Superhero - Il più dotato fra i supereroi

Acquista su Ibs.it   Dvd Superhero - Il più dotato fra i supereroi  
Un film di Craig Mazin. Con Drake Bell, Sara Paxton, Christopher McDonald, Leslie Nielsen, Kevin Hart.
continua»
Titolo originale Superhero Movie. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 85 min. - USA 2008. - Medusa uscita venerdì 16 maggio 2008. MYMONETRO Superhero - Il più dotato fra i supereroi * * - - - valutazione media: 2,03 su 82 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * - - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Uno studente apparentemente normale custodice gelosamente un segreto: dotato di superpoteri può trasformarsi in una libellula e combattere la criminalità.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La parodia di un supereroe in un film ipodotato
Marianna Cappi     * - - - -

Rick Riker, parodia del più noto Peter Parker, durante una visita scolastica viene punto da una libellula geneticamente modificata e si ritrova in dotazione una serie di superpoteri che non gli impediscono, però, di combinare dei superdisastri. Dopo essersi creato un costume ad hoc, si presenta alla città come l'Uomo Libellula, in lotta contro l'Uomo Clessidra, zio del suo rivale in amore, determinato a perpetrare una strage di massa per assicurarsi l'immortalità.
Sulla falsariga della trilogia di Spiderman, con qualche incursione nell'infanzia di Batman, nei numeri di prestigio dei Fantastici Quattro e nella scuola per ragazzi iperdotati degli X-men, si dispiega Superhero - Il più dotato dei supereroi, per la regia di Craig Mazin, già co-autore di due volumi di Scary Movie.
"Stupido", letteralmente: "sono stordito, resto attonito". Non c'è aggettivo etimologicamente più adatto a commentare la natura di questo prodotto e la reazione che suscita. Dispenser di facile cinismo e umorismo fritto in olio vecchio, del divertimento promesso non reca traccia.
Lanciare lo scienziato disabile Stephen Hawking giù dal tetto, prendere a craniate il Dalai Lama, fare pipì nei pantaloni o venire interrotti durante una dichiarazione d'amore dall'inesauribile gas intestinale di zia Lucille, più che lo spasso induce la pietà per David Zucker, responsabile di cult come L'aereo più pazzo del mondo e Una pallottola spuntata!, ridottosi a produrre la serie zeta. La parodia è un genere che, fortunatamente, non morirà mai, ma Superhero ha certamente provato ad ucciderla. Forse voleva essere coerente con se stesso, visto che la ricetta di base di questa riscrittura prescrive che il protagonista, l'attore e musicista Drake Bell, sia condannato a uccidere tutti coloro che si mette in testa di salvare. Ma è una trovata che allontana troppo il clone dal suo modello, pregiudicando ancora una volta l'effetto ridicolo.
Come Rick, un supereroe che non sa volare, il film non riesce a dimostrare la sua ragione di esistere e manca del tutto, raffazzonato com'è, di autonomia e interesse. Lo si può dire a ragione ipodotato.
L'inserimento in coda, senza però soluzione di continuità, delle scene non inserite nel montaggio definitivo, appare, infine, come un'ammissione d'incapacità, se è vero che la comicità è prima di tutto perfezione nella misura e acuta capacità di selezione.
Pamela Anderson è uno specchietto per le allodole; non compare che per qualche secondo, per giunta mezza invisibile. Anche Leslie Nielsen, nei panni di zio Albert, è confinato in uno spazio piuttosto ridotto, ma è l'unico che riesce a strappare una risata. Una in tutto.

Stampa in PDF

Premi e nomination Superhero - Il più dotato fra i supereroi MYmovies
il MORANDINI
Incassi Superhero - Il più dotato fra i supereroi
Primo Weekend Italia: € 1.276.000
Incasso Totale* Italia: € 2.843.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 giugno 2008
Primo Weekend Usa: $ 9.510.000
Incasso Totale* Usa: $ 25.872.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 20 luglio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
42%
No
58%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Superhero movie vs. hot, epic, 3ciento movie

giovedì 4 settembre 2008 di Andrea

Superhero Movie è forse l'unico(insieme alla saga di Scary Movie di David Zucker, qui produttore) film che riesce a malapena a distaccarsi da pellicole ancora più demenziali(ma non fallimentari al cinema) come Hot Movie, Epic Movie e 3ciento. La formula della parodia di pellicole che hanno fatto storia è un plot interessante(per uno sceneggiatore) da sviluppare, difatti qui, il regista Craig Mazin, è riuscito in parte a non distaccarsi dal filone 'Scary Movie' senza cadere negli Hot, Epic e 3ciento continua »

* * - - -

La libellula decolla, ma vola sempre rasoterra

mercoledì 21 maggio 2008 di Giulio Brillarelli

Peccato che le parodie alla “Scary Movie” abbiano spesso un sapore di plastica e gomma, come i giocattoli che strombettano quando li stringi ed esce l’aria. “Superhero”, ad esempio, si affida a una fotografia assolutamente piatta, che solo in rare occasioni (la scena notturna del bacio sotto la pioggia) s’inventa qualche ombra, qualche chiaroscuro. È come se gli autori dicessero al pubblico: “Ok, sappiamo tutti che questo non è un film ‘vero’, stiamo solo parodiandone altri: non fate troppo caso continua »

* - - - -

Una squallida parodia!

venerdì 19 luglio 2013 di Luca Capaccioli

Il film Superhero è una parodia sui grandi eroi che da anni sono popolari sul grande schermo. Il giovane Rick viene punto da una libellula geneticamente modificata durante una gita scolastica, diventando l'Uomo Libellula, un "eroe" che combatte il crimine. La pellicola si basa principalmente su Spider-Man, ma tra gli altri eroi parodiati sono presenti anche gli X-Men e i Fantastici Quattro, oltre che Batman, ed è in stile Scary Movie. Al di là del fatto che ci continua »

* - - - -

L'uomo ragno in versione demente.

giovedì 15 novembre 2012 di ultimoboyscout

Rick è un orfano che vive con gli anziani zii e durante una gita scolastica viene punto da una libellula geneticamente modificata, assumendo a seguito della puntura incredibili superpoteri...la trama ricorda qualcosa? Il film è infatti una parodia (più che un omaggio) della saga dedicata a  Spider Man ma con incursioni nell'infanzia di Batman, nei poteri dei Fantastici 4, nella scuola per mutanti degli X-Men e chi più ne ha più ne metta ma palesa evidenti continua »

Ricky
Finché ci sarà il crimine, io sarò per sempre l'uomo libelula...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ricky Riker e il dottore
Ricky: Dottore la prego, mio zio sopravviverà?
Dottore: Non mi piace scommettere ma se il piatto è ricco direi che gli rimane una settimana di vita
Ricky: Oh mio Dio
Dottore: Stia tranquillo è una normalissima reazione emotiva
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Torcia umana
Non piangere… no non piango...mi bruciano gli occhi
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

INTERVISTE | La premiata ditta Mazin-Weiss-Zucker torna al cinema con una parodia inedita.

Attacco al (super)potere

mercoledì 14 maggio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Superhero, attacco al (super)potere I realizzatori di Scary Movie 3 e 4 si riuniscono per dare vita a una divertentissima parodia sui supereroi. Stavolta il co-sceneggiatore Craig Mazin passa dietro la macchina da presa mentre il regista David Zucker produce insieme al fido Bob Weiss. Forte di un'amicizia fraterna, la premiata ditta che ha riportato al successo la serie da "paura" che fa il verso a celebri horror campioni di incassi ha scovato un genere ancora inedito da parodiare. "Ricordo che qualche anno fa ci siamo chiesti quale fosse il genere cinematografico che ancora non era stato preso in giro platealmente al cinema e con il quale ci saremmo potuti cimentare" ha spiegato Weiss.

Una parodia che va in fumetto

di Francesco Alò Il Messaggero

Il trailer americano era esilarante. Vedeva un attore scimmiottare Tom Cruise nei suoi ridicoli video pro-Scientology. Il film purtroppo non si è dimostrato all'altezza del trailer, anche se il bravissimo sosia di Cruise (Miles Fisher) fa una comparsata. Superhero Movie di Craig Maizin è la parodia dell'inesauribile filone del cinefumetto, ovvero gli adattamenti dalle strisce disegnate che Hollywood produce in grande quantità da fine anni '90. Il liceale perdente Rick Racker scopre casualmente di avere dei superpoteri. »

di A. O. Scott The New York Times

Definire Superhero una satira, o anche una parodia, sarebbe fuorviante, perché entrambi i termini implicano almeno un tentativo di sembrare vagamente intelligenti. Ma questa inutile e stupida accozzaglia di gag ampiamente scontate o già viste, che si prende gioco di un genere relativamente nuovo con trite formule di umorismo infantile (inclusi deiezioni, vomito e gas intestinali) non richiede un briciolo di ironia. L'unica forma di satira che gli riesce è involontaria. Il film infatti dura 85 minuti: viene da pensare che in effetti molti film tratti dai fumetti sono troppo lunghi e troppo costosi. »

di Cristina Borsatti Film TV

La premiata ditta Craig Mazin, David Zucker e Bob Weiss, chiedendosi se c'era ancora un genere inedito da parodiare, deve aver pensato a quello dei record d'incassi. Pellicole dai superpoteri, capaci di sbancare i botteghini, tra le quali primeggia ancora – Iron Man permettendo – il primo capitolo di Spiderman. E allora perché non parafrasarlo, sequenza per sequenza, dotando di capacità fuori dal comune un ragazzino, e inserendo qua e là accenni ai secondi, terzi, quarti… di tutti i tempi. Vale a dire: Batman, X-Men, Superman, I Fantastici 4, etc. »

Another genre-spoof entry of the 'Date Movie' and 'Epic Movie' ilk proves all too mortal, failing to deliver the desired laughs and topicality

di Mark Olsen The Los Angeles Times

If the mere mention of any of these strikes you as funny -- YouTube, Craigslist, Facebook, MySpace, "2 Girls, 1 Cup," Perez Hilton, Wikipedia -- you are 75% of the way to enjoying most of the humor in "Superhero Movie," the latest in a series of genre spoofs to open in theaters. The very act of writing critically about "Superhero Movie" inspires something of an existential crisis -- no one likely to turn out for it is reading this review, and anybody reading this review is probably not inclined to see it under any circumstances. »

Superhero - Il più dotato fra i supereroi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 16 maggio 2008
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità