Identità violate

Un film di D.J. Caruso. Con Angelina Jolie, Ethan Hawke, Kiefer Sutherland, Gena Rowlands, Olivier Martinez.
continua»
Titolo originale Taking Lives. Thriller, durata 103 min. - USA 2004. MYMONETRO Identità violate * * - - - valutazione media: 2,30 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,30/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
Un killer pronto ad ucciderti per prendere la tua identità
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Angelina Jolie smette i panni della supereroina o della 'missionaria' in favore di buone cause per entrare in quelli di una poliziotta in un thriller mediocre
Giancarlo Zappoli     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

L'agente dell'FBI Illeana Scott riesce a scoprire l'identità degli assassini dei casi di cui si occupa grazie a una sorta di empatia che la lega a loro. Ciò che ci vuole per trovare un camaleontico killer che ruba la vita delle sue vittime e ne assume l'identità. Angelina Jolie smette i panni della super eroina o della 'missionaria' in favore di buone cause per entrare in quelli 'umani' di una poliziotta. Tratto dal romanzo di Michel Pye.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
IDENTITÀ VIOLATE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Identità violate MYmovies
Identità violate recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* * * * -

Interessante

giovedì 24 febbraio 2005 di Rip61

"Identità violate" è un thriller non scontato, e questo è già positivo, con attori molto "calati" nella parte, Ethan Hawke, su tutti. Brava anche la Jolie nella parte dell'agente F.B.I. tutta casa e lavoro. Un film che si può tranquillamente rivedere. continua »

* - - - -

La prima violazione

martedì 28 aprile 2015 di Achab50

La prima identità violata è quella della Jolie che già nel 2004 è talmente plasticata da dover girare col badge completo di nome cognome e fototessera per farsi riconoscere. Detto questo, capita raramente di vedere un film così raffazzonato. In realtà il maniaco che viola le identità appropriandosi di quelle altrui, nel film non lo fa mai, le scene non sono sequenziali ma slegate forse per una importante opera di rimontaggio post produzione. C'è di tutto e di più, tutto quello che si trova al supermarket continua »

* * * - -

Discreto adattamento d'un omonimo libro.

martedì 19 maggio 2015 di ashtray_bliss

A distanza di ormai ben undici anni mi sono ritrovata a rivedere questa pellicola, dell'assai bravino J. Caruso. Una pellicola che già ai suoi tempi era stata per promossa da astute tecniche di marketing e poteva vantarsi di un cast d'eccelenza. A partire dall'allora giovane e bellissima Angelina Jolie (che stava cavalcando l'onda del successo dopo la strepitosa performance da girl interrupeted), a Kiefer Sutherland per finire con l'arcinoto ed enigmatico Ethan continua »

* * - - -

Thriller commerciale di poca personalità!

mercoledì 14 maggio 2014 di toty bottalla

Un thriller dalla trama a treccine ingarbugliate sciolte dalla bella, incantevole e brava jolie alla quale però, manca un sostegno di personalità, il film concede spettacolo d'azione moderata e qualche colpo a sorpresa, la storia d'amore appare forzata, buona a preparare un finale artificiale, poco credibile, troppo coincidente ma spiazzante...basta accontentarsi! Saluti. continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Identità violate adesso. »

di Emiliano Morreale Film TV

Angelina Jolie, con le sue ultime scelte, sembra una rabdomante di scult movie. Dopo il bellico trash Amore senza confine ecco un thriller senza capo né coda, con la labbruta diva e un cast inutilmente composito: Ethan Hawke, decotto, e la povera Gena Rowlands che si adatta a far da macchietta. La storia è esile e prevedibile: un giovane nevrotico rinviene un corpo massacrato e, anche se qualche sospetto sudi lui c'è, ben presto le indagini si indirizza-no verso il pericoloso Hart (Kiefer Sutherland, nel suo solito ruolo). »

di Giulia D'Agnolo Vallan Ciak

Abituata a calarsi nella mente dei criminali che sta cacciando, al punto di tappezzare la propria stanza di sanguinarie fotografie delle loro gesta e di sdraiarsi nella tomba delle loro vittime, l’agente FBI Illeana Scott (Angelina Jolie) viene convocata a Montreal per aiutare la polizia locale nella caccia a quello che sembra un inafferrabile serial killer. La sua tecnica consiste nell’assumere l’identità delle persone che intende uccidere, e questo rende le indagini ancora più difficili «Mio figlio è un uomo molto, molto, pericoloSO)), dice Gena Rowlands alle autorità locali, sospettando che il figlio che credeva morto da parecchi anni sia in realtà il responsabile della catena di delitti. »

di Adriano De Carlo Il Giornale

Angelina Jolie ombrosa detective in un giallo che scopiazza Seven dunque, c’è il solito serial killer, che uccide le sue vittime rubandone l’identità, un assassino camaleontico, uno, nessuno e centomila. A fronteggiare il mostro una malinconica, ombrosa e la bruta Angelina Jolie, nel ruolo dell’agente Scott, dotata di geniale intuito, che scatena la gelosia dei colleghi francofoni, visto che la vicenda è ambientata a Montreal. La visione raccapricciante di corpi mutilati orrendamente e l’inquietudine che l’assassino suggerisce con la sua inafferabilità, non scoraggiano un asso delle indagini come la conturbante Angelina, protetta paternamente dal suo superiore, ispettore Leclair (Tcheky Karyo). »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Il thriller ha una bella partenza a razzo ma poi delude. O meglio delude l'agente speciale dell'Fbi Illeana Scott - l'irresistibile Angelina Jolie non al massimo della credibilità - che viene chiamata a rinforzare i riluttanti poliziotti franco-canadesi Olivier Martinez, Jean-Hugues Anglade e Tcheky Karyo. Infatti, e non si spiega bene il perché, delitti e indagini sono canadesi e lo scenario è Montreal, ma l'eroina viene paracadutata dal potente vicino Usa. La delusione è dovuta al fatto che, con tutta la spocchiosa sicurezza di sé, l'agente Scott sbaglia di grosso i calcoli, fa un sacco di danni e si fa incastrare alla grande da un camaleontico assassino seriale che si capa le sue vittime tra personalità solitarie e isolate, le ammazza senza ombra di pietà per assumerne infine l'identità. »

Identità violate | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | achab50
  2° | toty bottalla
  3° | elgatoloco
  4° | ashtray_bliss
  5° | rip61
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità