Robots

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Robots   Dvd Robots   Blu-Ray Robots  
Un film di Chris Wedge, Carlos Saldanha. Con Greg Kinnear, Ewan McGregor Animazione, Ratings: Kids, - USA 2005. uscita venerdì 25 marzo 2005. MYMONETRO Robots * * * 1/2 - valutazione media: 3,62 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,62/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Dai creatori de L'era glaciale, arriva anche in Italia Robots, film d'animazione che promette (e mantiene) di divertire, grazie a coreografie, personaggi e una perizia tecnica eccezionali.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * * -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Rodney Copperbottom è un giovane robot pieno di ideali e buona volontà. Ha uno spiccato talento per la robotica: costruisce, ripara e inventa meccanismi automatici per qualsiasi necessità. È un talento prezioso, quello di Rodney, particolarmente nel mondo dei robot, dove chiunque – soprattutto chi è meno abbiente, chi non può permettersi pezzi di ricambio in inossidabile acciaio – deve tirare avanti a forza di rabbocchi e aggiustatine. Il sogno di Rodney è lavorare per Bigweld, un grande inventore, al vertice dell’azienda robotica più grande di Robot City. Ma il giovane inventore scoprirà che Bigweld ha rinunciato a ideali e buona volontà da quando sulla scena è comparso il perfido Ratchet...Al cinema siamo abituati a vedere i robot come creature minacciose e inquietanti. Da Metropolis (1927), fino a Io robot (2004), passando attraverso Terminator (1984), i cyborg – con rare eccezioni come R2D2 e C3PO della saga di Guerre Stellari – sono tipi di cui è meglio non fidarsi. Il mondo animato di Robots elude il problema non spiegando come possa essersi instaurata la civiltà delle macchine e mostrandocela subito come specchio di quella di cui parlano i nostri quotidiani: ceto medio in crisi, sottoproletariato urbano inquieto, grandi multinazionali onnipotenti, vecchi saggi disillusi e giovani talenti idealisti.
Dopo il bellissimo L’era glaciale (2002), Chris Wedge e Carlos Saldanha tornano così a raccontare la storia di un gruppo di amici che compiono un’impresa eroica. Se nel film del 2002 si trattava di una squadra di animali preistorici impegnati a salvare un «cucciolo» di uomo, nel film più recente si tratta di un team di robot sgangherati che devono cercare di evitare che chi non può permettersi i pezzi di ricambio più costosi venga rottamato.
Per il suo fascino visivo, nella cura dei millimetrici dettagli grafici, nel brio delle citazioni di giocattoli e prodotti di largo consumo degli anni ‘60 e ‘70, nella sfrenata fantasia di invenzioni, Robots non ha quasi nulla da invidiare a concorrenti come Gli Incredibili e Shrek 2. Infatti la Fox, grazie ai talenti della squadra di Chris Wedge, si è ormai affermata come il terzo polo dell’animazione 3D accanto alla Pixar e alla DreamWorks. La sceneggiatura, dal canto suo, riesce a procedere con una certa grazia sul doppio binario della favola semplice per bambini e della metafora piena di arguzie per i genitori.
Tuttavia, benché nessuno degli ingredienti essenziali sembri mancare, Robots non riesce a essere emotivamente coinvolgente come dovrebbe. La vicenda è fin troppo scopertamente edificante, l’intreccio è semplice fino a rischiare di risultare sciapo, i personaggi non hanno quasi mai uno scatto che ci sorprenda, che ce li faccia sentire vivi.
Il film è comunque godibilissimo, per tutta la famiglia, dai più piccoli, che simpatizzeranno con il personaggio di Fender – sgarrupato robot cui sono affidate alcune delle situazioni comiche più riuscite – al papà che rivedrà prendere vita alcuni dei giocattoli che gli tenevano compagnia da bambino, al nonno che riconoscerà le citazioni de Il mago di Oz.
Va espresso un deciso rammarico per il pessimo doppiaggio del protagonista. Probabilmente il distributore italiano del film (20th Century Fox Italia) ha pensato che il nome di DJ Francesco fra i doppiatori attirasse una qualche appetibile fascia di spettatori. Sarà. Certo è che il risultato è piuttosto imbarazzante. Negli Stati Uniti, per doppiare i cartoon assoldano attori da premio Oscar. Da noi, il figlio di Facchinetti dei Pooh.
Elementi problematici per la visione: nessuno.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
ROBOTS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Robots MYmovies
Robots recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* * * * *

Riflessioni

giovedì 23 febbraio 2006 di Gremo

Un film d'animazione molto bello, è un film che può essere visto anche più di una volta, cercando di scoprire ogni dettaglio. I dettagli sono incredibili, anche al di fuori della zona di concentrazione(dove succede la storia...) è pieno di piccoli accorgimenti che denotano una voglia di cercare la perfezione, di sfidare i critici. Che la storia sia forse un po' un classico secondo me non è un problema. Se c'è gente che guarda ancora 007 (una leggenda immortale) dove la storia è sempre la stessa, continua »

* * * * *

Uno dei migliori film in 3d

domenica 22 marzo 2009 di Mael

Bello, bello e ancora bello. Seguenze di gag straordinarie e scene d'azione senza sbavature. La grafica cittadina e tutti i suoi meccanismi sono eccezionali. La sequenza del domina a casa Biqweld non te la scordi tanto facilmente: stupenda! Però il vero punto forte sono i personaggi, non tanto Rodney (doppiato male da un pessimo dj Francesco), ma il mitico Fender e la sua comicità strabiliante, il robottino volante, il grassone Bigwel, la sederona zia Fanny e la mamma del cattivo: davvero "paurosa" continua »

* * * - -

Discreto, ma poteva essere meglio

mercoledì 1 giugno 2011 di zio_tom78

"Robots" segue il genere di altri film d'animazione fatti al computer, come "L'era glaciale", "Shrek" e i capolavori della Pixar. La trama è abbastanza semplice, ed è ambientata in un mondo completamente immaginario dove esistono solo robot (anche i piccioni). L'idea di creare un mondo immaginario offre la possibilità di molte gag che facciano il parallelo con il mondo reale (es. il robot-telefono pubblico che offre "interessanti piani tariffari"). Questo offre sempre la possibilità di risate, sebbene continua »

* * * * *

Bellissimo!!

domenica 14 ottobre 2012 di margan

Film molto bello! Il regista ha saputo dosare tutto e formare un film di animazione adatto sia a bambini sia ad adulti. Non annoia troppo, i riferimenti giocosi come l'allegro chirurgo, il flipper ed altri sono divertimenti e il ballo della musica di Strauss non è per niente noioso. La tematica è molto importante, quella di saper condividere, fare tutto per la comunità e non per se stessi e di non avere una società basata sul consumismo bensì sul comunismo nel senso economico, e spesso viene dimenticata continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Robots adesso. »
Shop

DVD | Robots

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 1 aprile 2011

Cover Dvd Robots A partire da venerdì 1 aprile 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Robots di Chris Wedge, Carlos Saldanha con Greg Kinnear, Ewan McGregor. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Robots è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Robots

SOUNDTRACK | Robots

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 15 aprile 2005

Cover CD Robots A partire da venerdì 15 aprile 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Robots del regista. Chris Wedge, Carlos Saldanha Distribuita da Virgin, il cd è composto da musiche di genere Black (R&B/Soul/Gospel/Reggae).

Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

di Fabrizio Liberti Ciak

Dopo il grande successo di l’era glaciale, Chris Wedge e Carlos Saldanha operano un volo straordinario attraverso la storia, per approdare a un futuro che assomiglia più ai racconti fantascientifici di Isaac Asimov che al nostro presente. Quello di Robots è un mondo abitato da esseri meccanici che vivono a Robot City, una città del tutto simile a quella degli umani, complessa e stratificata. Il protagonista è Rodney, un giovane robot aspirante inventore che lascia la casa paterna nella provinciale Rivet City in cerca di fortuna. »

di Marco Consoli Ciak

Allo slapstick e alla cura per i personaggi che avevano già reso spassoso L’era glaciale, Chris Nedge ha aggiunto l’azione sfrenata il citazionismo cinefilo, ingredienti che rendono Robots un capolavoro (suo e del team di Blue Sky Studios). Da Rivet City a Robot City, il viaggio dell’aspirante inventore Rodney alla ricerca del suo mago di Oz, il magnate Bigweld, procede in una festosa alternanza di spiritosaggini (L’allegro chirurgo) e sequenze a rotta di collo (il flipper da trasporto cittadino), suggestioni alla Frank Capra e inseguimenti alla Rollerball, senza dimenticare la chiave musical, tra Cantando sotto la pioggia, Rossini, Strauss e James Brown. »

di Fabrizio Liberti Film Tv

Il sogno americano perde i pezzi nel mondo reale ma nel cartoon trova ancora una sua ragion d’essere nelle gesta del piccolo robot Rodney Copperbottom, molto amato dai suoi genitori e con un 01 elevatissimo. Il suo sogno è quello di raggiungere il successo a Robot City con le sue invenzioni, ma prima di riuscirci deve smascherare e sconfiggere le losche manovre del perfido Ratchet e di sua madre i quali vogliono rottamare tutti i vecchi robot, in una sorta di versione riveduta e corretta delle pulizie etniche che purtroppo ciclica-mente si rincorrono nella storia dell’uomo. »

di Antonio Valenzi L'Indipendente

Prendete un personaggio che da zero vuole diventare qualcuno, mettetegli vicino un amico simpatico, un nemico, una bella vagamente somigliante ai sexy robot di Hajime Sorayama (per chi ha memoria, era nello spot della Y10), fatene un film d’animazione ed ecco un prodotto bello e pronto per bambini scassatimpani. Questo è Robots, in cui l’animismo dei protagonisti anziché suscitare la simpatia di Toy Story assume sfumature inquietanti, come il bebè in kit di montaggio. Mito del self made man e buoni sentimenti disneyani non sono più una sorpresa e, dopo cinquant’anni, risultano perfino un po’stucchevoli. »

Robots | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | gremo
  2° | mael
  3° | margan
  4° | zio_tom78
  5° | jacques
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità