Le vacanze del piccolo Nicolas

Film 2013 | Commedia Film per tutti 97 min.

Titolo originaleLes vacances du petit Nicolas
Anno2013
GenereCommedia
ProduzioneFrancia
Durata97 minuti
Regia diLaurent Tirard
AttoriValérie Lemercier, Kad Merad, Dominique Lavanant, François-Xavier Demaison, Bouli Lanners Mathéo Boisselier, Luca Zingaretti, Judith Henry, Francis Perrin, Daniel Prévost, Bruno Lochet, Fabienne Galula.
Uscitagiovedì 16 aprile 2015
DistribuzioneBim Distribuzione
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,82 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Laurent Tirard. Un film con Valérie Lemercier, Kad Merad, Dominique Lavanant, François-Xavier Demaison, Bouli Lanners. Cast completo Titolo originale: Les vacances du petit Nicolas. Genere Commedia - Francia, 2013, durata 97 minuti. Uscita cinema giovedì 16 aprile 2015 distribuito da Bim Distribuzione. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,82 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Le vacanze del piccolo Nicolas tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Tratto dal bestseller per ragazzi che ha venduto più di 15 milioni di copie nel mondo, il film ha incassato più di 15 milioni di euro in Francia. In Italia al Box Office Le vacanze del piccolo Nicolas ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 391 mila euro e 189 mila euro nel primo weekend.

Le vacanze del piccolo Nicolas è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,82/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,63
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Meno incisivo del precedente capitolo, il film mantiene alla base un sottofondo di riflessione sul mondo visto 'dal basso'.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 aprile 2015
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 aprile 2015

Francia Anni '70. Le tanto attese vacanze estive sono arrivate e il piccolo Nicolas può andare finalmente al mare con la sua famiglia (nonna materna compresa). Sulla spiaggia il bambino si fa dei nuovi amici. C'è Blaise che vive lì, Djodjo che parla inglese, Crépin che piange sempre ma soprattutto Isabelle che lo guarda con i suoi grandi occhi e che lui teme di dover sposare per forza.
Laurent Tirard, dopo il successo de Il piccolo Nicolas e i suoi genitori che in Francia ha portato nelle sale 5 milioni e mezzo di spettatori e dopo la pausa presasi con un altro film nato sulle pagine dei fumetti (Asterix e Obelix al servizio di sua Maestà), si fa attrarre nuovamente dal bambino nato dalla creatività di René Goscinny e dalla matita di Jean-Jacques Sempé.
Il box office in patria gli ha dato ragione anche se l'esito è leggermente meno all'altezza del precedente pur rimanendo immutata la curiosità di base di regista e sceneggiatori per la ricostruzione non solo filogicamente accurata sul piano del dècor ma anche su quello dei comportamenti. A partire dalle cartoline animate che movimentano i titoli di testa si viene proiettati in un passato che sembra lontanissimo ma non lo è poi così tanto. Rispetto al film precedente il focus sembra però spostarsi maggiormente sugli adulti con una predilezione per il papà di Nicolas, descritto come un maschio costantemente costretto sulla difensiva sul piano familiare (e ancor di più quando fa la sua comparsa un produttore italiano interpretato con divertita partecipazione da Luca Zingaretti).
Resta comunque alla base un sottofondo di riflessione sul mondo così come è visto 'dal basso'. Antoine de Saint-Exupéry nella dedica a Leone Werth de "Il piccolo principe" scrive: "dedicherò questo libro al bambino che questa grande persona è stato". Film come Le vacanze del piccolo Nicolas, mentre prendono bonariamente in giro usi e costumi di un tempo che fu, ricordano sorridendo agli adulti che i bambini hanno una lettura di ciò che li circonda che non necessariamente coincide con la nostra. E' importante sapersi mettere in ascolto e non importa in quale epoca o contesto ci si trovi.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Francia, anni '60. Chiusa la scuola, Nicolas trascorre le vacanze estive in un albergo sul mare con genitori e nonna materna. Mentre con 5 amici lui cerca di rispedire a casa un'inquietante bambina da cui si sente perseguitato, sua madre è corteggiata da uno smargiasso produttore cinematografico italiano. 5 anni dopo Il piccolo Nicolas e i suoi genitori , Tirard, anche sceneggiatore con Grégoire Vigneron, gira un 2° film tratto - più liberamente del 1° - da uno dei racconti della famosa serie Le petit Nicolas , scritti da Goscinny (l'autore di Asterix) e illustrati da Sempé. Suggestiva ricostruzione d'epoca, musiche piacevolmente intonate, battute e gag originali, freschezza del punto di vista infantile sul mondo degli adulti. Troppe citazioni (Tati, Kubrick, Hitchcock, Fellini) perlopiù fini a sé stesse, molti déjà vu e la struttura a sketches tenuti insieme da 2 storie prima parallele e poi intrecciate. Non più che gradevole. Ma tanto è bastato ai francesi per assicurargli un incasso di 15 milioni.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LE VACANZE DEL PICCOLO NICOLAS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 3 maggio 2015
mauro

Si ride e questo è già positivo! Il film per una buon primo tempo è ricco di trovate interessanti, di ritmo, ma anche di cose già viste nel favoloso mondo di Amelie, ma più generalmente di quel modo di fare commedia tipico dei film fraancesi, nei quali domina sempre la sit com, mentre la nostra vive di esagerazioni ed esasperazioni di situazioni, personaggi e dialoghi, [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 aprile 2015
zatop

Questo secondo film su Nicolas sono andata a vederlo con grande entusiasmo...mi era piaciuto TROPPO "Il piccolo Nicolas e i suoi genitori" e non potevo mancarlo ! Ma, ahimè, ne sono uscita molto delusa e nella sala sono stata pure l'unica spettatrice ( proiezione pomeridiana )!!!! Questo è un film proprio solamente per bambini e non ambivalente come il precedente, manca di arguzia, originalità: è [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 ottobre 2015
Ragthai

Il film va inquadrato nel suo genere, commedia leggera di evasione. Il risultato è il linea con le attese.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Piacevole commedia umoristica francese, con la stessa coppia di simpatici protagonisti del film del 2009. Siamo negli anni Cinquanta. Hanno scelto il mare per le vacanze i genitori di Nicolas. A papà (Kad Merad) e mamma (Valérie Lemercier) si è aggiunta la petulante nonna. Il ragazzino con cinque coetanei combina scherzi in hotel e sulla spiaggia. E uno sfrontato produttore italiano (Luca Zingaretti) [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Dopo la catastrofica gita in montagna del primo capitolo del 2009 tornano le avventure del galletto francese Le petit Nicolas, nato dalla penna del papà di Asterix & Obelix, ovvero Renè Goscinny, e dalla matita del mitico Jean-Jacques Senipé. Ancora il bravo Tirard alla regia, ancora il tenue pastello alla fotografia (crea un'atmosfera da fumetto anni '60 deliziosa) e sì.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Dopo aver esordito sullo schermo nel 2009 con Il piccolo Nicolas e i suoi genitori , i personaggi creati da Sempé e Goscinny diventano protagonisti di un franchise. Le loro gesta si svolgono negli anni Sessanta, concepiti come un'epoca felice fotografata con aciduli colori «vintage»; questa volta, il ragazzino, mamma e papà vanno al mare. Dove Nicolas scorrazza con una banda di amichetti ma, soprattutto, [...] Vai alla recensione »

Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Il piccolo Nicolas finalmente va al mare, naturalmente con tanto di madre vigorosa, padre timoroso e servile e nonna folle. Lascia la fidanzatina possessiva a Parigi per trovarne, ca va sans dire, un'altra anche peggio sulla spiaggia, mentre sua mamma viene presa di mira da una troupe cinematografica italiana il cui regista è nientedimeno che il nostro Luca Zingaretti, divertito gigione à La dolce [...] Vai alla recensione »

NEWS
LIBRI
giovedì 13 agosto 2015
 

"Tutti gli anni, cioè quello passato e l'altro ancora, perché prima è troppo prima e io non me lo ricordo, mamma e papà litigano un sacco per decidere dove andiamo in vacanza, poi mamma si mette a piangere e dice che se ne torna dalla sua mamma, e piango [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati