Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 31 luglio 2015

Edoardo Gabbriellini

Dalla facoltà di lettere a Virzì: così i primi passi

40 anni, 16 Luglio 1975 (Cancro), Livorno (Italia)
occhiello
"Vivevo in un mondo che non ammetteva sfumature. Un congiuntivo in più, un dubbio esistenziale di troppo ed eri bollato per sempre come finocchio..."
dal film Ovosodo (1997) Edoardo Gabbriellini è Piero
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Edoardo Gabbriellini

Un training da chef per interpretare Antonio.

Io sono l'amore: come si cucina un buon film

martedì 23 marzo 2010 - Marianna Cappi cinemanews

Io sono l'amore: come si cucina un buon film Una manciata di film come interprete, da Ovosodo (1997) a Tutta la vita davanti (2007) e un esordio alla regia B. B. e il cormorano (2003), presentato alla Settimana della Critica a Cannes. Livornese, classe 1975, Edoardo Gabbriellini recita quasi esclusivamente nei film degli amici: Paolo Virzì, Lucio Pellegrini, e ora Luca Guadagnino, che lo ha voluto per il ruolo di Antonio Biscaglia, il giovane cuoco che entra come un detonatore nella villa dei Recchi, una famiglia della grande borghesia industriale lombarda, e porta l’amore e il dramma.
Parte di un cast straordinariamente eterogeneo, che ruba Gabriele Ferzetti ai film di Antonioni, Marisa Berenson a Visconti, Pippo Delbono al teatro sperimentale e ancora il premio Oscar Tilda Swinton e Alba Rohrwacher, nel credibilissimo ruolo di sua figlia, Edoardo è nel film un personaggio fuori dal coro ma più che mai centrale.

Come sei entrato nella pellicola della famiglia Recchi?
Ho incontrato Luca Guadagnino mentre stava iniziando la preparazione di Melissa P. Ci siamo conosciuti, piaciuti e stimati. Un annetto e mezzo dopo mi fece leggere il copione di Io Sono l’Amore come lo si fa leggere ad un amico, per sapere cosa ne pensavo, chiacchierarne un po’. Dopo un paio di lunghe conversazioni se ne uscì a suo modo, velatamente lusinghiero, mai con un complimento diretto, dicendo: “peccato che non sei una star, altrimenti saresti stato perfetto per fare Antonio”. Poi si è imbarcato per una specie di giro del mondo, alla ricerca di una star ma forse nessuno aveva le mie chiappe e così è tornato da me, me lo ha richiesto e io ho detto assolutamente di sì.

C'è chi dice no

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,62)
Un film di Giambattista Avellino. Con Luca Argentero, Paola Cortellesi, Paolo Ruffini, Myriam Catania, Claudio Bigagli.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2011. Uscita 08/04/2011.

Figli delle stelle

* * * - -
(mymonetro: 3,11)
Un film di Lucio Pellegrini. Con Pierfrancesco Favino, Fabio Volo, Giuseppe Battiston, Claudia Pandolfi, Paolo Sassanelli.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2010. Uscita 22/10/2010.

Io sono l'amore

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,93)
Un film di Luca Guadagnino. Con Tilda Swinton, Flavio Parenti, Edoardo Gabbriellini, Alba Rohrwacher, Pippo Delbono.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2009. Uscita 19/03/2010.

Non pensarci

* * * - -
(mymonetro: 3,02)
Un film di Gianni Zanasi. Con Valerio Mastandrea, Anita Caprioli, Giuseppe Battiston, Caterina Murino, Paolo Briguglia.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2007. Uscita 04/04/2008.

Tutta la vita davanti

* * * - -
(mymonetro: 3,24)
Un film di Paolo Virzì. Con Isabella Ragonese, Sabrina Ferilli, Valerio Mastandrea, Elio Germano, Massimo Ghini.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2008. Uscita 28/03/2008.
Filmografia di Edoardo Gabbriellini »

giovedì 23 luglio 2015 - In programma a Venezia dal 2 al 12 settembre.

30. Settimana Internazionale della Critica, i film

a cura della redazione cinemanews

30. Settimana Internazionale della Critica, i film Il traguardo delle trenta edizioni rappresenta, per la Settimana Internazionale della Critica, un evidente motivo di soddisfazione, ma anche il momento ideale per ripensare, in un'ottica non solo celebrativa, al lavoro svolto negli ultimi 30 anni dalle varie commissioni di selezione. Quanto sia cambiato il cinema, nel corso di questo periodo, è sotto gli occhi di tutti: sono cambiate le possibilità produttive per un regista esordiente, certamente in meglio per un accesso al mezzo più agevole e "leggero"; in peggio per la contrazione di investimenti economici, siano essi pubblici o privati. Sono cambiate le sue modalità di fruizione, soprattutto per il cinema cosiddetto d'autore o di ricerca, da una parte con la diminuzione degli schermi cinematografici ad esso destinati, dall'altra però con una straordinaria possibilità di accesso attraverso nuove piattaforme online o vod, più o meno legali. Il costante impegno di questa sezione, organizzata dal Sindacato dei Critici Cinematografici Italiani, è comunque stato quello di trovare in ambito internazionale registi in grado di operare un rinnovamento del cinema, di scoprire talenti disposti con coraggio, e anche con una certa incoscienza tipica del momento dell'esordio, ad anticipare tendenze e non a incamminarsi su strade rassicuranti. Continua»

   

Altre news e collegamenti a Edoardo Gabbriellini »
C'è chi dice no (2011) Figli delle stelle (2010)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità