Genius

Film 2016 | Drammatico +13 104 min.

Titolo originaleGenius
Anno2016
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata104 minuti
Regia diMichael Grandage
AttoriColin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce, Dominic West Vanessa Kirby, Mark Arnold, Jane Perry.
Uscitamercoledì 9 novembre 2016
TagDa vedere 2016
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,96 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Grandage. Un film Da vedere 2016 con Colin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce, Dominic West. Cast completo Titolo originale: Genius. Genere Drammatico - USA, 2016, durata 104 minuti. Uscita cinema mercoledì 9 novembre 2016 distribuito da Eagle Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,96 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Genius tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il film, basato sulla biografia scritta da A. Scott Berg, "Max Perkins: Editor of Genius", è incentrato sulla relazione tra Perkins e il giovane Thomas Wolfe. In Italia al Box Office Genius ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 768 mila euro e 437 mila euro nel primo weekend.

Genius è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,96/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,83
PUBBLICO 3,05
CONSIGLIATO SÌ
Un film biografico che racconta in maniera originale il lavoro prezioso, fondamentale, del curatore editoriale Max Perkins.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 18 febbraio 2016
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 18 febbraio 2016

New York, fine Anni Venti. Max Perkins è l'editor principale della casa editrice Scribner's Son e ha già dato il proprio contributo alla scoperta di scrittori del calibro di Francis Scott Fitzgerald ed Ernest Hemingway. Il 2 gennaio 1929 ha il primo incontro con Thomas Wolfe, che gli ha presentato un manoscritto di un migliaio di pagine intitolato "O Lost". Perkins lo ha letto tutto d'un fiato e ha la certezza di avere dinanzi a sé un Autore che merita il successo letterario. Si trova di fronte un uomo che necessita di sostegno e dal carattere non facile.
Basato sulla biografia "Max Perkins. Editor of Genius", il film di Michael Grandage si discosta in maniera sensibile dai classici biopic. Perché è vero che lascia ampio spazio alla descrizione di un Wolfe tutto genio e sregolatezza, incapace di avere legami che non siano con i frutti della propria creatività ma al contempo bisognoso di trovare un sostituto della figura paterna che tanto aveva contato nel sostenere i suoi studi e che era prematuramente scomparsa. È però anche vero che il focus maggiore sta proprio su Perkins, un uomo che non si toglieva il cappello neppure a tavola e che, una volta attratto da un testo, finiva con il disinteressarsi di quanto gli accadeva intorno. Grandage ci ricorda che, ora come allora, un grande romanzo non è mai frutto solo ed esclusivamente della creatività di 'un' genio. Occorre che al suo fianco ce ne sia un altro, nascosto ma altrettanto necessario: il curatore editoriale. Se si tratta di una persona che ama il proprio lavoro, che non si limita a correggere i refusi ma sa entrare dentro l'intimità di un testo, sapendone cogliere le potenzialità ma evidenziandone anche le fragilità, il libro che ne nasce sarà migliore di quando è stato proposto per la pubblicazione. Attraverso l'incontro (e talvolta anche lo scontro) tra due personalità così diverse veniamo invitati a comprendere come la forza della parola resti ancora oggi, a distanza di quasi un secolo e in un mondo in cui le forme della comunicazione sembrano avere imboccato strade totalmente diverse, fondamentale. Gli Hemingway, gli Scott Fitzgerald, i Wolfe ci propongono ancora parole che conservano un senso grazie al lavoro, oscuro ma fondamentale, dei Perkins.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
GENIUS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 22 novembre 2016
maopar

 La genialità  di questo film sta nel far comprendere come nasce  l’opera di un geniod della parola scritta. La figura dell’Editor  rappresenta  il cernitore di quella   farina che il genio versa  dal suo sacco e Che  ben  filtrata arriverà alla produzione  di un eccezionale  lavoro…  E di farina nel [...] Vai alla recensione »

domenica 13 novembre 2016
kimkiduk

Ci sono film da cui esci dalla sala pensando e ripensando, altri che dici dove andiamo a mangiare ed altri che ne parli ma senza enfasi. Qui siamo,per me, nella terza ipotesi. Un film americano (mi scuso per la classificazione del termine) perfetto nella sceneggiatura, buonissimo nelle immagini, ma con un pizzico di scarsa anima. Non tocca le corde nel suo totale.

domenica 13 novembre 2016
CG1995

Un film dove la letteratura fa da cornice allo splendido rapporto che nasce fra max (Firth) e Thomas(Low). Thomas ha bisogno di qualcuno che creda in lui e che lo valorizzi, max sente il gran bisogno di avere un figlio maschio. Nasce così una grande amicizia dove i due riescono a condividere (oltre al lavoro) la vera essenza della vita e le bellezze vissute.

sabato 12 novembre 2016
goldy

L'editor interpretato da Colin Firth è memorabile per la professionalità perfetta che esprime fatta di competenza, passione, tenacia, conservando toni di grande spessore umano. Più respingente la figura dello scrittore tutto genio e sregolatezza. Il rapporto tra i due è di quelli che durano in eterno qualsiasi cosa succeda. Tuttavia il film non riesce mai a dare emozioni e prosegue su una narrazione [...] Vai alla recensione »

martedì 22 novembre 2016
maopar

La genialità di questo film sta nel far comprendere come nasce l’opera di un genio della parola scritta. La figura dell’Editor rappresenta il cernitore di quella farina che il genio versa dal suo sacco e Che ben filtrata arriverà alla produzione di un eccezionale lavoro… E di farina nel sacco Thomas Wolfe ne aveva tanta e lo aveva ben capito Max Perkins colto e sensibile editor..ma [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 novembre 2016
Flyanto

"Genius", titolo della prima pellicola del regista Michael Grandage, sta ad indicare la personalità quanto mai originale, folle e talentuosa dello scrittore Thomas Wolfe, scoperto e lanciato dal famoso editore suo contemporaneo Max Perkins. In realtà il film presenta entrambi i personaggi: sia Perkins (Colin Firth) che Thomas Wolfe Law Jude​ Law) e la loro collaborazione.

domenica 13 novembre 2016
Miraj

Quando gli antenati, ancora con sembianze umane molto vaghe, la notte si riunivano intorno al fuoco, ed il silenzio avvolgeva spazio e tempo, uno di loro sempre iniziava sempre a parlare. Iniziava a raccontare. E la parola scacciava la paura. Questo disegna, parlando, Perkins per Thomas, su un tetto al tramonto, per dare risposta alla furia delle parole senza termine e senza traccia che escono impetuose [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 novembre 2016
vanessa zarastro

Tratto da una storia vera, il film Genius è incentrato sul rapporto tra l’editor della casa editrice Scribner’s Son William Maxwell Evart Perkins - colui che ha scoperto Francis Scott Fitzgerald e Ernest Hemingway - e lo scrittore americano del primo Novecento Thomas Wolfe. Siamo a New York alla fine degli anni ’20, in piena crisi economica che però sembra non coinvolgere l’editoria.

martedì 15 novembre 2016
aris62

Il film non è un biopic in senso stretto, giacché le vicende dei protagonisti, per quanto storicamente documentate, rimangono tutto sommato sullo sfondo. Il film verte piuttosto sul rapporto tra l'editor (Colin Firth, nei panni di Max Perkins) e lo scrittore (Jude Law, nei panni di Tom Wolfe); ovvero, fino a che punto il primo possa interferire nei processi creativi del secondo per ottenere un'opera [...] Vai alla recensione »

domenica 13 novembre 2016
Miguel Angel Tarditti

“GENIUS”, de Michel Grandage Film Usa 2016, decididamente “geniusly” Collin Firth y Jude Law no pueden ser más geniusly. Nicole Kidman, encantadora. Los dos primeros merecerían el Oscar de la Academy. El film, igualmente merecedor, no lo recibirá, seguramente, porque es demasiado inteligente para ser exitosamente comercial. Qué pena! Qué pena, porque el planteo ideológico del film es decididament [...] Vai alla recensione »

domenica 28 maggio 2017
ANDREA GIOSTRA

Intrigante, interessante, coinvolgente, vero, poetico e crudele al contempo, brillante e ispirante insieme. Ecco cosa di getto mi viene di scrivere dopo la visione di questo bellissimo film, trascurato dalla cinematografia e dalla distribuzione italiana. Forse perché la cultura è la protagonista assoluta? Non lo so e non lo sapremo mai! La cosa certa è che questo è un film [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 novembre 2016
ralphscott

Dramma poco riuscito. Il soggetto è interessante e curioso è verificare come vengono resi sullo schermo i grandi scrittori americani di inizio Novecento. La vicenda è comunque poco coinvolgente,il contrasto tra un Law fastidiosamente sopra le righe ed un Firth gatta morta,come nel suo standard (mi scusino gli estimatori,non vuol'essere una critica al bravo attore,ma una facile constatazione),prevede [...] Vai alla recensione »

sabato 12 novembre 2016
g_andrini

La letteratura è insieme al cinema una delle arti più piacevoli da ammirare, il "miscuglio" in questo film funziona più che bene. Bella la fotografia, molto elegante e sobria.

sabato 18 febbraio 2017
serendipity

A sensitive adaptation of the book 'Max Perkins Editor of Genius' by A Scott Berg.  The film concentrates mostly on Perkins's challenging professional relationship with Tom Woolf.   Although Colin Firth as the gentle Max Perkins and Jude Law as wild man Woolf give convincing performances, the elephant in the room trumpets the question -  why are English actors playing [...] Vai alla recensione »

martedì 7 febbraio 2017
Liuk

Una storia non particolarmente interessante viene però vista attraverso gli occhi di grandi attori e ne esce un prodotto fine, per amanti del cinema.

mercoledì 28 dicembre 2016
adrianobarra

  Secondo il film Genius (Grandage, 2016) che ho appena visto al cinema Tiziano, gli uomini si dividono in uomini con il cappello e uomini senza il cappello. Gli uomini con il cappello tengono famiglia, gli uomini senza il cappello, no. La famiglia degli uomini con il cappello è composta esclusivamente di donne - gli uomini con il cappello avrebbero voluto avere un figlio maschio, ma non [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 dicembre 2016
adrianobarra

Secondo il film Genius (Grandage, 2016) che ho appena visto al cinema Tiziano, gli uomini si dividono in uomini con il cappello e uomini senza il cappello. Gli uomini con il cappello tengono famiglia, gli uomini senza il cappello, no. La famiglia degli uomini con il cappello è composta esclusivamente di donne - gli uomini con il cappello avrebbero voluto avere un figlio maschio, ma non ce l’avranno [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 dicembre 2016
adrianobarra

 Che cosa fa un editore, nel senso di editor, a parte tenere sempre il cappello in testa, tenere famiglia etc.? Taglia. Soprattutto quando incontra uno scrittore esagerato, incontinente, eccessivo, e sempre tremendamente spettinato. Tagliare: to cut. Tagliare: è quello che fa il cinema quando incontra la letteratura: taglia. Tutte le parole di troppo.

sabato 19 novembre 2016
LBavassano

Fotografia estremamente curata, troppo patinata però per i miei gusti. Cast stellare, impeccabile, compiaciuto, carente di autentica carne e sangue. Bellissima storia, che scivola implacabilmente verso l'agiografia (Hemingway e Fitzgerald sarebbe comunque stato meglio lasciarli nella libreria piuttosto che ridurli a macchiette). Non un brutto film, i brutti film sono tutt'altra cosa, ma lascia l'impressione [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 novembre 2016
pier delmonte

C’e’ la Kidman, “non sai cosa ho passato per poterti dire che nei tuoi occhi non vedo piu’ nulla”, c’e’ Firth, “non so se rendo il libro migliore ma sicuramente diverso”, c’e’ Law, “avanti, ci deve essere una canzone che ascolti!”. E poi ci sono tante parole in questo film, tanta carta, in una New York dove si leggono i quotidiani sul tram e le librerie sono la meta della mente.

mercoledì 9 novembre 2016
no_data

piatto e noioso.

Frasi
"Ho scritto cose strappate a forza dalle mie viscere e tu dici che non c'è spazio?"
Thomas Wolfe (Jude Law)
dal film Genius - a cura di Alessandra
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Thomas Wolfe, personalità esuberante, instabile ed egocentrica, scrittore indefinibile e incontenibile, arrivò nell'ufficio newyorkese di Mar Perkins alla Charles Scribner's Sons nel 1929, dopo una lunga collezione di rifiuti ai suoi manoscritti. Non aveva 30 anni mentre il suo mentore ne aveva sedici di più. Inventore del ruolo di "editor" nel senso moderno, già artefice della fama di Hemingway e [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Chi è il genio del titolo? Lo scrittore che dà sfogo ai propri fantasmi riempiendo migliaia di pagine? O colui che pazientemente sfronda il caotico testo, trasformandolo in un bestseller? Parliamo di Thomas Wolfe, il rapsodico romanziere di Angelo guarda al passato e Il fiume e il tempo; e di Maxwell Perkins, editor della Scribner's Sons noto per aver segnalato il talento di autori quali Hemingway [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Il "genio" è per il talento introverso e infaticabile di Thomas Wolfe, autore di "O Lost!" (1900-1938), uno dei romanzi torrenziali e onnivori del '900 americano, o per il raffinato intuito e la laboriosa determinazione del suo editor letterario, il Max Perkins di Hemingwav e Fitzgerald? Solo un pazzo oggi potrebbe credere di coinvolgere lo spettatore con la storia di un romanzo da tagliare, affidata [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati