Valzer con Bashir

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Valzer con Bashir   Dvd Valzer con Bashir   Blu-Ray Valzer con Bashir  
Un film di Ari Folman. Con Ari Folman, Mickey Leon, Ori Sivan, Yehezkel Lazarov, Ronny Dayag.
continua»
Titolo originale Waltz With Bashir. Animazione, durata 87 min. - Israele, Germania, Francia 2008. - Lucky Red uscita venerdì 9 gennaio 2009. MYMONETRO Valzer con Bashir * * * 1/2 - valutazione media: 3,78 su 78 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,78/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * * -
Trailer Valzer con Bashir
Il film: Valzer con Bashir
Uscita: venerdì 9 gennaio 2009
Anno produzione: 2008
   
   
   
Il regista Ari Folman ricostruisce in animazione il suo passato bellico rimosso.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'animazione scarna ma efficace racconta la guerra in Libano e un passato rimosso
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Una notte, in un bar, un amico confessa al regista israeliano Ari Folman un suo incubo ricorrente: sogna di essere inseguito da 26 cani inferociti. Ha la certezza del numero perchè, quando l'esercito israeliano occupava una parte del Libano, a lui, evidentemente ritroso nell'uccidere gli esseri umani, era stato assegnato il compito di uccidere i cani che di notte segnalavano abbaiando l'arrivo dei soldati. I cani eliminati erano giustappunto 26. In quel momento Folman si accorge di avere rimosso praticamente tutto quanto accaduto durante quei mesi che condussero al massacro portato a termine dalle Falangi cristiano-maronite nei campi di Sabra e Chatila. Decide allora di intervistare dei compagni d'armi dell'epoca per cercare di ricostruire una memoria che ognuno di essi conserva solo in parte cercando di farla divenire patrimonio condiviso.
Folman, regista e sceneggiatore di qualità (è, tra l'altro, uno degli sceneggiatori di In Treatment, serie televisiva di grande successo in Israele adattata da Rodrigo Garcia per il canale dell'HBO) affronta con coraggio uno dei nervi scoperti della storia recente della democrazia israeliana. Non è però interessato a distribuire patenti di colpevolezza senza prove (sono note le accuse all'allora Ministro della Difesa Ariel Sharon considerato responsabile del fatto di aver saputo e taciuto, se non addirittura favorito).
Folman scava più a fondo utilizzando un metodo che sta progressivamente trovando una sua consistenza nel mondo della comunicazione. Decide cioè che inanellare le interviste porterebbe a realizzare un documentario rivolto a un pubblico di nicchia. Racconta allora utilizzando un'animazione scarna ma efficace che riesce a restituire il work in progress di un rimosso che da forme fantastiche o mitiche (esplicita la citazione di Apocalypse Now) passa a focalizzare una realtà orrenda che, proprio perchè tale, era stata espunta dal ricordo del singolo e della collettività. Non è un caso che il primo amico a cui Folman si rivolge dopo aver avuto l'idea sia un analista. La scelta di questo tipo di terapeuta rivela una particolare attenzione dell'autore alla materia ma anche quella che egli sente come una necessità per tutto il suo popolo: una sorta di seduta collettiva che aiuti a fare chiarezza innanzitutto in se stessi.
Questo film costituisce una riprova (semmai ce ne fosse ancora bisogno) che la demonizzazione tout court di Israele è del tutto miope. Se davvero si vuole dare un contributo internazionale alla soluzione del conflitto israelo-palestinese è proprio sostenendo chi, come l'israeliano Folman, incentiva il recupero di una memoria scomoda che si potranno ottenere piccoli ma significativi risultati.

Premi e nomination Valzer con Bashir MYmovies
Valzer con Bashir recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Valzer con Bashir
Primo Weekend Italia: € 98.000
Incasso Totale* Italia: € 799.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 10 gennaio 2010
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
73%
No
27%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Valzer con Bashir

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Nastri d'Argento
0
1
Golden Globes
1
0
David di Donatello
0
1
* * * * -

Tuffo nella memoria

domenica 11 gennaio 2009 di niffy

Un tuffo dall'immagine proiettata nel reale alla realtà proiettata nell'incubo,alla ricerca esasperante di ricordi persi e ingannevoli.Il regista Ari Folman attraverso l'uso della graphic novel crea una riflessione sulla guerra vissuta come soldato e su quell'enorme voragine di ricordi trascinanti l'essere umano nell'incertezza,risolvendosi semplicemente e amaramente nell'incubo delle urla e delle lacrime delle donne palestinesi,sopravissute all'eccidio delle falangi cristiane durante il massacro continua »

* * * * -

Cosa è vero e cosa è falso? forse non conta quello

martedì 3 febbraio 2009 di Ivan Mosca

Sono andato a vedere Valzer con Bashir, il film di animazione sul massacro avvenuto a Beirut in Libano nel 1982, ad opera delle falangi cristiane Maronite contro la popolazione palestinese che non aveva evacuato la città. Dopo il film, estremamente poetico ed al contempo realistico, ci siamo soffermati a parlare, io ed i miei due amici con cui ho visto il film, ed abbiamo concluso che il lavoro di Folman rovescia la prospettiva classica dei film di guerra, non presentando praticamente mai il punto continua »

* * * * *

Il massacro dei campi profughi di sabra e shatila

mercoledì 21 ottobre 2009 di chesko

Ari Folman regista, attore e scrittore israeliano crea un’opera suggestiva che parte direttamente dalla propria esperienza di soldato nella prima guerra civile libanese, ennesimo teatro di scontro dell’infinito conflitto arabo-cristiano. L’idea di Folman è stata quella di creare un documentario animato che non appoggiandosi ad immagini di archivio (tranne una l'importante cruda sequenza finale) si sviluppa attraverso viaggi nella memoria di chi come lui ha rimosso i ricordi scomodi e duri della continua »

* * * * *

Valzer con bashir, la danza macabra di ari folman

domenica 8 novembre 2009 di Giacomo J.K.

Una sera, Boaz racconta al suo amico regista Ari Folman un sogno che lo perseguita da mesi, sempre uguale, nel quale è inseguito da ventisei cani neri. I due trovano un collegamento tra il sogno e un episodio della guerra in Libano di vent’anni prima, quando entrambi erano al fronte. Solo in quel momento Ari si rende conto di non aver più ripensato a quei mesi in guerra, che da quella notte in avanti lo perseguiteranno con un altro sogno: di notte, insieme a tre commilitoni, Ari, nudo, riemerge continua »

Ari
Era peggio di LSD andato a male
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ari
Dove andiamo? Non lo so, tu spara. Ma non è meglio pregare? Allora spara e prega.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Valzer con Bashir

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 1 febbraio 2013

Cover Dvd Valzer con Bashir A partire da venerdì 1 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Valzer con Bashir di Ari Folman con Ari Folman, Mickey Leon, Ori Sivan, Yehezkel Lazarov. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Valzer con Bashir (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,74 €
Prezzo di listino: 8,99 €
Risparmio: 2,25 €
Aquista on line il dvd del film Valzer con Bashir

SOUNDTRACK | Valzer con Bashir

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 13 febbraio 2009

Cover CD Valzer con Bashir A partire da venerdì 13 febbraio 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Valzer con Bashir del regista. Ari Folman Distribuita da EMI, il cd è composto da musiche di genere New Age e Contemporanea.

APPROFONDIMENTI | Nella memoria cominciano ad emergere immagini surreali.

Il film

venerdì 9 gennaio 2009 - Pressbook

Valzer con Bashir, il film Una sera, in un bar, un vecchio amico racconta al regista Ari Folman un incubo ricorrente nel quale 26 cani feroci lo inseguono. Lo stesso numero di animali, ogni notte. I due giungono alla conclusione che c'è un legame tra l'incubo e la loro missione nelle file dell'esercito israeliano durante la prima guerra del Libano, all'inizio degli anni '80. Ari si sorprende a scoprire di non ricordare niente di quel periodo della sua vita. Incuriosito da questo fatto inspiegabile, decide di incontrare e intervistare vecchi amici e compagni d'armi in giro per il mondo.

INCONTRI | Ari Folman racconta l'amnesia di un eccidio in Valzer con Bashir.

L'insensatezza della guerra

mercoledì 7 gennaio 2009 - Marianna Cappi

Valzer con Bashir, l'insensatezza della guerra Esce il 9 gennaio, inizialmente in ventuno imperdibili copie, Valzer con Bashir, documentario animato, frutto di una tecnica originalissima che associa animazione tradizionale, animazione in Flash e 3D, e candidato al premio Oscar come miglior film straniero. Ari Folman, il regista, prende le mosse dall'ammissione di un'amnesia per ripercorrere l'eccidio di Sabra e Shatila. Quella sera del 1982 era tra i soldati israeliani che controllavano la periferia di Beirut ma per oltre vent'anni ne ha cancellato il ricordo.

LIBRI | La graphic novel di Ari Folman svela un passato sempre meno personale e sempre più collettivo.

Il libro

venerdì 16 gennaio 2009 - Pierpaolo Simone

Valzer con Bashir, il libro L’anomalia di questo fumetto – o per meglio dire di questa graphic novel – risiede tutta nella sperimentazione degli autori (soprattutto grazie agli sforzi del disegnatore David Polonsky) nel fissare sulla carta ciò che in principio fu pensato per il cinema. Ed è proprio a partire dal film che Valzer con Bashir – acclamato al Festival di Cannes nel 2008 ed “esportato” poi in tutto il mondo – trasmette nelle immagini del libro sensazioni altrettanto evocative sull’impatto che la guerra ha nel gioco della memoria.

NEWS | Il Divo e Gomorra si aggiudicano il maggior numero di nomination.

Candidature 2009

giovedì 9 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

David di Donatello: candidature 2009 L'edizione 2009 dei David di Donatello è dominata dalle 16 (su 22) nomination ottenute da Il Divo, il film diretto da Paolo Sorrentino e dalle 11 nomination aggiudicate da Gomorra, il film di Matteo Garrone. La candidatura come miglior film vede in gara Ex di Fausto Brizzi, Si può fare di Giulio Manfredonia e Tutta la vita davanti di Paolo Virzì; a contendersi invece il titolo di miglior regista oltre a Garrone e Sorrentino, Brizzi, Manfredonia e Pupi Avati per Il papà di Giovanna. Per la categoria come miglior attrice si scontreranno Donatella Finocchiaro (Galantuomini), Claudia Gerini (Diverso da chi?), Valeria Golino (Giulia non esce la sera), Ilaria Occhini (Mar Nero) e Alba Rohrwacher (Il papà di Giovanna), mentre tra gli uomini la sfida sarà tra Silvio Orlando, vincitore della Coppa Volpi a Venezia per Il papà di Giovanna, Tony Servillo (Il Divo), Valerio Mastandrea (Non Pensarci), Claudio Bisio (Si può fare) e Luca Argentero (Diverso da chi?).

   

GALLERY | La strage dell'82 vista da Ari Folman.

La fotogallery

giovedì 8 gennaio 2009 - Lisa Meacci

Valzer con Bashir, la fotogallery Tra le uscite di questo fine settimana c'è l'atteso film israeliano Valzer con Bashir che purtroppo ben coincide con i tragici eventi di questi giorni sulla Striscia di Gaza. Il regista Ari Folman racconta in un film animato la tremenda strage che si consumò nell'agosto dell'82 nei campi profughi palestinesi di Sabra e Shatila, vicino Beirut. "La storia narra la mia esperienza" spiega il regista, che poi aggiunge "Racconta quello che ho passato dal momento in cui mi sono reso conto che alcune grosse parti della mia vita erano completamente sparite dalla mia memoria.

   

BIZ

Danza macabra per una guerra

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Il giorno in cui George W. Bush partecipa al «Birthday Party» di Israele, sulla Croisette passa un documentario di animazione sul massacro di Sabra e Chatila Waltz with Bashir dell'israeliano Ari Folman, militare diciannovenne in quel settembre 1982 a Beirut. Più di 25 anni dopo la strage continua, durante la visita del presidente l'aviazione israeliana bombarda Khan Yunis e uccide civili e miliziani, segue razzo katyusha sparato da Gaza che colpisce un supermercato e ferisce gravemente 15 persone. »

È bello e terapeutico contraffare la Storia

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Sulla Croisette, in gara, era iniziata la lunga vita felice di questo documentario-cartoon sul massacro di Sabra e Chatila, diretto dall'israeliano Ari Folman, militare diciannovenne in quel settembre 1982 a Beirut. Più di 25 anni dopo, la strage continua, e il film conquista premi e allori crescenti... Non è un incubo di Ari Folman, che tormentato dai fantasmi della mente decide di esplorare il suo passato alla ricerca della verità e dei suoi dettagli. Ma è la realtà d'oggi. Alla ricerca di un'assoluzione per aver partecipato alla «cosa peggiore che può succedere a un essere umano», il massacro di donne, bambini anziani - 700 secondo stime ufficiali, 3. »

Quando la politica ha la forza di un cartoon

di Roberto Nepoti La Repubblica

È una tragica attualità, nei giorni funestati dai morti di Gaza, quella che accompagna l' uscita italiana di Valzer con Bashir; però il film aveva già impressionato molto a Cannes: per la drammaticità degli eventi che rappresenta come per la forma del suo linguaggio. Che è quello di un "documentario d' animazione", variante inedita del nuovo filone di cartoon politico di cui abbiamo fatto la conoscenza con Persepolis. Il realizzatore del film, il cineasta israeliano Ari Folman, è stato testimone in prima persona del massacro di Sabra e Chatila, compiuto nel 1982 dai falangisti cristiani libanesi come reazione all' assassinio del presidente del Libano Bashir Gemayel: vittime migliaia di inermi rifugiati palestinesi; consapevoli, ma senza intervenire, le autorità d' Israele. »

Nelle fauci del ricordo

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Valzer con Bashir è il bel reportage di animazione di Folman, che racconta le stragi di Sabra e Shatila con gli occhi di un soldato. Un cane nero corre latrando per le vie di Tel Aviv. Altri cani neri si uniscono a lui, travolgendo in branco tutto quello che incontrano. I loro occhi gialli e i loro denti scoperti cercano qualcuno, o forse annunciano qualcosa. Finalmente si fermano, e tendono le fauci verso l'alto. La loro voce si fa ancora più terribile, e i loro occhi più feroci. Da una finestra un uomo li osserva. »

Valzer con Bashir | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità