Basic

Film 2003 | Thriller 98 min.

Regia di John McTiernan. Un film con John Travolta, Samuel L. Jackson, Connie Nielsen, Brian Van Holt, Tim Daly, Giovanni Ribisi. Cast completo Genere Thriller - Canada, USA, 2003, durata 98 minuti. - MYmonetro 3,03 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Basic tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

John Travolta alle prese con un caso intricato e con una scattante e combattiva Connie Nielsen Al Box Office Usa Basic ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 26,6 milioni di dollari e 11,5 milioni di dollari nel primo weekend.

Basic è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
3,03/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,53
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
John McTiernan affronta una complessa sceneggiatura di James Vanderbilt con decisione e senza risparmiare i colpi di scena.
Recensione di Barbara Muscarà
Recensione di Barbara Muscarà

Tom Hardy, un ex militare divenuto agente della DEA da cui è stato sospeso per sospetta corruzione, viene chiamato per aiutare a risolvere un caso intricato. Il sergente West, odiato da tutti i soldati, è stato ucciso nel corso di una missione di addestramento a Panama. Solo due dei militari sono sopravvissuti ma, per motivi diversi, non vogliono collaborare. Hardy, affiancato dal capitano Julia Osborne, che non ne approva i metodi, cerca di farli parla. Ottiene dei brandelli di verità che sono suscettibili di version i sempre nuove. Non sarà facile, soprattutto per Osborne, comprendere come si sono svolti i fatti. John McTiernan affronta una complessa sceneggiatura di James Vanderbilt con decisione. Ha ben chiaro che deve tenere lo spettatore legato non tanto al susseguirsi degli avvenimenti quanto piuttosto al desiderio dello scioglimento finale della vicenda. Lo fa con maestria e non risparmiando i colpi di scena. Risultato: in sala non ci si distrae e si può apprezzare il duetto, tenuto sempre sul filo del rasoio, tra Travolta e la Nielsen che, smessi i panni della Lucilla de "Il gladiatore", dà vita a un credibile personaggio moderno.

Sei d'accordo con Barbara Muscarà?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Come, da chi e perché durante un'esercitazione nella giungla di Panama nel 1999 fu ucciso un sergente detestato per la disciplina ai limiti del sadismo? Durante l'inchiesta, condotta da una donna ufficiale, le testimonianze dei soldati sono discordi e contraddittorie. Scritto da James Vanderbilt, è il più teorico dei film del sottovalutato McTiernan e anche un tipico esempio di film imperfetto che interessa, avvince e fa riflettere nonostante - o proprio per? - i suoi difetti. Un terzo del film è occupato da flashback contraddittori, non a caso accompagnati dal Bolero di Ravel, che trascinano il racconto verso il ribaltamento finale. Oltre all'impianto narrativo, contano le sequenze d'azione, sommerse da piogge torrenziali, che rimandano al sottotesto del racconto: la nebbia della guerra, cioè la sua indecifrabilità. ( The Fog of War è il titolo di un importante documentario di Errol Morris su Robert McNamara.) Un J. Travolta in gran forma, bravi gli altri. Fotografia: Steve Mason.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BASIC
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 19 febbraio 2011
ultimoboyscout

Tre stelle e mezzo senz'altro! Un gran bel film, una grande sceneggiatura, un susseguirsi di eventi in un crescendo di emozioni e di suspence, personaggi ben congegnati e caratterizzati.  Un thriller d'azione di livello, con un Travolta in grande spolvero nei panni di un personaggio dai modi spiccioli e poco ortodossi ma decisamente efficace e concreto.

martedì 12 maggio 2009
Spalla

Un film originale e con finale a sorpresa, senza dubbio, ma dalla trama troppo impegnata. Basic si avvale comunque di almeno due bravi interpreti - John Travolta, ma forse ancora di più Connie Nielsen - e di una grande idea di base. Spesso infatti in alcuni film, la scena si sposta indietro nel tempo per mostrare ciò che un personaggio narra. Si tratta in genere di brevi parentesi.

lunedì 21 marzo 2016
elgatoloco

Che"nulla sia come sembra"(o"appare", se si vuole)lo sapevamo almeno da Kant(dicotomia tra"fenomeno"e"cosa in sé-noumeno")se non da prima(Parmenide, Platone, altri ...), ma il cinema, talora, come in questo film di McTiernan lo esplicita in maniera molto convincente e coinvolgente: lunga detection, con il personaggio dell'ex-militare interpretato da [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 gennaio 2012
denzel for ever

jackson è sempre straordinario...e peccato che in qst film..reciti poco..ma il film...è un troppo complesso...cn attori che si assomigliano..e quindi è impossibile imparare i nomi.....travolta invece a volte nn lo sopporta e sembra che nn sappia recitare ..altre vlte invece lo ritengo bravo..cmq film da evitare

lunedì 11 gennaio 2010
LUCIDO71

Film ri-visto dopo qualche anno, con giudizio su questo forum x consigliare chi fosse in dubbio se vederlo o meno. La coppia vincente dei 2 attori formidabili USA colpisce ed anche alla grande. Il film regge bene e tiene sulla suspence lo spettatore sin al finale che... promette sicuramente di esser visto! Ottimi dialoghi taglienti, buona la trama, forse quel che manca è proprio il ritmo, ma [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 gennaio 2017
elgatoloco

Racconti diversi per spiegare il come di un'esercitazione, con il sergente West, terribile, che si conclude tragicamente; le versioni diverse, anzi com pletamente discordanti, contraddittorie, vengono a confluire in una costruzione in cui il personaggio impersonato da Travolta, apparentemente agente DEA(anti-droga)investiga. Tutto, però, non è come sembra, anzi.

lunedì 27 luglio 2015
Barolo

Complicato intreccio per un film avvincente, ben interpretato, con tumultuosi colpi di scena. Forse una trama un po' più semplice avrebbe reso il film più fruibile, tuttavia nel complesso è un buon lavoro.

lunedì 8 dicembre 2014
Contrammiraglio

Trama, volutamente, intorcinata ma il buon John regista si conferma assai portato per la suspance. L'altro John, quello che recita, in un ottima prova. Da vedere, e chi dice il contrario: peste lo colga! ;-)

martedì 31 luglio 2012
dario

Troppi colpi di scena. il divertimento è dello sceneggiatore e del regista, lo spettatore si perde, invece,  nel gira e rigira del soggetto. Vicenda poco interessante, fondamentalmente assurda, pretestuosa. Peccato, la regia è svelta ed efficace, e la fotografia molto buona. Interpretazione di puro mestiere. Si grida troppo e in maniera scontata.

giovedì 9 luglio 2009
atticus

Una mattonata come poche... e Travolta sta diventando la caricatura di se stesso!

Frasi
Dobbiamo raccontare bene la nostra storia!
L'agente Tom Hardy (John Travolta)
dal film Basic - a cura di Giarro
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

L'agente della DEA Tom Hardy è incaricato d'indagare sulla sparizione improvvisa di Nathan West, sergente di ferro detestato dai suoi marine (e, all'epoca, dallo stesso Tom). Lavora con lui il capitano Julia Osborne, che tutti i gradi dell'esercito considerano persona inadatta al compito. Bisogna interrogare i testimoni; ma ciascuno dà, dei fatti, un'interpretazione differente.

Emiliano Morreale
Film TV

Ex soldato e agente della narcotici accusato di corruzione, Tom Hardy (Travolta) viene richiamato in servizio dall’amico Bili (Daly) per dare man forte alla bella Julia Osborne (Nielsen), che deve indagare su un fattaccio da caserma, nella base di Panama. Durante una dura esercitazione guidata dall’odioso sergente West (Jackson) sono morti quasi tutti i soldati della squadra e dei due superstiti uno [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Nell'esercito degli Stati Uniti come altrove, nessuno è innocente; la struttura militare gerarchica e autoritaria non scoraggia, anzi favorisce la corruzione, il traffico di droga, la sopraffazione reciproca, il furto, l'omicidio. L'idea di Basic di John McTiernan non è banale, il regista cinquantenne (Trappola di cristallo, Caccia a Ottobre Rosso) è uno dei più stimati per i film d'azione, il protagonista [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano.net

Non c'è da illudersi, non è un exploit del thriller militare, non è neanche una bufala. Mantiene quello che promette, un paio d'ore di fiction cinematografica nel genere «uomo vero col segreto chiuso in me»... Si parte da un gruppo di ranger scomparsi nella foresta panamense durante un'operazione e dal silenzio dei sopravvissuti. Il mistero è lì, nel rifiuto di un militare di raccontare la verità. Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati