Il mio amico Massimo

Film 2022 | Documentario,

Regia di Alessandro Bencivenga. Un film con Lello Arena, Cloris Brosca, Massimo Troisi, Gerardo Ferrara, Carlo Verdone. Cast completo Genere Documentario, - Italia, 2022, Uscita cinema giovedì 15 dicembre 2022 distribuito da Lucky Red. - MYmonetro 2,50 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il mio amico Massimo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 dicembre 2022

Un omaggio inusuale, leggero e a tratti ironico, in cui si racconta la vita e il percorso artistico dell'attore napoletano Massimo Troisi, a quasi 70 anni dall'anniversario della nascita. In Italia al Box Office Il mio amico Massimo ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 51,6 mila euro e 24,7 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,50/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,50
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ
Troisi raccontato da chi lo conosceva bene. Un'emozionante cascata di ricordi senza mordente.
Recensione di Luigi Coluccio
mercoledì 14 dicembre 2022
Recensione di Luigi Coluccio
mercoledì 14 dicembre 2022

Lello Arena inizia a parlare e noi lo stiamo a sentire. Racconta di un gruppo di ragazzi che giocano per le vie di San Giorgio a Cremano, poi di un altro che fa teatro in un garage, quindi di una comitiva che si ritrova sempre per giocare a calcio. Lello racconta e noi lo stiamo a sentire, perché quei ragazzi sono lui stesso, Enzo Decaro, Alfredo Cozzolino, Carmine Faraco. E, stella polare sopra tutti, Massimo Troisi. Ma non il Troisi degli incassi miliardari, della Coppa Volpi, della cultura di massa, no, piuttosto il Massimo vien 'cca, quello degli amici, dell'intimità, delle radici. E ad aprire e chiudere i ricordi, l'unica persona che ci ha fatto vedere com'era un tempo Massimo Troisi e come sarebbe potuto essere adesso: Gerardo Ferrara, la sua controfigura ne Il postino.

Il doc di Alessandro Bencivegna anticipa le celebrazioni di un Massimo Troisi che l'anno prossimo avrebbe compiuto settanta anni, e lo fa puntando tutto sugli amici del passato e del presente.

Ecco, forse è da qua che tocca partire per raccontare Massimo Troisi. Da Ferrara Gerardo, nativo di Sapri, Cilento, proprietario di un locale sul lungomare cittadino e che un giorno del 1994 viene chiamato da un'amica, ex di uno della produzione che si ricordava della somiglianza di Ferrara con Troisi, per farsi dare delle foto da mandare a Cinecittà.

Il motivo lo avrebbe capito da lì a qualche giorno lo stesso Ferrara Gerardo, catapultato negli studios romani con amici e moglie incinta a conoscere quel Troisi Massimo che ammirava da tanto tempo e al quale, semplicemente, allevierà molte delle ultime sofferenze durante le riprese de Il postino. Ferrara Gerardo, Gerardo, forse fuori non assomiglia nemmeno così tanto a Troisi Massimo, ma di Massimo, e senza forse, si specchia nell'anima. Questo lo capisci dalla voce che gli trema dopo l'accenno a qualche storia, dai singhiozzi che gli spezzano il discorso, dalle lacrime che si fanno strada ricordando e raccontando. Se l'era scelto bene, Massimo, a Gerardo.

Qua parte e qua rimane Il mio amico Massimo, secondo lungo di Alessandro Bencivenga prodotto, tra gli altri, da Piano B Produzioni, che aveva già realizzato il corto O tiempo e l'amicizia di Bencivenga, sul legame profondo e antico tra Troisi e Alfredo Cozzolino, e che quest'anno ha portato in sala l'Ennio di Giuseppe Tornatore. C'è, insomma, dell'interesse alla materia e della vicinanza al soggetto, con Bencivenga che in un anno e mezzo di lavoro ha inseguito fino in fondo la sua idea di partenza: lui Troisi non l'ha mai conosciuto, quindi ce lo facciamo raccontare da chi era suo amico. Da tutti quelli che gli volevano davvero bene.

E al netto di qualche presenza-assenza, su tutte quelle di Enzo Decaro e Anna Pavignano, impossibilitati a presenziare causa conflitti lavorativi, ci sono tutti ma proprio tutti: Massimo Bonetti, Clarissa Burt, Roberto Benigni, Carlo Verdone, Maria Grazia Cucinotta, Renzo Arbore, Nino Frassica, Pippo Baudo, Ficarra e Picone. L'improvvisata, poi, è organizzata dalle voci fuori campo di Lello Arena e Cloris Brosca.

La cascata di ricordi, ma soprattutto, emozioni e sentimenti che ne consegue, è lasciata al puro fluire dei presenti, siano essi davanti alla cinepresa o di riporto tramite filmati di repertorio, spezzoni televisivi, interviste pregresse. Bencivenga non gli toglie nemmeno un centimetro di inquadratura, un secondo di minutaggio, donando giusto a Lello Arena il ruolo di tessitore emotivo della vicenda e a Cloris Brosca quello di chiarificatrice degli eventi.

E se la scelta di non mostrare nessun fotogramma della filmografia di Troisi è un qualcosa che prima invispisce, a lungo andare perde mordente proprio perché non sostenuta da nessun'altra invenzione formale, colpo d'occhio, sterzata compositiva. Certo, ci sono i passaggi finzionali con le visioni rubate al Cinema Doria e qualche assaggio del Troisi teatral-televisivo, ma è, semplicemente, tutto qua. Quello che rimane, invece, è la consapevolezza di quante persone si è portato dietro nella sua vita e nella sua carriera Massimo Troisi. Va bene i Benigni, gli Arbore e i Verdone, c'è il loro Massimo. Ma le risate di Alfredo Cozzolino, le lacrime di Gerardo Ferrara e le parole di Lello Arena ci ricordano soprattutto del loro Massimo, loro e di tutti.

Sei d'accordo con Luigi Coluccio?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 21 dicembre 2022
MAURIDAL

 IL MIO AMICO MASSIMO un film di Alessandro Bencivenga IT  2022   E’ un film del ricordo e della nostalgia di un gruppo di giovani di belle speranze, tra cui spiccava Massimo Troisi che invece di fare il geometra , come diceva lui in una battuta , dopo aver visto un film di Rossellini, a San Giorgio a Cremano , insiste per fare l’attore , inizialmente comico con gli [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 20 dicembre 2022
Simone Emiliani
Film TV

Troisi incontra Rossellini. Sono quegli incroci imprevedibili e magici. Massimo bambino guarda di nascosto Roma città aperta fuori dal cinema Diana a San Giorgio a Cremano. Poi ne parla come uno dei film fondamentali della sua vita, il film che lo ha convinto - in una delle sue battute indimenticabili - a fare il geometra da grande. Il mio amico Massimo ricorda il comico napoletano attraverso frammenti [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 dicembre 2022
Fabrizio Croce
Close-up

Parte da un'idea quasi ambiziosa Il mio amico Massimo, docu dal titolo così diretto dedicato alla parabola artistica ed umana di Massimo Troisi (1953 - 1994, dunque a quasi settant'anni dalla sua nascita): il regista Alessandro Bencivegna inizia infatti da Gerardo Ferrara, (contro) figura parallela e speculare: doppio ombra dal sorriso solare, colui il quale non solo sostituì in alcune scene uno scavato [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 dicembre 2022
Pompeo Angelucci
Sentieri Selvaggi

Si è ampiamente parlato di Massimo Troisi. Della sua vita, la bontà, l'ascesa nell'olimpo degli indimenticabili volti (partenopeo, mondiale). Dal teatro poi la televisione e il cinema. La dialettica inimitabile mista ad un pessimismo alla Woody Allen; gli amori, le donne. La pagina più triste: l'epilogo. La malattia, che lo accompagnerà sul set de Il postino, e infine la morte.

giovedì 15 dicembre 2022
Alessandra De Luca
Avvenire

Esibizioni cabarettistiche, teatrali e televisive, backstage, foto d'epoca, interviste ad amici ed esponenti del mondo dello spettacolo come Carlo Verdone, Nino Frassica, Clarissa Burt, Maria Grazia Cucinotta, Ficarra e Picone, Pippo Baudo e Renzo Arbore per un omaggio inusuale, ironico e leggero di Massimo Troisi a 70 anni dalla sua nascita. Diretto da Alessandro Bencivenga con le voci narranti di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 dicembre 2022
Tiziana Morganti
Asbury Movies

Il 19 febbraio 2023 Massimo Troisi avrebbe compiuto settant'anni. Una data importante che oggi ricorda, a tutti gli appassionati di cinema, il fatto di aver posato lo sguardo sui molti mondi di un artista dalla sensibilità incredibile. Più di tutto, però, riporta a galla anche il vuoto causato da una mancanza avvenuta troppo presto, sia dal punto di vista umano che da quello professionale.

NEWS
TRAILER
lunedì 5 dicembre 2022
 

Regia di Alessandro Bencivenga. Un film con Lello Arena, Cloris Brosca, Massimo Troisi, Gerardo Ferrara, Carlo Verdone. Dal 15 al 21 dicembre al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
mercoledì 30 novembre 2022
 

Un omaggio inusuale, leggero e a tratti ironico, in cui si racconta la vita e il percorso artistico di Massimo Troisi. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati