Fratello, dove sei?

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Fratello, dove sei?   Dvd Fratello, dove sei?   Blu-Ray Fratello, dove sei?  
Un film di Joel Coen, Ethan Coen. Con George Clooney, John Turturro, Tim Blake Nelson, John Goodman, Holly Hunter.
continua»
Titolo originale O Brother, Where Art Thou?. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA 2000. MYMONETRO Fratello, dove sei? * * * * - valutazione media: 4,19 su 67 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,19/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Tre galeotti evadono dal carcere per mettersi alla ricerca della refurtiva di un colpo compiuto tanti anni prima.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un capolavoro metaforico, divertente e citazionista
Pino Farinotti     * * * * *

È un evento, anzi, l'evento. Infatti attribuisco a questo film cinque stelle, la massima valutazione. Non lo facevo da ventun anni, da Apocalypse Now. Non ci credevo più. "Fratello" contiene tutto ciò che fa il capolavoro: storia, regia importante e non visibile, attori, discrezione e leggerezza, il supporto, anche furbo, della musica (country), e finalmente non violenza, ottimismo ragionevole, e il sospetto che si possa ancora star bene. E poi la scrittura, l'intelligenza e l'ironia, e la misura migliore di tutto, e tutto esposto semplicemente, così come i grandi temi, desunti da piccole storie. E dunque si esce dalla sala e si ha la sensazione che in giro ci sia del buono e puoi trovarlo se cerchi e ti comporti bene. Nei titoli viene spiegato che l'ispirazione è l' Odissea. Tre galeotti (ma erano dentro per piccole cose) evadono. Sono Ulisse Everett (Clooney), Delmar (Nelson) e Pete (Turturro), incontrano un vecchio cieco che prevede che la loro ricerca (un bottino nascosto) finirà quando vedranno una mucca su un tetto. Incontrano un gruppo di fedeli che si battezzano in un fiume; un nero che ha venduto l'anima al diavolo per suonare la chitarra; poi incidono una canzone - cantano benissimo - su un disco rudimentale. Partecipano a una rapina col gangster pazzo Faccia d'angelo, si fanno derubare da un venditore di bibbie. Sconvolgono una manifestazione del Ku Klux Klan. Cedono alla seduzione di tre sirene canterine. Sono coinvolti nella campagna elettorale del solito disonesto politicante. Alla fine Ulisse ritrova l'ex moglie, Penelope (e le sei figlie), che si stava sposando con un altro... uno dei Proci. Vengono ripresi dalle guardie che li hanno sempre inseguiti, stanno per essere impiccati, ma si salvano perchè la valle viene sommersa dal fiume, per via di una centrale elettrica che tutto trasformerà. Ed ecco la famosa mucca sul tetto. Nel frattempo erano all'oscuro dell'enorme successo del loro disco: I'm A Man of Constant Sorrow. Sì, va tutto a posto. E così il chiacchierone Ulisse-Clooney ha spiegato l'America della depressione, la vita, la speranza, la stupidità, e anche l'essenza, che forse è semplicemente una bella famiglia, magari con qualche amico sincero. Metafore precise, chiare e pulite, legate al passato e anche al presente di quel Paese. E mille citazioni: da Furore a Nick Manofredda a Gangster's story a Nascita di una nazione. I tre protagonisti sono di una bravura impressionante, e dunque i Coen sono anche direttori d'attori. Ribadisco: le cinque stelle risalgono al 1979. Da tanto tempo davvero non si faceva un film così.

Incasso Totale* Usa: $ 45.424.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 15 luglio 2001
Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Fratello, dove sei?

premi
nomination
Premio Oscar
0
3
Golden Globes
1
1
* * * * -

Un grande fratello da vedere

venerdì 28 settembre 2001 di Pinous

Altra pellicola di valore per i Coen. Personaggi pittoreschi in un road movie ispirato all’Odissea, con Ulisse che ha le fattezze di Clooney in versione Gable, accompagnato da altri due galeotti in fuga di straordinaria stupidità. Si agitano, nell’allucinante viaggio dei tre, figure quali Polifemo-Goodman, che mette nel sacco il suo epico avversario prendendolo a legnate e derubandolo, Sirene ammalianti ma infide, una Penelope capricciosa e votata al tradimento, politici scaltri pronti continua »

* * * - -

Povero omero...

venerdì 3 agosto 2007 di Unochepassa

Un film curioso e decisamente originale, sicuramente il regista ha inventiva e fantasia da vendere...tuttavia non capisco proprio come abbia raccolto ben 5 delle preziose stelline di questo sito, il punteggio massimo, il top. Una per l'idea, un'altra per l'interpretazione dei protagonisti, la terza per la scenografia...ma poi basta: una in meno per il miscuglio decisamente fuori luogo di così tante idee, epoche, suggestioni che finiscono per annientarsi a vicenda, l'ultima lasciata bianca per lo continua »

* * * * *

Odissea

sabato 4 giugno 2005 di ParanoidAndroid

ulteriore testimonianza della genialità dei fatelli coen. il film è un rifacimento comico e leggero dell'odiessea. i personaggi sono studiatissi e dotati di una personalità fumettistica geniale. la fotografia è un insieme di citazioni e tributi. il "color seppia" che accompagna il film aiuta nella immedesimazione. la storia parla di tre evasi (clooney, turturro, tim blake nelson) alla ricerca di un fantomatico tesoro. un vecchio ceco (tiresia) gli predice il futuro. l'odissea dei tre galeotti continua »

* * * * -

Ottimo direi

sabato 26 febbraio 2011 di Fabiooo12

Davvero un bel film!! Regia impeccabile e grandi attori danno vita ad un epopea decisamente sopra le righe che mischia sorrisi e malinconie della vecchia America in una trama non innovativa ma di certo mai banale. Il tema del viaggio (tanto caro ai Coen) ci regala un film che cerca di prendersi sul serio ma che ha il pregio di farti ridere più di molti film comici attraverso uno genuinità rara. Buona Visione continua »

Ulisse Everet McGill
Sei più bacato di un cesto di mele marce!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ulisse Everett McGill
Siamo in piena tempesta!!!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
George Nelson e Delmar. Durante l'inseguimento in auto, George spara sulle mucche
Mucche! Io odio le mucche più dei poliziotti!
Oh, George, no, il bestiame no...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Fratello, dove sei?

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 27 agosto 2003

Cover Dvd Fratello, dove sei? A partire da mercoledì 27 agosto 2003 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fratello, dove sei? di Joel Coen, Ethan Coen con Holly Hunter, John Turturro, John Goodman, George Clooney. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - tedesco, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 2.0 - stereo, e sottotitolato in inglese - portoghese - arabo - ceco - ungherese - olandese - tedesco - turco - ebraico. Su internet Fratello, dove sei? è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Fratello, dove sei?

SOUNDTRACK | Fratello, dove sei?

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 22 ottobre 2013

Cover CD Fratello, dove sei? A partire da martedì 22 ottobre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Fratello, dove sei? del regista. Joel Coen, Ethan Coen Distribuita da Mercury. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Tre galeotti (George Clooney, John Turturro, Tim Blake Nelson) evadono e fuggono alla ricerca di un ipotetico tesoro sepolto: rubano automobili e soldi, marciano a piedi, procedChe bravi, i fratelli Joel e Ethan Coen. Come sono divertenti, intelligenti, spiritosi, commoventi. O Brother, Where Are Thou? (Fratello, dove sei?) è un verso di Shakespeare ma loro dicono di non saperlo, d'aver ricavato il titolo (come tutto) da un vecchio film: è un incantevole vagabondaggio attraverso lo Stato del Mississippi nell'America della Grande Depressione (ma con nitide allusioni all'America contemporanea) e attraverso i film e le canzoni che l'hanno rappresentata. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

È stato forse un miracolo a salvare il collo di Everett Ulysses (George Clooney), Pete (John Turturro) e Delmar (Tim Blake Nelson)? Prima che un’ondata li trascinasse via dal capestro, Everett questo ha invocato dal cielo: un miracolo. È la macchina da presa e sembrata prestargli ascolto. Partendo dal suo sguardo impaurito, ha compiuto un quarto di giro sul proprio asse orizzontale, e intanto - dio eventuale e leggero – s’è alzata verso il cielo, arrivando così a inquadrarlo ben sotto di se, in preghiera. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Si divertono tutti, a vedere Fratello, dove sei? di Joel ed Ethan Coen (il primo firma come sempre la regia, il secondo produce e da il suo fondamentale apporto alla sceneggiatura). Passano due ore di quieta, rilassante, tonificante sospensione dalle angosce della vita quotidiana gli spettatori comuni, quelli che, com’è loro sacrosanto diritto, chiedono al cinema soprattutto prelibate "fette di torta"; ma se la spassa alla grande anche il critico più esigente, l'appassionato capace di guardare ogni immagine in filigrana, alla ricerca della citazione d'autore e del tocco di magia. »

di Paolo Boschi

Rileggere l’Odissea focalizzandola sulle peregrinazioni di un terzetto di evasi in fuga (con tanto di divise a strisce orizzontali e catene) nel Mississippi degli anni Trenta è un’intuizione che forse solo i fratelli Coen potevano finalizzare sul grande schermo. Mutatis mutandis dentro Fratello dove sei? ci sono tutti gli elementi della mitica saga di Ulisse di Itaca, meglio noto come Odisseo e qui come Everett Ulysses McGill, un simpatico imbroglione dalla parlantina sciolta e forbita, con due baffetti alla Clark Gable e capelli perennemente unti di brillantina Dapper Dan (con tanto di retina per posa notturna). »

Fratello, dove sei? | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | pinous
  2° | paranoidandroid
  3° | andrea zagano
  4° | fabiooo12
  5° | bella earl!
  6° | aristoteles
  7° | achab50
  8° | kondor17
  9° | alexander 1986
10° | valetag
11° | ultimoboyscout
12° | fab_y
13° | unochepassa
Premio Oscar (3)
Golden Globes (2)


Articoli & News
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità