Notting Hill

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Notting Hill   Dvd Notting Hill  
Un film di Roger Michell. Con Julia Roberts, Hugh Grant, Rhys Ifans, Emma Chambers, Hugh Bonneville.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 124 min. - Gran Bretagna 1999. MYMONETRO Notting Hill * * * - - valutazione media: 3,06 su 31 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,06/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
Può la star più in voga del momento innamorarsi di un qualsiasi librario londinese? La risposta, che viene descritta in un film vivace, degno dei suoi...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Fabrizio Caleffi     * * * - -

Può la star più in voga del momento innamorarsi di un qualsiasi librario londinese? La risposta, che viene descritta in un film vivace, degno dei suoi incassi, è affermativa. Julia Roberts fa se stessa con molta ironia e autoironia. I personaggi di contorno, come deve essere in questo tipo di prodotto, sono efficaci, curatissimi e contribuiscono ad un successo annunciato. Grant rovescia un bicchiere di spremuta d'arancia addosso alla superstar nel quartiere più cool del momento a Londra e i meccanismi della trama si mettono subito in moto, prevedibili, ma godibilissimi. Ci saranno intoppi. Ma saranno superati, come tutti desideriamo. Memorabile la partecipazione di Hugh finto giornalista alla conferenza di Julia, autentica diva. Se ci sarà un sequel, non ce ne lamenteremo troppo.

Premi e nomination Notting Hill MYmovies
il MORANDINI
Primo Weekend Usa: $ 21.811.000
Incasso Totale* Usa: $ 21.811.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 9 maggio 1999
Sei d'accordo con la recensione di Fabrizio Caleffi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
84%
No
16%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Notting Hill

premi
nomination
Golden Globes
0
3
* - - - -

Questo è cinema?

domenica 9 dicembre 2001 di anonimo

Un film per fare soldi. Ci posso anche stare, ma mi deve almeno divertire, coinvolgere, scatenare un qualsiasi tipo di interesse. Uno qualsiasi. E invece no: noioso. Storia scema, personaggi scemi, privi di spessore o umorismo, poco delineati. un film fatto al volo, questa è l'impressione che mi ha dato. Molto meglio 4 matrimoni e un funerale, scritto sempre da R.Curtis. continua »

* * * * -

L'amore di una dea per un uomo comune

sabato 19 gennaio 2013 di DOMENICO RIZZI

Lei è Anna Scott (Julia Roberts) una star del cinema; lui William Thacker (Hugh Grant) un libraio che insegue un sogno imposssibile. Tutti gli altri sono semplicemente di contorno. Stupenda la recitazione di entrambi, tenera la storia, magistrale la colonna sonora. L'amore impossibile diviene, a poco a poco e fra l'incredulità degli stessi protagonisti, una concreta realtà. E' la favola del ragazzo povero che riesce a conquistare la ricca e bellissima principessa, continua »

Spike (Rhys Ifans) e William (Hugh Grant)
C’è qualcosa di strano in questo yogurt.
Non è yogurt, è maionese.
Ah bene, allora è buona.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
William (Hugh Grant) e Anna (Julia Roberts)
William: Anna senti...io sono un tipo con un decente equilibrio... e con poca disinvoltura in amore... ma posso dire di no alla tua gentile richiesta? Smetterla qui?
Anna: Si, benissimo, ma certo. Beh, me ne devo andare è stato bello vederti.
William: La cosa è...che con te corro un grosso pericolo. Sembra perfetta come situazione, a parte quel tuo brutto carattere. Ma il mio cuore è relativamente inesperto, ecco, ho paura che non si riavrebbe, se venissi ancora una volta messo da parte. Cosa che assolutamente mi aspetto che accada. Vedi ci sono tante, troppe foto di te e troppi film. Tu mi lasceresti e io rimarrei fregato, per dirla tutta.
Anna: È un no bello deciso vedo.
William: Io vivo a Notting Hill, tu a vivi a Beverly Hills, tutto il mondo sa chi sei... mia madre ha difficoltà a ricordare il mio nome.
Anna: Bene, bene, ottima decisione. La faccenda della fama non è una cosa reale sai... e non dimenticare che sono anche una semplice ragazza, che sta di fronte a un ragazzo e gli sta chiedendo di amarla... addio.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
William (Hugh Grant) è abbattuto perché Anna (Julia Roberts) lo ha lasciato. L’amico Tony (Richard McCabe) cerca di correre ai ripari
Tony: Non disperare, credo di avere la soluzione ai tuoi problemi.
William: Davvero?
Tony: Si chiama Tessa e lavora al reparto contratti. I capelli, lo ammetto, sono crespi e fuori moda. Ma è sveglia e bacia come una ninfomane nel braccio della morte!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Notting Hill oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Notting Hill

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 17 marzo 2008

Cover Dvd Notting Hill A partire da lunedì 17 marzo 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Notting Hill di Roger Michell con Julia Roberts, Hugh Grant, Rhys Ifans, Emma Chambers. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in inglese - spagnolo. Su internet Notting Hill è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Notting Hill

SOUNDTRACK | Notting Hill

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 24 settembre 1999

Cover CD Notting Hill A partire da venerdì 24 settembre 1999 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Notting Hill del regista. Roger Michell Distribuita da Island, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale. Su internet il cd Notting Hill è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 10,20 €
Prezzo di listino: 13,00 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Notting Hill

VIDEO | L'eterna Pretty Woman dal Mona Lisa Smile.

La videogallery

giovedì 9 aprile 2009 - Lisa Meacci

Julia Roberts, la videogallery Uno dei personaggi della nostra settimana cinematografica è proprio lei, Julia Roberts, la stangona di Hollywood che ben rientra tra la categoria delle attrici più famose, e più pagate, al mondo. I 2 Golden Globes e l'Oscar come migliore attrice protagonista, guadagnati con i vent'anni di carriera, hanno consacrato la sua bravura, mentre alla bellezza ci ha pensato il settimanale americano "People" che la fa rientrare tra le 50 donne più belle del mondo. Questo weekend la vedremo assieme a Clive Owen in Duplicity, la pellicola diretta da Tony Gilroy, che gioca tra la rivalità di due spie, ex amanti ma ancora molto attratti l'una dall'altra, impegnati tra una bevuta di champagne e una notte di passione a pianificare l'imbroglio delle industrie concorrenti alla propria.

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Ventisei sale a Roma per Notting Hill, il "guerre stellari" inglese, dunque sophysticated comedy, invasione europea più accettabile. Sarebbe un Vacanze romane - storia d'amore di una star in vacanza all'estero - se non fosse un "sequel" di Quattro matrimoni e un funerale (il produttore, Duncan Kenworthy, e lo sceneggiatore, Richard Curtis, sono gli stessi). Filone d'oro. Notting Hill ha ottenuto lo stesso successo, moltiplicato da Julia Roberts nella parte di una grande diva, Anna Scott, che scopre di essere una "ragazza normale". »

di Silvio Danese Quotidiano.net

Cenerentolo e la principessa: i tempi richiedono il capovolgimento dei miti. Lui imbranato libraio (Hugh Grant). Lei diva di Hollywood (Julia Roberts, bruttina e convenzionale). Dal primo incontro, assistiamo a una serie di inverosimiglianze fatte pagare alla vaga informazione del pubblico sulle regole (ferree) del mondo dello spettacolo. Occasione persa per una fiaba che oltre ai soldi poteva spillare emozioni. Ma si sa: delle emozioni autentiche non frega più niente a nessuno. Il resto è cimento. »

di Michele Anselmi L'Unità

Dopo tanto cine-sesso, anche spinto, spira una gran voglia di tenerezza sul pubblico italiano, sicché non è difficile pronosticare a Notting Hill (uscito in centinaia di sale, 27 solo a Roma: non saranno troppe?) un successo senza precedenti, in stile Pretty Woman. Smaltato, ruffiano, a tratti spiritoso, certo tirato per le lunghe con i suoi 123 minuti, il film del regista televisivo Roger Mitchell è il classico veicolo spettacolare a prova di recensione costruito su misura per i due divi trentenni. »

di Paolo Boschi Scanner

Ha il suo destino scritto nel cognome: lo hanno definito il Cary Grant degli anni Novanta, in realtà Hugh Grant rischia di diventare semplicemente il nuovo Cary Grant, visto il suo impeccabile phisique du rôle di personaggio da commedia, poco adatto ai ruoli drammatici (come pure comici in senso stretto), ma perfetto per il mélange sentimental-ironico supportato dall'irresistibile appeal britannico che lo rese famoso nel fortunatissimo ruolo di Quattro matrimoni e un funerale , una delle commedie inglesi più riuscite dell'ultimo decennio. »

Notting Hill | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (3)


Articoli & News
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità