Avatar

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Avatar   Dvd Avatar   Blu-Ray Avatar  
Un film di James Cameron. Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Michelle Rodriguez.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 162 min. - USA, Gran Bretagna 2009. - 20th Century Fox uscita venerdì 15 gennaio 2010. MYMONETRO Avatar * * * 1/2 - valutazione media: 3,85 su 894 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Io ti vedo Valutazione 4 stelle su cinque

di Luca Alvino


Feedback: 700 | altri commenti e recensioni di Luca Alvino
mercoledì 20 gennaio 2010

Metà del ventiduesimo secolo. Jake Sully, un ex marine che ha perso l'uso delle gambe durante un'azione militare, ha la possibilità di tornare ad avere una fisicità normale utilizzando un corpo nuovo: un avatar allestito appositamente in laboratorio sulla base del codice genetico del suo defunto gemello e di una specie aliena abitante sul pianeta Pandora. Collegandosi all'avatar attraverso un dispositivo elettronico, Jake è in grado di comandarlo a distanza tramite i propri impulsi cerebrali e di percepirne gli stimoli sensoriali. La sua esistenza subisce una sorta di sdoppiamento, in quanto il suo stato di coscienza collegato all'avatar coincide con uno stato comatoso del corpo reale e viceversa. Sottoposto a una dura iniziazione per entrare a far parte dei Na'vi - la popolazione indigena abitante sul pianeta - Jake riscopre la padronanza dei propri movimenti, ed entra in armonia con la natura lussureggiante del mondo alieno, concepita affinché ciascuno dei suoi elementi possa stabilire un rapporto simbiotico con tutti gli altri. Si innamora della giovane Neytiri e la sceglie come sua compagna. L'intensità di simili esperienze lo portano a registrare nel suo videolog di essere arrivato a percepire la coscienza nel suo corpo reale come sogno, e la coscienza nell'avatar come vita reale. La simulazione - così come il sogno o il gioco - riveste un'importante funzione gnoseologica, in quanto aiuta colui che simula a conoscere una realtà altrimenti ignota. Per questo motivo i bambini giocano: per abituarsi ad affrontare situazioni che saranno tenuti a sostenere da grandi, nel momento in cui le circostanze simulate nel gioco diverranno reali. Ma quando si compie la trasformazione dalla finzione alla realtà? Quali sono le condizioni che la determinano? «Io ti vedo», è la splendida dichiarazione d'amore che si scambiano i Na'vi: ovvero, credo a ciò che i sensi mi manifestano; vedo che tu esisti, che io non sono l'universo intero, come istintivamente sono portato a credere. E dunque ti rispetto, cerco di trovare con te un'armonia accettandoti per quello che sei. Non tento di trasformarti in qualcosa di simile a me, ma vengo a incontrarti nel tuo territorio. I frutti di tale attestazione non tardano a manifestarsi. Jake può conferire al sogno la consistenza della veglia e alla finzione la rilevanza della realtà. Il suo è un vero e proprio atto di fede. Egli crede alla divinità che sorveglia l'armonia del bosco sacro, preferisce arrendersi a ciò che percepiscono i suoi sensi piuttosto che andare in cerca dell'inottenibile (tale è - etimologicamente - l'unobtainium, il prezioso minerale che gli esseri umani vogliono razziare nel pianeta). Aldilà della retorica di guerra e del manicheismo hollywoodiano cui il finale paga un evitabile tributo, mi sembra sia questo uno degli aspetti più significativi del film. La fede può compiere il miracolo: lo spirito vitale si trasfonde dal corpo menomato nel vigoroso avatar. L'illusione artistica richiede anche allo spettatore un simile atto di fede. La telecamera è l'avatar del pubblico, il mezzo attraverso il quale egli compie un'esperienza oramai più sensoriale che mentale, sempre più libera dall'astrazione di una visione bidimensionale. Per questo motivo in Avatar il 3D non è un semplice virtuosismo, ma una tecnologia essenziale per la fruizione di uno spettacolo che porta il cinema verso una nuova era.

[+] lascia un commento a luca alvino »
Sei d'accordo con la recensione di Luca Alvino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
let_8 martedì 26 gennaio 2010
i see you
84%
No
16%

Concordo praticamente con tutto, aggiungerei solo che l'atto di fede compiuto dal protagonista è secondo me un atto d'amore e di abbandono, di fiducia completa nell'altro. Il film è inoltre qualcosa di completamente diverso da tutto quello che ho visto prima dal punto di vista della 'storia' del cinema, compresi i precedenti 3D.

[+] lascia un commento a let_8 »
d'accordo?
alexiabi giovedì 4 febbraio 2010
un fim "anaffettivo"
53%
No
47%

Se qualcuno non avesse visto il film e si trovasse a leggere questa recensione correrebbe sicuramente a sedersi sulla poltrona del cinema. Per poi accorgersi purtroppo che la recensione è in realtà molto più bella e profonda di quanto non sia la pellicola, che lascia molto poco spazio alla parte umana e psicologica di una storia molto affascinante in potenza, ma "bruciata" con tutta una serie di quelle scontatissime americanate, ormai logore e ripetitive. Banalità e macchiette che si trovano a sostituirsi ad altre tematiche, ben più profonde e affascinanti, di cui emerge nettissima la necessità di un esplorazione ben più ampia: lo sdoppiamento di personalinità, la percezione della vita virtuale come la vita reale, un qualcosa che accade non solo su pandora, ma spesso anche utilizzando una semplice chat; il rifiuto finale della vita reale e di un corpo menomato. [+]

[+] lascia un commento a alexiabi »
d'accordo?
dantem lunedì 15 febbraio 2010
sognare è bello ed oggi si sogna poco.
97%
No
3%

Mi piace molto leggere le opinioni, le critiche (sempre costruttive): si imparano tante cose, a volte piccole, a volte di grande importanza e verità. Quanto dice ALEXIABI è senz'altro una verità, in quanto andiamo senz'altro cercando dei Rambo ed il cinema ce li propina: Stallone ce ne ha propinati ben cinque! Però vedi, Alexiabi, non possiamo e non dobbiamo incolpare il grande schermo: esso ci dà quel che vogliamo! A monte -ne sono convinto- c'è sempre quella voglia di sognare, di vedere che c'è qualcuno che ha la meglio sulla "durezza" della vita, insomma che qualche volta il bello, il "pulito" trionfi. Quei Rambo che ti vincono una guerra da soli, in realtà siamo noi, sono i nostri sogni, il nostro ribellarci alle brutture, alle ingiustizie, alle crudeltà sempre all'ordine del giorno. [+]

[+] lascia un commento a dantem »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Luca Alvino:

Avatar | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | joker79
  2° | doja87
  3° | luca alvino
  4° | davide_chiappetta
  5° | piero favento
  6° | raffaella
  7° | 4ng3l
  8° | sherpadrum
  9° | danny86
10° | gadoraid
11° | slowfilm.splinder.com
12° | the lady on the hot tin roof
13° | doner
14° | sweet_dreamer87
15° | baross
16° | grumpy
17° | kronos
18° | gropius
19° | linus2k
20° | laurence316
21° | madmax86
22° | weach
23° | edoframe
24° | giorpost
25° | paopon
26° | the man of steel
27° | the man of steel
28° | mr manatthan
29° | alex delarge 97
30° | think
31° | ilpredicatore
32° | weach
33° | bluenick
34° | sammy
35° | paride86
36° | marvelman
37° | ferdinando
38° | mystic
39° | dejan t.
40° | xxx
41° | evilnightmare 90
42° | grindhouse
43° | alespiri
44° | dandy
45° | superpicche
46° | giu/da(g)
47° | great steven
48° | andyflash77
49° | l''uomodellasala
50° | lucadrago
51° | zero99
52° | aristoteles
53° | aristoteles
54° | gennaro
55° | sellerone
56° | lucascialo
57° | poggi
58° | renato c.
59° | jacopo b98
60° | fabal
61° | sawclaudio
62° | paolopettinato
63° | monnnyticia
64° | il cinefilo
65° | ryan.gamer
66° | saix91
67° | alespiri
68° | giacomo j.k.
69° | liuk©
70° | il brandani
71° | brunus10480
72° | stefander
73° | magikshot
74° | claudus
75° | rex tremendae
76° | pinknapkins
77° | marvelman
78° | vales.
79° | levo95
80° | bras0la
81° | kevin costner
82° | egomaster
83° | massimiliano di fede
84° | stefanoj
85° | cosimuzzo
Premio Oscar (13)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (8)
David di Donatello (1)
BAFTA (26)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità