L'educazione fisica delle fanciulle

Acquista su Ibs.it   Dvd L'educazione fisica delle fanciulle  
Un film di John Irvin. Con Jacqueline Bisset, Hannah Taylor-Gordon, Anna Maguire, Emily Pimm, Natalia Tena.
continua»
Titolo originale The Fine Art of Love: Mine Ha-Ha. Drammatico, durata 107 min. - Gran Bretagna, Italia, Repubblica ceca 2005. uscita venerdì 25 novembre 2005. MYMONETRO L'educazione fisica delle fanciulle * - - - - valutazione media: 1,45 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente no!
1,45/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critican.d.
 pubblico * 1/2 - - -
   
   
   
Dietro l'apparente armonia di un collegio femminile si nasconde un orribile segreto custodito dalla direttrice. Un pasticcio che non rende onore al libro di Frank Wedekind da cui è tratto.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Da un bel romanzo di Frank Wedekind, un deludente film di John Irvin
Giancarlo Zappoli     * - - - -

Sei ragazze sedicenni vivono sin dall'infanzia all'interno di un collegio dove imparano musica, danza e buone maniere. Nonostante la severità del corpo insegnante, tutto sembra vada alla perfezione, ma dietro l'apparenza si nasconde un orribile segreto custodito dalla direttrice. Una delle ragazze cercherà di scoprire la verità.
Tratto da un romanzo di Frank Wedekind recitano i flani pubblicitari. Farebbero meglio a non farlo perché purtroppo il film è un pasticcio che non rende onore al libro. A partire dal cast che paga il prezzo della coproduzione e mostra, tra gli altri, un improbabile Lo Verso nei panni di un poliziotto austriaco che, per di più, nella versione originale, parla in inglese. Con quel volto non se lo può permettere. Ma il problema più evidente di questo film è il sovraccarico di toni che non risparmia alcun personaggio, a partire da una Bisset che è una pallida memoria dell'attrice a cui Truffaut insegnava come disporre le mani in una delle inquadrature piu' dense di quel capolavoro che è Effetto notte.
Irvin poi non sa quale strada scegliere e fa rimpiangere il fatto che Alberto Lattuada (a cui si attribuisce con Ottavio Jemma una sceneggiatura che poi risulta rivista da ben due persone) non abbia potuto realizzare in proprio il progetto. Perché lui, abile "scopritore" di attrici in fiore, avrebbe saputo dare un orientamento al film. Irvin sembra invece un Hamilton (ricordate Bilitis?) timoroso di osare nello sguardo sui corpi adolescenziali. Vira allora nel thriller da "castello degli orrori" inanellando una serie di personaggi femminili alla Crudelia DeMon tra cui spicca una Galatea Ranzi con il labbro costantemente atteggiato alla perfidia. Ma anche qui sfiora il ridicolo in quella che vorrebbe essere una escalation di sofferenze per le collegiali-prigioniere e trova invece il suo culmine in uno stupro compiuto da un principe che, non si sa perché, ha dovuto attendere la lunga trafila dell'educazione alla danza delle fanciulle per poter avere l'etoile.
L'Impero che sta per confrontarsi con la Prima Guerra Mondiale sta sullo sfondo, ma così sullo sfondo, che bisogna farlo riemergere con due battute di dialogo. Ma non basta.

Stampa in PDF

Premi e nomination L'educazione fisica delle fanciulle MYmovies
il MORANDINI
Incassi L'educazione fisica delle fanciulle
Primo Weekend Italia: € 39.000
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
62%
No
38%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film L'educazione fisica delle fanciulle adesso. »
Shop

DVD | L'educazione fisica delle fanciulle

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 17 maggio 2006

Cover Dvd L'educazione fisica delle fanciulle A partire da mercoledì 17 maggio 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'educazione fisica delle fanciulle di John Irvin con Jacqueline Bisset, Hannah Taylor-Gordon, Anna Maguire, Emily Pimm. Distribuito da 01 Distribution, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in italiano per non udenti. Su internet L'educazione fisica delle fanciulle è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 5,59 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 2,40 €
Aquista on line il dvd del film L'educazione fisica delle fanciulle

di Redazione Il Giornale

Una ragazzina sbranata dai cani, un'altra lasciata morire di paura e di stenti, una terza stuprata sino a farle perdere la ragione, una quarta che si impicca, la loro gelida e inflessibile istitutrice che si spara un colpo di pistola in bocca... Ambientato in Turingia alla vigilia della Prima guerra mondiale, L'educazione fisica delle fanciulle è sgradevole al punto giusto quanto improbabile come storia in sé: una favola nera dove Cappuccetto rosso non viene salvato da nessun cacciatore ed è vittima innocente della propria ambizione. »

di Natalia Aspesi La Repubblica

Cosa c’è di più allettante per i vecchi sporcaccioni, delle fantasie su un mondo di fanciulle caste e pure, rinchiuse in un severo collegio molto delabré, senza contatti con l’esterno, dove istitutrici e direttrice incrudelite dall’età e dallo zitellaggio girano il disordinato giardino tenendo al guinzaglio cagnacci famelici e ringhianti? Come evitare ai suddetti affannati guardoni stordimenti e deliqui se poi queste fanciulle, e le stesse istitutrici, intrecciano tra loro passioni lesbiche che, come si sa, sono tra i temi più ricorrenti nella pornografia alta e bassa, sin dai tempi settecenteschi della Pamela di Richardson? Ecco fuori concorso L’educazione fisica delle fanciulle che mette subito soggezione perché ispirato al romanzo dal titolo inquietante, Mine Ha-Ha, l’educazione fisica delle fanciulle, scritto nel 1903 da Frank Wedekind, in una situazione claustrofobica, nella fortezza di Konigstein dove era stato rinchiuso per lesa maestà, a causa delle sue poesie antimonarchiche. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Beltà vendute, apparenza e realtà, moralismo, ruffianeria nutrono L’educazione fisica delle fanciulle di John Irvin tratto da Mine Ha-Ha (vorrebbe dire «Acque ridenti»), il breve romanzo sarcastico di Wedekind pubblicato da Adelphi. La sceneggiatura venne scritta a suo tempo, insieme con Ottavio Jemma, da Alberto Lattuada che certo avrebbe fatto il film meglio, più emozionante, più erotico, più sdegnato. In una bella villa in Turingia, immersa nel verde, allietata dalla musica, vivono come in un collegio elegante femmine senza famiglia di ogni età, dalle neonate alle adolescenti. »

di Dario Zonta L'Unità

L’educazione fisica delle fanciulle del regista inglese John Irvin è stato il primo film della 62a Mostra di Venezia ad essere stato proiettato, almeno seguendo la programmazione per la stampa. Di solito i film che iniziano il festival o hanno la caratura delle «aperture» (come Sette Spade di Tsui Hark, bellissima epopea cappa e spada), oppure sono delle fregature, mandate subito (quando ancora scarsa è l’affluenza) per togliersi dall’imbarazzo. Il film di Irvin (regista inglese con una filmografia media, e qualche lampo - come Hamburger Hill) appartiene al genere «fregature» perché si pone come un’illustrazione patinata del romanzo di Wedekind Mìne-haha. »

L'educazione fisica delle fanciulle | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 25 novembre 2005
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità