Dream House

Film 2011 | Thriller

Regia di Jim Sheridan. Un film con Elias Koteas, Marton Csokas, Taylor Geare, Claire Geare, Rachel Fox, Jane Alexander (I). Cast completo Genere Thriller - USA, 2011, Uscita cinema venerdì 3 agosto 2012 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 1,66 su 31 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Dream House tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un editore si trasferisce con la moglie in una casa del New England dove tempo prima è avvenuto un efferato pluriomicidio. In Italia al Box Office Dream House ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 368 mila euro e 20,7 mila euro nel primo weekend.

Dream House è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,66/5
MYMOVIES 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,31
CONSIGLIATO NO
Un film monotono e prevedibile, disconosciuto da regista e attori.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 2 agosto 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 2 agosto 2012

Will Atenton è un editor di successo che decide di lasciare il proprio lavoro per dedicarsi alla famiglia e scrivere un libro. Lui, la moglie Libby e le loro due bambine sono andati a vivere in una casa in una cittadina del New England. Quella che sembra essere l'abitazione sognata si rivela progressivamente come il luogo in cui, in un recente passato, una madre è stata uccisa con le sue due figliolette. All'epoca il padre fu riconosciuto colpevole del delitto. Will si mette in allarme anche perché intorno all'edificio si verificano movimenti sospetti.
Chi avesse letto il nome di Jim Sheridan come regista di questo film e fosse stato attratto dal desiderio di vedere l'ultima opera del regista di tanti apprezzabili film può benissimo evitarsi Dream House. Perché tali e tanti rimaneggiamenti sono stati realizzati dalla produzione contro il volere del regista che costui ha disconosciuto l'opera, anche se non gli è stato possibile cancellare il suo nome dai credits. L'operazione compiuta dalla Morgan Creek's non è piaciuta neppure ai due protagonisti principali Daniel Craig e Rachel Weisz che si sono rifiutati di promuovere il film. Dimostrando di avere consapevolezza del fatto che un prodotto cinematografico necessita (nel bene e nel male) di uno sguardo complessivo frutto delle intenzioni del regista senza manipolazioni ulteriori dettate dagli esiti delle preview. In questo caso il segno che si suppone Sheridan volesse lasciare nell'affrontare uno script, ormai logorato dalle troppe versioni inevitabilmente simili, si è perso.
Resta un film la cui monotona prevedibilità è illuminata come un lampo solitario da una sorpresa (che il trailer made in Usa stupidamente rivela) salvo poi ripiombare nel grigiore del già troppe volte visto. Unica nota positiva: Craig e Weisz si sono innamorati sul set e successivamente sposati. Positiva sì, ma solo per loro.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
DREAM HOUSE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 16 maggio 2012
dario carta

Per nulla scontato,nonostante le apparenze,il "Dream House" di Jim Sheridan chiede un ricorso in appello. Indagato per inciuccio con gli algoritmi del marketing sottobosco delle majors e ostacolato per un qualche motivo persino dalla Universal (non sono state concesse in USA recensioni in anteprima),il film sembra il controverso prodotto della fretta sul mercato del rapido consumo. Non [...] Vai alla recensione »

lunedì 6 agosto 2012
saraelle

In questo film c'è veramente troppo di già visto! A cominciare dalla scontatissima trama della casa più o meno abitata da presenze, negli ultimi 30 anni presa e ripresa da Hollywood in tutte le salse, con le solite nevicate e le solite "storiche" bambine (echi de La Casa e da Shining), per continuare con pesanti suggestioni da The Others ed arrivare senza sorprese a Sesto Senso o ancora più chiaramente [...] Vai alla recensione »

domenica 8 luglio 2012
donni romani

Echi del passato, giochi di una mente malata, fantasie evocate dall'impossibilità di accettare il dolore, persone care morte da tempo che tornano in vita e scompaiono nuovamente. Detta così la trama del nuovo film di Jim Sheridan potrebbe ricordare quella di tanti altri film che si avventurano nel territorio oscuro di menti labili che non riescono a distinguere il reale dall'immaginari [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 agosto 2012
Joan Holden

Uno scrittore impazzito che, nel mezzo di una bufera di neve, riversa le sue frustrazioni sulla famiglia fino a provare il desiderio di sterminarla. No, non stiamo parlando di quel capolavoro di Shining, ma del decisamente più modesto Dream House, diretto dall'irlandese Jim Sheridan. Catalogare il film come "non riuscito" sarebbe un eufemismo, dal momento che si tratta di una pellicola rinnegata [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 giugno 2017
minnie

Film più pasticciato di questo, non è dato vedere. A parte la bravura di Daniel Craig che più che in una storia di fantasmi, sembra invischiato  in una di spionaggio (e val la pena di vederlo, il film, solo per la sua faccia stupita), questa pellicola ricorda molto quella di Amenàbar di dieci anni prima, "I testimoni", con un'altrettanto confusa Nicole [...] Vai alla recensione »

domenica 28 dicembre 2014
blakethorne

Will Atenten (Daniel Craig) è un uomo di successo che abbandona il proprio lavoro (e la propria casa in città) per trasferirsi in periferia con la famiglia dedicandosi alla stesura del suo ultimo libro. Nonostante un idilliaco inizio fatto di abbracci e caldi momenti famigliari, i nostri protagonisti capiranno di aver acquistato una casa infestata, teatro di un omicidio alcuni anni prima, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 dicembre 2014
Onufrio

Lo spettatore segue tranquillamente il film che tiene una linea logica con un pizzico di giusta suspance per l'indagine che il nostro protagonista si appresta a svolgere per capire veramente cosa si cela dietro l'efferato sterminio di una famiglia; poi tutto cambia, il colpo di scena che forse ormai , per chi segue il cinema con piacere ed interesse, qualcuno si sarebbe potuto anche aspettare, [...] Vai alla recensione »

martedì 16 dicembre 2014
ralphscott

Pur essendo evidentemente discontinuo a livello di sceneggiatura,il film mi ha affascinato e il colpo di scena a mezza via é degno di nota. Il difetto principale trovo sia la mancanza di una fase prodromica ad introdurre con gradualità il dramma dei nuovi inquilini . Sottovalutato. Gran bel finale.

venerdì 7 settembre 2012
gianleo67

Stimato e affermato editor decide di lasciare il lavoro per dedicarsi alla stesura di un libro e alla famiglia, con cui si trasferisce in una bella villetta fuori città. La loro casa dei sogni tuttavia è stata il teatro (cinque anni prima) di un massacro in cui sembra che un padre abbia ucciso le sue due figliolette e la bella moglie.L'atteggiamento di vicini e polizia non aiuta a [...] Vai alla recensione »

sabato 2 febbraio 2013
Marco Padula (scrittore)

Non si riesce a capire come possa essere stata concepita una pellicola così mal realizzata. Forse solo grazie alla supponente arroganza dei produttori che hanno pensato di impastare un cast di attori celebri in una story completamente priva di sceneggiatura. Questo film è solo la scopiazzatura (fatta peraltro in maniera pedestre) di alcuni famosi film che hanno segnato la storia del filone soprannaturale, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 gennaio 2013
Cenox

Non sono proprio d'accordo con tutto quello di negativo che è stato detto su questo film! A parte il fatto che il trailer del film svela incoscientemente il primo colpo di scena sul protagonista dello stesso, il prosiego del film non è per nulla scontato e anzi lascia allo spettatore diverse possibili interpretazioni, che verranno risolte dal finale, senza lasciarle incompiute.

venerdì 26 ottobre 2012
McRidge

Mi sono sempre piaciuti gli aneddoti e le curiosità che ruotano attorno ad un film: sono come il perfetto contorno ad un gustoso piatto. Ogni qualvolta decido di vedere un film, quindi, oltre alle recensioni cerco di farmi un’idea proprio da ciò che il film ha generato intorno a sé. Da quanta acqua ha smosso, direbbe qualcuno.

sabato 4 agosto 2012
renato volpone

Finalmente un giallo thriller ben congegnato. Vero che il film richiama moltissimi illustri predecessori, tra gli altri "the others" e "ghost" solo per citarne alcuni, ma la trama è avvincente e tranne che per alcuni passaggi un po' frettolosi tiene lo spettatore col fiato sospeso. La storia racconta di will, un uomo di successo che lascia il suo lavoro per trasferirsi [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 febbraio 2012
Dario85

Un thriller onesto, mi è piaciuto. Gli ingredienti del genere non sono nuovi, ma il regista sa trarne un film in grado comunque di stupire senza ricorrere ai "soliti trucchetti". Bravo Craig.

giovedì 21 febbraio 2013
De Lorean

Il protagonista (Daniel Craig), decide di lasciare il suo posto di lavoro da giornalista di successo, per stare con la sua famiglia in una casa in periferia. Presto però si renderà conto che un uomo lo controlla, e che in  quella stessa casa, qualche hanno prima, un' intera famiglia è stata uccisa. Ma le cose non stanno esattamente come lui crede.

domenica 5 agosto 2012
Babis

Il film racconta l'arrivo di Will e della sua splendida famiglia, in una bella casetta, che si rivela come la casa degli incubi peggiori per Will, che scopre che all'interno di quelle stanze si è consumato un terribile massacro; lui stesso, a questo punto, cercherà di scoprire il responsabile di questa tragedia. L a storia riprende certamente altri film, ma si svolge con un buon [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 febbraio 2013
Liuk

Confermo la recensione ufficiale, si vede troppo che la pellicola è stata tagliata e rimaneggiata da mani esterne perdendo di logica e coerenza. Il risultato è insufficiente. Peccato.

giovedì 21 febbraio 2013
purplerain

Dispiace!! Dispiace dover recnsire o quanto meno giudicare così negativamente un film con un cast così ben composto, ma purtroppo non ne possiamo fare a meno!! La pellicola è ben poco convincente già dalle prime battute con una serie di situazioni che ci portano nel regno del luogo comune cinematografico: neve, nebbia, bambine morte non si sa bene come, casa infestata!! [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 dicembre 2014
EVILDEAD

tempo sprecato quello impiegato a vedere questo inconcludente film che non porta a nulla;un'inutile ghost story/thriller pieno di incongruenze (su tutte il killer che sbaglia casa!!!). non guardate il trailer : rivela la sorpresina di meta' film ...Naomi Watts sprecata...

martedì 9 settembre 2014
toty bottalla

Senza lasciarsi condizionare dalle diatribe (per usare un'eufemismo) tra produzione, regista e chissà cos'altro, ci si può godere un thriller complicato e interessante dalla trama fantasiosa di una storia tutto sommato credibile al limite del paranormale o se preferite di introspettiva psicologica che dà tono ed importanza all'argomento, la weisz e la watts sono da [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 marzo 2014
ultimoboyscout

Film controverso che definire brutto non sarebbe onesto e corretto ma che alla fine non lascia nulla di buono e di concreto. E controverso anche perchè tra la produzione e Sheridan ci sono stati numerosi contrasti e dispute. Si parla pur sempre di una pellicola diretta da un autore con un cast di prestigio (Craig e la Weisz si sono innamorati sul set e poi si sono sposati), che si segnala soprattutto [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 novembre 2013
vjarkiv

Per quanto non originale come soggetto e con più di uno scivolone nella sceneggiatura, il film si lascia seguire anche da chi non è avvezzo al genere. Più mystery che horror. Onesta la recitazione, anche quella delle bambine.

giovedì 6 settembre 2012
gianleo67

Stimato e affermato editor decide di lasciare il lavoro per dedicarsi alla stesura di un libro e alla famiglia, con cui si trasferisce in una bella villetta fuori città. La loro casa dei sogni tuttavia è stata il teatro (cinque anni prima) di un massacro in cui sembra che un padre abbia ucciso le sue due figliolette e la bella moglie.

sabato 15 febbraio 2014
clarettaorsa

Era da tanto che non vedevo un film così bello; per niente scontato , storia stupenda ed è riuscito a farmi scendere un sacco di lacrime. Nessun commento negativo. Complimenti al regista e agli attori !

lunedì 14 ottobre 2013
Gigugin90

Anche se il tema della fuga psicogena è stato parecchio usato in parecchi film, Dream House sa convolgere con una ingarbugliata trama thriller, che non rivela subito il finale!

martedì 14 agosto 2012
Angelo83

Credevo che il trailer avesse rovinato la trama del film,invece nonostante idee scontate alcune sorprese ci sono.Certo,poteva venire MOLTO meglio ma,comunque è piacevole!

domenica 18 agosto 2013
Davide Stefanelli

In effetti il film presenta elementi ricorrenti del cinema organizzati in modo eccellente. Ciò che colpisce di più è la calda atmosfera di intimità familiare che rende il film estremamente coinvolgente e amplifica gli avvenimenti successivi. l' elemento horror è poco presente e prevale un atmosfera drammatica e piena di suspense, il film cambia completamente nell' [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 luglio 2013
ginger snaps

ne avevo visto il trailer. Risultato ultrasoddisfacente. Bel film, ricco di suspence e colpi di scena. Finale inaspettato. Ottima scelta degli attori

domenica 5 agosto 2012
alexcross

Un film inutile, discreto l'inizio poi si rivela troppo prevedibile e sembra per qualche istante riprendere il filone di "The Others"; poi vira a sorpresa e mette in scena una seconda parte impensabile per lo spettatore ma del tutto inaccettabile e impensabile. Suspance pressochè nulla, ritmo basso. il protagonista Daniel Craig si conferma un attore con scarsa espressività.  [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 agosto 2012
tommylee0782

Non so chi scriva le recensioni, ma ho appena visto il film senza neanche conoscerne la trama e il genere e sinceramente lo rivedrei adesso! Basta parlare di Shining e film pubblicizzati! Non c'entra proprio nulla con il film di Kubrick, che ricordo ad oggi, e lo ricorderanno tutti, solo per il faccione di Nicholson nello squarcio della porta...

Frasi
"Non sto scrivendo un libro, vivo in un mondo di fantasia, giro per la casa e parlo con i muri!"
Will Atenton (Daniel Craig)
dal film Dream House - a cura di Maurizio Deguardi
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati