Chicago

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Chicago   Dvd Chicago   Blu-Ray Chicago  
Un film di Rob Marshall. Con Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones, Richard Gere, Queen Latifah, Lucy Liu.
continua»
Musical, durata 116 min. - USA, Canada 2002. MYMONETRO Chicago * * * * - valutazione media: 4,00 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Spesso gli Americani si innamorano di se stessi. E allora illustrano le loro attitudini migliori. Espongono il loro patrimonio più prezioso, che è il musical.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Tre stelle, una per ogni protagonista
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Fine Anni Venti. A Chicago l'attricetta Roxie Hart sogna di diventare una star del musical come la nota e brava Velma Kelly. Entrambe vengono arrestate per due diversi omicidi e in carcere si sviluppa una rivalità destinata a trasformarsi in sodalizio. Infatti, dato che Velma gode di privilegi concessi dalla sorvegliante 'Mama' Morton, Roxie cerca a sua volta di darsi da fare giungendo addirittura a 'soffiarle' le attenzioni del suo avvocato, il seducente Bill Flynn.
Woody Allen qualche anno fa con quel piccolo capolavoro di amara leggerezza che è Tutti dicono I Love You e qualche tempo dopo Lars Von Trier con la Palma d'oro Dancer in the Dark ci hanno ricordato che il musical è l'apoteosi dell'inverosimiglianza. Ed è proprio per questo che riemerge (almeno al cinema) proprio nei periodi di maggiore incertezza sociale. Basti pensare ai capolavori realizzati nel periodo della Grande Depressione per rendersene conto.
Agli inizi del nuovo millennio, con i venti di guerra che vogliono trasformarsi in uragani cosa di meglio allora di questo film assolutamente fuori tempo e col lieto fine a prova di bomba (atomica)? Marshall dichiara di non amare i musical in cui l'azione si interrompe per lasciare spazio al canto quasi fosse un corpo estraneo. Costruisce così un continuo rinvio tra le situazioni 'reali' e quanto potrebbe avvenire sulla scena. I tre attori protagonisti se la cavano come meglio non si potrebbe e mostrano anche di divertirsi (Zellweger compresa che però non ci fa mancare la scena di pianto che per contratto è presente in ogni suo film). Alcuni numeri (vedi il primo di Gere, che rotola con noncuranza sui fondoschiena delle ballerine e accenna anche a uno strip-tease, e quello delle due star femminili in chiusura) sono da applauso a scena aperta.
Restano però una buona dose di maschilismo e una patina di old fashion che ci potevano essere evitati. Anche se, dopo Moulin Rouge, è obiettivamente difficile proporre qualcosa di veramente nuovo in materia. Tre stelle, una per ogni interprete protagonista.

Premi e nomination Chicago MYmovies
Primo Weekend Usa: $ 2.075.000
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
40%
No
60%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Chicago

premi
nomination
Premio Oscar
2
6
Golden Globes
3
5
* * * * *

Tra qualche anno si dirà: capolavoro!

sabato 12 marzo 2005 di Night Train

Chicago è un film destinato ad un posto importante nella storia del cinema. E come accade con ogni pietra miliare che si rispetti, non si potrà più parlare di musical senza prendere anche Chicago in considerazione per gli inevitabili confronti. Troppo perfetta è la scelta del cast, i costumi, le luci, le coreografie, le musiche e le interpretazioni da non lasciare un segno per gli anni a venire. La continuità tra recitato e cantato (ovvero la sovrapposizione tra realtà e sogno) è solo una delle continua »

* * * * -

Entrate nel dark cabaret di bob fosse...

lunedì 7 febbraio 2011 di ...{Birds-of-Prey}...

Magico, entusiasmante e molto dark!!!! Mè rimasto in mente per tre anni, ed è stato il mio film preferito per quattro... Non si può descrivere, ma possiamo dire che il caro Rob ha fatto un buon lavoro. Le canzoni si fanno da sole (sopratutto perchè i protagoniosti stra-famosi hanno poca voce!), le coreografie sono ammalianti e vi avviso che rimmarete incantati davanti allo schermo per tutti quei brillantini! le musiche come ho detto sono stupende. La storia è dark continua »

* * * * *

Il più bel musical del decennio

lunedì 13 giugno 2011 di tiamaster

di certo questo musical è il migliore del decennio,bellissimi i costumi,le correografie bravissimi richard gear,renèe zellweger e catherine zeta jones le canzoni sono molto belle,e un musical attuale e elegante.  continua »

L’avvocato Richard Gere illustra al cliente John C. Reilly la propria infallibilità, motivando l’esoso onorario
Se Gesù Cristo avesse avuto 5000 dollari, fosse vissuto a Chicago oggi e fosse venuto da me, sarebbe andata diversamente!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
L’avvocato Richard Gere illustra al cliente John C. Reilly la propria infallibilità, motivando l’esoso onorario
Se Gesù Cristo avesse avuto 5000 dollari, fosse vissuto a Chicago oggi e fosse venuto da me, sarebbe andata diversamente!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Chicago

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 ottobre 2011

Cover Dvd Chicago A partire da mercoledì 26 ottobre 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Chicago di Rob Marshall con Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones, Richard Gere, Queen Latifah. Distribuito da Eagle Pictures. Su internet Chicago (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Chicago

SOUNDTRACK | Chicago

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 18 settembre 2012

Cover CD Chicago A partire da martedì 18 settembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Chicago del regista. Rob Marshall Distribuita da Sony Music. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

BIZ

di Roberto Nepoti La Repubblica

Come già lo spettacolo di Bob Fosse, che lo mise in scena a Broadway, Chicago comporta una variante vistosissima rispetto ai musical della vecchia Hollywood: le parti musicali sono oniriche, cosicché i personaggi non si mettono a ballare e cantare senza soluzione di continuità con l'azione dialogata. Entrambe omicide, l'aspirante diva Roxie (Zellweger) e Velma, star del vaudeville (Zeta-Jones), s'incontrano in carcere; le parti musicali sono la proiezione fantastica della storia "reale" che le coinvolge. »

di Alessandra Venezia Panorama

Prima di tutto i primati: sei Oscar (migliore attrice non protagonista, Catherine Zeta-Jones, scenografia, costumi, montaggio, immagine, suono), 13 nomination, tre Golden globe, 28 milioni di dollari al botteghino americano nelle prime quattro settimane di programmazione. Aggiungiamo: Il cast eccezionale (Richard Gere, Renée Zellweger e la ZetaJones), le musiche originali di Danny Ellman per molte settimane in testa alle classifiche, l’eccellente regia di Rob Marshall e alcuni numeri musicali irresistibili, il «mister Cellophane» di John Reilly, il duetto dei ventriloquo fra Gere e la Zellweger. »

di Emanuela Martini Il Sole-24 Ore

Nata nel 1926 come pièce teatrale, un attacco ironico e invelenito allo strapotere della canta stampata, Ia storia di Roxie e Velma, le ballerine assassine che in carcere si trasformano in personaggi da prima pagina, ha vita lunghssima. Due film (del 1927 e quello del 1942 di WilIliam Wellman con Ginger Rogers ripresa pari pari nell’interpretazione di Renée Zellweger), il musical del 1975 di Bob Fosse, l’allestimento del 1996 che rispettava la messa in scena originaria di Fosse, Sempre attuale, perché la frenesia scandalistica dei media è sempre più vorace, perché le stelle nascono e crollano sempre più velocemente, perché il cinismo e la voglia di notorietà fanno sempre più parte della vita normale. »

di Sandro Rezoagli Ciak

Sei meritatissimi Oscar (film, Catherine Zeta-Jones attrice non protagonista, montaggio, scene, costumi, sonoro). Ma se anche non ci fossero Chicago resterebbe un film epocale, almeno nella storia del musical. Perché è musical allo stato puro, moderno tanto quanto Moulin Rouge! è postmoderno. Tradizionale, ma su quella linea che si collega, attraverso Bob Fosse, (soprattutto quello espressionista di Cabaret) ai classici del genere, firmati da Minnelli, Donen, Gene Kelly. Dietro ha una lunga storia: è stato nel 1975 un acclamato musical "Broadway style" a firma Bob Fosse, Fred Ebb (testi) e John Kander (musiche), che adattarono la pièce teatrale "The Brave Little Woman", scritta nel 1926 dalla giornalista del "Chicago Tribune" Maurine Watkins e ispirata alla cronaca giudiziaria. »

Chicago | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | night train
  2° | ...{birds-of-prey}...
  3° | tiamaster
Premio Oscar (8)
Golden Globes (8)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità