Shoot'em Up - Spara o muori!

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Shoot'em Up - Spara o muori!   Dvd Shoot'em Up - Spara o muori!  
Un film di Michael Davis [I]. Con Clive Owen, Paul Giamatti, Monica Bellucci, Stephen McHattie, Greg Bryk.
continua»
Titolo originale Shoot 'Em Up. Azione, durata 90 min. - USA 2007. - Eagle Pictures uscita venerdì 11 aprile 2008. MYMONETRO Shoot'em Up - Spara o muori! * * 1/2 - - valutazione media: 2,77 su 75 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,77/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Smith salva la vita a un neonato durante la sanguinosa esecuzione della madre da parte di misteriosi killer: il gesto benefico avrà per lui conseguenze imprevedibili.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Concentrato di adrenalina, humour nero e grottesco in un videogioco (di ottima qualità) fatto film
Andrea Chirichelli     * * * - -

Smith, all'apparenza un uomo normale con una curiosa passione per le carote, salva la vita ad un neonato durante la sanguinosa esecuzione della madre da parte di misteriosi killer: il gesto benefico avrà per lui conseguenze imprevedibili, visto che il vero bersaglio degli assassini è proprio il piccolo, al centro di un complotto internazionale, ma Smith ha un talento particolare nel maneggiare le armi.
Incredibile a dirsi nell'anno 2008, ma i film d'azione possono ancora stupire per originalità. Shoot' em up si candida infatti a ruolo di pellicola "cult" per le generazioni a venire e assurge al ruolo di paradigma col quale confrontarsi per tutti coloro che volessero cimentarsi nella realizzazione di action-movies in futuro. Godibile e divertentissimo fin dalla prima sequenza, Shoot' em up è un concentrato di adrenalina e humour noir, un videogioco (di ottima qualità) fatto film e, soprattutto, una serie quasi infinita di trovate grottesche e buone, ottime intuizioni su come tenere alto il ritmo dell'azione.
Michael Davis, regista dalla carriera piuttosto anonima finora, capisce che il gioco è bello se dura poco e ha la brillante idea di far calare il sipario prima che l'idillio tra pubblico e protagonisti finisca. Qualcuno potrà obiettare che, di fatto, Shoot' em up reiteri la stessa sequenza all'infinito, ma è proprio nel proporre la stessa pietanza cucinata in modi diversi che la pellicola trova il suo punto di forza.
La violenza è ovviamente presente in dosi quasi dopanti, ma è talmente finta e paradossale che è impossibile che qualcuno possa prenderla seriamente (su questo, chiaramente, non mettiamo la mano sul fuoco...). Eccellente il cast: Clive Owen, perennemente imbronciato e cinico dalla battuta facile, offre la sua prestanza ad un ruolo che sembra ritagliato apposta per lui, Paul Giamatti, sempre adorabile, tratteggia un cattivo venuto fuori dai cartoni animati di Hanna & Barbera, sempre sconfitto ma mai domo e persino Monica Bellucci, che interpreta "casualmente" il ruolo di una prostituta, è per una volta la faccia (e il corpo) giusta al momento giusto (curioso il fatto che reciti parzialmente in italiano anche nella versione originale...). Se state al gioco, quindi, benvenuti sull'ottovolante: i più deboli di stomaco però, si astengano dalla visione...

Premi e nomination Shoot'em Up - Spara o muori! MYmovies
il MORANDINI
Incassi Shoot'em Up - Spara o muori!
Primo Weekend Italia: € 233.000
Incasso Totale* Italia: € 346.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 20 aprile 2008
Primo Weekend Usa: $ 5.450.000
Incasso Totale* Usa: $ 12.126.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 settembre 2007
Sei d'accordo con la recensione di Andrea Chirichelli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
70%
No
30%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Pazzo, divertente e completamente sopra le righe

sabato 12 aprile 2008 di Arvin

Questo è un film di genere, completamente pazzo, assurdo, incredibilmente divertente e assolutamente sopra le righe. Destinato probabilmente a diventare un film cult nel suo genere questo è un film che prende ispirazione ai film di Tarantino e di Whoo, ma che che ha un identità propria e un originalità raramente viste di recente. E' una storia completamente pazza e assolutamente sopra le righe ed è proprio questa "pazzia" esasperata a rendere questo film ottimo nel suo genere. Questa violenza "fumettistica" continua »

* * * * *

Capolavoro nel suo genere

martedì 29 luglio 2008 di the and

Questo film e' adrenalina pura. Inreale e pazzasco all'ennesima potenza. Un videogames su celluloide. E' come se un romanzo di Reilly fosse stato trasposto a film. Da oscar per miglior cattivo buffo e misogeno Giametti. Questo film entra di prepotenza nella mia collezione dei 100 film piu' belli. Una scarica di piombo continua, la stessa medesima scena fatta e rifatta,situazioni al limite del paradossale me percio' molto spettacolari. Certo, personaggi stereotipati al limite del ridicolo ma comunque continua »

* - - - -

Opinione controccorrente

lunedì 1 settembre 2008 di ilFeDe88

Non si può dire che sia fatto male...Anzi certe trovate sono davvero storiche e magari se l'avessi visto al cinema anzichè in DVD rendeva un pochino di più. Però la sensazione che prevale a guardare questo film è fastidio perchè è troppo esagerato...Va bene che non pretende di essere reale ma devi trovare una giustificazione a questa irrealtà così lo spettatore si mette il cuore in pace...In Silent Hill ci sono gli Zombie per colpa delle radiazioni...In Matrix saltano dai palazzi perchè riescono continua »

* * * - -

Sex,violence and rock n' roll

martedì 1 settembre 2009 di sistem

Smith,uno strano tipo con una curiosa passione per le carote,riesce a far partorire durante una sanguinosa sparatoria una donna incinta.Purtroppo la donna muore ma smith riesce a salvare il bambino e decide di chiedere aiuto a una bella prostituta mente un pericolo killer è sulle loro tracce.Il titolo originale del film è più che azzeccato (shoot'em up-sparatutto) e purtroppo, come spesso accade, il titolo italiano toglie un po' di enfasi al film. Michael Davis, creatore di numerosi b-movie come continua »

Paul Giamatti
Siamo noi che facciamo schifo,o questo ci sa fare davvero?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Clive Owen
Vuoi sapere la differenza tra una macchina di lusso e un grosso pacco? Nella macchina i coglioni stanno davanti.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Paul Giamatti
La violenza è una delle cose più divertenti da guardare.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Shoot'em Up - Spara o muori!

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 giugno 2010

Cover Dvd Shoot'em Up - Spara o muori! A partire da mercoledì 23 giugno 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Shoot'em Up - Spara o muori! di Michael Davis [I] con Clive Owen, Paul Giamatti, Monica Bellucci, Stephen McHattie. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD - inglese, DTS 7.1 HD. Su internet Shoot 'Em Up. Spara o muori è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,74 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,25 €
Aquista on line il dvd del film Shoot'em Up - Spara o muori!

SOUNDTRACK | Shoot'em Up - Spara o muori!

La colonna sonora del film * * - - -

Disponibile on line da giovedì 18 ottobre 2007

Cover CD Shoot'em Up - Spara o muori! A partire da giovedì 18 ottobre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Shoot'em Up - Spara o muori! del regista. Michael Davis [I] Distribuita da Varèse Sarabande, il cd è composto da musiche di genere New Age e Contemporanea.

INTERVISTE | L'attrice torna all'azione con un film adrenalinico e pieno di humour.

L'attrazione fatale di monica bellucci

venerdì 4 aprile 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Shoot'em Up: l'attrazione fatale di Monica Bellucci È stato amore a prima vista. Monica Bellucci ci spiega cosa l'ha portata ad accettare il ruolo di Donna Quintano - una prostituta italiana dal seno materno - nel nuovo film di Michael Davis. "Quando ho letto il copione mi ha colpito molto perché era divertente, strano, pazzo. Così ho voluto incontrare il regista, che nasce come storyboarder. Aveva tramutato tutta la sceneggiatura in un fantastico fumetto e ho potuto praticamente vedere il film prima ancora di iniziare le riprese. Siccome amo i fumetti (ho imparato a leggere con i fumetti, il mio preferito era "Diabolik") e da quando sono diventata mamma leggo praticamente solo "Topolino" e "Paperino", mi piaceva poter interpretare un film del genere, che mette in scena la violenza in modo surreale.

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

Il pistolero metropolitano Clive Owen uccide tutti, con il cannone nella destra e un neonato nella sinistra, un bimbo che una banda capeggiata da Giamatti vuole morto. Perché? La bagarre fumettistica di 90 minuti, che non lascia tregua tanto da strappare risate involontarie, si deve a una scena di «Hardboiled» di John Woo, quando l'eroe si trova in ospedale con una pistola e un bambino. Il funambolismo del cinema di Hong Kong è una dichiarazione di intenti portata, però, oltre l'estremo, nel grottesco, poi nel ridicolo. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Un film d'azione in senso strettissimo, Shoot'em up, dalla prima sequenza all'ultima. Un giustiziere solitario che si fa chiamare Mr. Smith aiuta una donna incinta a partorire e si ritrova con un bebé in braccio (come Chow Yun-Fat, salvatore di neonati in "Hard Boiled" di John Woo) e un'orda di assassini alle calcagna. Tra un brano hard-rock e l'altro, partecipano al ballo Monica Bellucci, prostituta specializzata in prestazioni feticiste, e un cattivissimo Paul Giamatti. Le referenze principali sono due: l'omonimo genere di videogiochi, e gli ultimi vent'anni di cinema muscolare, made-in-Usa (Schwarzenegger, Willis), ma soprattutto in Hong Kong (Woo, Tsui Hark). »

Fra Tarantino e Besson pensando ai fumetti e ai ritmi da videogame. Un filmaccio da paura

di Mauro Gervasini Film TV

Vi invitano a vedere un film nel quale un tizio trafigge la testa di un altro con una carota. Avete tre opzioni: 1) Mandate tutti al diavolo e andate a vedere James Gray. 2) Vi fate trascinare stancamente sperando che i quasi 90 minuti di proiezione passino senza far danni. 3) Accettate con entusiasmo perché chi ha pensato una scena simile è un genio. Per indole personale, abbiamo ovviamente scelto la numero 3. In effetti, in Shoot'Em Up Clive Owen, che sgranocchia carote come Bugs Bunny, ne infila una nell'occhio di un killer, trapassandolo. »

Never Mind Those Bullets, a Newborn Needs Rescuing

di A. O. Scott The New York Times

“So what do you think of the Second Amendment now?” This is one of many thought-provoking questions asked, between barrages of gunfire, in the course of “Shoot 'Em Up.” I won't answer the question here — I get enough angry e-mail, thanks — but I'm happy to affirm my general devotion to the whole Bill of Rights, in particular the First Amendment, which protects Michael Davis's right to make this movie, New Line Cinema's right to market it and, best of all, my right to tell you what a worthless piece of garbage it is. »

Shoot'em Up - Spara o muori! | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità