Il Grande Match

Acquista su Ibs.it   Dvd Il Grande Match   Blu-Ray Il Grande Match  
Un film di Peter Segal. Con Sylvester Stallone, Robert De Niro, Kevin Hart, Alan Arkin, Kim Basinger.
continua»
Titolo originale Grudge Match. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 113 min. - USA 2013. - Warner Bros Italia uscita giovedì 9 gennaio 2014. MYMONETRO Il Grande Match * * - - - valutazione media: 2,37 su 35 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,37/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Una commedia su due pugili in pensione, decisi a tornare sul ring per un ultimo incontro.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Cinema solo apparentemente sportivo e in realtà tutto centrato sulla rivincita degli anziani
Gabriele Niola     * 1/2 - - -

Umiliati dal mondo dei media moderno, incapaci di comprendere a pieno i mutamenti che li circondano ma fedeli ai sentimenti più onesti, due anziani ex pugili cercano di rimanere a galla e recuperare le occasioni professionali e familiari perse in gioventù.
Si sono incontrati due volte sul ring e hanno vinto una volta ciascuno, poi la vita privata ha portato uno dei due a non voler più incontrare l'altro, privandolo di quello a cui tiene di più: una rivincita. Ora tutti sembrano di colpo interessati a loro e alla loro rivalità, tanto che l'idea di un nuovo incontro, nonostante l'età avanzata, diventa una gallina dalle uova d'oro della quale, viste le difficoltà economiche, sono costretti ad approfittare riaprendo vecchie ferite.
Nonostante non venga mai detto esplicitamente Il grande match si fa latore di una promessa metacinematografica, ovvero mettere sul medesimo ring gli attori al centro di due dei più importanti film di boxe di sempre (e implicitamente due dei personaggi più importanti del cinema sportivo tout court). E di metacinema il film vorrebbe cibarsi davvero con le sue continue citazioni interne, dagli allenamenti di Rocky (ripetuti, presi in giro e sfruttati) alle smorfie di Jake LaMotta fino ai sobborghi white trash in cui macerano i personaggi, solo lievemente aggiornati da qualche pigro riferimento alla crisi attuale, quello che gli manca tuttavia è il fiato necessario per reggere il peso di tante incombenze, finendo schiacciato dai miti che non sa gestire praticamente subito, a pochi minuti dai titoli di testa.
Tagliato sulle misure del cinema di Sylvester Stallone e adattato ai personaggi in cerca di assoluzione personale, propri della china discendente della carriera di Robert De Niro, Il grande match è sostanzialmente una storia di resistenza alla modernità che solo occasionalmente ricalca il cinema sportivo, non perdendo occasione per mettere i propri personaggi nella condizione di essere sfruttati o di canzonare tutto ciò che è recente e attuale. Siano videogiochi, motion capture, arti marziali miste o iPad, quello che non viene dall'era in cui erano giovani è vissuto con un tangibile senso d'opposizione che facilmente sfocia nello scontro. Esiste un mondo presente e uno passato e non sono conciliabili nella visione di Peter Segal (che sembra più che altro quella di Sylvester Stallone se si guarda alla sua filmografia recente) ma separati da un abisso di onestà sentimentale.
Per i presupposti con i quali è stato concepito Il grande match dovrebbe essere capace di fondere diverse mitologie, di unire visioni poco compatibili (quella di Rocky e quella di Toro scatenato per l'appunto) e forse riuscire a dire qualcosa della maniera in cui la carriera degli interpreti sia al medesimo stallo di quella dei personaggi. Obiettivi totalmente fuori dalla portata di un team realizzativo senza nessuna voglia di impegnarsi. Anche poco.
È così che il film lentamente lascia emergere la sua vera ragion d'essere assieme al pubblico per il quale è pensato, non certo quello del cinema sportivo o d'azione (che comunque è lo spettatore che Sylvester Stallone punta e ogni tanto riesce ancora ad intercettare nella sua ricerca dell'eterna giovinezza filmica) ma quello anziano, folto e bisognoso d'intrattenimento oggi più di ieri, disprezzato dai blockbuster e dal cinema action contemporaneo (che ha in mente solo i più giovani) e assetato di eroi che lo rappresentino. O meglio che gli raccontino quello che gli altri film non fanno: una storia di rivincita generazionale in cui la parte del leone la fanno anziani che si comportano come giovani.
Il disastro di Il grande match è però che oltre questa molto puerile voglia di rivincita generazionale non c'è altro. Lo spunto già risibile non è supportato in alcun modo da una scrittura anche solo ai livelli minimi di decenza e, nonostante un po' di autoironia all'acqua di rose, il film in ogni momento ribadisce la serietà del proprio unico fine: celebrare la terza età sovvertendone i principi di inabilità e appassimento.

Incassi Il Grande Match
Primo Weekend Italia: € 655.000
Incasso Totale* Italia: € 1.026.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 19 gennaio 2014
Primo Weekend Usa: $ 7.310.000
Incasso Totale* Usa: $ 29.346.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 2 febbraio 2014
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
26%
No
74%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il Grande Match

premi
nomination
Razzie Awards
0
1
* * * - -

70 anni, ridiamoci su!

lunedì 13 gennaio 2014 di Stelio

Peter Segal ci regala una commedia esilarante, a tratti anche dolce e commovente, che conquista i cuori dei più grandi e dei più piccoli. Il plot è incentrato sulla rivalità storica dei due protagonisti Billy "The Kid" McDonnen e Henry "Razor" Sharp, interpretati rispettivamente da De Niro e Stallone, ex pugili in pensione che si sfideranno a distanza di 30 anni per concludere la loro carriera senza rimpianti e tormenti. Rivalità che, come capiremo continua »

* * - - -

2 big del cinema in un film leggero non esaltante

venerdì 10 gennaio 2014 di GCannata

Il Grande Match è un film che,forse si concentra poco sul valore dello sport,e più sulla voglia di due boxer ormai ritirati,con un unico rimpianto quello di non essersi mai confrontati per l'ultima volta al "meglio della forma"(i due si erano già battuti vincendo una volta a testa).Il film appare anche,o meglio soprattutto ironico,che dopotutto ti cattura e  fa sentire l'emozione del Grande Match anche allo spettatore. continua »

* * * - -

Sly e de niro, un film per loro

domenica 19 gennaio 2014 di Hidalgo

1976: Rocky, di John G. Avildsen, vince tre premi Oscar e lancia un allora poco conosciuto Sylvester Stallone nel mondo del cinema. Rocky Balboa diventerà un mito, e con lui il suo muscoloso protagonista. 1980: Toro Scatenato, di Martin Scorsese, segna forse la più importante collaborazione tra il regista e Robert De Niro; l'interpretazione di Jake LaMotta vale all'attore un meritassimo premio Oscar e consegna il suo personaggio alla storia del cinema. 2014: Sylvester continua »

* * * - -

Il grande match recensione

venerdì 10 gennaio 2014 di The Dark Knight Legend

Il Grande Match Il 2014 cinematografico si apre con una commedia sportiva ,raramente spezzata da un lieto e non pesante tratto drammatico. La buona interpretazione di Stallone e De Niro contribuiscono alla riuscita della pellicola,che pur rimanendo molto statica e a tratti quasi banale riesce a far divertire lo stesso il pubblico con situazioni e gag viste e straviste. Voto: 3/5  continua »

ROBERT DE NIRO alias BILLY "KID" MCDONNEN
"NON SEI IL MIO ALLENATORE, AL MASSIMO PUOI AVERLO MANGIATO"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Il Grande Match

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 15 maggio 2014

Cover Dvd Il Grande Match A partire da giovedì 15 maggio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il Grande Match di Peter Segal con Sylvester Stallone, Robert De Niro, Jon Bernthal, Kim Basinger. Distribuito da Warner Home Video. Su internet grande match (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 15,19 €
Prezzo di listino: 18,99 €
Risparmio: 3,80 €
Aquista on line il dvd del film Il Grande Match

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

De Niro e Stallone si mettono i guantoni

giovedì 31 maggio 2012 - Robert Bernocchi

Fosse uscita intorno al primo aprile, questa notizia sarebbe sembrata uno scherzo. Invece, come riporta il sito The Wrap, sembra proprio che Sylvester Stallone e Robert De Niro non vedano l’ora di fare a botte. Ovviamente, non nella vita reale, ma in un film chiamato Grudge Match e che sarebbe diretto da Peter Segal (Terapia d'urto, 50 volte il primo bacio). continua »

   

Bob e Sly botte da urlo

di Alberto Crespi L'Unità

Quanto gioca, il pregiudizio, nella valutazione critica di un film? non poco, cari lerrori. Siamo andati a vedere Il grande match con un pregiudizio - ovvero, un giudizio già formato - pesantuccio. Riassumibile nella seguente frase: ma perché dobbiamo perdere due ore della nostra vita a vedere De Niro e Stallone che fanno a cazzotti alla verde età di 67 (Sly) e 70 (Bob) anni? Poi comincia il film, il vostro voyeur cinematografico di fiducia si diverte come un bimbo e il pregiudizio negativo rischia di trasformarsi in un'ipervalutazione troppo generosa. »

De Niro-Sly, il duetto funziona contro ogni pronostico

di Alessandra Levantesi La Stampa

Puntare su Rocky contro Toro scatenato quarant'anni dopo? Sembrava un'idea poco felice. Il primo un enorme successo popolare, il secondo uno dei capolavori della storia del cinema: come coniugare questi due opposti modelli filmici e le figure altrettanto inconciliabili dei divi protagonisti? Eppure il film di Peter Segal si lascia vedere con simpatia. In quel di Pittsburg, l'onesto Stallone e il tira tardi De Niro sono ex campioni e rivali divisi da antichi rancori, che si confrontano in un ultimo, improbabile incontro di boxe. »

Bob e Sly sul ring ma sarebbe meglio gettare la spugna

di Roberto Nepoti La Repubblica

Pugili in pensione, Henry "Razor" Sharp e Billy "The Kid" McDonnen sono rivali da sempre; tanto più che la loro guerra privata sul ring non ha avuto un vincitore. Ritiratosi senza spiegazioni, Sharp ha lavorato per trent'anni come operaio, mentre McDonnen ha preferito sfruttare la sua notorietà negli affari. Ormai incanutiti, i due ricevono una proposta da Dante Slate jr., figlio del loro antico impresario: dovrebbe essere un incontro virtuale in motion-capture; invece un video "virale", molto popolare presso il pubblico della rete, li porterà ad affrontarsi ancora una volta sul quadrato. »

Sly e Bob, impagabili marpioni

di Valerio Caprara Il Mattino

Non erano annunciati saltelli sul ring col pannolone, ma i 67 anni di Sly e i 70 di Bobby facevano temere il peggio, nel senso di quella necrofilia divistica cara al cinema Usa. Invece «Il grande match» è piacevole e autoironico presentando i nostri ex eroi come vecchi boxeur fieramente ostili che accettano d'incrociare i guantoni nella grande sfida attesissima, ma poi non disputata al tempo della gloria. Vagamente ispiratosi al mancato duello del '99 tra Holmes e Foreman, il regista porta a casa il risultato grazie alla mitragliata di battute che i due sembrano scambiarsi fuori copione e alle strizzatine d'occhio ai classici del genere e ai propri film-culto in particolare. »

Il Grande Match | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | stelio
  2° | hidalgo
  3° | gcannata
  4° | mat251
  5° | tmpsvita
  6° | the dark knight legend
  7° | catcarlo
  8° | melvin ii
  9° | melvin ii
10° | paolucci
Razzie Awards (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 9 gennaio 2014
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità