Machete

Film 2010 | Azione V.M. 14 105 min.

Anno2010
GenereAzione
ProduzioneUSA
Durata105 minuti
Regia diRobert Rodriguez, Ethan Maniquis
AttoriDanny Trejo, Steven Seagal, Michelle Rodriguez, Jeff Fahey, Cheech Marin, Lindsay Lohan Don Johnson, Jessica Alba, Robert De Niro, Shea Whigham, Daryl Sabara, Gilbert Trejo, Ara Celi, Tom Savini, Billy Blair.
Uscitavenerdì 6 maggio 2011
TagDa vedere 2010
DistribuzioneLucky Red
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 3,32 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Robert Rodriguez, Ethan Maniquis. Un film Da vedere 2010 con Danny Trejo, Steven Seagal, Michelle Rodriguez, Jeff Fahey, Cheech Marin, Lindsay Lohan. Cast completo Genere Azione - USA, 2010, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 6 maggio 2011 distribuito da Lucky Red. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 3,32 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Machete tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Danny Trejo è Machete, ex agente federale dei servizi segreti messicani. In Italia al Box Office Machete ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 928 mila euro e 330 mila euro nel primo weekend.

Machete è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,32/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 3,17
PUBBLICO 3,09
CONSIGLIATO SÌ
Il Machete di Rodriguez è perfettamente affilato.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 1 settembre 2010
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 1 settembre 2010

Machete è un agente federale che si pensa sia morto in uno scontro con la banda del pericolosissimo boss Torrez. Ma non è così. Machete ha cercato rifugio in Texas dove viene coinvolto nell'attentato a senatore iperrazzista. Scoprirà di essersi infilato in un machiavellico complotto che vede lui come capro espiatorio. Ha contro il capo dei vigilantes Von, il perfido uomo di affari Booth e, ancora una volta, Torrez. Al suo fianco c'è solo Sartana Rivera, giovane e seducente ufficiale della squadra anti-immigrazione che ha compreso che non tutto è come sembra.
Robert Rodriguez è un sognatore che sfata la massima che vuole che sia bene non riuscire a realizzare i propri sogni perché si rischia di rimanere delusi. Il personaggio di Machete era nei suoi progetti da tempo e il finto trailer in Planet Terror non era altro che la manifestazione del bisogno del personaggio di diventare film. Ora il giustiziere butterato ha iniziato il suo percorso nei proiettori di tutto il mondo e si può affermare che l'operazione è perfettamente riuscita e che il machete/lama di luce è perfettamente affilato. Perché Rodriguez è abilissimo nel realizzare una sorta di work in progress in cui si mantiene un'unità di stile ma al contempo non smette mai di sorprendere il pubblico non per lo sterile e un po' onanistico piacere che divora altri suoi colleghi ma per il piacere di fare cinema allo stato puro. Perché di questo stiamo parlando.
A partire dalla sequenza iniziale sino ad arrivare all'ultima inquadratura di un film in cui non ci sono ruoli cameo ma attori che si mettono in gioco come De Niro, Steven Seagal, Don Johnson facendo ironia su se stessi divertendosi (lo si percepisce) enormemente e divertendo il pubblico. Rodriguez non si accontenta però di 'giocare' con le immagini. Fa molto di più perché se il duro Machete "non manda sms" (salvo poi magari ripensarci) il geniale Robert manda un messaggio duro ed estremamente chiaro sul problema dell'immigrazione messicana negli States. Lo fa tenendo sempre presente che un conto sono le leggi e un conto è ciò che è giusto e che non sono solo le denunce 'impegnate' a poter smuovere le coscienze. Anzi, quelle di solito servono a convincere chi è già convinto.
Un entertainment in cui le mani mozzate impugnano ancora le pistole, in cui i tagliaerba assumono funzioni diverse dal giardinaggio e i monitor di controllo possono evocare immagini religiose può, per assurdo ma non tanto, fare di più. Rodriguez lo sa e non si risparmia. Si sente, in ogni singola invenzione, in ogni fotogramma, in ogni battuta il divertimento di chi (dopo essersi seduto sulla poltroncina del director) non ha dimenticato il piacere di essere spettatore. Muy bien señor Rodriguez!

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
MACHETE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 2 settembre 2010
luisannapaiusco

Spettacolare nel suo genere, Robert Rodriguez ha esaltato gli animi in sala con un'ottima regia e con una scelta oculata di dialoghi accattivanti e degni di Machete, la leggenda! Musiche spesso appositamente in contrasto con le scene, che le rendevano ancora più esagerate e assurde, infondendo nello spettatore una sensazione di strabiliante trionfo.

giovedì 2 settembre 2010
Alessandro Venier

Venezia. Sale gremite e applausi scroscianti hanno accolto "Machete", ultima fatica del regista texano Robert Rodriguez. Il film, tratto dall'omonimo fake-trailer del 2007 (precedeva Planet Terror), non ha deluso le aspettative allietando, così, un pubblico eterogeneo e numeroso. Ritenuto morto in seguito ad uno scontro con il potente narcotrafficante Torrez (Steven Seagal), Machete (Danny Trejo), [...] Vai alla recensione »

sabato 7 maggio 2011
Spike

Un film profondamente ... messicano. Un Rodriguez eccessivo, eccentrico e splatter. Divertimento assicurato. Vecchie glorie che si divertono a fare i cattivi: Seagal, Don Johnson e De Niro, Trejo perfetto nel suo ruolo di truce, bellissime le attrici femminili: Rodriguez e Jessica Alba. Una regia e una sceneggiatura che si divertono a fare il verso agli anni Settanta.

lunedì 9 maggio 2011
g_andrini

Altro che b-movie, questo è quasi un capolavoro. Lo stile riprende kill bill, anche se forse ancora più violento. Ottima la recitazione del protagonista. Effetti speciali ben realizzati.

martedì 10 maggio 2011
Hidalgo

"Perchè essere una persona vera se sono già un mito?"  In effetti, non c'è niente di più esatto. Machete era già un mito quando era solo un finto trailer di Planet Terror, ma nella testa di Robert Rodriguez era molto di più. Quel "più",  poi è diventato un film che a sua volta è già diventato un [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 marzo 2012
Diego P.

MACHETE CRITICA DI: Diego Pigiu III VOTO: 9 Breve trama: Machete (personaggio preso da Planet Terror) è un ex agente federale che dopo essere sfuggito alla morte dalla banda di Torrez (Steven Segal) si rifugia in texas, in una zona di confine dove la questione immigrati... è assai delicata, da una parte dei vigilantes che adottano un sistema tutto loro di tolleranza ZERO, dall'altra [...] Vai alla recensione »

martedì 22 maggio 2012
il recensore

E chiaro già dalla prima sequenza : Machete non e' un film serio. Volutamente goffo,impacciato,grottesco,auto-ironico,nostalgico, quasi ancorato ad un impellente bisogno di rimandare al passato,a una schiera di film che spaziano dai B-Movie a Sergio leone. Eppure,nel suo essere quasi parodia di se stesso, il film ha un grande pregio : un regista che gioca splendidamente le sue carte. Vai alla recensione »

martedì 12 aprile 2011
dario carta

Nel double feature “Grindhouse” del 2007,Rodriguez e Tarantino ricapitolavano sornioni un cinema che negli anni ’70 incarnava gli stilemi dell’exploitation spettacolare che a partire dal ventennio precedente siglava il genere di pellicola di facile disimpegno popolare,dall’horror al thriller,dalla fantascienza ai sex movies.

giovedì 19 novembre 2015
Portiere Volante

Per me è un prodotto appena sufficiente e lo scrivo con rammarico. Baffone Trejo è infatti un personaggio affascinante,inquietante nel suo stato semi autistico e generoso e onesto fino all'eccesso. Impossibile non volere bene a un tipo così a cui hanno sterminato anche una famiglia. Purtroppo  il resto del film è veramente scadente, in sottofondo c'è [...] Vai alla recensione »

martedì 4 marzo 2014
enzo70

Machete è una sorta di Rambo, la differenza è la storia alla base, il ritmo narrativo e le invenzioni di Robert Rodriguez. Sangue, tanto sangue in Machete, roba alla Tarantino, per intenderci, ma c’è mestiere, molto mestiere, il risultato sono buone risate ed un’ora e passa di divertimento per un thriller fuori dagli schemi.

lunedì 16 maggio 2011
Nino Pell.

"Machete" è un ottimo film di azione e di intrattenimento, un tantino trucido forse, ma congeniale e perfetto nel suo genere. Questo film del regista Rodriguez è caratterizzato innanzitutto da una buona regia e da un cast che si dimostra all'altezza e capace di regalarci della sana e buona autoironia. Il problema dell'emigrazione clandestina dei messicani nel Texas, il controllo ed il potere del commercio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 febbraio 2011
Asdrubale

Parliamoci chiaro: è un trailer. Nel senso, l'idea di fondo nasce da un finto trailer, fico proprio perchè ideato come tale e non come anticipazione di un vero film. Il resto è solamente un'accozzaglia di trovate divertenti, grottesche, diverse, ma che alla lunga stancano e danno l'impressione di essere solo un contorno a quei 5 minuti che erano il trailer originale e che poi racchiudono tutta la trama. [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 settembre 2010
lili_k

Ci sono tre livelli di visione di questo film: pop corn, visuale, cinefila. Pop corn: il film viene presentato in anteprima al Festival del cinema di Venezia, con un pubblico che definire tale è riduttivo. Applausi e urla di approvazione sottolineano i momenti più surreali del film e i momenti divenuti ormai famosi dal trailer inserito in Grindhouse alle varie clip trovate su YouTube.

lunedì 15 febbraio 2016
Dandy

La sole differenze tra questo film e il precedente "Planet Terror" sono la mancanza della pellicola rovinata alla b-movie anni '70 e il tentativo di immettere spunti sociali(l'America razzista e politicamente doppiogiochista che sfrutta e demonizza gli immigrati).Non si va oltre il solito mix di splatter,tamarrate varie,dialoghi buzzurri e tanta,troppa inverosimiglianza(gli scagnozzi [...] Vai alla recensione »

martedì 6 settembre 2011
Cenox

Machete, ex agente federale, interpretato da Trejo, vive all'oscuro da tutto e tutti, dopo che in passato è stato quasi ucciso da Torres, un potente narcotrafficante interpretato da Seagal (che da tempo mancava al grande schermo), il quale ha trucidato pure sua moglie e sua figlia. Ora non gli rimane che nascondersi, lavorando per guadagnarsi quel che basta per sfamarsi.

lunedì 9 maggio 2011
jason66

truculenza, azione,sesso,coltelli che volano,proiettili che partono e budella che escono a volontà.Tutto racchiuso in machete,il nuovo film di robert rodriguez,sfrenatamente appassionato di film di serie B,come questo film.La trama racconta di Machete (un rozzo,tatuato e muscoloso Danny Trejo) ,un ex federale che viene incastrato, e creduto morto in uno scontro con Torrez (Steven Segal) un potente [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 maggio 2011
Innominato

Machete è un film d'azione come non se ne vedevano da tempo. Ma d'altronde con Robert Rodriguez dietro la cinepresa non ci si poteva aspettare altro che un grande film. Machete è un ex agente federale che è stato tradito da un suo collega, il quale ha sterminato la sua famiglia. Dopo questo incipit rocambolesco inizia la sfrenata vendetta di Machete, vecchio playboy, instancabil [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 maggio 2011
Viola96

Dal finto trailer al film.Grazie al cielo!Rodriguez sforna il suo film più maturo,quello che lo rende ancor più vicino,come stile all'amico Tarantino.Un ottimo Danny Trejo è un tatuatissimo e letale ex agente federale messicano che,tradito da un trafficante di droga(Steven Seagal) si ricicla a lavorare in lavoretti miseri.Sulle tracce sue e di tutti i messicani si trova Jessica [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 maggio 2011
chiarin

Divertente, ben sceneggiato e girato con buona regia. Si vede proprio cosa significa realizzare un prodotto per pura passione. Dialoghi efficaci. Un'unica pecca: il doppiaggio italiano della Alba. Ottimo il cast nella recitazione! Non ha tradito le aspettative offerteci in Planet Terror!

lunedì 22 agosto 2011
Siper

 Il pupillo e amico “pulp” di Quentin Tarantino, Robert Rodriguez dirige assieme a Ethan Maniquis  “Machete”, un film adrenalinico con un’importante tematica sociale: i flussi migratori sul confine Usa/Messico. Machete (Danny Trejo)  è un ex agente federale che cerca di vendicare le morti di sua moglie e sua figlia, uccise dal boss Torrez (Steven [...] Vai alla recensione »

domenica 8 maggio 2011
Sixy89

Un buon film d'azione, dove di certo non ci si annoia. Se non avessi saputo il nome del regista francamente avrei pensato fosse un film di Tarantino. L'intro e alcune scene ricordano molto il suo stile soprattutto se lo compariamo con Grindhouse. Un buon mix anche di attori, dalle bellissime Michelle rodriguez, Jessica Alba e Lindsay Lohan, a Robert de Niro nei panni del classico nazionalista [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 maggio 2011
Max Taylor

La "tuttologia cinefila" di Robert Rodriguez trova in Machete la sua espressione più sfacciata e divertita. Un grand-guignol in cui le citazioni si rincorrono, giocano a rimpiattino e coinvolgono lo spettatore in un vortice di immagini e di battute nelle quali si ritrova buona parte dello scibile di chi è cresciuto a pane e celluloide: i b-movies a stelle e strisce, il western (sia quello tradizionale [...] Vai alla recensione »

martedì 7 giugno 2011
CarmineAntonelloVillani

Ha fantasia da vendere Robert Rodriguez. Nato da un finto trailer presente nel film di Tarantino, “Machete” potrebbe definirsi un centrifugato di b-movie e successi del passato reinterpretato con gusto quasi infantile dallo stesso regista. Fumettistico è l’aggettivo giusto per definire l’universo di Rodriguez, citazionista ad oltranza quando la fervida fantasia si affida [...] Vai alla recensione »

martedì 10 maggio 2011
giacomogabrielli

Il machete di Rodriguez stavolta è davvero affilato. Come affilata è la sua regia, la storia e il cast. Un film intriso di adrenalina ed atmosfera che, come ormai è noto, omaggia e fa rivivere il cinema di qualche tempo fa -anche italiano- che è la vera passione di questo autore. Le musiche, stavolta non curate solo dal regista messicano, sono un ondata di bei tempi e di [...] Vai alla recensione »

sabato 21 maggio 2011
Shota

Questo film è VERO cinema, ne ha tutti gli ingredienti: ci sono i cattivi, ci sono i buoni, e ci sono i brutti, cioè gli ingredienti fondamentali del cinema, come insegna il grande Sergio Leone. Non è un film 'splatter', è un film violento si, ma non splatter. E' un film d'azione di sesso e di violenza. Per 'splatter' si intende una successione [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 maggio 2011
ASTRELLA63

Un film d'azione??? Un film comico! Le scene più crude sono talmente (e spero volutamente) esagerate da strappare risate e applausi a scena aperta ai pochi sparuti spettatori in sala. Se lo scopo era questo, direi che l'obbiettivo, almeno per quanto riguarda il primo tempo, è stato centrato. In certi momenti sembra la classica trasposizione inverosimile di un videogioco violento per bambini.

martedì 31 maggio 2011
a17540

Dopo Grindhouse - Planet Terror Rodriguez torna alla sceneggiatura e alla regia con una pellicola ugualmente estrema: la violenza, il sangue, la sensualità ma anche i volti, il colore, il ritmo. La struttura di fondo è western, con forti rimandi ai classici di Sergio Leone e Sam Peckinpah, qui reinterpretata a un mondo e a situazioni adeguate alla contemporaneità.

venerdì 17 giugno 2011
ultimoboyscout

Il miglior film di Rodriguez in assoluto, superiore anche all'altra sua grande opera "Sin City", a mio avviso molto molto vicino alla quinta stella. Il primo merito del regista tex-mex è quello della scelta coraggiosa ma azzecatissima del protagonista: Danny Trejo (66 anni clamorosamente portati!) è uno dei più brutti, sporchi e cattivi di Hollywood, è il Machete [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 maggio 2011
ilfreddo1983

Pellicola dalla trama semplice come nei più classici film d'azione con personaggi(che mi sono piaciuti molto)realizzati in stile Tarantino,una dose massiccia di sangue,il tema dell'immigrazione visto da un'altra prospettiva ed un umorismo "tagliente" fanno di Machete un film piacevole solo a tratti.Per chi vuole qualcosa di serio meglio evitare di andarlo a vedere perchè alla fine non lascia il segno. [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 maggio 2011
Marcello Desideri

Adrenalina, azione, ritmo e belle donne. Mix sempre perfetto per allietare il pubblico. Sceneggiatura classica, senza grandi invenzioni, ma ben riuscita. Fotografia ottima: molto calda, immagini suggestive. Classico film americano, basato sull'azione, sulla suspense e sulla bravura degli attori: il cast è superlativo. Insomma, Machete è un film adatto per il cinema ed adatto per il [...] Vai alla recensione »

martedì 28 settembre 2010
gosnurle

Il dubbio e' lecito: tutto questo revival anni 70, questa riverniciatura e sdoganamento dei film di genere che 30 anni fa qualunque critico che ci teneva alla propria reputazione avrebbe schifato quasi d'ufficio, questo ripescaggio e mitizzazione di una cinematografica che lavora al basso ventre, che stimola gli istinti piu' primordiali (sesso e sangue), e' una geniale manifestazione [...] Vai alla recensione »

lunedì 31 ottobre 2011
Martino76

Io non so come faccia il sito a mettere un voto cosi alto al film, perchè è veramnete di bassissimo livello. Nemmeno gli appassionati di Steven Seagal apprezzeranno questa americanata. Il contenuto è banale, dialoghi superficiali, sparatorie impossibili. Un concentrato di fenomeni da baraccone e poi ... Robert De niro: mi è caduto un mito!

mercoledì 7 dicembre 2011
pcologo

Questa volta Rodriguez ha toppato; il film è noioso, ripetitivo e mancano le trovate e l'ironia che rendevano per lo meno piacevole Planet Terror. Temo che Rodriguez non abbia messo il dovuto impegno nella sceneggiatura, che risulta raffazzonata e poco curata nei dettagli.

lunedì 10 ottobre 2011
Giuseppe Simeone

l'unica nota di merito di questo film è la prima morte sullo schermo di steven seagal: una morte talmente impossibile per la di lui "paradossale invincibilità" che può e deve essere inferta solo e soltanto da se stesso. da applausi. ma il resto? apparte la ormai diventata classica comparsata di De niro che ultimamente cerca in tutti i modi di autodistruggersi con [...] Vai alla recensione »

sabato 24 luglio 2010
Shadow

è un pazzoooooo!!! Solo lui potrebbe fare film del genere!!!

mercoledì 28 settembre 2011
Kronos

Robert Rodriguez ... sempre peggio! Gli standard medi di questo filmmaker si potrebbero riassumere così: sceneggiature scritte sull'acqua, attori di pietra (in tutti i sensi), accumuli di eccessi che dopo 2 minuti, due, iniziano ad annoiare terribilmente. In questo 'Machete' c'è l'aggravante della confezione tirata via: evidentemente anche le majors [...] Vai alla recensione »

martedì 18 ottobre 2011
gommaflex28

Dopo aver letto le recensioni positive ho visto Machete. Rivoglio i miei soldi! Mi direte: è un film splatter, volutamente autoironico ... ma anche lo splatter va fatto bene! E l'ironia, anche se non fa ridere, deve almeno strappare un sorriso. Qui è solo ridicolaggine, e per giunta tecnicamente fatta male. Le scene d'azione sono lente. I personaggi appaiono all'improvviso nelle scene senza alcun senso [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 giugno 2011
nicmax

uno dei film più insulsi che abbia mai visto. De Niro irriconoscibile " per il grano si fa qualsiasi cosa "

mercoledì 8 giugno 2011
nicmax

rimango basito del fatto che De Niro abbia accettato di partecipare alla realizzazione di un film assolutamente orrendo

mercoledì 31 agosto 2011
Mimik

Un Film decisamente brutto ,con delle interpretazioni sotto tono, con un Steven Seagal e Denny Trejo  vergognosi.

lunedì 9 maggio 2011
Dado1987

Non mi è piaciuto

mercoledì 5 maggio 2010
blackheart

dopo aver visto il trailer,non vedo l'ora di andarmi a vedere questo attesissimo film.solo vedere danny trejo che combatte contro steven seagal,vale il prezo del biglietto.

lunedì 9 maggio 2011
Dado1987

Cos'hanno in comune Robert De Niro, Don Johnson, Steven Seagal, Jessica Alba e Michelle Rodriguez? Hanno lavorato tutti per un pessimo regista allo scopo di realizzare un film veramente brutto. Il regista di questo capolavoro, a cui è dedicato il titolo del mio commento, in tutta la sua carriera è riuscito a fare un solo bel film: Sin City, che peraltro [...] Vai alla recensione »

martedì 20 dicembre 2011
dario

Un fumetto ben girato, ma fragilissimo, praticamente senza sceneggiatura. Totale mancanza di originalità In fondo è una specie di gioco tenuto in piedi dalla buona prova degli attori. Non eccelso Machete, un macho ingenuo ed ottuso, tutta forza bruta. Ma il film non ha alcuna pretesa, se non quella di ironizzare un po' e di divertire. Cervello a casa, è meglio.

lunedì 17 agosto 2015
stefano bruzzone

Se fosse un cartone animato o un videogames forse avrebbe un senso, ma come film non ha ragione di esistere. Credo si tratti della pellicola con più morti della storia recente del cinema. Un susseguirsi di ammazzamenti, raffiche di mitra, teste e corpi mozzati che nemmeno Tarantino sotto l'effetto di allucinogeni potenti potrebbe sognarsi! Classico eroe solitario immortale che fa fuori 4 killers armati [...] Vai alla recensione »

mercoledì 4 maggio 2011
quentin

ottimo film di serie b stile tarantino , violento quanto divertente ,rodriguez riesce anche se non sempre a stupire positivamente il pubblico regalando pellicole altamente pulp

venerdì 29 aprile 2011
Pontifex Maximus

Veramente carino, una bella sorpresa.

martedì 22 maggio 2012
Alex1701

Penso che film peggiore non potevo vederlo! Totalmente scontato, attori goffi, battute ridicole! Mi stupiscono tutte queste critiche positive e sopratutto chi lo paragona a kill bill o film di tarantino.. Una boiata pazzesca!!!!

martedì 13 settembre 2011
bracco77

MAI visto uno spreco di attori così x un film di serie c altro che b-movie. dialoghi inesistenti....se ad un film così gli levi le frasi ad effetto che rimane...? non e' uno splatter completo ridicoli de niro e alba e la loan.... senza parlare del finto obeso Steven Seagal passabile solo la prima scena dove il cattivo sembra riuscirgli bene... machete dira' tre frasi in tutto il fil .

sabato 7 maggio 2011
Viamar

A questo film si può accreditare qualche stella? Forse quella cadente!

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 1 settembre 2010
Gabriele Niola

Da galeotto a star del cinema, Machete consacra Danny Trejo Robert mi ha fatto passare da ex-con ad icon" il gioco di parole in italiano non riesce altrettanto bene ma spiega lo stesso, con la brevità tipica di Danny Trejo, come la sua vita, grazie al cinema e a Rodriguez, si sia trasformata. Da ex-con (ovvero ex detenuto) ad icon (come l'ha definito il suo regista in Machete), dagli anni a S. Quentin ai film di Hollywood come comparsa o spalla e ora come protagonista grazie a Machete.

Frasi
Padre: Ho fatto un voto di pace e adesso tu mi chiedi di uccidere tutte queste persone?
Machete: si fratello..scusi Padre.
Padre: vediamo che posso fare
Dialogo tra Machete (Danny Trejo) - Padre (Cheech Marin)
dal film Machete - a cura di Claudio
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

«Hai fatto incazzare il messicano sbagliato!». Parola di «Machete» che anche se non usa il cellulare («Machete non manda sms» dice in terza persona) è un paladino degli oppressi articolato e spericolato. In un torrido Texas, l’ex carcerato Danny Trejo riprende il ruolo da protagonista del finto trailer più divertente di «Grindhouse» tornando a lavorare con il suo scopritore Rodriguez (9 film insieme), [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Prima dei titoli di testa c'è già tutto «Machete». Torvo, palestrato, tatuato, inespressivo e compulsivo, l'ex agente federale Cortez detto Machete è costretto ad assistere in diretta - sia pure dopo avere mutilato e infilzato una torma di cattivi - alla decapitazione della moglie. Il gangster mandante è lo stesso che a suo tempo lo fece cacciare dal corpo, ma è più importante scoprire che si tratta [...] Vai alla recensione »

Michael Phillips
The Los Angeles Times

I'm talkin' 'bout Machete! He's the federale who's a sex machine to all the chicks, and no friend of the racist whitefolk out to mess with all the murderous, blade-flashing attitude for which he stands. The character, played by the authentic tough guy and character actor Danny Trejo, was introduced in a fake trailer, part of the 2007 Robert Rodriguez/Quentin Tarantino double bill known as "Grindhouse." [...] Vai alla recensione »

Piera Detassis
Panorama

Due immagini trucide ma simpatiche: Machete con il catalogo di coltelli nel gilet e in pugno l’arma che gli ha dato il soprannome e Steven Seagal gonfio e irriconoscibile nella parte dell’orrendo boss. Uno scontro frontale fra l’ex re delle arti marziali e l’immane Danny Trejo (già intravisto in Grindhouse), un ex federale dimissionato da Torrez e in cerca non solo di vendetta.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Machete non manda sms”, precisa con una faccia di pietra Danny Trejo, quando gli chiedono di avvertire con un messaggino: “La strage l’hai fatta?”. “Alla chiesa per la sparatoria ci sei già stato? E non avrai mica dimenticato di sforacchiare i crocifissi?”. “Già ti sei buttato giù dalla finestra del terzo piano con la più schifosa fune che si possa immaginare?”.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Occorrerà dare un nome a questo fenomeno inedito. È il primo caso, infatti, di un film generato dal suo (finto) trailer: quello che Tarantino e Rodriguez avevano messo a dividere i loro rispettivi episodi in "Grindhouse". Di cui Machete riprende gli elementi-base: il gusto per lo "splatter" più truculento (qui c'è l'eroe che fa Tarzan con le budella di un nemico) e il culto della vecchia "serie B", [...] Vai alla recensione »

Dario Zonta
L'Unità

Da che parte dobbiamo prendere il Machete? Dalla parte del manico o dalla parte della lama? In entrambi i casi, ci si fa male! Machete è l’ultimo film di Robert Rodriguez, quarantaduenne allievo indefesso di Tarantino, messicano d’origine, hollywoodiano d’adozione, cresciuto a tortillas e film di serie B in una qualche periferia sul confine con gli States.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Il film è l’espansione del finto trailer realizzato da Rodriguez per Grindhouse. Machete viene assoldato per far fuori un senatore iperrazzista degli Stati Uniti (l’onnipresente De Niro)ma viene raggirato da chi gli ha commissionato il lavoro. Dopo le ferite, per l’implacabile mercenario la parola d’ordine è unica: vendetta. Strepitosa pellicola che fin dalla scena iniziale è goduria e divertimento [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Un uomo che sbudella un aggressore e si aggrappa a mo’ di fune al suo intestino mentre si getta da una finestra: no, questo non l’avevamo ancora visto, e (avviso agli spettatori!) di trovatine del tipo ce n’è tante altre. Eppure fa peggiore effetto a dirlo che a guardarlo perché, anche se basato su un soggetto originale di quel mattacchione di Robert Rodriguez, Machete è quanto di più simile a un fumetto [...] Vai alla recensione »

NEWS
BIZ
giovedì 12 maggio 2011
Robert Bernocchi

Cos'è Quinto potere? A parte ovviamente il riferimento all'omonimo film (Network in originale), è una rubrica che segnala gli errori, le stranezze, gli esempi di chiara incompetenza e magari anche gli spoiler commessi dai giornalisti italiani impegnati [...]

VIDEO
martedì 3 maggio 2011
Roberta Montella

È un duello puro e senza inganno, quello che Steven Seagal e Danny Trejo combattono nella clip esclusiva che MYmovies regala ai suoi lettori. Pochi secondi in cui i due abili spadaccini si guardano negli occhi, senza distrazioni, brevi attimi di film [...]

GALLERY
giovedì 2 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Una passerella "pulp" La prima pellicola di Mezzanotte presentata alla 67. edizione della Mostra di Venezia è stata Machete, l'ultima fatica registica di Robert Rodriguez che ha da pochi mesi finito di produrre Predators, e si sta preparando a dirigere [...]

GALLERY
mercoledì 1 settembre 2010
 

Gallery Sbarcati ieri al Lido, il regista e i protagonisti di Machete oggi si sono concessi molto più a lungo ai fotografi per l'immancabile photocall. Robert Rodriguez, Danny Trejo e Jessica Alba attendono la proiezione del loro ultimo lavoro, in programmazi [...]

NEWS
mercoledì 1 settembre 2010
Luca Volpe

Furono in molti a chiedersi – subito dopo l'uscita di Planet Terror (2007) – se il suggestivo trailer apparso durante la proiezione del film non lasciasse presagire l'imminente distribuzione di un nuovo lavoro di Robert Rodriguez.

NEWS
giovedì 26 agosto 2010
Marlen Vazzoler

Tutto iniziò sette anni fa In attesa che il film di Machete venga presentato in anteprima mondiale alla 67. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia ha debuttato su IGN il red band trailer (vietato ai minori di 14 anni) presentato durante il Comic-Con [...]

NEWS
domenica 11 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Arrivano online nuovi character poster La 20th Century Fox ha debuttato su IGN con il trailer ufficiale del film Machete diretto da Robert Rodriguez ed Ethan Maniquis a lungo collaboratore di Rodriguez nelle vesti di montatore qui alla sua opera prima [...]

GALLERY
giovedì 8 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Ecco i protagonisti di Machete In attesa dell'uscita del nuovo trailer di Machete che verrà distribuito nelle sale assieme a Predators, la 20th Century Fox ha distribuito delle immagini esclusive del film ad alcuni siti internet (CHUD, Coming Soon, Rope [...]

VIDEO
mercoledì 5 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Nel Cinco De Mayo c'è un messaggio per l'Arizona Oggi su AICN Robert Rodriguez ha fatto debuttare online uno speciale trailer "illegale" di Machete, l'adattamento cinematografico del finto trailer presente in Grindhouse.

NEWS
lunedì 21 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

Rodriguez aggiorna i suoi progetti La scorsa settimana alcuni giornalisti sono stati invitati sul set di Austin di Predators prodotto da Robert Rodriguez. Per l'occasione il regista/produttore ha parlato dei progetti attualmente in lavorazione: da Sin [...]

NEWS
martedì 16 giugno 2009
Marlen Vazzoler

L'attore Danny Trejo ha raccontato in un'intervista che le riprese del nuovo film diretto da Robert Rodriguez, Machete, la pellicola che si basa sul falso trailer in Grindhouse, cominceranno fra cinque settimane.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati