MYmovies.it
Advertisement
Robin Hood - L'origine della Leggenda, la video recensione

Un Robin Hood così moderno da sembrare James Bond, così elegante da oscurare la sostanza a vantaggio della forma. Recensione di Andrea Fornasiero, legge Lorenzo Frediani.

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
giovedì 22 novembre 2018 - Video recensione

Al ritorno dalle Crociate, Robin di Loxley scopre che l'intera contea di Nottingham è dominata dalla corruzione. L'ingiustizia e la povertà in cui vive il suo popolo lo spingono a organizzare una rivolta contro la Corona d'Inghilterra. Per farlo ha bisogno di un mentore, un comandante conosciuto durante la guerra. Grazie a lui, Robin diventerà il leggendario Robin Hood.
Dimenticatevi la Storia, recita la voce narrante ed è presto chiaro che il film, pur ambientato nel medioevo, parla in realtà del presente. L'intento di attualizzare il mito di Robin Hood è fin troppo palese, tanto da divorarsi il film. Dei protagonisti infatti finisce per importarci poco o nulla. Quasi tutti giovani, belli e impeccabilmente vestiti, sono marionette in una storia dal canovaccio ben noto e che come tale dato quasi per scontato.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati