Calendario film uscita febbraio 2005

Calendario dei 7 film usciti venerdì 11 febbraio 2005 al cinema. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

Mi presenti i tuoi?
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 3,07
CONSIGLIATO SÌ
Nonostante la presenza di 3 premi Oscar, sequel fiacco e un po' troppo volgare. Commedia - USA, 2004. Durata 115 Min.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,64
Un film di Jay Roach.  Con Robert De Niro, Ben Stiller, Dustin Hoffman, Barbra Streisand, Blythe Danner, Teri Polo, Owen Wilson, Tim Blake Nelson. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

Greg Fotter è tornato. Dopo aver conquistato a fatica la stima del suocero Jack, è venuto il momento di presentare lui e il resto dei Byrnes ai suoi familiari. E pensare che Byrnes sembrava un tipo difficile... Recensione ❯

A chi può interessare la critica di una commedia, che vede la presenza di tre premi Oscar, che ha incassato quasi 300 milioni di dollari nei soli Stati Uniti, e che lo spettatore ha già probabilmente deciso di apprezzare ancora prima che si spengano le luci in sala? A pochi immagino, ma per quei pochi saremo comunque rassicuranti: il film è abbastanza divertente. Continua »

GUARDA IL TRAILER
Sideways - In viaggio con Jack
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 3,75
CONSIGLIATO SÌ
Ironico e riflessivo, un film che prende vita sorso dopo sorso. Commedia - USA, 2004. Durata 124 Min.
MYMOVIES.IT 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,75
Un film di Alexander Payne. Da vedere 2004 ❯ Con Paul Giamatti, Virginia Madsen, Sandra Oh, Marylouise Burke, Jessica Hecht, Missy Doty, Alysia Reiner, Shake Tukhmanyan. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

Due amici attraversano per una settimana le vie del vino californiano. Sono due personaggi di mezza età. Miles è un disilluso scrittore reduce da un divorzio; Jack è un attore da soap opera in procinto di sposarsi. Recensione ❯

Le vie del vino sono infinite, ma anche profumate, gustose, limpide come il cristallo di un balloon. Il gusto di queste emozioni, hanno dato vita a un film, un road movie, dove l'amicizia fra due uomini di mezza età, è la dolceamara riflessione sul continuare a essere dei "novelli" giovani o apprezzare i piaceri della maturità, dell'invecchiamento. Jack (Thomas Haden Church) è un attore di soap opera in procinto di sposarsi. Il suo migliore amico Miles (Paul Giamatti), bruttino, dolorosamente divorziato da due anni , e scrittore non proprio di successo, decide di fargli un regalo speciale. Una settimana sulle strade del vino della California, per un piacevole e intenso addio al celibato fra calici di nettare e campi da golf. Continua »

GUARDA IL TRAILER
IL MERCANTE DI VENEZIA
un film di
Michael Radford
2004
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 3,05
CONSIGLIATO SÌ
Un'opera ben realizzata che trova il suo punto di forza in costumi, fotografia e scenografia. Drammatico - Gran Bretagna, Italia, 2004. Durata 124 Min.
MYMOVIES.IT 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,34
Un film di Michael Radford.  Con Al Pacino, Jeremy Irons, Joseph Fiennes, Mackenzie Crook, Julian Nest, Lynn Collins, Ben Whishaw. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

Venezia, XVI secolo. Bassanio chiede ad Antonio 3000 ducati per corteggiare Porzia, ereditiera di Belmonte. Antonio è ricco, ma i suoi soldi sono investiti in navi da carico ancora in viaggio. Recensione ❯

Questa nuova versione del celeberrimo testo shakespeariano arriva dopo oltre cinquant'anni la precedente, quella italiana con Michel Simon nei panni del vendicativo Shylock. Il motivo della lunga consegna all'oblio (cinematografico) de Il Mercante di Venezia è facilmente intuibile, essendone protagonista l'odio profondo tra "gentili" e "giudei", sebbene raccontato col garbo, la profondità e la suprema genialità del bardo. Radford decide di infischiarsene dei rischi connessi ad un adattamento per il grande schermo della superba opera di fine '500, e fa bene. Ci sono delle ovvie considerazioni da fare: con un testo del genere; avvalendosi della partecipazione di due mostri di bravura quali Al Pacino e Jeremy Irons; con le porte della città di Venezia spalancate per le riprese; sarebbe stato veramente difficile sbagliare il colpo. Continua »

GUARDA IL TRAILER
Una lunga domenica di passioni
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 3,50
CONSIGLIATO SÌ
Un kolossal francese in cui erompe l'immaginazione e le trovate abbondano, ma forse per sopperire alla carenza della storia. Drammatico - Francia, 2004. Durata 132 Min.

In questo quinto film di Jeunet erompe l'immaginazione e le trovate abbondano, forse per sopperire alla carenza della storia, quella di Mathilde, sognatrice che non si rassegna alla condanna a morte del fidanzato. Recensione ❯

In questo quinto film di Jeunet erompe l'immaginazione, le trovate abbondano (lo scoppio catastrofico di un dirigibile in un hangar, l'assassinio di un uomo legato al letto dopo pratiche sadomasochiste e ucciso con le scaglie dello specchio appeso sopra) forse per sopperire alla carenza della storia. La vicenda è quella della sognatrice Mathilde che non si rassegna alla condanna a morte del fidanzato ucciso dai commilitoni - durante la Ia guerra mondiale - e in maniera ossessiva cerca gli indizi che la conducano a ritrovarlo. Si sposterà dal suo paesino alla scoperta di una Parigi favolosa (rivitalizzata in digitale), con i colori vivaci di Place de l'Opéra e del Trocadero, tra preti che conoscono mezze verità, prostitute vendicative e avvocati che faticano ad essere avidi; tornerà al suo paese in preda allo sconforto, scoprirà un altro indizio e ripartirà per Parigi. Continua »

GUARDA IL TRAILER
PROVINCIA MECCANICA
un film di
Stefano Mordini
2005
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 2,13
CONSIGLIATO NÌ
Quel movimento meccanico che a volte è la vita in provincia. Commedia - Italia, 2005. Durata 100 Min.
MYMOVIES.IT 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
Un film di Stefano Mordini.  Con Stefano Accorsi, Valentina Cervi, Ivan Franek, Giacomo Piperno, Miro Landoni, Barbara Folchitto, Silvia Pasello. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

Accolto con freddezza dalla stampa internazionale al Festival di Berlino, l'esordio di Stefano Mordini. Recensione ❯

Accoglienza fredda e sala semivuota alla proiezione stampa di "Provincia Meccanica", unico film italiano in concorso ala 55esima edizione del Festival di Berlino. L'opera prima del documentarista Stefano Mordini racconta la storia di una famiglia anomala che vive nella provincia di Ravenna. Marco e' un operaio che cerca di mantenere moglie e prole facendo i turni di notte come carrellista. Silvia si occupa dei figli a modo suo, cioe'trascurandone l'educazione scolastica e lasciandoli crescere liberamente insieme a un cane e a un iguana. In casa Battaglia regna sovrano il caos e l'autarchia. Un modus vivendi anticonvenzionale che viene interrotto bruscamente dalle regole della societa' civile: Sonia, la figlia maggiore, viene tolta alla madre dall'assistente sociale. Continua »

GUARDA IL TRAILER
LA SCHIVATA
un film di
Abdel Kechiche
2003
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 3,28
CONSIGLIATO SÌ
Autentico spaccato di un sobborgo parigino. Drammatico - Francia, 2003. Durata 117 Min.
MYMOVIES.IT 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,80
Un film di Abdel Kechiche.  Con Osman Elkharraz, Sara Forestier, Sabrina Ouazani, Nanou Benhamou, Hafet Ben-Ahmed, Aurélie Ganito, Carole Franck, Hajar Hamlili, Rachid Hami, Meriem Serbah, Hanane Mazouoz, Sylvaine Phan. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

Lydia, adolescente dei sobborghi parigina, segue un corso di teatro e trascorre il suo tempo con gli amici. Krimò, introverso e mai sorridente, se ne innamorerà. Recensione ❯

L'adolescenza è un tema abusato nel cinema, e i registi hanno offerto innumerevoli letture, dalle più banali a quelle più interiori, a quelle più selvagge. La schivata è una delle più vere, vicine alla realtà, con una morale forte e non esageratamente didascalica. L'opera seconda di Kechiche (Leone d'oro nel 2000 come esordiente con Tutta colpa di Voltaire) fotografa lo spaccato di un sobborgo parigino scegliendo come protagonista una ragazza carina e smaliziata, Lydia, che frequenta un corso di teatro, e si muove fra amici e spasimanti. Lei è amica d'infanzia di Krimò, un giovane introverso di origine maghrebina, ma lui è convinto che fra loro ci dovrebbe essere qualcosa di più. Continua »

GUARDA IL TRAILER
UN SILENZIO PARTICOLARE
un film di
Stefano Rulli
2004
venerdì 11 febbraio
MYMONETRO: 2,81
CONSIGLIATO SÌ
La storia di Matteo e della Città del Sole. Drammatico - Italia, 2004. Durata 75 Min.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,13
Un film di Stefano Rulli.  Con Matteo Rulli, Stefano Rulli, Clara Sereni, Giorgio Arlorio, Monica Barranco, Nicolas Barranco, Paolo Beccantini. Uscita venerdì 11 febbraio 2005.

La storia di Matteo, affetto da problemi psichici, dei suoi genitori Clara e Stefano, e della loro decisione di creare La citta' del Sole, un agrituri... Recensione ❯

La storia di Matteo, affetto da problemi psichici, dei suoi genitori Clara e Stefano, e della loro decisione di creare La citta' del Sole, un agriturismo dove ognuno trova la sua collocazione, dove tutti hanno il diritto di sostare e convivere. Dalle immagini di Matteo piccolo fino all'inaugurazione del progetto dei suoi genitori, il racconto di una difficile esperienza di vita, di bilanci, soddisfazioni e sofferenze Continua »

Calendario dei film usciti a febbraio 2005 divisi per genere:
Paesi di produzione e co-produzione dei film usciti a febbraio 2005
Calendario dei film usciti a febbraio 2005 divisi per settimana:
Calendario dei film usciti a febbraio 2005 divisi per giorno:
Tutte le uscite del 2005 aggiornate in tempo reale e suddivise per mese di uscita:
A febbraio 2005 sono usciti con almeno un film in sala, le seguenti distribuzioni cinematografiche:
menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati