Final Portrait - L'Arte di essere Amici

Un film di Stanley Tucci. Con Geoffrey Rush, Armie Hammer, Tony Shalhoub, Sylvie Testud, Clémence Poésy.
continua»
Titolo originale Final Portrait. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - Gran Bretagna 2017. - Bim Distribuzione uscita giovedì 8 febbraio 2018. MYMONETRO Final Portrait - L'Arte di essere Amici * * 1/2 - - valutazione media: 2,84 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

FOCUS | Stanley Tucci prosegue la sua personale analisi sui misteri della creatività. Lo fa da regista. Lo ha fatto (spesso) da interprete. Al cinema.

I film sull'arte sono sempre film sul cinema

domenica 11 febbraio 2018 - Roy Menarini

Final Portrait, i film sull'arte sono sempre film sul Cinema A Stanley Tucci interessano i misteri della creatività. Pur attraverso una filmografia da regista striminzita, appare chiaro il fascino che esercita su di lui il gesto artistico, sia quello riconosciuto istituzionalmente - come pittura e scultura, in questo Final Portrait (guarda la video recensione) - sia quello più popolare (il cibo e le sue tradizioni, in Big Night), cui si deve aggiungere anche il formidabile scrittore homeless di Il segreto di Joe Gould e gli attori istrionici e truffaldini di Gli imbroglioni.

VIDEO RECENSIONE | 'Da giovane pensavo di poter fare tutto. Quando sono cresciuto ho capito che non sapevo fare niente'. Massimo Leone interpreta la recensione di Anna Maria Pasetti.

La video recensione

martedì 6 febbraio 2018 - a cura della redazione

Final Portrait, la video recensione Parigi, 1964. L'artista svizzero Alberto Giacometti gode di successo indiscusso, ma questo non lo distoglie da una vita disordinata, sempre ai limiti della decenza e dell'igiene. Giunto nella capitale francese, lo scrittore americano James Lord gli commissiona un proprio ritratto. L'uomo pensa sia questione di pochi giorni ma - data la natura mercuriale di Giacometti - l'opera diventerà un'impresa nel tempo e nella pazienza del giovane. Dopo una ventina di giorni Lord ripartirà con il quadro, rimasto inevitabilmente incompiuto.

   

INCONTRI | Ieri a Roma l'artista ha presentato Final Portrait, il suo quinto film da regista. Dall'8 febbraio al cinema.

«il mio prossimo film sarà tutto al femminile»

martedì 6 febbraio 2018 - Claudia Catalli

Stanley Tucci: «Il mio prossimo film sarà tutto al femminile» Il segreto per diventare un buon regista è imparare a dire almeno due cose: "Non mi piace per niente" e "Non lo so". Lo racconta Stanley Tucci, ieri a Roma per presentare il suo quinto film da regista Final Portrait. Ha deciso di non farne parte, come attore, anche se in un primo momento era nell'aria una sua presenza anche davanti alla macchina da presa. "Ho capito che era meglio che mi concentrassi del tutto sulla regia, lasciando pieno spazio ai miei interpreti, Geoffrey Rush e Armie Hammer.

   

FOCUS | Il film di Stanley Tucci è un viaggio suggestivo nella misteriosa arte del ritratto. Dall'8 febbraio al cinema.

Un'opera d'arte può dirsi mai davvero conclusa?

giovedì 1 febbraio 2018 - Claudia Catalli

Final Portrait, un'opera d'arte può dirsi mai davvero conclusa? Quando si può definire conclusa un'opera d'arte? Probabilmente, come Final Portrait insegna, mai. Non occorre scomodare esperti in materia come Didi Huberman, per dirla solo con Geoffrey Rush nei panni del nevrotico artista Alberto Giacometti è del tutto impossibile riproporre qualcosa di vivo così come gli occhi lo accolgono. Non solo per il fascino dell'incompiuto, ma perché se si tratta di ritrarre esseri umani allora l'oggetto del ritratto è del tutto mutevole, in ogni istante, fino alla più impercettibile smorfia del volto.

POSTER | La storia dell'insolita e toccante amicizia tra Alberto Giacometti e James Lord. Un viaggio illuminante nel caos del processo artistico. Dall'8 febbraio al cinema.

Il poster italiano del film

giovedì 21 dicembre 2017 - a cura della redazione

Final Portrait, il poster italiano del film Nel 1964, durante un breve viaggio a Parigi, lo scrittore americano e appassionato d'arte James Lord incontra il suo amico Alberto Giacometti, un pittore di fama internazionale, che gli chiede di posare per lui. Le sedute, gli assicura Giacometti, dureranno solo qualche giorno. Lusingato e incuriosito, Lord accetta. Non è solo l'inizio di un'amicizia insolita e toccante, ma anche - visto attraverso gli occhi di Lord - di un viaggio illuminante nella bellezza, la frustrazione, la profondità e, a volte, il vero e proprio caos del processo artistico.

   

FOCUS | Un'invasione a getto continuo, fino al grande successo di Caravaggio - L'anima e sangue, il documentario d'arte più visto di sempre.

E il cinema si prese l'arte

lunedì 26 febbraio 2018 - Pino Farinotti

E il cinema si prese l'arte Nel cinema è il momento dell'arte. L'invasione è stata, ed è, larga e propizia. A getto continuo. Final Portrait - L'arte di essere amici (guarda la video recensione), uscito da poco dalle sale, firmato da Stanley Tucci, racconta parte della vita di Alberto Giacometti (1901-1966), pittore, soprattutto scultore svizzero, che ha lasciato segnali profondi nell'arte del Novecento esplorando diverse correnti, ispirandosi all'arte africana e al cubismo, con passaggio al surrealismo per poi assestarsi su una posizione sua personale di ricerca sullo spazio e il suo limite.

BERLINALE | Il film di Etienne Comar inaugura la 67esima edizione (9-19 febbraio). Per l'Italia presente Luca Guadagnino con Chiamami col tuo nome (Panorama). Attesa per Kaurismäki, Holland e Moverman. Fuori Concorso Logan e Trainspotting 2. Premio alla carriera per la costumista Milena Canonero.

Il festival apre con django

giovedì 9 febbraio 2017 - a cura della redazione

Berlinale a suon di jazz, il Festival apre con Django Torna la Berlinale, 12 mesi dopo l'assegnazione dell'Orso d'Oro al Fuocoammare di Gianfranco Rosi, ora in corsa per la vittoria dell'Oscar al Miglior Documentario. E torna il Concorso della Berlinale, questa volta senza film italiani. Tra i registi in gara quest'anno troviamo tra gli altri Aki Kaurismäki (in lizza con il suo The Other Side of Hope), Agnieszka Holland (Pokot) e Oren Moverman (The Dinner). A inaugurare questa sera il Festival sarà Django di Etienne Comar, omaggio alla vita e alla straordinaria carriera del jazzista Django Reinhardt.

   

Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | alex2044
  2° | tonimais
  3° | flyanto
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità