Mare dentro

Acquista su Ibs.it   Dvd Mare dentro  
Un film di Alejandro Amenábar. Con Javier Bardem, Belen Rueda, Lola Dueñas, Mabel Rivera, Celso Bugallo.
continua»
Titolo originale Mar adentro. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 125 min. - Spagna 2004. uscita mercoledì 8 settembre 2004. MYMONETRO Mare dentro * * * * - valutazione media: 4,04 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,04/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Mar adentro passa su un tema troppo delicato e fragile per essere qui discusso: l'eutanasia, ciò cui Ramón, il protagonista del film, ambisce da 28 lunghi anni, da quel giorno maledetto in cui un tuffo mal calcolato lo ha reso tetraplegico.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film magnifico sul rapporto tra l'uomo e la morte
Davide Morena     * * * * -

Chi scrive, nel tentativo forse inutile di evitare grossolane stilizzazioni, vorrebbe astenersi dall'emettere un qualsiasi giudizio etico sul film di Amenabar in concorso a Venezia 2004.
Premessa fondamentale perché Mar adentro passa su un tema troppo delicato e fragile per essere qui discusso: l'eutanasia, ciò cui Ramón, il protagonista del film, ambisce da 28 lunghi anni, da quel giorno maledetto in cui un tuffo mal calcolato lo ha reso tetraplegico, costretto per sempre dentro quattro mura, su una letto, tagliato fuori della sua stessa vita.
Il ritorno in Spagna di Amenabar è un'opera meravigliosa dall'inizio alla fine, che si pregia di una grande prova d'attore di Javier Bardem, tra i migliori in circolazione oggi. In Mar adentro l'uomo/la storia si racconta da sé, attraverso i profumi, i colori e i suoni della vita che materializza con efficacia sublime. Amenabar scansa verbosità e moralismi sempre abusati dai film che trattano di handicap, e ci regala un gioiello che sa parlare al cuore e alla testa, capace di infondere nuova speranza che il cinema possa tornare a narrare l'uomo con toni epici. È proprio questa la banale, sconcertante, sconvolgente novità di Mar adentro: che il suo protagonista non è un tetraplegico, un "più debole", un freak. No, Ramón Samperdo è un uomo. E scusate se è poco.
Mare dentro non deludele aspettative che un titolo così evocativo genera: un film magnifico, che parla di uomini, del loro rapporto con il mondo e la natura, di Dio e della morte, e ne fa uno spettacolo grandioso. Proprio quello che è la vita. Proprio quello che è il cinema.

Premi e nomination Mare dentro MYmovies
il MORANDINI
Mare dentro recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Mare dentro
Incasso Totale* Italia: € 758.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 febbraio 2009
Sei d'accordo con la recensione di Davide Morena?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Mare dentro

premi
nomination
Festival di Venezia
2
0
Premio Oscar
1
0
Golden Globes
1
1
David di Donatello
1
0
* * * * *

Capolavoro di intelligenza!

sabato 1 maggio 2010 di Gaara

Eutanasia. Un tema troppo spesso maltrattato da punti di vista "condizionati" di una parte dell'umanità, viene in questo film sviscerato, riuscendo ad esaltare le sensazioni dei pesonaggi coinvolti e mettendo per una volta da parte i sentimentalismi evidenziati in film analoghi, comunque ben fatti, responsabili però di evidenziare solo un lato, forse quello maggiormente esposto, delle persone affette da questo "cancro". Mi è stato infatti difficile proseguire continua »

* * * * -

Un successo nascosto

lunedì 17 luglio 2006 di Luca1987

Un film di commozione intensa, un film di riflessione e scelta, un film profondo quello di Amenabar che si discosta nettamente da un più surreale "The Others". Il giovane Javier è tetraplegico, costretto a letto, a una vita ("se così si può chiamare la sua" dirà egli stesso) di limiti e impedimenti pur circondato dal commovente affetto dei suoi cari. Chiede solo una cosa, morire per non soffrire, morire per una vita nell'aldilà sicuramente migliore di questa, morire per togliere il disturbo alla continua »

* * * - -

Mélo nichilista

lunedì 4 aprile 2005 di Marco

Mélo nichilista che corteggia la morte, galleggiandoci sopra. Amenàbar dirige con la solita astuzia toccando tutta la tastiera sentimentale e abusando dei primissimi piani. Ma tra planate kitsch, fantasticherie strappalacrime e figure di contorno piuttosto improbabili, il regista di origine cilena riesce ad azzeccare, di tanto in tanto, tonalità funebri realmente disturbanti. Notevole, anche se caricaturale, la prova di Bardem. continua »

* * * * -

La dignità della vita nella scelta di morire.

venerdì 26 febbraio 2010 di Ucciolibero

Nel film "Mare dentro" di Amenabar ci tuffiamo nella vita vissuta e nella morte sognata di Ramon (interpretato da una splendido Javier Bardem), soffriamo assieme al protagonista l'immobilità e la sofferenza di chi non può fare nemmeno un passo per abbracciare chi ama. Ci troviamo nella condizione di desiderare la morte di Ramon (che, a sua volta,  la desidera con tutte le forze rimaste) e speriamo fino all'ultimo che questo accada nella maniera sognata dai protagonisti. continua »

Ramon (Javier Bardem)
Mare dentro, in alto mare dentro, senza peso
nel fondo, dove si avvera il sogno: due volontà
che fanno vero un desiderio nell’incontro.
Un bacio accende la vita con il fragore luminoso di una
saetta, il mio corpo cambiato non è
più il mio corpo, è come penetrare al centro
dell’universo:
L’abbraccio più infantile, e il più puro dei
baci fino a vederci trasformati in
un unico desiderio
Il tuo sguardo il mio sguardo, come un’eco
che va ripetendo, senza parole: più dentro,
più dentro, fino al di là del tutto, attraverso
il sangue e il midollo.
Però sempre mi sveglio, mentre sempre io voglio
essere morto, perché io con la mia bocca
resti sempre dentro la rete dei tuoi capelli.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Padre Francisco e Ramon Sampedro
Una libertà senza vita non è una libertà.
Una vita senza libertà non è una vita.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
c'è una cosa sola peggiore della morte di un figlio: che voglia morire
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Mare dentro oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Mare dentro

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 23 luglio 2013

Cover Dvd Mare dentro A partire da martedì 23 luglio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mare dentro di Alejandro Amenábar con Javier Bardem, Belen Rueda, Lola Dueñas, Mabel Rivera. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 - italiano, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 5.1. Su internet Mare dentro (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Mare dentro

di Silvana Silvestri Il Manifesto

Scelto dagli industriali per rappresentare la Spagna all'Oscar per il miglior film straniero, si ispira al vero dramma di Ramon Sampedro. Javier Bardem sa fare qualunque cosa, anche il boss della droga di Los Angeles, figuriamoci il galiziano anarchico di campagna che si tuffò ventenne nel mare dalle rocce, si spezzò l'osso del collo e ora da 30 anni è a letto immobilizzato e cerca la «dolce morte». Ma lo stato cattolico e i preti non vogliono. Il coacervo di tensioni, legami, sentimenti, violenze psicologiche che si instaurano in situazioni simili in un ambiente familiare chiuso non potevano trovare cineasta più abile di Amenabar che maneggia l'horror come fosse il direttore di una grande orchestra di musica leggera. »

di Simona Santoni Film Tv

Una finestra. oltre il mare, il richiamo del viaggio e della vita. Ma al di qua dei vetri un corpo immobile, costretto da trent’anni all’infermità proprio da quelle distese blu che ama e ha solcato così spesso. La storia vera di Ramón Sampedro portata sugli schermi dei Lido da Alejandro Amenábar, il regista “prodigio” di The Others (2001), il cui Apri gli occhi (1997) conquistò Tom Cruise che ne comprò i diritti per realizzare Vanilla Sky. Nel letto della malattia, nei panni di un Ramón tetraplegico e ormai desideroso di morte, un irriconoscibile Javier Bardem: invecchiato da lunghe sedute di trucco, reso canuto e calvo, incurvato nonostante la sua prestante fisicità. »

di Stefano Solinas Il Giornale

Mare dentro affronta con delicatezza il complesso universo psicologico che sta dietro la cognizione del dolore: la perdita di una persona cara, le malattie incurabili, gli abbandoni, la piccola grande via crucis che la vita in quanto tale presenta a ciascuno di noi, presto o tardi, da giovani o da vecchi, in prima persona o negli affetti più intimi. Contemporaneamente però sia l’uno sia l’altro spalancano con efficacia stilistica e perfetta scelta di linguaggio cinematografico quel continente che ha nome fantasia e che è il grande territorio cui ricorriamo quando abbiamo bisogno di riprendere fiato, quando vogliamo trovare un ancoraggio ai ricordi, quando cerchiamo di far fruttare la ricchezza sterminata che un’idea, un sogno, un desiderio possono avere, il giardino incantato della felicità di cui noi soli possediamo le chiavi e che noi soli possiamo aprire a nostro piacimento. »

di Alberto Crespi L'Unità

Il tempo è il vero protagonista dei concorso veneziano di ieri: anche Mar adentro, «Il mare dentro» dello spagnolo Alejandro Arnenabar parla di un uomo che vuole tornare a decidere in prima persona del proprio tempo, della propria vita. Solo che, per Ramon Sampedro, questa decisione coincide con la libertà di morire. Ramon è tetraplegico: giace a letto, muove solo la testa, scrive tenendo una matita fra i denti, Era un ragazzo giramondo, vitale, pieno di donne: un tuffo in mare, il calcolo sbagliato della risacca, una tremenda zuccata sul fondo, ed eccolo immobilizzato per sempre. »

Mare dentro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (2)
Premio Oscar (1)
Golden Globes (2)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 8 settembre 2004
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità