Indovina chi viene a Natale?

Acquista su Ibs.it   Dvd Indovina chi viene a Natale?   Blu-Ray Indovina chi viene a Natale?  
Un film di Fausto Brizzi. Con Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2013. - Medusa uscita giovedì 19 dicembre 2013. MYMONETRO Indovina chi viene a Natale? * 1/2 - - - valutazione media: 1,77 su 44 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente no!
1,77/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Il film è ispirato a Parenti serpenti, che raccontava di una famiglia riunita per festeggiare il Natale che, in realtà, avrebbe voluto essere altrove.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La formula natalizia della favola leggera cerca di accontentare tutti finendo per non accontentare nessuno
Dario Zonta     * 1/2 - - -

È Natale e Giulio (Diego Abatantuono) è un imprenditore felice del nord. Nonostante l'annus horribilis appena trascorso, la sua azienda ha aumentato il fatturato del 2,3 per cento e insieme a sua moglie Marina (Angela Finocchiaro) l'imprenditore facondo decide di premiare i dipendenti, qualche decina, con un assegno di mille euro. Finita la festa aziendale con assegnazione di panettoni in regalo, Giulio e Marina si preparano ad accogliere la famiglia allargata nel cottage innevato sui picchi di un'indefinita località di montagna. È la casa del patriarca, cantante di successo negli anni'60, viveur, forte giocatore che tutto ha perso, anche la vita per una malattia ingiusta. C'è mestizia per la recente perdita, ma è Natale e troppo tristi non si può essere. Arrivano uno dopo l'altro i famigliari primi e secondi, naturali e acquisiti, legittimi e illegittimi. La sorella di Giulio, Chiara (Claudia Gerini), separata con figli, con il suo nuovo fidanzato (Claudio Bisio), modello maestro di scuola messo alla prova dalla crudeltà dei bambini di lei; poi c'è Antonio, loro fratellastro, figlio di una notte passeggera del patriarca donnaiolo, e la sua famiglia napoletana e folcloristica; e ancora la figlia di Giulio e Marina con il suo nuovo fidanzato Francesco (Bova), bello ma senza braccia, perse in un indicente. Dovranno convivere in quei pochi giorni tra neve, canti di natale ed epifanie.
Tutti contenti, tutti tranquilli, la vita è meravigliosa, il Natale è una bolla che tutto sospende ed è "importante" che il cinema della commedia natalizia in nessun modo, neanche per sbaglio, evochi il presente di crisi. Eppure anche il più disattento degli italiani (che se andrà al cinema lo farà per cercare svago, distrazione e intrattenimento), non potrà che vivere con un pizzico di disagio questa molesta manifestazione di tonto obnubilamento. Non ci aspettiamo che il "film natalizio", in questo caso una commedia famigliare e per le famiglie, debba farsi carico di intercettare il presente e le sue contraddizioni, e neanche evocare la crisi, non chiediamo tanto. Eppure, per fare un esempio molto recente, semi-natalizio, uno come Checco Zalone ha dimostrato con grande intelligenza e talento di poter costruire una commedia molto divertente lavorando proprio sul terreno del quotidiano, politico, sociale, famigliare, etico...
È una questione di scelte e Fausto Brizzi e il suo team collaudato di sceneggiatori ha scelto la formula natalizia della "favola leggera", dimentica di quasi tutto, arroccata in un cottage di montagna senza alcuna identità, con pochi snodi se non quelli di narrazione tradizionale solo a tratti un po' cattivella, laddove prende di mira il malcostume del politicamente corretto, aggiornando il luogo comune dei parenti serpenti forzatamente riuniti sotto l'egida del felice Natale.
Ora, il problema è che anche rimanendo sul piano cinematografico e drammaturgico, il film non funziona, è stanco, monotono, poco originale, banale. Per accontentare tutti, non si accontenta nessuno. L'unico personaggio che funziona è quello di Diego Abbatantuono, e anche Proietti, che appare in un cameo, non riesce a sollevare la situazione, anzi ci affossa in un discorsetto natalizio melenso e buonista.

Incassi Indovina chi viene a Natale?
Primo Weekend Italia: € 1.144.000
Incasso Totale* Italia: € 7.431.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 gennaio 2014
Sei d'accordo con la recensione di Dario Zonta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
55%
No
45%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

"il film di natale di cui abbiamo bisogno"

lunedì 23 dicembre 2013 di Luca Ballerini

" Indovina chi viene a Natale? " potrebbe essere facilmente confuso come un "classico film di Natale" in cui viene rappresentata una realtà ideale, utopistica, non attinente alla realtà. Non è affatto così, la famiglia protagonista del film non rappresenta il nucleo familiare omogeneo, unito e privo di problemi. Dunque la metafora della "favola leggera" non regge. Infatti nella famiglia confluisono diverse personalità che vanno a rappresentare continua »

* * * * *

Film che fa riflettere, commuovere e divertire

domenica 29 dicembre 2013 di Mickey97

Indovina chi viene a natale non è una commedia qualsiasi ma la Commedia che fa riflettere, commuovere e divertire. Fausto Brizzi scrive e dirige un film decisamente degno di nota, il cast è grandioso, Diego Abatantuono che già avevo apprezzato nel peggior Natale della mia vita, riveste perfettamente i panni del meridionale di mezz'età, Angela Finocchiaro conferma il suo incredibile talento così come Cristiana Capotondi, Raoul Bova per il ruolo è perfetto continua »

* * - - -

Una buona commedia...ma?

domenica 29 dicembre 2013 di Daniele Frantellizzi

Natale è storicamente un periodo cinematografico denso di commedie leggere e fondametalmente buoniste: questa pellicola non fa eccezione. Ha però il merito di non affondare nel volgare, e non è cosa da poco. Brizzi si trova a dirigere un film dallo schema estremamente semplice e molto chiaro: una numerosa famiglia italiana che si riunisce per il pranzo di Natale, quale occasione migliore per (s)parlare di figli legittimi ed illegittimi, sorelle sessualmente allegre, bambini continua »

* * * - -

Un film che riabilita

mercoledì 1 gennaio 2014 di margot camp

Noi italiani dal cuore grande sappiamo per indole forse, toccare e far rivivere la nostra comicità al grande pubblico, soprattutto quello natalizio, sempre più esigente. Ma questo film che non ha nulla da invidiare alle commedie americane natalizie è molto ben delineato e carico di buoni propositi.Per i malati dell'happy ending è assolutamente da vedere, commuovente ed edulcorato al punto giusto il finale. Per i più critici e cinici, c'è una buona dose di humor nero ma all'italiana, che alla fine continua »

raoul bova
"La prima cosa che amo di te"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Indovina chi viene a Natale?

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 2 dicembre 2014

Cover Dvd Indovina chi viene a Natale? A partire da martedì 2 dicembre 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi con Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Indovina chi viene a Natale? (DVD) è prenotabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 14,99 €
Prezzo di listino: 16,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Indovina chi viene a Natale?

Abatantuono: sorrisi in agrodolce

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Il film natalizio di Brizzi, con sfondo sociale. Alla vigilia di Natale, una coppia di genitori (Abatantuono e Finocchiaro) aspetta la figlia (Capotondi) che si presenta con il nuovo fidanzato (Bova), disabile privo delle braccia; i due faranno di tutto per separarli. C'è anche un uomo (Bisio) che è osteggiato dai figli della sua compagna (Gerini). Una vedova inconsolabile (Barzizza) e un fratellastro (Buccirosso) poco considerato. Si sorride, ma non con tutte le storie. Da Il Giornale, 19 dic »

Un buon cast penalizzato dalla debolezza del copione

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ora come ora non è la persona di colore a creare sconcerto in una coppia di borghesi illuminati, come nell'Indovina chi viene a cena citato nel titolo. Imprenditori modello che premiano gli operai se il fatturato è buono e impiegano disabili nel personale, Diego Abantatuono e Angela Finocchiaro rimangono scioccati quando la figlia Cristina Capotondi si presenta a casa per le feste con il fidanzato Raoul Bova che ha perso entrambe le braccia. I due attori sono bravi e affiatati e le prime scene divertono, poi però la faccenda si sviluppa in modo banale e le altre storie - il rapporto sentimentale di Claudia Germi con Claudio Bisio boicottato dai di lei figlioletti, o i folklori napoletani del fratellastro Carlo Buccirosso che non si sente abbastanza considerato - non decollano mai. »

Non basta scomodare titoli e successi che hanno fatto epoca

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Alt a quelli che non sanno che dire e dicono: ecco i soliti critici che non sanno ridere e colpevolizzano divertimento e popolarità. C'è la commedia ambiziosa (e la tradizione italiana ne sa qualcosa) e c'è la commedia comica che si accontenta di essere intrattenimento. Va tutto bene purché le cose siano fatte bene. Ma quello che non si sopporta è la commedia natalizia con smodate ambizioni fatta male. Cioè Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi. Già risulta indisponente scomodare, nell'allusione del titolo, un riferimento - Indovina chi viene a cena? - che non è un capolavoro ma è stato un film che ha fatto epoca, che ha inciso sullo spirito del tempo. »

Indovina chi viene a Natale? | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Dario Zonta
Pubblico (per gradimento)
  1° | mickey97
  2° | luca ballerini
  3° | enzo70
  4° | margot camp
  5° | giovanni g.
  6° | pellicola
  7° | daniele frantellizzi
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 dicembre 2013
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità