Petra

Film 2020 | Drammatico 80 min.

Regia di Maria Sole Tognazzi. Una serie con Paola Cortellesi, Andrea Pennacchi, Matteo Berardinelli, Andrei Nova, Federica Rosellini. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2020, STAGIONI: 1 - EPISODI: 4

Condividi

Aggiungi Petra tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 26 marzo 2021

Serie crime Sky Original dirette da Maria Sole Tognazzi e ispirate alla celebre detective nata dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett.

Powered by  
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES
CRITICA
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO N.D.
Crime story ispirata ai romanzi di Alicia Giménez-Bartlett.

La prima stagione racconta quattro storie al femminile ispirate alla detective di Barcellona, personaggio creato alla metà degli anni '90 dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett, apparso per la prima volta in Spagna nel romanzo "Riti di morte" (1996), pubblicato in Italia nel 2002 da Sellerio, editore di tutti i romanzi, che hanno ottenuto uno straordinario successo nel nostro paese, vendendo oltre un milione e mezzo di copie. La protagonista è Petra Delicato, due matrimoni falliti alle spalle, un'ispettrice della mobile di Genova che dall'archivio si ritrova catapultata in prima linea a risolvere dei casi di omicidio e di violenza, assieme al viceispettore Antonio Monte, poliziotto vecchio stampo prossimo alla pensione, ricco di saggezza umana e di grandi intuizioni che nei libri si chiama invece Fermin Garzón.

Episodi: 4
Regia di Maria Sole Tognazzi.

Una serie che è il risultato di una squadra rodata con Maria Sole Tognazzi saldamente alla guida

Recensione di Paola Casella

L'ispettrice di polizia Petra Delicado torna a risolvere una serie di casi, ogni volta riponendo in una scatola l'oggetto simbolo del caso appena risolto: e si tratterà di comunità altoborghesi con troppi segreti, di Alzheimer, di ricatti fra liceali, di centri di accoglienza e baby gang, di naziskin e pedopornografia. Petra e il fido Antonio Monte affronteranno ogni demone sociale con professionalità, ma con sempre meno distacco emotivo, e saranno entrambi coinvolti in relazioni amorose con o senza futuro. Anche il rapporto fra di loro si stratificherà, talvolta in modi inaspettati, entrando nella reciproca intimità e scavando nelle reciproche paure.

La seconda serie di Petra, sempre basata sui racconti della giallista spagnola Alice Giménez-Bartlett, è il buon risultato di una squadra meglio rodata.

La squadra di lavoro comprende ancora Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi nei ruoli centrali di Petra e Antonio, la regia sempre più competente di Maria Sole Tognazzi e il solido team di sceneggiatura composto da Giulia Calenda, Furio Andreotti e Ilaria Macchia, questa volta più a loro agio nell'intessere le trame di Giménez-Bartlett di dettagli su misura per Cortellesi (che collabora anche alla sceneggiatura) e Pennacchi e nel conferire una dimensione italiana (anzi, genovese) alla serie. Fondamentale anche il montaggio di Valentina Mariani, mentre quello di Walter Fasano, solo nella prima puntata, è più approssimativo e frettoloso e sembra sottolineare gli errori di continuità invece di smussarli.

Intorno a loro cresce la rete di caratteristi che aggiungono valore ai personaggi principali, compresi due - Manuela Mandracchia e Francesco Colella - destinati a rimanere, e altri - in particolare Valentina Bartolo e Sergio Romano - pronti ad arricchire i casi di puntata con generosa professionalità. Genova invece appare meno, prevalentemente in vedute dall'alto, o all'interno di spazi funzionali alle storie: l'acquario, il museo archeologico, il planetario, il Giardino di Plastica, il locale sul mare dove Petra e Antonio vanno a bere birra. Sempre molto bella la sigla, nello stile inconfondibile di Simone Massi, che evidenzia gli elementi simbolo dei casi di puntata.

Cortellesi è meno rigidamente attaccata alla caratterizzazione di Petra come opposta alla sua immagine pubblica: una donna sola, che non sorride quasi mai, burbera e apparentemente anaffettiva, diretta fino alla brutalità, sarcastica e programmaticamente misantropa. Cortellesi appare più a suo agio nel ruolo, e dunque non ha più bisogno di estremizzare la sua interpretazione, regalandole momenti di dubbio e fragilità, senza mai sacrificare la sacrosanta legittimazione di un personaggio femminile assai lontano dall'archetipo materno, casto e romantico tanto in voga nella televisione italiana.

Petra continua a metterci la faccia, a rincorrere i malviventi e a farsi prendere a botte, a gettarsi dai tetti e a sfondare finestre, a temere le relazioni durature e ad apprezzare la propria autonomia, senza "pentirsi delle decisioni importanti" prese nella vita, compresi i divorzi dai suoi due ex mariti, mentre Antonio Monte continua ad essere (apparentemente) più accessibile e meno draconiano. La palette di colori della serie riflette la vita in sfumature di nero di Petra (le scenografie sono di Elisabetta Zanini e i costumi ton-sur-ton di Loredana Buscemi) e la fotografia rimane nitida e precisa, lavorando in continuità fra Arnaldo Catinari e Davide Leone.

Ma è soprattutto la regia di Tognazzi a tenere le fila di un percorso identitario di serie che si fa sempre più netto, andando a consolidare ciò che ha funzionato e limando ciò che era meno riuscito: un lavoro di consolidamento paziente ed efficace che armonizza gli elementi della narrazione. Ogni tanto c'è qualche cedimento alla convenzionalità del genere applicato al piccolo schermo (come i pannelli con le foto dei sospetti), ma l'affiatamento della squadra è manifesto, e questo succede quando il timoniere ha ben saldo il comando.

Episodi: 4
Regia di Maria Sole Tognazzi.

La prima stagione della serie

Recensione di a cura della redazione

GLI EPISODI

RITI DI MORTE (da lunedì 14 settembre 2020 su Sky e in streaming su NOW TV) L'ispettore Petra Delicato, donna affascinante e contraddittoria, è chiamata a indagare su una serie di stupri nei caruggi di Genova. Tutte le violenze hanno un comune denominatore: un misterioso marchio che lo stupratore incide sui polsi delle ragazze. Costretta a collaborare con il viceispettore Antonio Monte, Petra dovrà cimentarsi in una pericolosa caccia all'uomo che si rivelerà più dura di quanto avrebbe mai potuto immaginare. GIORNO DA CANI (da lunedì 21 settembre 2020 su Sky e in streaming su NOW TV) Il ritrovamento di un corpo senza nome introduce Petra e Antonio nel mondo del commercio illegale di cani da difesa. Un bel veterinario, un'addestratrice e un bastardino soprannominato Spavento saranno loro compagni durante un'indagine complicata, costellata di omicidi e colpi di scena. Per risolvere un caso nel quale niente è come sembra, Petra e Antonio saranno costretti a mettere in gioco tutto. MESSAGGERI DELL'OSCURITÀ (da lunedì 28 settembre 2020 su Sky e in streaming su NOW TV) Dopo aver partecipato a un programma televisivo, Petra si vede recapitare un pacchetto in questura. All'interno, conservato in un vasetto di formalina, c'è un pene reciso chirurgicamente e un indizio da decifrare. È una minaccia o una drammatica richiesta di aiuto? Nei giorni successivi arrivano altri pacchetti e nuovi indizi. Petra e Antonio dovranno chiedere aiuto a Egor, affascinante poliziotto appena arrivato da Mosca, per risolvere un puzzle da incubo. MORTI DI CARTA (da lunedì 5 ottobre 2020 su Sky e in streaming su NOW TV) Quando i pezzi grossi della Questura sono impegnati in un'indagine "riservata", la morte di un odiato giornalista di gossip è una grana da passare agli ultimi della fila: Petra e Antonio. Ma scavando nel sottobosco del mondo dello spettacolo i nostri scopriranno che forse è il loro caso quello veramente delicato. Nel tentativo di ricostruire una scomoda verità Petra e Antonio dovranno seguire le indagini fino a Roma, dove Petra sarà costretta a confrontarsi con Nicola, il suo primo ex marito.
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 6 ottobre 2020
Rigel1938

Conoscevo e stimavo moltissimo la Cortellesi come attrice di film comici o drammatici, ma dopo aver visto la sua interpretazione nei quattro episodi della serie "Petra" ho capito che questa grande attrice potrà cimentarsi in nuove sfide, tanto grande mi è apparso il suo talento nell'interpretare una ispettrice di polizia dura, coriacea, determinata, scostante, sguaiata anche [...] Vai alla recensione »

martedì 6 ottobre 2020
Annamaria

Mi è piaciuto moltissimo complimenti a Paola Cortellesi, grandissimo anche il vice ispettore che non conoscevo ancora.Ben recitato,con argomenti molto attuali.Grande la regista Maria Sole Tognazzi degna di tanto padre. Spero di vedere presto la seconda serie con altrettanta bravura

venerdì 7 ottobre 2022
Dora

Sinceramente, una gran delusione. Ho letto e amato molto i romanzi da cui è tratta la serie e non mi ritrovo assolutamente nell'atmosfera e nei personaggi. Teoricamente, le idee erano condivisibili: ottimo parallelismo fra Genova e Barcellona, e fra gli attori e i personaggi. Ma. Tutta questa cupezza, questo nero (in una città solare come Genova.

venerdì 7 ottobre 2022
Dora

Sinceramente, una gran delusione. Ho letto e amato molto i romanzi da cui è tratta la serie e non mi ritrovo assolutamente nell'atmosfera e nei personaggi. Teoricamente, le idee erano condivisibili: ottimo parallelismo fra Genova e Barcellona, e fra gli attori e i personaggi. Ma. Tutta questa cupezza, questo nero (in una città solare come Genova.

lunedì 26 ottobre 2020
Fabiola

Bellissima mini serie.Grande la Coltellesi che apprezzavo per tutt'altro ma che ho scoperto essere versatile sullo schermo.Temi attuali e interessanti.Ottima la regia di Tognazzi. Adesso il problema è che 4episodi sono veramente pochi!Quando potremo vedere degli altri episodi? Sicuramente 5 stelle.

NEWS
TRAILER
venerdì 15 luglio 2022
 

Regia di Maria Sole Tognazzi. Una serie con Paola Cortellesi, Andrea Pennacchi, Matteo Berardinelli, Andrei Nova, Federica Rosellini. Dal 21 settembre su Sky.  Guarda il trailer »

NEWS
venerdì 26 marzo 2021
 

Sono ufficialmente partite le riprese delle nuove quattro nuove storie di Petra con protagonista Paola Cortellesi insieme all'immancabile Andrea Pennacchi diretti da Maria Sole Tognazzi. Le nuove storie sono scritte da Giulia Calenda, Furio Andreotti [...]

SKY
lunedì 5 ottobre 2020
Paola Casella

Le modifiche sono poche ma tutte funzionali alla ricollocazione nazionale delle storie. Ora su Sky e NOW TV. Vai all'articolo »

SKY
giovedì 10 settembre 2020
Ilaria Ravarino

Il capoluogo ligure è la cornice ideale per le 4 storie Sky Original con Paola Cortellesi. Dal 14 settembre su Sky e NOW TV. Vai all'articolo »

SKY
lunedì 14 settembre 2020
Giorgio Crico

Su MYmovies i primi minuti dell'episodio che apre il ciclo delle 4 storie Sky Original interpretate da Paola Cortellesi. Guarda l'inizio »

SKY
sabato 12 settembre 2020
Ilaria Ravarino

A partire dal 14 settembre su Sky e in streaming su NOW TV quattro storie crime dirette da Maria Sole Tognazzi. Vai all'articolo »

SKY
lunedì 21 settembre 2020
Paola Casella

L'attrice conferma peculiarità e attitudine che la rendono un'interprete a tutto tondo. Ora disponibile su Sky e NOW TV. Vai all'articolo »

TRAILER
martedì 30 giugno 2020
 

Maria Sole Tognazzi dirige 4 storie crime ispirate ai romanzi di Alicia Giménez Bartlett. Dal 14 settembre su Sky Cinema e in streaming su NOW TV. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati