The Lone Ranger

Film 2013 | Avventura 135 min.

Regia di Gore Verbinski. Un film con Armie Hammer, Johnny Depp, Ruth Wilson, Tom Wilkinson, Helena Bonham Carter. Cast completo Titolo originale: The Lone Ranger. Genere Avventura - USA, 2013, durata 135 minuti. Uscita cinema mercoledì 3 luglio 2013 distribuito da Walt Disney. - MYmonetro 2,85 su 64 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Lone Ranger tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

In passato si è tentato già due volte di trasporre per il grande schermo le vicende del Ranger Solitario: nel 1981 e nel 2003. Il film ha ottenuto 2 candidature a Premi Oscar, 5 candidature e vinto un premio ai Razzie Awards. In Italia al Box Office The Lone Ranger ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 3,9 milioni di euro e 1,4 milioni di euro nel primo weekend.

The Lone Ranger è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,85/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,63
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO SÌ
Dopo i pirati, Verbinski e compagni giocano a indiani e cowboy. Il gusto c'è, ma l'entusiasmo è temperato.
Recensione di Marianna Cappi
martedì 2 luglio 2013
Recensione di Marianna Cappi
martedì 2 luglio 2013

John Reid è un uomo di legge, educato in città e tornato nel vecchio west per consegnare alla giustizia il pluricriminale Butch Cavendish. Durante la spedizione, però, un'imboscata uccide suo fratello, il Texas Ranger Dan Reid, e gli altri uomini della compagnia. John viene salvato da Tonto, un indiano, e da un cavallo bianco. I tre diverranno inseparabili.
Come inseparabili, nel contribuire alla nascita di questo esoso progetto cinematografico, sono stati Bruckheimer, Verbinski e Jhonny Depp: produttore, regista e interprete dei Pirati dei Caraibi. Ma, se è innegabile che lo stile sia quello (anche gli sceneggiatori sono gli stessi), in The Lone Ranger le derive più fracassone degli ultimi capitoli dei bucanieri restano fuori dai giochi e anche il personaggio di Depp gigioneggia di meno e non si avventura in parentesi solipsistiche ma serve il racconto, né più né meno del dovuto, quanto basta per dare a Tonto la dignità di partner alla pari del ranger, non più sua semplice spalla.
La coppia formata dal Cavaliere Solitario e da Tonto nasce all'inizio degli anni Trenta alla radio, per trasferirsi poi in televisione, sui fumetti e nei cartoni animati, accumulando una popolarità enorme. Verbinski e compagnia scrivono per immagini la storia di come John è arrivato a indossare la maschera, ma anche la genesi dell'avventura di Tonto, il come e perché si è allontanato dalla comunità ed è diventato un guerriero solitario. La struttura narrativa è sofisticata ma né complessa né ridondante e serve a tingere di leggenda ma soprattutto di nostalgia il racconto interno, la stessa nostalgia che il pubblico adulto associa inevitabilmente al titolo.
Più che ai Pirati, rispetto ai quali questo film si pone in continuità, prolungando il sapore del gioco infantile, è soprattutto a Rango che viene immediato (ri)guardare: non solo per l'ambientazione polverosa ma per la parabola del protagonista -eroe per caso, poi "smascherato" con dileggio e, infine, eroe per merito- e soprattutto per l'impianto narrativo (con il politico corrotto al centro della vicenda doppiogiochista).
Indiani e cowboy, ponti ferroviari e dinamite, bordelli e mitragliatrici, miniere d'argento e gambe d'avorio: al grande gioco del west non manca un tassello, il gusto dunque c'è, ma l'entusiasmo è moderato e a tratti lotta con la stanchezza. La fanfara rossiniana del Guglielmo Tell, sinonimo di libertà, assicura un finalone ma cozza con la sorte del vecchio Tonto, ridotto ad attrazione da museo, imprigionato nei pochi metri quadri di un'ambientazione ricostruita e posticcia. Il grande spettacolo del cinema classico non andrebbe lasciato alla polvere della cineteca, sembra dire Verbinski, se basta lo sguardo di un bambino a riportarlo in vita.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
THE LONE RANGER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 5 luglio 2013
Mirtilla86

  Film Disney, Gore Verbinski come regista (autore della trilogia iniziale dei Pirati dei Caraibi ), il selvaggio West e Johnny Depp: direi che come premessa non è niente male. Il film si apre negli anni trenta del secolo scorso quando un bambino, all’interno di un parco divertimenti, va a visitare un’ attrazione dedicata al West.

venerdì 19 luglio 2013
pistinna

 Siamo nel 1933, a San Francisco un bambino mascherato da "Ranger Solitario" si aggira fra le attrazioni di un luna park. In un piccolo museo tenda che ricrea il mitico West, fra orsi impagliati e paesaggi posticci, il bambino incontra Tonto un vecchio guerriero indiano che incomincia a raccontargli la sua storia e quella di John Reid due improbabili eroi che lottano contro l'avidit&agrav [...] Vai alla recensione »

domenica 28 luglio 2013
mscalet

John è un avvocato, cresciuto a pane e Locke, tornato nel West per consegnare alla legge il ricercato Butch Cavendish. Durante una spedizione un'imboscata uccide suo fratello Dan e gli altri Ranger. John, ultimo Texas Ranger, viene salvato dall'indiano Tonto e si trasforma in un improbabile eroe mascherato, deciso a ristabilire la Giustizia.

domenica 14 luglio 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

Qualcuno dice che Johnny Deep in questo film continui a ripetere sempre la stessa parte di Jack Sparrow anche se stavolta nei panni di un indiano, ma forse non è così. I personaggi seppur dai tratti e dalle movenze molto simili sono profondamente diversi perché il pirata è allegro, esuberante ed impulsivo, mentre l’indiano, invece è riflessivo e pacato.

mercoledì 30 ottobre 2013
Alexander 1986

John Reid (Hammer) è un giovane avvocato, di educazione cittadina e dai modi forbiti, che torna a casa sua nell'assolato e selvaggio west dove vive il fratello ranger Dan. Insieme dovranno consegnare alla giustizia il criminale Butch Cavendish (Fitchner). La spedizione finisce malamente, il buon Dan viene barbaramente ucciso e John dovrà improvvisarsi eroe mascherato per vendicarlo.

lunedì 3 febbraio 2014
ultimoboyscout

Decisamente sconosciuto in Italia, il personaggio del ranger solitario è un cult assoluto negli States, prima Show radiofonico, poi serie TV, infine questa rinascita cinematografica che, ad onor del vero, è una grande delusione soprattutto se rapportata alle grandi aspettative che si portava dietro. Johnny Depp interpreta Tonto, un indiano un pò svitato che sembra appartenere alla [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 luglio 2013
Tim_DarkShadows

Nel periodo estivo escono spesso parecchi blockbuster, film per il grande pubblico, ma è raro vedere al cinema un blockbuster di qualità. Questo sembrava non accadesse con “The Lone Ranger” perchè si presumeva che il team dei Pirati dei Caraibi (regista, produttore, attore protagonista, sceneggiatori, compositore delle musiche e costumista) avesse realizzato un prodotto simile a quelli precedenti, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 luglio 2013
Lynette

Costretto a posare come una statua per un piccolo museo, il vecchio indiano Tonto incrocia lo sguardo di un bambino e gli inizia a raccontare la vera storia del ranger solitario John Reid, e di come ha combattuto al suo fianco contro la curruzione e l'avidità, in un'epica avventura piena di colpi di scena e sorprese. Ormai si sa che la Disney, per attrarre il suo pubblico, è [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 ottobre 2013
Dado1987

The lone ranger, segue il filone in salsa Disney-Depp, dove un belloccio insulso (hammer), viene accompagnato dalla spalla attira persone, Depp-Tonto-Sparrow. Purtroppo, the lone ranger manca di mordente, con una storia gradevole, ma mal raccontata, e con i personaggi privi di carisma; non riescono a trasportare le emozioni allo spettatore. Il film risulta troppo diluito nelle quasi due ore e mezza, [...] Vai alla recensione »

domenica 21 luglio 2013
ValeS.

Squadra che vince non si cambia, si dice. Ed ecco infatti che Verbinski (regista), Bruckheimer (produttore), Elliot e Rossio (sceneggiatori) e Depp, già insieme nei primi tre film della saga “Pirati dei Caraibi”, si riuniscono per un’altra pellicola di (quasi) uguale ritmo e (eccessiva) durata. Pur essendo totalmente diverse l’ambientazione e la storia, i parallelismi [...] Vai alla recensione »

martedì 30 luglio 2013
hollyver07

Ciao. Costosa ed ambiziosa pellicola, prolissa nei contenuti e nelle citazioni ma... a mio avviso... non molto appagante nel risultato. Chiarissima la progenie delle idee: tra "Rango" e "I pirati dei Caraibi" c'è da sbizzarrirsi a non finire. Inoltre, ritengo d'aver notato consistenti "strizzate" d'occhio ad altri registi (Ford, Leone, Spielberg e Ritchie [...] Vai alla recensione »

domenica 14 luglio 2013
A.Auris

“The Lone Ranger”, film della Walt Disney Studios, viene distribuito in Italia il 3 luglio 2013 Il film si apre con un vecchio guerriero indiano, Tonto (Johnny Depp), che posa come statua in un piccolo museo. Una sera Tonto incrocia lo sguardo di un bambino, al quale racconta la sua storia, quando egli era un giovane indiano alla ricerca di un criminale, Butch Cavendish (William Fichtner). [...] Vai alla recensione »

sabato 3 maggio 2014
Luigi Chierico

Finalmente, dopo tanto tempo, si torna a vedere un genere di film che per tanti anni, a pieno titolo, è stato il vanto del cinema americano. Era l’epoca dei cowboys, degli sceriffi, di Nuvola Nera , di Toro Seduto, Penna Bianca. In “The lone ranger” ci ritroviamo tutto: dalla guerra sanguinosa, condotta dagli americani del nord nel 19° secolo, contro gli indiani pellerossa, in cui furono sterminate [...] Vai alla recensione »

martedì 9 luglio 2013
Mickey97

The Lone Ranger alias " John Reid " nacque dalla penna di Fran Striker nel lontano 30 gennaio 1933, l'eroe mascherato riscosse uno smisurato successo grazie alle varie trasposizioni televisive e fumettistiche delle sue avventure che dal 1949 al 1957 tennero compagnia a milioni di ragazzini. Nel 1981 e nel 2003 si è tentato di trasporre le vicende del ranger solitario sul grande [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 luglio 2013
jacopo b98

 Nel west John Reid (Hammer), rispettabile avvocato, viene salvato dalle grinfie di una banda di fuorilegge che gli hanno ucciso il fratello dall’indiano Tonto (Depp). Insieme combatteranno per la giustizia, ma quando scopriranno che la giustizia è più ingiusta e corrotta dell’ingiustizia si trasformano in giustizieri fuorilegge.

sabato 13 luglio 2013
Cuzzo91

Le premesse ci sono tutte, western, indiani, treni, sparatorie, gambe di avorio, un regista bravo come Gore Verbinski e soprattuto la garanzia, Johnny Depp, la stella che non sbaglia un film, uno degli attori più poliedrici e talentuosi del panorama contemporaneo... della serie: "c'è Johnny Depp!"  "Ah beh allora è un gran film!" e invece no! Colpo [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 luglio 2013
Fedson

Quarta collaborazione di Gore Verbinski col produttore Bruckheimer e il feticcio Depp. Solo la presenza di questi tre nomi ci porta di fronte ad un progetto cinematografico di alto livello (almeno di in termini di budget, in quanto questo oscilla tra i 250 milioni di dollari). La storia è quella di un ranger, John Reid, intento a scovare il criminale Butch Cadivish e compagnia.

domenica 7 luglio 2013
KillBillvol2

Dopo il successo dei tre pirati dei caraibi e del film d'animazione Rango, Gore Verbinski torna dietro alla macchina da presa, dirigendo questo adattamento del del fumetto e in seguito telefilm cult anni cinquanta. E vengono assoldati gli stessi sceneggiatori della fortunata trilogia piratesca e l'attore protagonista, mentre tutto è ancora una volta prodotto da Jerry Bruckheimer.

domenica 7 luglio 2013
Giacomo95

Johnny Depp torna sul grande schermo nei panni dell'indiano Tonto, affiancato a quelli di Armie Hammer nei panni del Guerriero Solitario. Insieme lotteranno, non senza difficoltà, contro la corruzione e l'avidità di potere che dilagano in un'America che vede pian piano il progresso verso l'era futura. Film molto ben fatto, con diversi tocchi di umorismo amalgamati a tanta, tanta azione.

mercoledì 3 luglio 2013
Wwiwa

Ho visto ieri questo film ad un'anteprima speciale che avevo vinto. Ero un po' prevenuta perchè di solito non vado a vedere questo genere di film. Invece è stata una bella sorpresa: divertente,  storia appassionante, le due ore e mezza volano. Bravissimi gli attori in particolare Armie Hammer che fa il ranger ma soprattutto Johnny Deep nella parte di Tonto è semplicement [...] Vai alla recensione »

domenica 7 luglio 2013
lokk10

Alla fine se uno ci pensa questo film ha tutto: Un fantastico jonny depp che interpreta un altro fantastico personaggio ai livelli (se non in alcuni tratti superiore) del mitico jack sparrow, un bellissimo sfondo wester che non si vedeva dai tempi di Rango , una storia strana,delirante ma di per se fantastica e un azione che si sposa perfettamente alla commedia!  Mi aspetto un seguito!

venerdì 12 luglio 2013
varo8

Troppo lungo e a tratti noioso. Ben fatto e confezionato. Per bambini.

lunedì 8 luglio 2013
Babis

Il film racconta le avventure di Tonto, indiano emarginato dalla sua tribù per avere commesso un terribile errore in gioventù, e John Reid, procuratore distrettuale che si trasforma nel ranger mascherato, impegnato nella caccia a un feroce bandito, che ha assassinato in maniera crudele suo fratello e vuole sfruttare in maniera errata la scoperta di un luogo ricco di argento; a queste [...] Vai alla recensione »

domenica 14 luglio 2013
joecondor

Questo film è veramente un bello spettacolo divertente western..di tutto rispetto e respiro. Mi sono molto divertito...l'accopiata Ammer-Deep funziona a meraviglia...il ritmo c'è...scene molto spettacolari...inseguimenti...un bel inizio e finale...insomma 2 belle ore...inoltre c'è una grande lode per il popolo indiano...ed una bella critica all'America .

mercoledì 10 luglio 2013
SuperKilobaid

"The Lone Ranger" è un film d'intrattenimento ottimo, con un grande Depp. Il film offre commozione e divertimento ( in alcune scene non si poteva non ridere), ma bisogna ammettere che sarebbe potuto durare di meno. Il film ha delle parti crude (cuore) e violente, ma non è pesante da seguire. La parte più bella è stato il gran finale accompagnato da"March [...] Vai alla recensione »

martedì 9 luglio 2013
Frenk87

Ho sempre ammirato Depp in ogni suo film dai pirati dei caraibi passando per Dark Shadows finendo a TheLoneranger.. Devo dire che la trama è molto interessante con un ambientamento storico importante. Ma lasciatemelo dire gli oltre 100 minuti di film non scorrono così semplicemente e non sono così dal mio punto di vista così interessanti.

martedì 9 luglio 2013
Henry90

Mi aspettavo qualcosa di più da questo film. Quando ho visto che il film sarebbe durato ben 2h e 15 minuti non mi sono preoccupato più di tanto, se un film è fatto bene perché pensare alla durata? Il problema del film è che è troppo lungo, con molte scene soprattutto nella prima metà di film che sarebbero dovute essere accorciate. Ci sono alcuni momenti di pausa molto tirati per le lunghe ma dopo [...] Vai alla recensione »

martedì 9 luglio 2013
visualman

the lone ranger è un buon film western dove l'azione la fa da padrona, anche se non mancano pause forse troppo lunghe (una mezz'oretta di durata in meno avrebbe giovato). il talento visionario del team di verbinski ha ancora una volta colpito nel segno, ma la trama è prevedibile e costellata di tutti i cliche dei film di questo ormai sfruttatissimo genere.

domenica 7 luglio 2013
DarkEnry

 The Lone Ranger è un film del 2013 diretto da Gore Verbinski. La regia di Verbinski mi è piaciuta molto. Le scenografie sono veramente belle e ho apprezzato il fatto che abbiano deciso di riprendere il tutto con paesaggi reali invece che creali con la CGI. Jhonny Depp e Armie Hammer sono stati un ottimo duo, entrambi molto divertenti, soprattutto il personaggio di Tonto.

domenica 9 novembre 2014
cordless

I film della Disney una volta erano perfetti per le famiglie. Si poteva andare tranquilli che la visione era adeguata ai bambini di qualsiasi età. Ad oggi anche Walt si rivolterebbe nella tomba: che c' entra la scena in cui si strappa il cuore con il coltello al ranger e lui vomita sangue? Il realismo degli spari che una volta solo si udivano, si poteva immaginarne gli effetti ma non si vedeva niente. [...] Vai alla recensione »

martedì 16 luglio 2013
FrancescaCesca

Ieri sera sono andata a vedere il film dato che ADORO Johnny Depp ed ogni film che fa per me è una cosa meravigliosa! Questa volta però (evento mai accaduto prima!!!!) sono rimasta veramente MOLTO DELUSA... Alcune scene esilaranti, ma che non compensano il resto del film che, almeno per me, è stato decisamente NOIOSO e troppo lungo (non finiva più!!!! una coppia di signori [...] Vai alla recensione »

domenica 14 luglio 2013
ch.soccini

Ciò che solo si salva in questo film è l'essere politically correct. Evidentemente il western è tornato di moda ma solo riveduto e corretto in chiave nostalgico-populista. Dopo Django unchained è difficile tenere un livello alto. Lento nell'incipit, banalissimo, quasi fastidioso il finale. Deep regna su tutto, con poco impegno. Persino gli scenari evocati, naturalisticamente consistenti ed unici - [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 luglio 2013
Alessandro Paladino

Verbinski-Bruckheimer-Depp. Una triade che ha sbancato con i Pirati dei Caraibi, e che adesso ci riprovano con The Lone Ranger, stesso risultato? Per me assolutamente no. Va detto che ogni volta che la Walt Disney ci metto lo zampino ormai so cosa aspettarmi. Un film dove c'è tanta azione, esagerata ed esasperata, con una sceneggiatura dalle battute comiche che non sono sempre ben riuscite, [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 luglio 2013
Ginny01

Ero un po' spaventata dalla durata del film all'inizio, ma quando sono uscita dalla sala devo dire di non essermi neanche accorta del tempo che era passato. Si tratta di un bellissimo film con scene in cui devi trattenere le lacrime e altre in cui in vece non riesci a smettere di ridere, lo consiglio a tutti. E a quelli che pensano che sia uguale a pirati dei Caraibi vi posso solo dire che vi sbagliate! [...] Vai alla recensione »

martedì 27 maggio 2014
khaleb83

A volte alcuni film vanno presi soltanto per quello che sono: un passatempo divertente. Non offre altro questo film, eppure lo fa in maniera estremamente godibile. Non cambierà la storia della cinematografia, né brillerà per prestazioni recitative esaltanti (Depp oramai si conferma più un caratterista, per quanto di eccelso livello, che un attore completo); eppure per la maggiorparte del film, cosa [...] Vai alla recensione »

martedì 5 novembre 2013
Sally Spectra

Un bel film, un blockbuster che convince e regala oltre due ore di divertimento. Un pò troppo lungo a dire il vero: alcune scene sono fini a se stesse ed inutili alla storia; il film difatti rallenta un pò troppo ed a tratti annoia. Nonostante la lunghezza però, possiamo catalogare The lone ranger tra i film riusciti ed adatti ad un pubblico vario, che va dal pubblico meno esigente [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 luglio 2013
mati :D

The lone ranger...non sapevo neanche la trama del film quando sono andata a vederlo...ma si è rivelato un ottimo film! La storia parte ad essere raccontata da Tonto ormai anziano che si abbandona ai ricordi con un ragazzino che guarda caso indossa un costume ed una maschera...grazie a questo espediente la narrazione veloce e movimentata ogni tanto viene sospesa per concentrarsi sul racconto [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 luglio 2013
davrick

un bel film con azione , comicità e quant'altro.... fantastica recitazione di johnny depp e armie hammmer , l'inzio un pochino noiosetto ,ma , andando avanti con la storia questo film diventa ottimo come western.

martedì 31 maggio 2016
dario

Troppa roba e molta già vista. Ma riprese mozzafiato e regia vigorosa. Un divertimento per gli occhi, mente in vacanza. 

martedì 12 novembre 2013
Matteo Manganelli

Per fare un film di intrattenimento per famiglie, questa volta, il mediocre regista Gore Verbinski e il produttore di spazzatura Jerry Bruckheimer, sono dovuti andare a pescare in una serie dimenticata da Dio degli anni 50. Una rocambolesca avventura che ha per protagonista il famoso eroe mascherato noto come il Ranger Solitario. Riportato in vita, questo mascherato ranger texano del vecchio West galoppa [...] Vai alla recensione »

sabato 13 luglio 2013
FrancescoAutore

Sconsiglio la visione di questo film 1 noioso, quando inizi a chiederti "ma quando finisce?" è un brutto segno.. 2 umorismo demenziale.. in pratica fà ridere la faccia di jonny dep e non le gag 3 confuso e banalissimo  : non si sà la trama dove vuole andare a parare.. anche se sin dai primi minuti ne intuisci il finale 4 si ha la sensazione che la storia si [...] Vai alla recensione »

martedì 9 luglio 2013
alien46

discreto film Western, ma che ha nella manica l'unico asso del film, Jhonny Depp! Solo lui riesce a tenere in piedi tutto il film con una ottima interpretazione e non fà annoiare lo spettatore con la sua inconfondibile gestualità un pò furba e folle allo stesso momento, riesce a portare questo film discreto sulle ali della sana comicità e azione!

sabato 9 maggio 2015
giuseppetoro

Un bel film  particolare ma ben fatto..western, cowboy, indiani...da vedere!

giovedì 22 gennaio 2015
gurdjieff

stupendo nel suo genere.

lunedì 22 luglio 2013
opidum

puro film disney che mi ha ricordato molto ( per ambientazione e anche stile) il primo zorro con banderas. nel complesso mi ritrovo con la maggior parte dei commenti: il film è noiosetto e lungo ma una sufficenza la strappa.

mercoledì 10 luglio 2013
albydrummer

L'ennesima maschera del grande attore-camaleonte Depp. E anche se è passato dai pirati al western,è sempre lui,.un pò malinconico,eroico,matto,folle. I sempre ingredienti del mitico attore,che fa di ogni film un vero successo,e il pieno ai botteghini negli ultimi tempi. Un film pieno di scene avvicenti,,molto spettacolari,una trama divertente.

lunedì 7 settembre 2015
PAOLO73

adattissimo ma anche bellissimo

domenica 1 settembre 2013
Filmslove

Ok sono una grande fan di Johnny Depp, però questo film è fatto davvero bene, l'unica cosa che ho da ridire è che è un po' cruento ma nel complesso è divertente e serio allo stesso tempo. Ovviamente da non far vedere ai bambini sotto i 10 anni.

martedì 6 agosto 2013
gufetta76

Premesso che le mie considerazioni su come siano stati originati gli Stati Uniti,fondati sull'avidità e la prevalicazione di qualsiasi diritto che non sia il profitto, hanno trovato in me terreno fertile, hotrovato questo lavoro molto lungo. Belle alcune scene tipo la gamba in avorio della B.Carter, ma gli altri attori non sono molto bravi e anche Deep sembra giù di tono.

giovedì 11 luglio 2013
LEADERMAXIMUM

gli ultimi trenta minuti  veramente eccezionali salvano un film  appena sufficiente sia a livello di sceneggiatura che di interpretazione ,salverei solo Johonny DEpp ed HElena Bohan Carter .....geniale la colonna sonora  finale con la sinfonia del Guglielmo TEll di Rossini ....

Frasi
"Arriva un tempo in cui un brav'uomo deve indossare una maschera!"
Una frase di Tonto (Johnny Depp)
dal film The Lone Ranger - a cura di Storm
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Levantesi
La Stampa

Equivalente americano dell'europea «chanson de geste» - il poema epico che nel medioevo cantò i cavalieri (cristiani), le armi e gli amori, tramandandone ai posteri la leggenda - il western creò il mito di cowboy solitari impegnati a proteggere i pionieri dagli assalti dei fuorilegge e dei pellerossa. Come The Lone Ranger, protagonista con il transfuga cheyenne Tonto di una serie radiofonica di quasi [...] Vai alla recensione »

Luca Celada
Il Manifesto

I personaggi interpretati da Johnny Depp nei film di Tim Burton, Jim Jarmusch, John Waters e Terry Gilliam, sono state variazioni sull'eccentrico naïf e l'outsider incompreso. Una «brand»: rafforzata dall'immagine pubblica di patinato ribelle e rocker dilettante oltre che sex symbol «alternativo» che ne ha fatto una delle superstar della sua generazione.

Francesco Alò
Il Messaggero

Cosa ci fa nel vecchio west di fine XIX secolo un cavaliere bianco con mascherina nera e cappello color panna in compagnia di un indiano dalla faccia impiastricciata con corvo morto per cappello? E' la nuova coppia del western fuori di testa «The Lone Ranger», rifacimento firmato dalla coppia Gore Verbinski (regista) & Jerry Bruckheimer (produttore) di un vecchio serial televisivo nordamericano (dal [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Un po' Zorro, un po' Tex Willer, il protagonista del nuovo film della triade Depp-Verbinski-Bruckheimer non ha mai attecchito veramente da noi, mentre in America è stato popolare per decenni come eroe di infiniti fumetti e cartoon. Questo blockbuster ne racconta (liberamente) le origini. Dunque, il futuro uomo mascherato si chiama John Reid ed è un procuratore legale negato per l'avventura; il suo [...] Vai alla recensione »

NEWS
BIZ
giovedì 13 ottobre 2011
Robert Bernocchi

Ha fatto decisamente le cose in grande Robert Redford, impegnato nella sua nuova prova come regista e interprete, The Company You Keep. In effetti, la pellicola, che attualmente si sta girando a Vancouver, vedeva la presenza di grandi attori come Stanley [...]

BIZ
giovedì 18 agosto 2011
Robert Bernocchi

Sta prendendo forma il cast di One Shot, adattamento diretto da Christopher McQuarrie del romanzo di Lee Child. La storia vede impegnato Jack Reacher, un ex poliziotto militare che viaggia lungo gli Stati Uniti con pochi oggetti fondamentali e un atteggiamento [...]

BIZ
martedì 16 agosto 2011
Robert Bernocchi

Periodo ricco di impegni quello che attende Brad Pitt. In effetti, la star è coinvolta in World War Z, ma adesso il sito Deadline ha scoperto che lavorerà anche a The Gray Man. A dirigerlo, James Gray, regista di enorme talento, ma che spesso non riceve [...]

BIZ
mercoledì 13 luglio 2011
Robert Bernocchi

Decisamente un nome prestigioso quello che stanno cercando di ottenere i produttori di The Bourne Legacy, reboot della saga portata al successo da Matt Damon. Infatti, alla nuova star Jeremy Renner, potrebbe presto unirsi Edward Norton, attualmente in [...]

winner
peggior prequel sequel remake scopiazzatura
Razzie Awards
2014
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati