•  
  •  
Apri le opzioni

Sacha Baron Cohen

Sacha Baron Cohen. Data di nascita 13 ottobre 1971 a Londra (Gran Bretagna).
Nel 2021 ha ricevuto il premio come miglior attore in un film brillante al Golden Globes per il film Borat - Seguito di film. Dal 2007 al 2021 Sacha Baron Cohen ha vinto 4 premi: Golden Globes (2007, 2021), Satellite Awards (2021), Writers Guild Awards (2021). Sacha Baron Cohen ha oggi 50 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

L'MC che ha conquistato Hollywood

A cura di Francesca Pellegrini

Hey Mister D.J., put a record on, I wanna dance with my baby: è con le prime note di "Music" che Madonna esorta il suo stravagante personal MC - driver a "suonarle" la melodia giusta. Questo strano tipo alla guida della Limo non è nient'altro che Ali G alias Sacha Baron Cohen.

Origini e formazione
Proveniente da un background di tutto rispetto, il divo è il secondo dei tre figli - Amnon ed Erran - di Gerald e Daniella. Il padre, originario del Galles, è un addetto agli acquisti nella celebre Piccadilly (rinomata strada riservata allo shopping). Sua madre è, invece, un'insegnante israeliana dalle radici persiane.
Cresciuta nell'area tra Staines e Spelthorne - con una rigida educazione ebraica - la stella studia in una scuola privata maschile di Elstree, per poi frequentare il Saint Columba's College di St Albans.
Molto popolare tra i coetanei del quartiere, il ragazzaccio è il leader dei West Staines Massive, il maggiore clan di Staines. Cugino del Professor Simon Baron Cohen (stimato docente di psicopatologia), Sacha si inscrive all'Università di Cambridge nel 1991. Studente modello, il giovane diviene un attivista del movimento Socialist-sionista "Habonim Dror", nonché un ottimo giocatore di ga-ga-ball.
Durante il periodo del college, inoltre, si appassiona al teatro recitando in "Il Violinista sul Tetto" e "Cyrano de Bergerac".
Tre anni dopo consegue la laurea in storia, realizzando una tesi sugli ebrei in America. Successivamente, l'artista va in cerca di ingaggi presso i numerosi locali della capitale britannica. Esordisce come DJ resident al 'The Crooked Billet' di Iver Heath, dove lavora ogni domenica per qualche misera sterlina.
Le sue performance demenziali, pungenti e dissacratorie vertono spesso su argomenti politici e sessuali.
Più tardi, la sua geniale testolina partorisce l'irresistibile personaggio di Ali G: un gangster- rapper fanfarone - proviene da Staines - che si atteggia da jamaicano-londinese.

I personaggi di Ali G e Borat
È il 1998 quando il comico debutta nel programma inglese 'The 11 O'Clock Show' di Channel 4, riscuotendo un successo inaspettato tanto che bizzarre espressioni, quali 'booyakasha', 'aaaiii' e 'minger', entrano a far parte del vocabolario nazionale.
Gli viene cosi proposto di realizzare una sitcom tutta sua dal titolo 'Da Ali G Show'. Ben presto diventa una star planetaria: persino la divina Madonna si invaghisce del nostro pischello, tanto da volerlo nel videoclip di "Music". Il fenomeno Ali G è inarrestabile a tal punto che nel 2002 si tramuta in film. Il tempo passa e il divo si reinventa, creando una nuova macchietta: Borat, il reporter kazako con la fissa per la pornografia e la tendenza a esternare un insolito umorismo anti-semita.
Nel 2006, Borat arriva sul grande schermo nel pluripremiato Borat - Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan che gli frutta, addirittura, il Golden Globe come Miglior Attore Protagonista in una Commedia.

Lavori recenti
Nello stesso anno, Baron Cohen viene scritturato nel cast di Ricky Bobby: La storia di un uomo che sapeva contare fino a uno, al fianco di Will Ferrell.
Sacha ha, ancora una volta, dato vita a un altro insolito individuo: Brüno, giornalista gay esperto di moda. Nel 2007, eccolo intento ad affilare il suo rasoio nei panni dell'italiano Adolfo Pirelli, nel musical gotico Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street. In seguito, è accusato di contraffazione in The Trial of the Chicago 7 di Spielberg, non se lo fila nessuno nella comedy Dinner for Schmucks (remake del francese La cena dei cretini) e si da al rock in Curly Oxide and Vic Thrill.
Nel 2012 arriva un ruolo importante: interpreta il capostazione che dà del filo da torcere al giovane protagonista in Hugo Cabret, di Martin Scorsese, oltre a Monsieur Thénardier in Les Misérables, ma soprattutto è nuovamente in un provocatorio film di Larry Charles, Il dittatore, presentato al Festival di Cannes. Nel 2016 torna a dar vita ad un nuovo personaggio nel film Grimsby - Attenti a quell'altro, in cui interpreta Nobby Grimsby, un disoccupato entusiasta della vita, che ha come unici obiettivi l'avere nove figli dalla sua 'geniale' compagna e ritrovare il fratello scomparso.
Nel 2020 torna col suo personaggio più famoso in Borat: Subsequent Moviefilm, grazie al quale vince i Golden Globe come miglior commedia e miglior attore in una commedia.

Vita privata
Contrariamente ai suoi personaggi volgari, il divo ha la fama di gentleman. È sposato con l'attrice australiana Isla Fisher dalla quale ha avuto due figlie, Olive e Elula Lottie Miriam.

Ultimi film

Musical, (Gran Bretagna - 2013), 152 min.
Commedia, (USA - 2012), 83 min.

News

Regia di Jason Woliner. Un film con Sacha Baron Cohen, Rudy Giuliani, Mike Pence, Ken Davitian, Maria Bakalova. Dal 23...
La storia di 7 persone sotto processo per l'interruzione della convention dei Democratici del 1968 a Chicago.
Regia di Aaron Sorkin. Un film con Sacha Baron Cohen, Joseph Gordon-Levitt, Frank Langella, Eddie Redmayne, Mark Rylance....
Le formule comiche di Sacha Baron Cohen ne Il dittatore di Larry Charles.
Il dittatore in uscita nelle sale evoca un vero e proprio genere.
Le foto della prima mondiale della commedia con Sacha Baron-Cohen.
Le foto del film che segna l'esordio in 3D di Martin Scorsese.
Il comico inglese torna al cinema nei panni di un ambiguo giornalista di moda.
L'attesa è tutta per Harry Potter e il Principe Mezzosangue.
Adventureland si richiama direttamente al nuovo padre putativo della risata: Judd Apatow.
Il taglio è stato fatto prima della premiere al Grauman's Chinese Theater a Hollywood.
Le provocatorie foto di Sacha Baron Cohen.
Il film è riuscito ad aggiudicarsi un rating R.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati