Melancholia

Acquista su Ibs.it   Dvd Melancholia   Blu-Ray Melancholia  
Un film di Lars von Trier. Con Charlotte Rampling, Alexander Skarsgård, Stellan Skarsgård, Udo Kier, Brady Corbet.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 130 min. - Danimarca, Svezia, Francia, Germania 2011. - Bim Distribuzione uscita venerdì 21 ottobre 2011. MYMONETRO Melancholia * * * 1/2 - valutazione media: 3,53 su 156 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Film straordinario. In Melancholia i temi cari al Valutazione 5 stelle su cinque

di figlio del cielo e della terra


Feedback: 0
sabato 29 ottobre 2011

Film straordinario. In Melancholia i temi cari a Von Trier trovano la massima espressione in una rappresentazione di rara bellezza e potenza. Non è solo il manifesto del nichilismo ma l'apoteosi della critica ad una società che non ha più riferimenti, e che si basa su falsi valori di una Borghesia decadente che domina, ma non dirige più un mondo di valori. Immenso il respiro cosmico del film, il soggetto è solo la scusa per parlare del rapporto tra uomo e morte, il pianeta Melancholia è una scusa per affrontare i risvolti del fallimento della società di controllo , della scienza e della ricchezza. Tutto il prestigio sociale della società borghese è un ipocrita serie di riti vuoti, senza più un'anima, e le ricchezze lodate dal marito della Gainsbourg vanno in fumo di fronte all'ineluttabilità del fato. No resta che assistere al solito degrado delle figure maschili patriarcali, alla loro assenza e stupido romanticismo. La donna non è un confetto nelle mani di Trier, è l'elemento irrazionale che coglie e accetta la contraddizione della vita e del suo esito: la morte. L'uomo odia la depressione, odia chi non rispetta i suoi soldi, qui la donna come al solito sfugge a i parametri psicologici del controllo sociale, e consuma in una scena cinica e reale lo ius prime noctis con uno zerbino. La donna usa l'uomo specie degradata al culmine della sua apparente esaltazione. Cast incredibile, Von Trier fa il resto, con un talento visionario ed artistico degno dei più grandi della storia del cinema. Il suo è un coltello culturale nel disfacimento di un epoca contemporanea dove è totalmente assente il supplemento della ragione e del vero sentimento per comprendere ciò che ci circonda. Melancholia è l'attuale crisi economica il passo sull'orlo del disastro e il possibile sfociare della guerra mondiale forse ultima e definitiva per un genere umano che quantifica, sorveglia e controlla le energie vitali e multidimensionali dell'essere umano, in particolare il femmineo aspetto della vitalità. Due donne antitetiche ma che sole fino alla fine tenendosi per mano e guardandosi negli occhi affronteranno la fine ineluttabile. La maternità e l'amore per la natura vanno ben oltre il senso romantico di possesso del matrimonio sacrale borghese. La donna sfugge ai canoni di controllo sempre, ma rappresenta in questo suo spirito dionisiaco l'unica forma di risposta alla vita anche di fronte al senso ultimo dell'esistenza. I temi del film sono accompagnati da una colonna sonora memorabile e da immagini meravigliose. Eccellente, certo è pioggia nera sulla situazione di smarrimento in cui versa l'intera classe occidentale. Ed è anche e soprattutto per le atmosfere che riesce ad evocare una tremenda ma realistica descrizione del male del nostro tempo: la depressione. Malattia , ma anche come diceva Focault malattia insieme alle devianze che serve al concetto dell'occhio del Panopticum di controllare tutto ciò che sfugge al controllo ai meccanismi di accettazione sociale. Creare devianze e stabilire cosa è normale e cosa non lo è è uno degli assiomi dell'utopia del potere. Babele è la falsità, l'emblema precario cui si sacrifica la sacralità della vita, del nudo di Eva primordiale di Kirsten Dunst che si immerge nell'Eden da cui la ragione maschile ci ha cacciati. Babele, Babilonia la casa con il campo da 18, anzi 19 buche, fate attenzione, svanirà come niente se gli uomini non riscopriranno davvero cosa significa prendersi per mano.

[+] lascia un commento a figlio del cielo e della terra »
Sei d'accordo con la recensione di figlio del cielo e della terra?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
33%
No
67%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Melancholia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | arakne
  2° | riccardo76
  3° | weach
  4° | steelybread
  5° | epidemic
  6° | linus2k
  7° | weach
  8° | stabeinrhapsody
  9° | diego vitali
10° | amandagriss
11° | the mikemaister
12° | sblob
13° | psicoma
14° | mantraliulai
15° | mahleriano
16° | elios
17° | aesse
18° | sassolino
19° | gianleo67
20° | gattaluna
21° | emyliu`
22° | aldo marchioni
23° | gabri0001
24° | giulio andreetta
25° | homer52
26° | emanuel sava
27° | paolo t.
28° | weach
29° | francescospedicato
30° | pepito1948
31° | filippo catani
32° | luca scial�
33° | m.d.c
34° | cannedcat
35° | andyzerosettesette
36° | angelo48
37° | avvo1981
38° | catdog
39° | andyflash77
40° | mrtomassi
41° | painno
42° | antonellademaioba
43° | figlio del cielo e della terra
44° | aurora m.
45° | alicetta24288
46° | alice1992
47° | marta scattoni
48° | slowfilm.splinder.com
49° | taxidriver
50° | dario
51° | figlio del cielo e della terra
52° | evildevin87
53° | luana
54° | weach
55° | toro sgualcito
56° | lukemisonofattotuopadre
57° | stefano capasso
58° | viola96
59° | brucemyhero
Nastri d'Argento (1)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (11)
David di Donatello (1)
Cesar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 21 ottobre 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità