Melancholia

Acquista su Ibs.it   Dvd Melancholia   Blu-Ray Melancholia  
Un film di Lars von Trier. Con Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg, Kiefer Sutherland, Charlotte Rampling, Alexander Skarsgård.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 130 min. - Danimarca, Svezia, Francia, Germania 2011. - Bim Distribuzione uscita venerdì 21 ottobre 2011. MYMONETRO Melancholia * * * 1/2 - valutazione media: 3,53 su 156 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Ad un passo dalla fine con Lars Von Trier Valutazione 5 stelle su cinque

di andyflash77


Feedback: 14447 | altri commenti e recensioni di andyflash77
sabato 1 settembre 2012

"Ho deciso allora di conoscere la sapienza e la scienza, come anche la stoltezza e la follia e ho compreso che anche questo è un inseguire il vento, perché molta sapienza, molto affanno: chi accresce il sapere, aumenta il dolore."
Libro di Qoelet
La storia prende avvio con una limousine enorme che resta bloccata in una stretta strada di campagna. A bordo dell'auto ci sono Justine (Kirsten Dunst) e Michael (Alexander Skarsgård, figlio di Stellan), novelli sposi, che si stanno recando al loro ricevimento nuziale, il quale si tiene nella lussuosa tenuta di John (Kiefer Sutherland) e Claire (Charlotte Gainsbourg), sorella di Justine. A causa del contrattempo provocato dalle imponenti dimensioni della limousine, gli sposi arrivano al ricevimento con un ritardo di due ore, facendo infuriare il direttore di cerimonia (Udo Kier). Ben presto, durante il ricevimento, la sposa alterna momenti di brillante euforia ad altri che sono indice di un profondo disagio interiore. Questo suo stato psicologico calato in un parnaso di personaggi assolutamente al di sopra delle righe fa naufragare il ricevimento nel peggiore dei modi possibili. Lars von Trier da tempo ha abituato il pubblico ad assistere a film i cui tempi sono scanditi in capitoli. "Melancholia" si compone di un prologo e di due segmenti narrativi, ciascuno dei quali è incentrato su una delle due protagoniste. La prima parte è dedicata a Justine, la seconda è dedicata a Claire. I registri narrativi sono assolutamente differenti, ma perfettamente complementari.
Il film si apre con un intenso primo piano di Kirsten Dunst, il cui personaggio ancora non ha un nome, e da una serie di immagini oniriche struggenti che si alternano al moto dei corpi astrali. L'intera sequenza è accompagnata dalla musica del preludio al primo atto dell'opera "Tristano e Isotta" composta da Richard Wagner. Su questo prologo torneremo in seguito passando prima ad analizzare le due parti del film. I due segmenti cinematografici si reggono sull'antitesi caratteriale delle rispettive protagoniste.
Justine è passionale, carnale, palesemente irrazionale, emotivamente instabile, vive al di fuori degli schemi. Sua sorella Claire è una moglie e una madre e prima che in qualsiasi altro ruolo, lei si cala in questi due. È una donna dal carattere controllato, amante delle forme e che cerca le proprie sicurezze nel controllo e nell'organizzazione del mondo che le ruota intorno.
Il ricevimento per il matrimonio di Justine e Michael è il teatro in cui le due differenti personalità si avvicinano e si distanziano, s'incontrano e si scontrano. A facilitare il tutto ci sono i veleni familiari, l'odio e il disprezzo mai sopito fra i loro genitori (Charlotte Rampling e John Hurt), le meschinità di alcuni invitati fra cui spicca il testimone dello sposo (Stellan Skarsgård) che è anche il datore di lavoro di Justine. È in questo contesto che il film perde una parte del proprio valore artistico a causa di una scrittura cinematografica non sempre compiuta.
Lars von Trier ha dichiarato di essersi inspirato all'opera del commediografo francese Jean Genet e, in particolare, alla sua pièce "Le Serve" per costruire le atmosfere ed i personaggi della festa. Purtroppo, quella che inizialmente sembra essere una sintesi dell'umanità in scala assai ridotta, si rivela ben presto un'accozzaglia di personaggi fuori dalle righe con manifestazioni eccessive delle loro rispettive individualità. Manifestazioni che in più casi si rivelano gratuite o parzialmente gratuite.
Tuttavia, fra eccessi quali quello esternato dal direttore di cerimonia che si copre la faccia per non vedere Justine ogni volta che la incrocia accusandola di aver rovinato il matrimonio, come se questo appartenesse a lui e non fosse la festa di lei, fra datori di lavoro che prima promuovono la sposa per poi sguinzagliarle dietro un apprendista affinché prima della fine festa lei gli fornisca un nuovo slogan pubblicitario per la sua agenzia, fra padri davvero così "qualunque" da dimenticarsi il nome della figlia, troviamo una serie di legami e di equilibri precari perfettamente descritti e analizzati sapientemente.

[+] lascia un commento a andyflash77 »
Sei d'accordo con la recensione di andyflash77?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di andyflash77:

Vedi tutti i commenti di andyflash77 »
Melancholia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | arakne
  2° | riccardo76
  3° | weach
  4° | steelybread
  5° | epidemic
  6° | linus2k
  7° | weach
  8° | stabeinrhapsody
  9° | diego vitali
10° | amandagriss
11° | the mikemaister
12° | sblob
13° | mantraliulai
14° | psicoma
15° | elios
16° | aesse
17° | mahleriano
18° | aldo marchioni
19° | emyliu`
20° | gianleo67
21° | sassolino
22° | gattaluna
23° | giulio andreetta
24° | gabri0001
25° | homer52
26° | weach
27° | paolo t.
28° | francescospedicato
29° | emanuel sava
30° | cannedcat
31° | m.d.c
32° | angelo48
33° | pepito1948
34° | avvo1981
35° | andyzerosettesette
36° | painno
37° | antonellademaioba
38° | catdog
39° | mrtomassi
40° | luca scial�
41° | andyflash77
42° | filippo catani
43° | aurora m.
44° | figlio del cielo e della terra
45° | alicetta24288
46° | slowfilm.splinder.com
47° | alice1992
48° | dario
49° | marta scattoni
50° | taxidriver
51° | figlio del cielo e della terra
52° | luana
53° | weach
54° | evildevin87
55° | toro sgualcito
56° | lukemisonofattotuopadre
57° | stefano capasso
58° | viola96
59° | brucemyhero
Nastri d'Argento (1)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (11)
David di Donatello (1)
Cesar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 21 ottobre 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità