The Strangers - Prey At Night

Film 2018 | Horror +13 85 min.

Titolo originaleStrangers: Prey At Night
Anno2018
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata85 minuti
Regia diJohannes Roberts
AttoriChristina Hendricks, Martin Henderson, Bailee Madison, Lewis Pullman, Emma Bellomy Damian Maffei, Lea Enslin, Preston Sadleir.
Uscitagiovedì 31 maggio 2018
DistribuzioneNotorious Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,25 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Johannes Roberts. Un film con Christina Hendricks, Martin Henderson, Bailee Madison, Lewis Pullman, Emma Bellomy. Cast completo Titolo originale: Strangers: Prey At Night. Genere Horror - USA, 2018, durata 85 minuti. Uscita cinema giovedì 31 maggio 2018 distribuito da Notorious Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,25 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Strangers - Prey At Night tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tre misteriosi aggressori mascherati emergono dall'oscurità per terrorizzare indiscriminatamente delle persone innocenti. In Italia al Box Office The Strangers - Prey At Night ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 585 mila euro e 234 mila euro nel primo weekend.

The Strangers - Prey At Night è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,25/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,00
CONSIGLIATO NO
Un remake con poche varianti e una gestione del racconto che non entusiasma.
Recensione di Rudy Salvagnini
domenica 27 maggio 2018
Recensione di Rudy Salvagnini
domenica 27 maggio 2018

Una famiglia trasloca, ma c'è maretta. Il trasferimento è dovuto al comportamento poco consono della figlia adolescente Kinsey, ribelle senza causa, che si è fatta espellere dalla scuola. I genitori Mike e Cindy sperano che una ricollocazione geografica e una nuova scuola possano giovare, ma Kinsey, naturalmente, non è d'accordo. Poco favorevole è anche il fratello maggiore Luke, costretto anche lui a un cambiamento di luoghi e amici che non avrebbe minimamente desiderato. La meta è una casetta messa a disposizione dagli zii Marv e Cheryl in un desolato complesso abitativo in una località boschiva. La famiglia vi arriva nella notte dopo un lungo viaggio in auto.

Mentre stanno sistemandosi, i quattro sentono bussare alla porta: è una ragazza che chiede se Tamara è in casa. Le dicono che si dev'essere sbagliata, non c'è nessuna Tamara da quelle parti. La ragazza misteriosa se ne va.

Le tensioni familiari si acuiscono: Kinsey, oppositiva e piena di rancore, esce per stare per conto suo e i genitori le sguinzagliano dietro Luke perché la faccia ragionare. Rimasti soli, i genitori ricevono di nuovo la visita della strana ragazza che chiede (ancora) di Tamara. Curiosando in un'altra casa del complesso abitativo - deserto - Kinsey e Luke trovano i cadaveri assassinati degli zii. È il preludio a una notte di terrore caratterizzata da un assedio spietato e crudele.

Nominalmente un sequel di The Strangers - film di dieci anni fa scritto e diretto dall'allora esordiente Bryan Bertino - ne è in sostanza, come spesso accade, un remake con poche varianti, tra cui soprattutto una diversa gestione della parte finale e il raddoppio dei personaggi oggetto delle attenzioni degli psicopatici assassini. Il risultato non è trascendentale. Come icone orrorifiche, gli assassini dal volto coperto da maschere infantili (a parte il capofamiglia killer che ha un cappuccio) funzionano per la capacità di rendere il contrasto tra la disumanità feroce e il simbolo del gioco e dell'innocenza, raggelato nell'immota e disturbante fissità della maschera. Ma è la gestione del racconto a destare poco entusiasmo.

In un'epoca in cui i cellulari sono nelle tasche di tutti, gli sceneggiatori devono fare i salti mortali per evitare di dotarne i personaggi in modo funzionale, stiracchiando la logica oltre ogni limite di credibilità. Lo scopo è naturalmente quello di lasciare i protagonisti da soli contro la minaccia esterna, ma c'è modo e modo. Il comportamento degli assaliti, inoltre, come di consuetudine, non è dei più intelligenti e fa in modo che le cose si mettano sempre peggio con la classica ineluttabilità di questo genere di film, in cui i cattivi non sbagliano mai e i buoni sempre. Sino a un certo punto, naturalmente.

Pur con i suoi difetti strutturali, The Strangers era un film diretto con stile e capacità e con dei protagonisti (tra cui una brava Liv Tyler) tratteggiati con umanità e credibilità, per cui si era portati a tenere. Questo è diretto in modo più sbrigativo - anche se non sciatto - dallo specialista Johannes Roberts (che ha fatto di meglio, ad esempio con 47 metri), recupera piattamente luoghi comuni e stilemi classici dello slasher (final girl compresa) e mette in scena personaggi monodimensionali e puramente funzionali.

Alcuni momenti isolati sono realizzati in modo inventivo ed efficace: su tutti il confronto nella piscina, caratterizzato da soluzioni visuali interessanti e da momenti di sospensione narrativa ingegnosi. Ma sono momenti che si perdono in un insieme modesto che si limita ad assecondare una trama lineare e con poca fantasia e a creare una suspense appena accettabile.

Il cast fa quel che deve e quel che può: Bailee Madison, da bambina, era stata nel remake di Non avere paura del buio prodotto da Guillermo Del Toro e qui torna all'horror con capacità espressive appena adeguate. Lewis Pullman, che qui interpreta suo fratello, è figlio dell'attore Bill Pullman (Independence Day). I cinefili appassionati di horror apprezzeranno la simpatica citazione finale che richiama il classico Non aprite quella porta.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
THE STRANGERS - PREY AT NIGHT
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99 €17,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 3 luglio 2018
udiego

 Johannes Roberts, 47 Metri e The Other Side of the Door, porta sul grande schermo il remake dell’horror di dieci anni fa diretto dall’allora esordiente Bryan Bertino. In realtà le varianti rispetto al suo capostipite sono ben poche: qui le vittime sono quattro, nel predecessore erano due ed il regista britannico si concentra maggiormente sul creare tensione [...] Vai alla recensione »

sabato 14 luglio 2018
Marky M

Film poco interessante, con scene gia viste e ridicole. Visione sconsigliata........

lunedì 11 giugno 2018
Eleonora Branchesi

Il film non mi ha entusiasmato per niente! Incoerenza quando all'inizio del film appare la scritta "tratto da una storia vera". A mio avviso non c'è nulla di vero, basti guardare verso la fine. Finale aperto ma anche quello non mi ha entusiasmato. Film da 1 stella.

domenica 2 settembre 2018
newalessiomarta

Un misto tra il ridicolo e il riciclo delle stesse cavolate. Sconsigliato...

venerdì 8 giugno 2018
Emanuele 1968

Sbagliato film, no, non e il mio genere, dopo il primo sbudellamento sono uscito, ne tengo gia tanti di dispiaceri, no grazie; cosi sono andato in un locale famoso qui in castello di brescia, mi sono gustato un ottimo gelato, serata tipicamente estiva, un paradiso, e come direbbe un tipico romanesco << ha Prey At Night ma vatte ha piglia un gelato va >>

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 31 maggio 2018
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Mike, la moglie e i suoi due figli, vanno a trovare gli zii che vivono in una roulotte, all'interno di un parco. Quando arrivano, però, dei parenti non vi è traccia. In compenso, tre psicopatici mascherati han deciso di farli fuori. Alzi la mano chi, non cultore del genere, si ricorda il primo The Strangers. Tranquilli, non siete gli unici ad averlo abbandonato nel dimenticatoio.

giovedì 31 maggio 2018
Claudio Trionfera
Panorama

Toc toc toc. Bussano alla porta e via col massacro. Va così nell'America di un camping immerso nelle brume notturne. Dove capita una famigliola quasi modello con due coniugi innamorati e due figli un po' ribaldi, specie la ragazza con la sua maglietta dei Ramones. Deve ricredersi, lei per prima, sul pregio dei buoni sentimenti quando inizia l'assalto, tutto ascia e coltelli, di tre psicopatici killer [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati