Liberaci dal male

Film 2014 | Thriller V.M. 14 118 min.

Titolo originaleDeliver Us From Evil
Anno2014
GenereThriller
ProduzioneUSA
Durata118 minuti
Regia diScott Derrickson
AttoriEric Bana, Edgar Ramirez, Olivia Munn, Sean Harris, Joel McHale, Dorian Missick Antoinette LaVecchia, Scott Johnsen, Valentina Rendón, Daniel Sauli, Olivia Horton, Chris Coy, Mike Houston, Sean Bennett, Lolita Foster, Sean Nelson, Lulu Wilson, Raiden Integra.
Uscitamercoledì 20 agosto 2014
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,27 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Scott Derrickson. Un film con Eric Bana, Edgar Ramirez, Olivia Munn, Sean Harris, Joel McHale, Dorian Missick. Cast completo Titolo originale: Deliver Us From Evil. Genere Thriller - USA, 2014, durata 118 minuti. Uscita cinema mercoledì 20 agosto 2014 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,27 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Liberaci dal male tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ralph Sarchie, che lotta con i suoi problemi personali, indaga una serie di crimini inquietanti e inspiegabili. In Italia al Box Office Liberaci dal male ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 1,4 milioni di euro e 637 mila euro nel primo weekend.

Liberaci dal male è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,27/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,25
PUBBLICO 2,55
CONSIGLIATO NÌ
Una storia che si affida troppo ai luoghi comuni del genere e non riesce a trovare il colpo d'ala per riscattarli con qualche svolta innovativa.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

Irak, 2010. Alcuni soldati americani, nel corso di un'azione militare nel deserto, entrano in una misteriosa grotta, trovandovi qualcosa di decisamente strano. New York, 2013. Il detective della polizia Ralph Sarchie e il suo collega Butler, di pattuglia, intervengono per quella che viene definita una lite domestica. Il protagonista è Jimmy Tratner, un ex marine, componente del gruppo entrato nella caverna del prologo. Sarchie vede che la moglie di Jimmy mostra segni di percosse. Vuole perciò arrestare Jimmy, che però fa resistenza e cerca di fuggire. Ne consegue una dura lotta: Jimmy finisce in manette e Sarchie nota che le sue unghie sanguinano. Un'altra chiamata è dallo zoo. Sarchie e il partner si precipitano: devono trovare una donna che ha gettato il suo piccolo di due anni nella fossa dei leoni. Fortunatamente i leoni non c'erano, ma il fatto resta grave. Sarchie e Butler notano che gli animali dello zoo sono in preda a una strana eccitazione e scovano la donna, non meno agitata, intenta a scavare nel terreno a mani nude. La donna sembra impazzita e viene arrestata, ma Mendoza, un prete, si presenta dicendo di conoscerla e affermando che è sana di mente. Solo che, spiega, attualmente è posseduta. Sarchie non gli crede, naturalmente, ma avrà modo di ricredersi, trovandosi ad affrontare qualcosa di terribile, che coinvolgerà anche la sua famiglia.
L'abbinamento tra thriller urbano e horror soprannaturale non è nuovo, ma riserva spesso risultati positivi proprio per il contrasto tra il crudo realismo del thriller e il cuore antico dell'horror. In questo caso, Scott Derrickson, proseguendo il suo ormai già lungo percorso nel genere (l'ultimo esempio è stato l'interessante Sinister), ottiene discreti risultati nel tratteggio di una realtà urbana degradata e pregna di misfatti. L'atmosfera cupa e notturna che ne deriva è una cornice adeguata per una discesa negli inferi del male supremo, partendo già dagli abissi di quello provocato dagli esseri umani. La differenza tra male secondario (opera dell'uomo) e male primario (proveniente da qualcosa di ultraterreno) che padre Mendoza spiega all'incredulo Sarchie dovrebbe infatti rappresentare le due diverse anime del film. Il contrasto è anche - a rappresentare l'inadeguatezza umana di fronte al male con la "m" maiuscola - quello tra l'atteggiamento diretto e pratico di un poliziotto come Sarchie, abituato a trattare con le malefatte umane, e la sfuggente grandezza di ciò che si trova ad affrontare in questo frangente. Ma il viaggio attraverso il male è anche il viaggio del protagonista alla ricerca della redenzione per una colpa inconfessabile ed è qui che l'horror incontra anche il noir, oltre che il thriller.
Il ritmo è lento, riflessivo, come se volesse assecondare i tempi della presa di coscienza del protagonista. Solo che la parabola psicologica è sin troppo risaputa e perciò la lentezza del racconto risulta a volte eccessiva. La meticolosa costruzione narrativa giunge inoltre a una conclusione piuttosto scontata a base di antiche iscrizioni, frasi in latino e scatenati riti esorcistici che fanno sin troppo parte dell'immaginario di questi ultimi decenni. Il vero problema del film, infatti, è quello di una storia che si affida troppo ai luoghi comuni del genere e non riesce a trovare il colpo d'ala per riscattarli con qualche svolta innovativa.
Pregevole la fotografia che privilegia sapienti giochi di ombre e curiosi i molteplici riferimenti ai Doors.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
LIBERACI DAL MALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 2 settembre 2014
Valentino Giorgi

Ralph Sarchie, un detective newyorkese, inizia ad indagare a una serie di orribili crimini che hanno in comune una matrice soprannaturale. Si tratta di quello che padre Mendoza chiamerà “male primario”, una forma di male compiuta da demoni che si sono impossessati del corpo di uomini. Il film è ben girato e ha un buon gusto nella fotografia, riesce a gestire discretamente [...] Vai alla recensione »

martedì 30 dicembre 2014
Cinecinella

Una pellicola decisamente interessante, dove la trama semplice non banalizza affatto il contenuto che il regista vuole proporci. Liberaci dal male ultima frase nella preghiera del pater noster, porta lo spettatore a riflettere sulla banalità del male, sulla sua azione prevedibile anche se cruenta ed è sotto quest'ottica a mio avviso che va compreso il film.

mercoledì 3 settembre 2014
TheDoors

Dopo vari horror contenenti nel titolo la parola "male" (grazie alle traduzioni che li rendono agli occhi degli spettatori tutti uguali) ci troviamo di fronte ad un film degno di essere chiamato tale!! Un film con una fotografia e una regia magistrali, innovativo: un triller/poliziesco ben fatto miscelato ad un tema "horror", quello della possessione! Scordatevi "Lultimo esorcismo" e tutti i simili. [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 luglio 2015
APropositodiCinema

Spinto dalla curiosità, dato che avevo apprezzato Sinister, ho deciso di vedermi anche quest'ultimo film di Derrickson, ma il risultato non mi ha convinto del tutto.  Il film può essere visto come la classica storia di possessioni, ma ci sono delle differenze: le vicende sono raccontate come un thriller poliziesco caratterizzato da una caccia all'uomo non molto diversa dalle [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 ottobre 2014
Anto U.M.

Diciamoci la verità, il tema delle possessioni diaboliche è ormai fortemente inflazionato. Nonostante l'argomento continui ad avere una forte presa sul pubblico, riuscire a realizzare una pellicola innovativa diventa sempre più difficile e alla fine, ci ritroviamo a guardare sempre le stesse storie trite e ritrite che non suscitano il minimo coinvolgimento.

mercoledì 3 giugno 2015
Loredero

Un genere, quello di Liberaci dal male, probabilmente difficile da rinnovare: allestire una trama investigativa coerente che terminasse con un esorcismo era probabilmente un progetto molto ambizioso, senonchè il film arriva ad essere decisamente deludente. Affidato un pò troppo alle doti recitative e fisiche degli attori con somma gioia dello spettatore femminile (su tutti il protagonista detective [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 febbraio 2015
TheMaster

Scott Derrickson,autore di film molto belli di genere come L'esorcismo di Emily Rose e il bellissimo Sinister,si era perso un po per strada dirigendo quell'aborto di remake di Ultimatum alla terra con un Keanu Reeves che rappresentava l'unico lato positivo di quella pellicola. Questo mestierante torna alla ribalta con Liberaci dal Male tratto dal libro omonimo (in inglese Deliver us from [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 agosto 2014
Filippo Catani

Iraq 2010. Un gruppo di militari americani entra in una caverna per perlustrarla e gli uomini entrano in contatto con qualcosa di malefico. Tre anni dopo a New York un poliziotto e un gesuita sui generis si ritrovano ad indagare su alcuni crimini cruenti. Di questi tempi è raro trovare un horror capace ancora di farti sobbalzare dalla sedia o quantomeno tenerti incollato alla storia e questo [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 ottobre 2014
gianleo67

Poliziotto newyorkese dai modi rudi ma dotato di un sesto senso per i crimini più efferati e misteriosi, deve arginare l'inquientante deriva di violenza che sembrano essersi portati dietro dall'Iraq tre marines sopravvissuti ad un evento inspiegabile e malefico. Con l'aiuto del fidato collega e di un esorcista gesuita dal passato burrascoso, scoprirà che c'è lo [...] Vai alla recensione »

sabato 23 agosto 2014
Melvin II

 Il biglietto d’ acquistare per “Liberaci dal Male”:  2)Omaggio  “Liberaci dal Male”è un film del 2014 diretto da Scott Derrickson, scritto da Paul Harris Boardman, Scott Derrickson, prodotto da Jerry Bruckheimer, con: Eric Bana,Edgar Ramirez,Olivia Munn,Joel Mc Hale, Sean Harris. Quando ero piccolo, sentivo spesso dire dalle persone più [...] Vai alla recensione »

domenica 2 novembre 2014
Piuma nel vento

Ci si aspetta la solita storia condita da un climax di tensione che finisce con l'esplodere in quello che già il trailer anticipava. E in fondo così è stato. Stavolta peró c'è un "ma", rappresentato da alcuni fattori assolutamente da considerare. In primis l'ottima fotografia, gioco di luci ed ombre eccellente che riesce a trasmettere le giuste atmosfere allo spettatore (tensione, colpi di scena, momenti [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 ottobre 2014
Mother Demon

Scott Derricson presenta il classico tema dell'esorcismo in versione poliziesca, regalando una ventata di novità che ormai mancava da tempo. Per quanto riguarda la regia è efficace, con adeguate colonne sonore messe al momento giusto che esaltano la suspance e vi è anche un cast all'altezza. Che altro dire? Vedetelo! 

domenica 7 settembre 2014
CinemaLove

Buon film, originale tutto sommato

domenica 31 agosto 2014
cirillo2013

Non ho mai scritto recensioni per i film che ho visto al cinema, ma questa volta mi sento obbligato a farlo: pessimo film! Non centra nulla con l'horror! L'unica scena un po' horror è un esorcismo, tra l'altro fatto malissimo con una canzone dei The Doors nello sfondo che non centra niente. Non è piaciuto a nessuno dei miei amici e uscendo dalla sala, anche gli altri spettatori [...] Vai alla recensione »

sabato 30 agosto 2014
stefano1988

Non capisco perché la critica si sia scagliata così tanto nei confronti di questo film. Oggi l'ho visto, ma con tutte le critiche negative lette, sono andato al cinema quasi scocciato e senza la voglia di vederlo. Le aspettative erano sotto le scarpe, sul serio! Beh, dopo l'inizio un po lento (sono 3 ore di film), la pellicola ingrana, e diventa interessante.

venerdì 17 febbraio 2017
toty bottalla

Tre soldati vengono sconvolti da qualcosa dentro una caverna in Iraq, quando tornano a New York non sono più gli stessi...Derrickson mette in gioco tanti elementi in un racconto confuso e poco focalizzato che lentamente prende forma in riferimento alle immagini iniziali ma, da un doppio genere ci si sarebbe aspettato un ritmo diverso, alcune fasi in cui la suspense venisse esaltata o momenti [...] Vai alla recensione »

domenica 1 febbraio 2015
ginger snaps

e dalla monotonia mi vedo un bel horror, malgrado tutto si puo guardare ma non ci si deve aspettare grandi emozioni

sabato 27 dicembre 2014
Lindo

non sono un amante del genere horror con esorcismi, ma questo thrille horr mi ha davvero colpito, azione, tensione e horr al punto giusto, da vedere assolutamente per gli amanti e non.

domenica 14 dicembre 2014
cinebura

Classico Thriller-Horror, il regista, divenuto famoso già per alcune sue opere prodotte in passato, come Sinister, tenta di nuovo il successo con questa nuova rappresentazione sul suo modo di vedere il soprannaturale. In questa opera si notano subito le tecniche di fotografia e gli effetti utilizzati da egli per creare suspance e colpi improvvisi da far saltare gli spettatori sulle poltrone, come appunto [...] Vai alla recensione »

domenica 26 ottobre 2014
yurigami

il film l'ho visto al cinema e devo dire che inizia davvero bene, come un bel poliziesco noir thriller, poi si arena nella scontatezza e nella banalità dei film dell'orrore odierni. Voto per la prima metà 4/5, per la seconda metà 2/5. Media 3/5.

sabato 27 settembre 2014
AlviseRizzo

Film carino, però lento, molto ma molto lento, nei primi 3/4 del film praticamente non succede nulla di pauroso, o di ansioso, o comunque un qualcosa per cui definire questo film horror, il finale si, si vede la bimbetta indemoniata, ma non c'è suspance, non c'è ansia, non c'è horror, diciamo che l'ho visto più come un horror amatoriale, per così [...] Vai alla recensione »

domenica 12 ottobre 2014
the thin red line

Nemmeno il tempo di idolatrarlo per l'ultima sua pellicola (Sinister), degna di menzioni e riflessioni interessanti, che il regista Scott Derrikson inciampa sulla buccia di banana che "l'Esorcista" di Friedkin ha gettato a terra dopo aver scombussolato il mondo intero negli anni settanta. Come molti suoi predecessori Derrikson non riesce a stupire con qualche novità trattando un argomento ormai privo [...] Vai alla recensione »

martedì 16 settembre 2014
Matteo Manganelli

Film brutto. Ma brutto forte. Non tanto per un mancato talento nella messa in scena, dato che la regia di Derrickson è decorosa, rispettosa delle regole del genere e a tratti anche virtuosa, ma per una sceneggiatura che, Dio santissimo, spazia dall'irritante al soporifero. Non si può vedere un film di esorcismi dove gli esorcismi non solo tali, dove un demone è più [...] Vai alla recensione »

domenica 24 agosto 2014
ralphscott

Prodotto esile. Ha il merito di stemperare nell'ironia,grazie ad alcuni caratteri simpatici,una tensione che però non decolla. Colpa forse della sceneggiatura insipida,nonostante qualche buona idea come la scena nella tana dei leoni. E dire che l'inizio era proprio bello:tarantole,serpenti e pipistrelli sembrava potessero portar lontano.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Di horror a carattere demoniaco ne esce, ogni anno, un numero consistente, vista anche la risposta positiva in sala del pubblico. Di solito, tutti già visti e rivisti a causa di trame ripetitive che, a distanza di tempo, vi fanno confondere anche titoli e sceneggiature, finendo nel giusto anonimato. Per fortuna, ogni tanto, anche in un filone così abusato, emerge qualche buon titolo che rivaluta il [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Il profilo dello spettatore d'agosto - a giudicare dalle uscite nei cinema italiani, altrove non capita di aggirarsi in crisi d'astinenza aspettando i titoli autunnali - sta tra l'adolescente con esami di riparazione e il maniaco dell'horror. C'erano una volta anche il cercatore di refrigerio e l'appassionato di film scollacciati: da quando i climatizzatori sono in tutte le case (non che quest'estate [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Sergente nel Bronx. Ralph Sarchie indaga su una serie di delitti efferati. Per venirne a capo avrà bisogno di Mendoza, prete sexy che fuma e beve alcolici ma è anche esperto in esorcisrni. La pista li conduce a un cupo episodio della guerra in Iraq, obbligandoli a vedersela con presenze demoniache. Comincia come un poliziesco di strana coppia, poi vira all'horror questo thriller che si vuole tratto [...] Vai alla recensione »

Dina D'Isa
Il Tempo

Scott Derrickson («The Exorcism of Emily Rose», «Ultimatum alla Terra», «Sinister») torna alla regia con «Liberaci dal male», thriller soprannaturale interpretato da Eric Bana ed Edgar Ramirez, nelle sale italiane distribuito da Warner Bros. Pictures con oltre 200 copie e prodotto da Jerry Bruckheimer. Il film è ispirato alla storia vera dell'ufficiale di polizia Ralph Sarchie raccontata in «Beware [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati