Colpi di fortuna

Film 2013 | Commedia 90 min.

Regia di Neri Parenti. Un film con Christian De Sica, Pasquale Petrolo, Claudio Gregori, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2013, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 19 dicembre 2013 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,05 su 65 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Colpi di fortuna tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Film di Natale diviso in tre episodi, ciascuno incentrato su una coppia di comici: Luca e Paolo, Lillo e Greg, De Sica e Mandelli. In Italia al Box Office Colpi di fortuna ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 10,9 milioni di euro e 1,9 milioni di euro nel primo weekend.

Colpi di fortuna è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,05/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,50
PUBBLICO 1,66
CONSIGLIATO NÌ
Neri Parenti riprende la fortunata formula ad episodi comici indipendenti, ma l'unico che funziona è quello con Lillo e Greg.
Recensione di Paola Casella
martedì 17 dicembre 2013
Recensione di Paola Casella
martedì 17 dicembre 2013

Mario e Piero sono amici e colleghi che, dopo aver miracolosamente vinto la lotteria, smarriscono il biglietto e sono costretti a ripercorrere le tracce di Piero che, dopo una notte da leoni, ha scordato tutto quello che gli è successo. Gabriele è un imprenditore tessile stile Brunello Cucinelli in procinto di chiudere un grosso affare con la Mongolia. Peccato che il traduttore dal mongolo si riveli uno iettatore, e che Gabriele sia terrorizzato dalla sfortuna. Infine Felice è un ex ballerino e padre di famiglia che scopre di avere un fratello minore, Walter, completamente pazzo e deve decidere se prendersene cura o abbandonarlo al suo destino.
Neri Parenti riprende la fortunata (è il caso di dirlo) formula ad episodi comici indipendenti del suo precedente Colpi di fulmine dichiarando l'intenzione di proseguire nel franchising natalizio fin dal titolo. Ma anche in Colpi di fortuna l'unico episodio che funziona è quello affidato a Lillo e Greg, non a caso lasciato per ultimo, come in Colpi di fulmine. I due episodi precedenti, il primo in mano a Luca e Paolo, il secondo a Christian De Sica e Francesco Mandelli, sono puerili e scurrili come i vecchi cinepanettoni e mostrano la corda soprattutto a livello di sceneggiatura, nonostante il copione sia firmato da tre autori, oltre che dallo stesso Parenti.
Colpi di fortuna fa riferimenti ad altro cinema, dal già citato Una notte da leoni a Edward Mani di Forbice, senza ereditare nulla dell'originalità di quei film, e riempie di gag scatologiche i numerosi vuoti comici. Onnipresente il product placement, così come il commento musicale da telefonia.
Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu sacrificano al format la loro verve comica, Christian De Sica è evidentemente superiore al materiale a lui affidato, e Francesco Mandelli fa del suo meglio nel ruolo dello iettatore, costruendo una maschera lugubre e comicamente malinconica. Gli unici che riescono a dominare il franchising sono Lillo e Greg, che impongono al loro episodio la lunarità che li contraddistingue, strappando le uniche risate piene di Colpi di fortuna e muovendosi con grazia lungo il registro surreale intrinseco alla loro comicità. Ben assecondati dalla regia di Parenti, che quanto a tempi comici non è secondo a nessuno, Lillo e Greg trascinano Colpi di fortuna per la coda nel Ventunesimo secolo, evitando ad esempio di cadere nel sessismo gratuito che funesta gli episodi precedenti e confezionando l'unico vero omaggio cinematografico: la partita di tennis immaginaria alla Blow Up.

Sei d'accordo con Paola Casella?
COLPI DI FORTUNA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,99 €7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 19 dicembre 2013
Max1171

Sono andato solo perché prima di esprimere un'opinione era giusto vedere il film. Purtroppo le mie perplessità sono state tutte confermate. Il cast presenta degli attori sicuramente di rilievo nazionale (quando De Sica/Parenti chiamano tutti rispondono) ma il film è veramente scadente!!! Pessime e ritrite le battute (battute ... diciamo battute) lasciate perdere.

mercoledì 25 dicembre 2013
Paolo Salvaro

E così dopo un decennio abbondante di stupro collettivo,  Neri Parenti e Christian De Sica hanno deciso di risparmiare nuove sofferenze al mondo del cinema e agli spettatori che anche quest'anno, da quanto leggo,  si sono precipitati a vedere l'ultimo cinepanettone.   Per la serie:  "prenderlo nel deretano a lungo andare inizia a piacere".

venerdì 20 dicembre 2013
brian77

Sono curioso di sapere per quali gag si è riso in questo film. Personalmente ho trovato simpatico solo quello con De Sica, vagamente nella linea paradossale dei vecchi cinepanettoni. Luca e Paolo erano impacciati, Lillo e Greg mi trasmettevano solo un terribile imbarazzo: risate, con loro, manco l'ombra. Tutta la storia con Raffaella Carrà, poi, lascia costernati.

mercoledì 18 dicembre 2013
film80

la commedia di neri parennti questa volta e risciuta non bene nel tutto. ottimo l'episodio di lillo e greg. di meno quello con de sica e  mandelli. il meno riuscito e' quello di luca e paolo.comunque si merita un 2.8. migliore di christmas in love del 2004 e di ole' del 2006.

giovedì 2 gennaio 2014
Paola Libro

Surreale e banale con una comicità più inesistente che altro. Grandi nomi nel cast di “Colpi di fortuna” con Christian De Sica, Luca Bizzari, Paolo kessisoglu,Pasquale Petrolo eClaudio Gregori,per la regia di Neri Parenti , che però non sollevano la qualità del film. Tre storie indipendenti l’una con l’altra, accomunate da una “botta” [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 dicembre 2013
Nino Pell.

Pur essendo consapevole che i film comici natalizi non sono mai stati particolarmente entusiasmanti, per lo meno spesso in passato ogni volta che ne ho visto qualcuno, sono sempre uscito dalla sala cinematografica almeno divertito e rilassato. E' il caso ad esempio proprio del film di Parenti della precedente stagione "Colpi di fulmine" che confesso mi ha lasciato nella memoria un ricordo sicuramente [...] Vai alla recensione »

martedì 15 aprile 2014
ultimoboyscout

Una grossa vincita al Lotto finisce con la perdita del preziosissimo biglietto. Un industriale assai superstizioso è costretto a lavorare con un interprete portatore di jella. Un uomo crede di aver ricevuto un'ingente eredità ma scopre che le cose non stanno come aveva creduto. Film diviso in tre episodi che non si incrociano mai per raccontare le diverse facce della (s)fortuna e [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 dicembre 2013
Alexcold83

Film che meriterebbe forse due stelle ma che se ne prende una soltanto perchè, più degli altri anni, il film è una "markettona" continua, marche su marche (Lotto, Msc, Volvo, il disco della Carrà, solo per dire alcune) fino all'autopubblicità del Napoli del suo produttore, per ragioni economiche il livello di "product placement" sfiora il ridicolo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 aprile 2015
Barolo

Commentare questi film è facile,essendo veramente poca cosa.Quello che invece è difficile capire,è il motivo per cui artisti bravini, quali Luca e Paolo ,Lillo e Greg, si prestano a dare vita a personaggi così ridicoli, privi di verve comica, che non riescono a suscitare alcuna ilarità.Certo per motivi commerciali, ma si fanno i soldi con pellicole come queste?Io ne dubito o forse spero che non sia [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 gennaio 2014
Michael-Udine

Le battute divertenti si contano sulle dita di una mano, film decisamente mediocre (10 volte meglio quello dello scorso anno e 100 volte meglio Natale a Cortina di due anni fa). Anche se non è stata la sua parte migliore tra i tanti preferisco De Sica, sarà perchè sono nostalgico degli anni 80 ma lo trovo più diretto, nostrano e spontaneo.

domenica 29 dicembre 2013
Ademan

De Sica e Neriparenti non faranno più cinepanettoni hanno concluso con questo film il loro contratto con la film auro. Quindi questo è l'ultimo cinepanettone, ma non è un vero cinepanettone non chiamatelo così. Ricordo i veri cinepanettoni, quelli surreali, pecorecci dal primo all'ultimo minuto, con De Sica e Boldi strana coppia che neanche un bambino avrebbe preso [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 dicembre 2013
LoryRossi

Ho trovato il film piacevole, e mi fatto passare un serata proprio carina. Credo che sia proprio questo l'intento che si prefiggono coloro che realizzano questo tipo di film, quindi, obiettivo raggiunto bene direi. Ci sono attori bravi ed umorismo per tutti i gusti; ciò che io preferisco sempre e di gran lunga è lo stile umoristico di Lillo e Greg.

sabato 21 dicembre 2013
Mat251

Il film é davvero la fine del cinepanettone. Non se ne può più. Gli unici degni di nota sono lillo e greg che mi hanno strappato gli unici sorrisi del film

domenica 22 dicembre 2013
Kingsley 71

Lo scorso anno "colpi di fulmine" mi aveva piacevolmente colpito...era veramente divertente, specialmente il secondo episodio con lillo e greg. e proprio per questo ho deciso di dare un'altra oppurtunità al cinepanettone. i primi due episodi sono tristissimi. quello con luca e paolo è debole, senza ritmo, banale e chiuso frettamente. quello di de sica-mandelli è scontatissimo, banale e prevedibile [...] Vai alla recensione »

sabato 21 dicembre 2013
PANperFOCACCIA

che dire... ho visto gente alzarsi e andar via prima della fine del film..e non erano cinefili abituati a Pasolini, Monicelli etc.. , ma amanti dei cinepanettoni Battute imbarazzanti, nessuna idea, gag che farebbero ridere bambini di 4 anni (forse), De Sica che ricicla battute da vacanze di Natale 95 etc, una casa fatta a forma di cornetto antifiga (dobbiamo ridere?) In confronto i vacanze di Natale [...] Vai alla recensione »

domenica 22 dicembre 2013
etabeta

Personalmente ritengo che i siti e le riviste di recensione dovrebbero cominciare a non recensire più film del genere. Mettere un bel nd sarebbe un bel proponimento per l'anno prossimo. Chissà, questi "registi" e attori farsa comincerebbero ad usare un po+ il cervello e a considerare il cinema qualcosa di + serio e non un modo per comprarsi un appartamento o una jaguar [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 dicembre 2013
_Cobra_

É evidente che chi ha commentato in modo positivo questo film deve essere uno sfegatato delle porcherie di natale. Ci mancava De Sica, sentivamo la sua mancanza nei grandi schermi! Neanche sotto tortura in  stile "Arancia Meccanica" sarei in grado di vederlo. Sotto con i voti negativi panettoni giganti!!!!!

sabato 21 dicembre 2013
Anthonius

  Purtroppo la nave è naufragata del tutto..soprattutto alla luce del fatto che appena 1/3 della pellicola risulta perlomeno guardabile e non irritante. Come nella precedente pellicola l'"ex-Cinepanettone" gioca la carta dello smistamento in episodi (passati da due e a tre..) e il risultato che ne consegue è una sgangherata e fiacca fiera del già visto, [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 dicembre 2013
Pascale Marie

Mi spiace ma Neri Parenti mi ha delusa. La prima storia non mi è proprio piaciuta. La seconda un pò di più. La terza l'ho trovata buona. Simpatici Lillo e Greg e la loro bella e unita famigliola. Doveva essere solo questa l'unica storia del film, allora sì sarebbe stato un bel film.

venerdì 27 dicembre 2013
jessicap

Mi sento presa in giro quando pago per dei film così; per una volta volevo dare fiducia ad un attore come De Sica che dovrebbe mantenere alto il nome che porta, invece anno dopo anno non fa altro che ridicolizzare il cinema italiano, che potrebbe continuare a produrre dei capolavori se solo fosse dato più spazio a giovani talenti.

venerdì 27 dicembre 2013
GUIR85

Decisamente scadente. Rimpiango il vecchio cinepanettone. La formula dei tre episodi non regge. Luca e Paolo assolutamente bocciati. Si salvano in parte De Sica/Mandelli e Lillo e Greg. De Laurentiis ti conviene escogitarne un'altra...

venerdì 27 dicembre 2013
Marcos1999

Dopo aver visto questo film vi sarete chiariti almeno due quesiti. Dalle scene proiettate sullo schermo capirete il motivo per il quale il cinema italiano sia in crisi e dalle risatine stupide in sala, il perchè di tante altre cose bizzarre di questo paese. Il nulla si puo' solo commentare con il nulla. SEMPLICEMENTE INDECENTE

giovedì 26 dicembre 2013
Cattaluca

Che dire.. Mi è toccato vedere questo film ma anche da grande appassionato di cinema dopo 10 minuti mi veniva voglia di alzarmi e andarmene, il film è troppo scontato, si possono prevedere le battute che faranno; lo scopo del film è di far ridere ma non ci va nemmeno vicino, lo sconsiglio apertamente soprattutto il primo schetch con luca e Paolo.

giovedì 26 dicembre 2013
fbianchezza

Allora... neri parenti, segnato. Altri autori e sceneggiatori... segnati. De Laurentis, pure. E metto una bella x in rosso sopra. Gli attori faccio più fatica, in qualche modo gli ho voluto bene in passato. Luca e Paolo, mosci mosci. De Sica e Mandelli, più grintosi ma non basta. Lillo e Greg, meglio di quanto credevo, gli unici che intravedono la sufficienza.

mercoledì 25 dicembre 2013
Simone74

Mai mi era capitato di assonnarmi e aver voglia di andar via. Ecceziona fatta per l'episodio di De Sica, ovvia garanzia, il primo e l'ultimo senza nè capo nè coda! Una vergogna. Non può essere questa l'offerta al popolo italiano anche se sceglie di rilassarsi con un cinepanettone. Da avvocato ci sarebbero gli estremi tutti per una azione di restituzione prezzo e risarcimento del danno da legittima [...] Vai alla recensione »

sabato 21 dicembre 2013
Anthonius

Questo filmucchio meriterebbe l'abisso eterno non fosse per l'episodio finale (il più corto ahimè) dei bravissimi Lillo e Greg...non tanto, si intende, per l'episodio in sè che è scritto e diretto male e con sciatteria...ma proprio per la presenza scenica del fantastico duo: un'alchimia perfetta, una comicità surreale e pura.

sabato 28 dicembre 2013
Rock64

Il filmetto di Lillo e Greg è un piccolo capolavoro, scritto e recitato con sensibilità, su un tema delicato e difficile quale la schizofrenia. E riesce a far ridere, e anche tanto; da non perdere. L'episodio di Luca e Paolo è a dir poco pietoso, sembra fatto esclusivamente per fare pubblicità ad una nota marca di navi da crociera, aspetto questo assolutamente vergognoso, un inganno al pubblico.

giovedì 26 dicembre 2013
robby7

Film molto sotto tono... poca ironia, poco contenuto e assenza di una trama :(

giovedì 26 dicembre 2013
robby7

Film decisamente scadente... poca ironia, trama inesistente e poverissimo di contenuti ...

mercoledì 1 gennaio 2014
Stefanetron

Neri parenti.......smettila de fa sti film!!!! Che te vengono male !!!!  Colpi di fulmine e stato uno degli unici film guardabili che hai fatto!!!!

martedì 31 dicembre 2013
tonict

Se andate al cinema non molto spesso evitate di BUTTARE i vostri soldi per un film simile. Una pellicola che è un insieme di trame e gag scopiazzate (non chiamiamole citazioni, per carità) da altri film, che non fa ridere (a parte qualche risata strappata da Lillo e Greg), insomma che non dice e non lascia veramente nulla. L'episodio più brutto è decisamente il secondo, [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 dicembre 2013
toscano72

Il film è VEDIBILE ma non è nè un cinepanettone nè un film comico da risate continue. Ci sono lunghe pause nei tre episodi che addormentano la gente: doveva essere un film di Natale ma secondo me è un film normale da far uscire in un periodo normale...De Laurentiis stavolta ha toppato!! Sono TRE EPISODI ispirati, REMAKE DI TRE FILM già visti e famosi.

venerdì 27 dicembre 2013
davurso

Dopo aver visto questo film, mi sono informato riguardo la possibilità di chiedere un rimborso del biglietto perchè credemi è qualcosa di indecente. Dovrebbe essere un film da ridere, ma in verità non fa ridere, non ha trama, senza senso, non trasmette assolutamente nulla. Il primo episodio con paola e luca è forse il più digeribile grazie alla presenza dei [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 dicembre 2013
robby7

Film mediocre... poca ironia, poco contenuto e assenza di una trama :(

giovedì 26 dicembre 2013
giorgiolaporta

Film noioso a parte qualche tratto di comicità ripresa a destra e sinistra in vecchi film. Non avevo grandi aspettative ma sono rimasto davvero deluso. Ho visto gente uscire dalla sala a metà film...

lunedì 30 dicembre 2013
LGweb

Come da titolo, l'unico colpo di fortuna è quello di aver avuto i biglietti gratis ed aver speso 7.5€ in qualkosa di meglio! Ke profonda tristezza, ke mediocrità...battute squallide, 3 episodi di uno squallore assurdo, si salva forse solo quello di Lillo e Greg. Ma con ke coraggio si presentano certi film al cinema? e li promuovono come il successo dell'anno? ke pena davvero [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 dicembre 2013
Cesve

Premetto che sono andato a vedere questo film, se si può definire tale, solo per compagnia. Non so perché, ma sapevo già che sarebbe stato un flop. Leggendo il nome di alcuni attori però, ho sperato fino all'ultimo minuto prima dell'inizio in un qualcosa di comico o almeno divertente e invece gli effetti sono stati tutt'altro: noioso e banale.

martedì 31 marzo 2015
stefano bruzzone

 Dura commentare un film (parole grosse) così pietosamente osceno, mal fatto e con una sceneggiatura che nemmeno uno sotto l'effetto delle peggiori droghe poteva scrivere. Vi dico solo che la prima volta mi sono letteralmente addormentato a metà e per vedere la seconda parte ho dovuto bere 1 lt. di caffè, forte e nero. Passino Luca e Paolo e Lillo e Greg coppie penose [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 gennaio 2014
Raffaele1

Sembra proprio che il film sia stato girato tanto per conservare il consueto appuntamento natalizio con il cinepanettone! Almeno fino a l'anno scorso si rideva un po, da quest'anno ( soprattutto nel primo episodio, di Luca e Paolo ) si rasenta la noia!!! Decisamente pessimo! Temo veramente per il cinema italiano, di questi passi non so quale possa essere il futuro!

sabato 16 maggio 2015
Giuly01

Su 3 episodi ne sono riusciti bene 2 (Luca & paolo e Lillo & Greg), mentre avrebbe dovuto essere migliorato quello di De Sica e Mandelli, il più insignificante dei 3. secondo me l'episodio migliore è quello di Lillo e Greg, anche se potevano ridurre la presenza della Carrà.

lunedì 13 ottobre 2014
enzo70

Il cinepanettone senza natali di qua e di là, colpi di fortuna è il classico film di Neri Parente prodotto dalla Filmauro per fare cassetta e portare la gente al cinema e ridere un po’. Tre episodi sulle sorti della vita; nel primo, con Luca e Paolo, sicuramente il peggiore dei tre, due amici, innamorati della stessa donna, hanno perso un biglietto milionario.

venerdì 10 ottobre 2014
Onufrio

Sdoganatosi dal classico "Vacanze di Natale", il Cinepanettone si tuffa dopo i "Colpi di fulmine" ai "Colpi di Fortuna" con tre episodi , partendo dal più debole, quello col duo ex iene Luca e Paolo, con mega campagna pubblicitaria per la Msc ed il Napoli Calcio del patron De Laurentiis; proseguendo poi con la superstizione di Christian De Sica alle prese con un [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 gennaio 2014
visual_man

colpi di fortuna è un film natalizio composto a episodi, dove il format è talmente sfruttato che gli autori nemmeno più si prendono la briga di separarli, infarti il film procede snocciolando le tre differenti storie senza soluzione di continuità. le idee di base del film sono riprese quà e là da pellicole di ben altra levatura, e il copione in gran parte è [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 dicembre 2013
Simone74

Semplicemente inaccettabile. Ai limiti di credulità popolare ed azione di risarcimento danni

lunedì 12 maggio 2014
AntSca29

Anche se il film non è stato fatto molto bene e con delle imperfezzioni , per chi non lo avesse capito il film è stato creato per instilliare nella gente con dei problemi economici felicità e allegria quindi per le persone che dicono fa pena , lasciate perdere , è miserabile  o qualsiasi altro commento offensivo il film non è stato fatto per avere tre stelle [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 febbraio 2014
Fedemay

Film banale e neanche troppo divertente. Non consiglio di spendere i soldi del biglietto!

domenica 12 gennaio 2014
film80

NERI PARENTI CI PORTA NEL MONDO DELLA FORTUNA  REALIZANDO UN OTTIMO FILM CON UN OTTIMO CAST! L'UNICO EPISODIO NON FUNZIONANTE E DA RISOLVERE E QUELLO CON LUCA E PAOLO POCO DIVERTENTE. UN 3,40 COMUNQUE SE LO GUADAGNA CON DE SICA E LILLO E GREG

martedì 7 gennaio 2014
GCannata

Se avete voglia di vedervi un film, e state pensando di guardare questo film, beh non fatelo rimpiangereste i soldi del biglietto. Premesso che i cinepanettoni non sono mai stati film appena decenti,questo film è davvero orrendo per usare un eufemismo. Non si può parlare di sceneggiatura perché non sarebbe possibile, ma in particolare il secondo film ha una trama così [...] Vai alla recensione »

lunedì 6 gennaio 2014
esuberante sognatrice

No, decisamente non ci siamo, il film non scorre e soprattutto non fa ridere, nota assolutamente grave per un film che ha questo come scopo. Unico episodio più decente credo sia quello con Mandelli e De Sica per quanto molto surreale anche quello. Luca e Paolo per quanto li apprezzi qui mi hanno molto deluso, la loro storia era la più ridicola.

domenica 5 gennaio 2014
Mattia_tufano

Il film più brutto che abbia mai visto... Gli effetti speciali sembrava li avesse fatti mio fratello di 4 anni... Qualche risatina qua e la (giusto due o tre). Il budget utilizzato è veramente ma veramente piccolo (tenere conto che l'unica cosa che sarebbe davvero potuta costare tanto erano i giocatori del Napoli che però avranno pagato pochissimo dato che è un film di de laurentis (presidente del [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
lunedì 21 ottobre 2013
Gabriele Niola

Christian De Sica l'aveva già annunciato qualche mese fa (e non senza polemiche) che Colpi di fortuna sarebbe stato il suo ultimo film di Natale con la Filmauro (storica casa di tutti i cinepanettoni), ora anche Neri Parenti, regista di moltissimi dei film in questione specie dai primi anni 2000 ad oggi, annuncia dal set che con questo film scade il suo contratto: "A Natale prossimo starò di certo facendo qualcos'altro.

Frasi
"Ma che schifo, è pure sudata..."
Una frase di Piero (Paolo Kessisoglu)
dal film Colpi di fortuna - a cura di Marek Hamsik Official
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Non ha il garbo spensierato ma con qualche spruzzatina di pensiero del film di Pieraccioni, ma neanche l'indisponente pretesa di fare "commedia impegnata" penosamente naufragata del film di Brizzi. Colpi di fortuna dell'intramontabile Neri Parenti è quello che è, un film comico a tre episodi ciascuno dominato da un mattatore navigato (Christian De Sica) o da una coppia di mattatori un po' più freschi [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Lo scorso anno erano i Colpi di fulmine, questo Natale sono i Colpi di fortuna: quello che è certo è che il tradizionale Cinepanettone è diventato un presepe italiano popolato di personaggi bizzarri e casinisti, ma non più infami e cinici. Christian De Sica è un imprenditore tessile di successo che vorrebbe assicurarsi una pregiata partita di cashmere mongolo, ma essendo lui il massimo della superstizione [...] Vai alla recensione »

Marco Giusti
Il Manifesto

«Ti ci vorrebbe la forca!» - «Scusi, avevo capito sorca». Arieccoci. Ma quale crisi del cinepanettone? Ma quale fine del genere? Eccolo qua, più vivo che mai. In un trionfo trashissimo di canini infoiati, costanti toccamenti di palle, ciccioni pelosi, sponsor onnipresenti - perfino al cesso troviamo una foto della Costa Crociere - corni e cornetti antisfiga, cacche di ogni dimensione e consistenza [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati