Advertisement
Medium, un horror interessante ma non sempre convincente

Un colpo facile in una villa isolata si rivela un incubo. Con il vincitore del David di Donatello Tony Sperandeo. Da giovedì 14 ottobre al cinema.
di Rudy Salvagnini

martedì 12 ottobre 2021 - Recensioni

Walter tenta una rapina al bar in compagnia della fidanzata Patrizia e dell'amico Ivan. Il colpo riesce, ma i tre - banditelli di mezza tacca - sono perplessi: il ricavato è sensibilmente superiore a quanto si aspettavano di trovare. Intuiscono quindi che c'è sotto qualcosa di losco. Il proprietario del bar li rintraccia facilmente: si fa chiamare Cagliostro ed è chiaramente un malavitoso senza scrupoli. Dice loro di tenere il bottino quale anticipo di un affare per il quale offre loro duecentomila euro. Si tratta di andare in una villa isolata in Umbria e rubare una preziosissima giada verde all'anziano cinese che vi abita. I tre accettano.
Walter coinvolge la sua ex, che adesso sta con Ivan, e un altro amico, Alex. Il colpo sembra un gioco da ragazzi, ma la casa custodisce un misterioso segreto che ha a che fare con la figlia del cinese, che giace in stato apparentemente comatoso in una stanza nascosta.

La situazione di partenza, con la banda di bulletti di periferia che pensano di saperla lunga e sono invece in balia di un gioco più grande di loro, ha del potenziale e gioca su una commistione di generi - il gangsteristico-noir e l'horror - piuttosto frequentata dai tempi di Dal tramonto all'alba in poi.

A questo proposito sono diversi i tocchi tarantiniani, che culminano nel confronto tra i due principali componenti della banda poco prima della fine del film, con la partecipazione della donna contesa tra i due. 

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati