Advertisement
100% Lupo, avere il giusto branco può fare la differenza

Un film dalla grande qualità visiva, che apre interessanti spunti di riflessione sul mondo degli adolescenti. 
di Marianna Cappi

domenica 25 ottobre 2020 - Recensioni

Freddy Lupin, erede di una fiera linea familiare di lupi mannari, allo scoccare dei quattordici anni, si prepara con ansia e con orgoglio alla serata della sua prima trasformazione. È certo, come lo sono amici e parenti, che diventerà il lupo mannaro più forte di sempre e il più grande ululatore di tutti. Ma quando si espone alla luce della luna, Freddy si ritrova invece trasformato in un piccolo e innocuo barboncino. Isolato dal branco e rimasto orfano, finisce vittima dei cugini invidiosi che, con un collare d'argento, lo imprigionano nella forma animale, impedendogli di tornare umano. Saranno i più acerrimi nemici dei lupi, i cani, ad aiutarlo nel suo percorso di riscatto.

Speravamo che il film di Alexs Stadermann giungesse a colmare una sentita lacuna, perché, mentre sul fronte vampiri qualcosa si è mosso, i lupi mannari mancano da tempo all'appello del cinema d'animazione, eccezion fatta per qualche importante incursione da non protagonisti, come nel caso di Hotel Transylvania e dei suoi seguiti.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati