La guerra di domani

Film 2021 | Azione 140 min.

Regia di Chris McKay. Un film con Yvonne Strahovski, Betty Gilpin, Chris Pratt, J.K. Simmons, Mary Lynn Rajskub. Cast completo Titolo originale: The Tomorrow War. Genere Azione - USA, 2021, durata 140 minuti. - MYmonetro 2,24 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La guerra di domani tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un uomo viene arruolato per combattere in una guerra del futuro in cui il destino dell'umanità sarà affidato alla sua capacità di affrontare il passato

Consigliato nì!
2,24/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,43
PUBBLICO 1,80
CONSIGLIATO NÌ
Un blockbuster sci-fi sulle seconde occasioni, poco attento nella scrittura e superficiale nelle posizioni.
Recensione di Andrea Fornasiero
lunedì 5 luglio 2021
Recensione di Andrea Fornasiero
lunedì 5 luglio 2021

Dan Forester è un reduce che sogna una carriera nel mondo della scienza, ma sembra condannato a poter solo insegnare. Ha una moglie e una figlia, ma pure un padre che preferisce non vedere, perché l'aveva abbandonato da piccolo. La sua vita, insieme quella del mondo intero, viene stravolta quando dal futuro appare - durante una partita di calcio - uno schieramento di soldati che annuncia la prossima fine dell'umanità. Misteriosi alieni conquisteranno il pianeta nei prossimi trent'anni e solo grazie a reclute provenienti dal passato c'è ancora una speranza nella guerra. Dan si ritrova coscritto insieme a molti altri, ignaro che nel futuro lo aspetta una sorpresa: sua figlia!

Un film di fantascienza che parla soprattutto di seconde occasioni genitoriali per i padri, forgiate nel fuoco di una guerra impossibile.

La guerra di domani è un blockbuster Paramount da duecento milioni di dollari, che poi lo studio ha rediretto verso Amazon Prime Video a causa della pandemia. L'idea non è delle peggiori, anche se l'immancabile familismo hollywoodiano è qui reiterato fino allo sfinimento. A difettare però sono la scrittura, la messa in scena e pure l'immaginazione.

I mostri per esempio somigliano come corporatura a quelli di A Quiet Place, ma hanno una testa molto più tradizionale, inoltre sono bianchi come la neve, cosa di cui il film fa uso solo nell'ultimo atto e nemmeno troppo bene. Come gli xenomorfi di Aliens proteggono poi la femmina madre, che però appare esattamente uguale agli altri a parte per dimensioni un poco maggiori e per un ventre dalle sfumature rossastre.

Il tono del film è del resto meno horror sia di Aliens sia di A Quiet Place, tanto che non manca nemmeno un momento disneyano, dove il team di protagonisti che si rivolge a un bambino fissato con una certa materia scientifica. E non mancano neppure gli stereotipi nei personaggi neri che seguono le due canoniche categorie di: nero incazzato e nero simpatico e iperloquace. I dialoghi sono spesso esplicativi e la trama, così fissata sulla famiglia, finisce per sfondare la sospensione dell'incredulità: non solo nel futuro hanno bisogno proprio di papà Dan Forester e non - per esempio - di un premio Nobel, ma pure nel passato il governo si tira indietro e quindi ci si deve rivolgere proprio al padre di Dan, noto cospirazionista.

La guerra di domani è così anche cerchiobottista, perché sta sia dalla parte dei redneck che non si fidano del governo e si armano fino ai denti, sia da quella dei liberal che temono il riscaldamento globale. Quasi la riunificazione delle tre generazioni della famiglia protagonista sia un improbabile invito alla riunificazione delle diverse anime degli States.

La messa in scena non manca di sequenze di grande impatto spettacolare, con tanto di bombardamenti e cadute vertiginose, che però erano pensate per il grande schermo e sono inevitabilmente castrate dalla visione casalinga. Inoltre la regia è più di servizio che inventiva e non riesce a rendere memorabili le consuete esplosioni e sparatorie.

Gli alieni poi, quasi invulnerabili e capaci di sputare aculei micidiali, danno luogo a combattimenti con un gran volume di fuoco, da videogame cooperativo, anziché a qualcosa di più elaborato dal punto di vista della regia. Un peccato, visto che il regista Chris McKay ha alle spalle una carriera interessante, tra i film Lego e la spregiudicata animazione televisiva di Robot Chicken, tutte produzioni caratterizzate da un ritmo molto marcato, di cui però non c'è alcuna traccia nelle quasi due ore di La guerra di domani.

Sei d'accordo con Andrea Fornasiero?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 28 luglio 2021
Alessandro De Felice

Film semplice e anche simpatico...ma ... Si parte bene con l 'idea di base ( anche se con chiari buchi di sceneggiatura) trovando anche un escamotage decente per il presente / futuro ( buona l 'idea di mandare a morire solo...morti, così da non avere problemi alla Ritorno al futuro), ma intanto ci siamo già persi quasi un'ora di film sul nulla ( ma vengono gettate le basi [...] Vai alla recensione »

sabato 17 luglio 2021
Kougar

Ho acceso il pc, aperto prime video e iniziato la visione del film, con le aspettative sotto terra. Non mi aspettavo davvero nulla da questo film, ero pronto a dire che non avesse senso, che fosse stupido e gestito malissimo, ma mi ha sorpreso. Non è di certo un film grandioso, ma il classico filmetto d'azione con sparatorie, mostri e tanti cliché, ma mi è piaciuto molto. Vai alla recensione »

sabato 3 luglio 2021
GUSTIBUS

Ah che peccato fare una "recensione"di un film 2021che forse non uscira'al cinema.Fatta la premessa..Ero preparato ad un filmetto di serie B..no!complimenti ad Amazon che l'ha distribuito.Il racconto parte dal 2022 ma si va al 2050 circa per cercare di salvare il mondo invaso da migliaia di alieni tramite il trasporto del tempo..qui ci sarebbe da sorridere per l'impostazione di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 luglio 2021
carloalberto

 Contiene spoiler. Dimenticabile film di fantascienza dalla trama illogica che cade, nel finale, nella trappola dell’evidente paradosso temporale tipico dei viaggi nel passato, ovvero da quale futuro provengono i belligeranti con gli alieni, che stanno distruggendo la terra, se loro stessi, catapultati indietro nel tempo, hanno fornito ai loro ascendenti  i mezzi per annientarli sul [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 luglio 2021
stefanti

Un film dalla trama scombinata e irrazionale dove le scelte "tattiche" dei personaggi principali sono dettate più dal voler proseguire l'azione lungo una trama improbabile che dalla logica: bisogna guardarlo senza farsi troppe domande ma solo per godersi -certo che non basta !- gli effetti speciali e i soliti orripilanti mostri cattivissimi.

giovedì 8 luglio 2021
neokalimer

Difficile fare un film con una sceneggiatura tanto sconclusionata quanto ovvia e banale. In questo film ci sono tutti i cliché delle americanate: il valore della famiglia, tradimento e redenzione, vigliaccheria e coraggio, l'eroe bello e senza macchia, il politico opportunista, il ragazzino nerd che con la sua intelligenza aiuterà a salvare il mondo, ecc.

lunedì 5 luglio 2021
blualessandro

Sceneggiatura debolissima, collegamenti narrativi fagliati, la classica americanata scadente senza capo né coda. Tre quarti del film è animazione digitale, di plausibile c'è ben poco, i personggi sono davvero poco delineati e scarsamente credibili, le situazioni a volte involontariamente esilaranti. Bocciato in toto.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
domenica 11 luglio 2021
Matteo Scarfò
Close-up

Guardando The Tomorrow War - La guerra di domani si ha subito l'impressione di fare un viaggio nel tempo. Non ci riferiamo però al viaggio nel tempo nel futuro che il nostro protagonista, e molti altri con lui, dovrà fare per salvare il mondo. Noi spettatori andiamo nella direzione opposta, nel passato, esattamente negli anni '90. Sì, perché è lì che si colloca idealmente questo film di Chris McKay, [...] Vai alla recensione »

martedì 13 luglio 2021
Simone Emiliani
Film TV

Una guerra da combattere in un futuro tra 30 anni. Il percorso temporale è inverso rispetto a quello di Terminator. L'obiettivo però è sempre lo stesso: fermare il tempo. Chris Pratt, anche produttore esecutivo, non ha la doppia natura di Peter Quill/Star-Lord dei due Guardiani della galassia, ma è ancora una macchina da combattimento. In La guerra di domani è Dan, un insegnante di biologia che viene [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 luglio 2021
Fabio Fulfaro
Sentieri Selvaggi

La chiave di un futuro possibile è vivere bene il presente. Cris McKay (Lego Batman - Il film) aggiorna la saga delle invasioni aliene e dei viaggi nel futuro ispirandosi a La guerra dei mondi di Spielberg e Edge of Tomorrow di Liman. Nel 2051 la terra sta ormai per essere annientata dalle idre bianche, entità aliene che si cibano di esseri umani. Dal futuro, attraverso un tunnel spazio temporale un [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 luglio 2021
Oscar Cosulich
Ciak

Dan Forester (Pratt) è un ex Delta Force Operator, ha avuto delle delusioni professionali e ora sta festeggiando in famiglia davanti alla televisione, dove scorrono le immagini di una partita di calcio internazionale. Improvvisamente un'azione è interrotta da un lampo di luce e sul campo di gioco piomba uno squadrone di soldati: sono viaggiatori del tempo, arrivano dal 2051 e comunicano all'intero [...] Vai alla recensione »

sabato 3 luglio 2021
Marco Minniti
Asbury Movies

Tra le uscite di punta del catalogo di luglio di Amazon Prime Video, La guerra di domani è, a livello distributivo, un'altra "vittima" del Covid-19. Siamo infatti di fronte a un altro film che, per la sua struttura, il suo respiro e soprattutto il suo impatto visivo, avrebbe probabilmente meritato la sala cinematografica - almeno per la sua visione iniziale.

sabato 3 luglio 2021
Serena Nannelli
Il Giornale

La guerra di domani è un titolo d'azione e fantascienza con protagonista Chris Pratt e diretto da Chris McKay (Lego Batman - Il film), attualmente disponibile su Amazon Prime Video. Nato per il grande schermo e uscito invece direttamente in streaming dopo gli avvenimenti dell'emergenza Covid, il film vanta una storia avvincente, ritmo, spettacolarità e sentimento.

giovedì 1 luglio 2021
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

In Italia non è la prima volta che ci confrontiamo con La guerra di domani. Nel 1959 da noi The Atomic Submarine di Spencer Gordon Bennet era stato proposto con lo stesso titolo. E anche all'epoca il nemico era un'astronave aliena. Il duello era tra un sottomarino atomico e un disco volante, e il tutto si concludeva con uno "speronamento" tra i ghiacci.

NEWS
TRAILER
mercoledì 26 maggio 2021
 

Un action movie fantascientifico diretto da Chris McKay. Nel cast anche il premio Oscar J.K. Simmons. Dal 2 luglio su Prime Video. Guarda il trailer »

TRAILER
giovedì 29 aprile 2021
 

Regia di Chris McKay. Un film con Yvonne Strahovski, Betty Gilpin, Chris Pratt, J.K. Simmons, Mary Lynn Rajskub. Dal 2 luglio su Amazon Prime Video.  Guarda il trailer »

NEWS
giovedì 8 aprile 2021
 

Un uomo viene arruolato per combattere in una guerra del futuro in cui il destino dell'umanità sarà affidato alla sua capacità di affrontare il passato Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati