Clown

Acquista su Ibs.it   Dvd Clown   Blu-Ray Clown  
Un film di Jon Watts. Con Andy Powers, Laura Allen, Peter Stormare, Elizabeth Whitmere, Matthew Stefiuk.
continua»
Titolo originale The Clown. Horror, Ratings: Kids+16, durata 99 min. - USA 2013. - M2 Pictures uscita giovedì 13 novembre 2014. - VM 14 - MYMONETRO Clown * * - - - valutazione media: 2,31 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,31/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
   
   
   
Un padre si traveste da clown per animare il sesto compleanno del figlio, ma a fine giornata scopre di non riuscire più a togliersi il vestito, che sembra essersi impossessato di lui.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un clown malefico per una storia feroce e crudele
Rudy Salvagnini     * * * 1/2 -

L'agenzia che doveva inviare un clown per allietare la festa per i sette anni del piccolo Jack tira un bidone, così Kent, agente immobiliare e papà di Jack, ha la bella pensata di risolvere di persona il problema. Trova un magnifico costume da clown in una cassa all'interno di una villetta che sta ristrutturando per la vendita e lo indossa allietando alla grande la festa. Ma poi, per quanti sforzi faccia, non riesce più a togliersi il pesante trucco e il costume. Meg, la moglie, lo aiuta nel tentativo, ma non c'è verso: riesce a togliergli solo il naso rosso, che però nel venire via scortica la punta del naso di Kent. Preoccupato, Kent risale al proprietario del costume, il lunatico e solitario Bert Karlsson, che prima afferma di volerlo aiutare e poi cerca di tagliargli la testa. Infatti, gli spiega, non c'è altro modo di risolvere la questione. Quello non è un costume, sostiene, ma la pelle di un antico demone che sin dall'antichità si mangia cinque bambini per ogni inverno. Il demone si sta impossessando di Kent e la lotta per liberarsi si fa disperata, mentre in lui sale sempre più il desiderio di mangiare bambini.
Il clown è stato più di qualche volta usato dall'horror per veicolare sospetto e paura, in antitesi alla sua naturale essenza di innocua figura creata per il divertimento dei bambini. Il pesante trucco, la maschera, il comportamento bizzarro: tutti aspetti potenzialmente inquietanti, usati nell'horror a fini per niente tranquillizzanti. Il più famoso dei clown malefici è probabilmente il Pennywise creato da Stephen King per It, trasposto in una miniserie Tv non priva di meriti, ma sostanzialmente non all'altezza del romanzo. Non sono mancati comunque epigoni assai "minori", come il clown culturista di Fear of Clowns, per citarne solo uno.
Eli Roth condivide con il suo nume tutelare Quentin Tarantino la fascinazione per il riuso degli elementi classici del cinema di genere, ma possiede anche la passione per l'horror puro e duro, come Hostel insegna. Qui Roth lascia la regia a Jon Watts - giovane regista dal curriculum prevalentemente televisivo - e si occupa della produzione, ma la sua mano si fa sentire. L'idea che sorregge la vicenda è semplice, ma efficace. Non è nuovissima: l'abito che, per così dire, fa il monaco si è già visto nell'horror (Vestito che uccide di Tobe Hooper da un racconto di Cornell Woolrich, per esempio). Applicarla al costume del clown la rende particolarmente curiosa e interessante. La trasformazione combattuta di un buon padre di famiglia in un mostro sanguinario è tratteggiata con cura e pathos, creando una figura tragica simile a certi mostri degli horror del passato (i licantropi in particolare) e rendendo in questo modo lo spettatore partecipe del dramma. I brontolii dello stomaco vorace del Kent mutante sono un accompagnamento sonoro insolito e inquietante alla discesa del personaggio negli inferi della possessione.
La storia procede con la giusta progressione ed è ben congegnata: feroce e crudele, non disdegna di andare controcorrente e crea un'icona horror di buona suggestione. La suspense è ben sorretta, grazie anche all'attenzione alla psicologia dei personaggi e alla loro non banale interazione. Ma soprattutto, il film promette spaventi e li mantiene, cosa da non trascurare. Le premesse per una franchise ci sono tutte. In un cast più che valido spiccano una sensibile Laura Allen, alle prese con un personaggio caricato di più di qualche terribile dilemma morale nel tentativo di salvare la famiglia, e un grande Peter Stormare, sempre a suo agio con i personaggi sopra le righe.

Incassi Clown
Primo Weekend Italia: € 664.000
Incasso Totale* Italia: € 1.381.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 30 novembre 2014
Sei d'accordo con la recensione di Rudy Salvagnini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
49%
No
51%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Pessimo!

sabato 28 marzo 2015 di AleMan92

L'idea è buona, persino la leggenda del demone è simpatica! Ma la realizzazione è pessima, il nome di Eli Roth tra i produttori sarà servito solo ad attirare qualche sprovveduto in più... Tipo ME! Il film potrebbe concludersi dopo 45 minuti a essere generosi, un cast penoso che rende penosa persino l'interpretazione di Peter Stormare, visto in passato con ruoli convincenti, in pellicole decisamente più meritevoli; per il resto è la solita continua »

* * * * -

Il miglior clown assassino mai visto!

lunedì 24 novembre 2014 di ombri

E' innegabile, ormai il trend del cinema horror (quello "buono", ben girato e ben recitato) è il ritorno ai "bei tempi andati", quando si puntava sull'inquietudine e sul suggerito piuttosto che sul disgusto e sull'esplicito, e gli effetti speciali erano artigianali e non in CG. Clown si inserisce appieno in questo filone (a mio parere apprezzabilissimo), rappresentando una storia credibile (per quanto può esserlo un body horror, ovviamente) che alterna momenti spaventosi ad altri ironici, e che continua »

* * * - -

Promosso!

domenica 16 novembre 2014 di New Flesh

  Partiamo dall'inizio:Un'antica creatura maligna che ciclicamente si risveglia per nutrirsi di bambini,necessari alla sua sopravvivenza.Qesta creatura si presenta con le sembianze di un clown. Ma certo, è IT!!No,sbagliato.. Ebbene si,non è banale paragonare CLOWN Al capolavoro di Stephen King,quanto meno perchè il libro mette nero su bianco l'archetipo del pagliaccio malefico,e quindi tutto ciò che arriva dopo ne è più continua »

* * * - -

Bello ma non proprio horror

domenica 16 novembre 2014 di AlviseRizzo

Inizio dal fatto che darei 3 stelle e mezzo, 3 sembrano poche, comunque, iniziamo: Il film, per almeno tutto il primo tempo, e qualche minuto del secondo, vi sembrerà noioso, sopratutto per quelli che vogliono sangue, o fare subito salti dalla sedia, ma non succederà nulla di "pauroso" per tutto quest'arco di tempo, gli unici saltini che farete dalla sedia saranno causati da quelle tipiche scene di suspance dove alla fine l'assassino del vostro salto dalla sedia è solo un personaggio innocuo, famigliare continua »

Karlsson
Jack! Dobbiamo uccidere tuo padre.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Clown

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 14 maggio 2015

Cover Dvd Clown A partire da giovedì 14 maggio 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Clown di Jon Watts con Elizabeth Whitmere, Matthew Stefiuk, Peter Stormare, Laura Allen. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Clown (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Clown

E il papà travestito da clown fa davvero la festa al bambino

di Francesco Alò Il Messaggero

Un agente immobiliare (Andy Powers) corre in soccorso della festa del figlio improvvisamente a corto del clown assunto per l'occasione. Dopo aver trovato un antico costume da pagliaccio nella cantina di una casa di cui sta curando la vendita, il padre salva la festa del figlio facendo lui stesso la parte del saltimbanco. Ma se non riuscisse poi più a togliersi quei panni buffi? E se gli si fosse appiccicata addosso una maledizione più rognosa di parrucca e naso rosso che lo trasformerà in un mostro mangiabambini? Era nato come un gioco tra aspiranti cineasti (un finto trailer messo in rete che ha suscitato la curiosità dei produttori) ma poi Clown è diventato un piccolo horror intelligente e drammaticamente divertente prodotto dall'autore di Hostel, Eli Roth. »

Clown | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1° | aleman92
  2° | alexmanfrex
  3° | morganakam
  4° | alviserizzo
  5° | ombri
  6° | francesca..
  7° | new flesh
Rassegna stampa
Francesco Alò
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 13 novembre 2014
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità