La tenerezza

Acquista su Ibs.it   Dvd La tenerezza   Blu-Ray La tenerezza  
Un film di Gianni Amelio. Con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi, Renato Carpentieri.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 103 min. - Italia 2017. - 01 Distribution uscita lunedì 24 aprile 2017. MYMONETRO La tenerezza * * * 1/2 - valutazione media: 3,55 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
zarar martedì 25 aprile 2017
una difficile catarsi Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Al centro di questo bel film tutto giocato sull’interiorità e sui  sentimenti è una grande sceneggiatura (Gianni Amelio e Alberto Taraglio).  Sullo sfondo di eventi casuali, banali e quotidiani, o  improvvisi e drammatici, il regista isola di volta in volta i suoi personaggi, come se una macchina di ripresa sbadata si soffermasse casualmente su questo o su quello. All’inizio siamo disorientati, non ne sappiamo niente, appena qualcosa affiora sul loro modo di essere, o sulle relazioni che li legano. Dal protagonista principale, Lorenzo, un avvocato  in pensione dalla dubbia carriera   (un grande Renato Carpentieri), ai suoi due figli, alla giovane coppia (Michela e Fabio) con due bambini che viene a istallarsi vicino all’avvocato, tutti hanno dentro qualcosa di profondamente irrisolto e sono testardamente impegnati piuttosto a seppellirlo sempre più in fondo a loro stessi che a rivelarlo. [+]

[+] un invito al contatto umano per uscire dalla crisi (di antoniomontefalcone)
[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
maumauroma martedì 25 aprile 2017
la tenerezza Valutazione 4 stelle su cinque
73%
No
27%

In una Napoli inquieta e caotica, tra la penombra dei vicoli dei quartieri spagnoli e gli assolati grattacieli del centro direzionale, si svolge la storia di Lorenzo, avvocato in pensione con un discusso passato professionale alle spalle, vedovo, in perenne conflitto con i figli e con la vita che gli sta sfuggendo, solitario abitante di un grande appartamento nel centro storico, e in particolare dell' inatteso e originale rapporto che si instaura tra lui e i suoi nuovi vicini di casa, una giovane coppia con due bambini venuta da Trieste per ragioni di lavoro. Da una parte Fabio, che lavora come ingegnere navale nei cantieri del porto, il quale si porta dietro un intenso male di vivere, mai risolti conflitti esistenziali con la madre e un profondo senso di inadeguatezza a svolgere il ruolo di genitore che lo tormenta in continuazione. [+]

[+] lascia un commento a maumauroma »
d'accordo?
roberteroica domenica 7 maggio 2017
vecchio meraviglioso Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%

 

C’è stato un tempo, non remoto in cui Amelio era considerato, assieme a Moretti, il più grande regista italiano in attività. Erano gli anni Novanta in cui “Il ladro di bambini” e “Lamerica” conquistavano il plauso di critica ed pubblico. Poi, con i film successivi la sua stella si è progressivamente offuscata, e i critici fedeli lo hanno abbandonato, così come il pubblico. Il regista calabrese torna oggi con “La tenerezza” a dirigere una pellicola all’altezza della sua fama, tratta dal romanzo “La tentazione di essere felici”. [+]

[+] non esagerare (di kronos)
[+] lascia un commento a roberteroica »
d'accordo?
angeloumana giovedì 4 maggio 2017
la famiglia...il posto peggiore dove nascere Valutazione 3 stelle su cinque
86%
No
14%

  La Tenerezza in extremis … Renato Carpentieri impersona un anziano avvocato onesto a modo suo, da incidenti falsi, una chiavica d’avvocato, che ha vissuto una vita pure a modo suo, staccato dalla moglie ora defunta e dai due figli, dotato di un’amante dalle forme generose come Maria Nazionale. In extremis riscopre la tenerezza verso almeno una dei figli, l’altro è anaffettivo e spilla soldi alla sorella, del resto è Renato a dire in un’occasione che a Napoli basta bussare  e vi sarà aperto. La figlia è Giovanna Mezzogiorno, una molto umana traduttrice dall’arabo nei processi ad immigrati, bada al loro tono di voce, al fiato, agli occhi e quello che hanno nella testa. [+]

[+] evviva i buoni film! (di maria.f)
[+] lascia un commento a angeloumana »
d'accordo?
no_data giovedì 4 maggio 2017
un occasione mancata Valutazione 3 stelle su cinque
69%
No
31%

Purtroppo ho trovato questo film di Amelio fumoso, incompleto, presuntuoso. Le situazioni, i sentimenti le caratterizzazioni e i legami fra personaggi, vengono presentati come dati di fatto e non estrapolati, neanche raccontati. Abbiamo l'ex avvocato che al calare di una vita vissuta spregiudicatamente si ritrova isolato dall'orgoglio e forse dai sensi di colpa (non è dato saperlo) che trova uno spiraglio nell'arrivo dei vicini di casa, personaggi delineati con l'accetta ma con cui è facile empatizzare: il marito storto, spigoloso, un vulcano di malessere malcelato , la moglie evanescente ma ingenuamente saggia, con due occhioni increduli e fiduciosi sulla vita, due figli probabilmente spaesati dall'arrivo in una nuova città . [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
cesareguerreri lunedì 1 maggio 2017
due trame non intrecciate Valutazione 3 stelle su cinque
78%
No
22%

L'elemento comune sono lo sfondo - Napoli a rappresentare l'umanità fatta luogo - e Lorenzo, l'avvocato più alla deriva che in pensione.
Due coppie di interpreti – Ramazzotti/Giordano e Mezzogiorno/Muselli - per due vicende separate da un evento drammatico che finiscono per non costruire un intreccio.
Tutto è lasciato sulle spalle del fantastico Lorenzo/Carpentieri, il vero protagonista di “La tenerezza”, che può personificare la tenerezza (mancante) in un rapporto genitoriale, ma difficilmente riesce a rappresentare la mancanza di tenerezza riservata a Fabio/Germano, nonostante lo soccorra in un momento critico.
Nonostante la trama non sia dinamica il ritmo della narrazione è tale da avvincere. [+]

[+] lascia un commento a cesareguerreri »
d'accordo?
nalipa martedì 25 aprile 2017
prima di sorrentino ...... Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Solo Amelio!!!!!!!!!!!

Un film su i sentimenti, quelli piu' profondi..... quelli che non si riesce ad esprimere.... perche' difficili da gestire!
La vicenda si snoda raccontando ora un individuo, ora un altro. 
Renato CArpentieri impersona    M A G I S T R AL M E N T E     un anziano padre che non riesce a parlare con i suoi figli perche' non li ama.... (o forse li ama ma non ha il coraggio di dirglielo -  a volte si costruiscono rapporti malati perche' non si ha avuto il coraggio di esprimere i propri pensieri  in tempo, si finisce per immaginare cose che probabilmente non sono reali ) almeno lui dice di non amarli. [+]

[+] lascia un commento a nalipa »
d'accordo?
kimkiduk venerdì 28 aprile 2017
due tempi diversi Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Commento non facile per un film decisamente da due volti e due facce. Prima parte, diciamo fino al dramma, è bellissimo, seconda parte che  non trova la quaglia o la quadratura o non chiude il cerchio dite come volete. Il messaggio del film arriva lo stesso e per questo è piacevole e importante la sua visione, ma ripeto qualcosa non giunge a compimento. Il protagonista è un uomo che "forse" non sa amare, che cerca di rimediare ai suoi errori di vita priva di affetto vero, verso la moglie attraverso un'amante anch'essa delusa; attraverso una figlia persa e sostituita improvvisamente dalla vicina di casa Ramazzotti; nel figlio mai considerato ricercato nel nipote che serve però quasi da riparo e da parafulmine per tutti e due le mancanze verso i figli. [+]

[+] lascia un commento a kimkiduk »
d'accordo?
valterchiappa giovedì 1 giugno 2017
il dono inatteso della tenerezza Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

Lorenzo (Renato Carpentieri) è un vecchio scontroso, che vive da solo in un grande appartamento della vecchia Napoli. Non vuole rapporti con i figli, non chiede aiuto per farsi portare le pesanti buste della spesa e ostenta cinismo in ogni risposta. Ma non è l’età ad averlo incrudito. È stato un avvocato intrallazzatore e truffaldino, il marito fedifrago di una moglie che non amava, l’amante di una donna lasciata senza un motivo, un padre distante.
Ma, reduce da un infarto, sulla strada di casa lo sorprende, inattesa, la tenerezza. Ha l’aspetto di una giovane donna (Micaela Ramazzotti), candida come una bambina. [+]

[+] lascia un commento a valterchiappa »
d'accordo?
mauridal giovedì 18 maggio 2017
quando la vecchiaia si fa dura , la tenerezza inizia a giocare.
100%
No
0%

Quando la vecchiaia si fa dura,allora Le tenerezze cominciano a vivere e ad emergere , si fanno largo e a volte vincono. Nel bel film del regista Amelio,tutta la storia di Lorenzo ,avvocato di una Napoli antica, si incentra sulle durezza d'animo che la vita vissuta , la vecchiaia, con i suoi difetti inevitabili,gli determinano . L'anziano avvocato Lorenzo, provato da un ricovero per infarto,ritorna a vivere da solo in casa avendo dei figli lontani fisicamente e affettivamente,avendo abbandonato da tempo la famiglia , con moglie e figli per altri amori, per tentare di vivere una vita egoisticamente più felice ,ma che gli ha comportato dopo la morte della moglie una vita solitaria , quasi misantropa, con durezze e inasprimenti del carattere . [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
La tenerezza | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | zarar
  2° | maumauroma
  3° | nalipa
  4° | angeloumana
  5° | no_data
  6° | roberteroica
  7° | cesareguerreri
  8° | kimkiduk
  9° | valterchiappa
10° | mauridal
11° | uppercut
12° | eugenio
13° | agata75
14° | maopar
15° | loland10
16° | vincenzoambriola
17° | carlosantoni
18° | namla
19° | nadia meden
20° | daniela
21° | jackmalone
22° | fabiofeli
23° | rosso malpelo
24° | mauriziomeres
25° | goldy
26° | flyanto
27° | ninopellino
28° | flaw54
29° | ilconformista
30° | silvanobersani
31° |
32° | mariaf.
33° | guidodino
34° | pintaz
35° | mario.scazzosi
36° | jackbeauregard
37° | cardclau
Nastri d'Argento (12)
David di Donatello (9)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 24 aprile 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità