamente), ma solo le due attrici in questione sembrano possedere una comicità moderna, adatta ai nostri tempi e non al secolo scorso.
Come ha mostrato recentemente Io che amo solo te non è necessario essere scontati per costruire una storia d'amore ambientata al sud (tra l'altro nella stessa cittadina) facendo leva sulle "maschere" senza cadere immancabilmente nei tormentoni "etnici". Come ha dimostrato Reality, un matrimonio meridionale superkitch può dare spazio a molte amare riflessioni su come anche al sud le tradizioni siano state soppiantate da un cafonal globalizzato. E non bastano le aggiunte di Skype, App, chat e master per aggiornare al presente una commedia che appartiene al passato.

Incassi Matrimonio al Sud
Primo Weekend Italia: € 1.190.000
Incasso Totale* Italia: € 3.676.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 dicembre 2015
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
65%
No
35%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Risate, bravura e buon gusto.

venerdì 4 dicembre 2015 di M. Giambrone

"Matrimonio al Sud" non è un film sul divario tra Nord e Sud e neanche una riflessione sul sociale, sull’amore o sulla vita. E’ un film comico, e come tale va giudicato. E come tale l’ho gradito tanto. La comicità di Boldi & C. è trascinante e contagiosa. Il tema del contrasto tra consuoceri distanti per carattere, cultura e tradizioni è di vecchia data, ma qui è solo un pretesto per un intreccio di gag e situazioni a volte esilaranti e surreali, a volte così incredibilmente realistiche da spiazzare continua »

Massimo Boldi
"Andare a caccia rende più liberi"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Matrimonio al Sud

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 marzo 2016

Cover Dvd Matrimonio al Sud A partire da mercoledì 23 marzo 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Matrimonio al Sud di Paolo Costella con Massimo Boldi, Biagio Izzo, Paolo Conticini, Debora Villa. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Matrimonio al Sud (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Matrimonio al Sud

TRAILER | Scopri tutte le differenze nel trailer in esclusiva di Matrimonio al Sud, nuova commedia con la coppia Boldi-Izzo. Dal 12 novembre al cinema.

Nord vs sud

mercoledì 28 ottobre 2015 - a cura della redazione

Il matrimonio: Nord vs Sud Cosa succede se a sposarsi sono il figlio di un industrialotto lombardo e la figlia di un pizzaiolo meridionale? Che il modo di vedere il matrimonio, sobrio ed elegante, del milanese si dimostra molto diverso da quello, eccessivo e chiassoso, del napoletano. Sono due visioni del mondo opposte. Va da sé che, essendo il napoletano il padre della sposa, le nozze vadano celebrate al Sud e che il milanese sia costretto a recarsi in territorio nemico. Non solo, le nozze vengono seguite da un programma televisivo, durante il quale emergerà una nuova, terrificante verità: i due ragazzi vorrebbero andare a vivere all'estero.

   

Riecco Boldi, garbo e umorismo

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Simpatica commedia senza pretese, ancora una volta sull'eterna guerra tra nordisti e sudisti (italiani). Con l'industriale milanese Massimo Boldi che si trova come aspirante consuocero il pizzaiolo napoletano Biagio Izzo. Ma il destino li costringerà a una santa alleanza. Paolo Costella dirige l'affiatato coro con garbo, una buona dose di umorismo nell'encomiabile assenza di volgarità. Una scelta di buona creanza: i personaggi si affacciano tra i titoli di coda salutando con nome e cognome. Da »

Matrimonio al Sud | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | m. giambrone
Rassegna stampa
Massimo Bertarelli
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 novembre 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità