Avatar

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Avatar   Dvd Avatar   Blu-Ray Avatar  
Un film di James Cameron. Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Michelle Rodriguez.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 162 min. - USA, Gran Bretagna 2009. - 20th Century Fox uscita venerdì 15 gennaio 2010. MYMONETRO Avatar * * * 1/2 - valutazione media: 3,85 su 894 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

mediocre Valutazione 3 stelle su cinque

di Cosimuzzo


Feedback: 1963 | altri commenti e recensioni di Cosimuzzo
sabato 16 gennaio 2010

Sono completamente d'accordo con la recensione del sito, james cameron si conferma un regista capace di infondere spettacolarità e messaggio. Adesso vorrei però soffermarmi sulla mia opinione personale sul film, che sebbene abbia un minimo valore, per il suo messaggio ambientalista, e per l'uso innovativo delle tecnologie 3d, rimane pur sempre un' opera per le masse e in quanto tale la parola "capolavoro" è abbastanza azzardata, in quanto è pronunciata da persone che non studiano cinema e che non hanno competenze in merito. "Capolavoro" fa parte del vocabolario di marketing che è stato utilizzato per pubblicizzare questo film, chi ha il coraggio di ammettere il contrario vuol dire che è subdolo dei mezzi di comunicazione di massa, internet compreso. Apparte questo mio appunto personale, la tecnica digitale della weta digital ha raggiunto qualità impressionanti, la ricchezza visiva non va mai sprecata in scene banali o fuori luogo. L'aspetto più banale nella narrazione è quello legato alla cultura immaginaria dei navi. Che sia la cultura fantascientifica dei navi, o le culture fantasy della terra di mezzo del "signore degli anelli", poco importa, il "banale" a volte si fa sentire, soprattutto quando il film, per giustificarne la concretezza, ti porta ad approfondire culture fantastiche e lingue totalmente inesistenti ed ecco che lo spettatore più colto si sente improvvisamente stupido, e forse preso per i fondelli. In definitiva avatar si presenta come un prodotto decisivo per la diffusione delle nuove tecnologie 3d, quindi tecnicamente all'avanguardia, ma mediocre per l'eccessiva semplicità della storia, che è al tempo stesso un pregio ma anche il suo peggior difetto.

[+] lascia un commento a cosimuzzo »
Sei d'accordo con la recensione di Cosimuzzo?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
40%
No
60%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
mister_wnb domenica 17 gennaio 2010
ti correggo
55%
No
45%

ti correggo è stato citato come capolavoro da esponenti della stampa americana,come puoi vedere dai vari manifesti che mettono nei vari cinema,(tutto in virgolettato quindi non si inventano nulla)e da registi del calibro di lucas spielberg sodenberg ecc

[+] mah (di cosimuzzo)
[+] non capisco (di serius87)
[+] non capisco nemmeno io... (di domenikoone)
[+] su "commerciale" (di stanley87)
[+] corretto, hai pienamente ragione (di giuliac)
[+] sul termine "commerciale", per favore!! (di mostofall)
[+] cinema non arte (di conte orlok)
[+] conte orlok (di inertiatic)
[+] cinema arte (di liughe)
[+] lascia un commento a mister_wnb »
d'accordo?
roizid domenica 17 gennaio 2010
per la serie.. copiamo idee per il guadagno sicuro
54%
No
46%

Ammetto che il film nel complesso a mio avviso sia innovativo, vuoi per il 3D e vuoi per l'idea iniziale di Pandora.. mi ritrovo cmq a dare ragione a Cosimuzzo, troppe "parti (o idee) in comune" con film che fanno parte del mio o vostro bagaglio cinematografico.. Non trovo innovazioni significative nel percorso della storia, dando a tratti impressioni di scontatezza.. Infami sono poi le analogie con il Signore degli anelli - il ritorno del Re, Pocahontas, Matrix etc.. Questi ultimi si sono guadagnati il pane rischiando almeno un minimo, Avatar si è guadagnato il pane riadattando idee già sviluppate e quindi sicure (es. vedete nostre scelte su youtube su pezzi di film che abbiamo commentato come magnifiche). [+]

[+] ..copiare o citare? (di lio_87)
[+] lascia un commento a roizid »
d'accordo?
federico.cappabianca domenica 17 gennaio 2010
la semplicità non è un difetto!
69%
No
31%

Secondo me è un errore considerare la semplicità come un qualcosa che danneggi la pellicola.Non è necessario creare storie contorte, accompagnate da maestria registica e filosofica, affinchè il film possa essere considerato "ottimo".Nel film la storia è si lineare, ma l'intento di Cameron credo sia stato quello di raccontare la storia di un mondo possibile, che ha la fortuna di essere sia un mondo immaginario sia irraggiungibile per l'attuale teconologia umana, e che quindi può sfuggire al destino cui andrebbe incontro se gli uomini, "matricidi per natura", vi giungessero da esploratori.Sarebbe stato un difetto se la semplicità della storia scadeva in banalità, mancanza di enfasi, cose che oggettivamente non colpiscono questa pellicola.

[+] ... è carattere (di el mud)
[+] lascia un commento a federico.cappabianca »
d'accordo?
joker79 domenica 17 gennaio 2010
capolavoro o non capolavoro?
78%
No
22%

Avatar è indubbiamente un film spettacolare. Capolavoro può essere inteso come primo di un genere vuoi per la tecnologia impiegata, per gli scenario, per la storia, per i concetti espressi o per le interpretazioni. Definirlo cult sarebbe troppo riduttivo anche perchè significherebbe confinarlo nel genere sci-fi nè tantomeno possiamo definirlo ecofavola anche perchè non esprime solo quei concetti.Dovremmo iniziare a guardare al passato come ad uno specchio usato per migliorarci e non come vanità. Bisogna uscire dai vecchi modelli, non si può continuare a contemplare Guerre Stellari come ad una reliquia. Possiamo definirlo unico nel suo genere ma non l'unico...Altrimenti è inutile continuare ad andare al cinema e dire che i vecchi modelli sono insuperabili. [+]

[+] lascia un commento a joker79 »
d'accordo?
simon0000 lunedì 18 gennaio 2010
alla faccia...
65%
No
35%

Spielberg, Jackson e tanti altri famossisimi registi l'anno definito un "capolavoro"....Se per te loro sono ignoranti del cinema come tu presupponi nel tuo post, allora ti lascio libero di parlare...e quello che riesce bene a tutti seduti su una sedia a giudicare 15 anni di lavoro di una persona...

[+] quella è solo pubblicità (di ?-__duke__-?)
[+] non esageriamo (di ilvaras)
[+] lascia un commento a simon0000 »
d'accordo?
lebowwwski lunedì 18 gennaio 2010
il fatto
47%
No
53%

che ci siano tutte queste fantastiche recensioni è dovuto al fantastico lavoro non del regista , ma degli autori della campagna pubblicitaria che hanno trasformato avatar in un film da vedere a tutti i costi quando in realtà se ne poteva fare benissimo a meno

[+] esatto (di ilpollo)
[+] lascia un commento a lebowwwski »
d'accordo?
ziasuso lunedì 18 gennaio 2010
"mediocre" e' un commento da snob....
76%
No
24%

A Cosimuzzo chiedo cosa intenda per "banale" quando critica proprio il fatto che per questo film si abbiano create una cultura ed una lingua immaginarie. Mi sembra di capire che si identifichi con "lo spettatore piu' colto che si sente improvvisamente stupido e forse preso per i fondelli"(preso direttamente dal suo commento)....Ma perche' ? perche'i riferimenti a culture o lingue reali possono dare conferma della propria consolidata "cultura"? francamente il suo commento mi e' sembrato un po' da snob...Ho letto anche la sua recensione al "Signore degli Anelli " dove ha criticato negativamente la storia perche' immaginaria, mentre per "Avatar" dice che li peggior difetto e'la storia che e' troppo semplice. [+]

[+] esatto... (di quetzalcoatl)
[+] lascia un commento a ziasuso »
d'accordo?
scocci lunedì 18 gennaio 2010
moralismo infantile
52%
No
48%

sono d'accordo con te, il soggetto e la sceneggiatura peccano di moralismo infantile secondo la tradizione dei film hollywoodiani campioni di incassi progettati per le masse (gli indiani navi buoni contro i cowboy umani cattivi). Francamente sono cretinate da cartone animato. Ho i miei dubbi anche sulla capacità visionaria di Cameron: i nativi che tirano frecce e cavalcano puledri.... L'unico valore del film risiede nella perizia tecnica della realizzione

[+] sì, hai ragione (di marco tognato)
[+] lascia un commento a scocci »
d'accordo?
patrickbateman47 martedì 19 gennaio 2010
avatar
40%
No
60%

Film per bambini sembra di essere tornati ai tempi di John Wayne,se l'avesse prodotto la disney non mi sarei stupito,tra l'altro sarebbe stato uno dei peggiori disney.

[+] ....non ti smentisci mai!!! (di aldebaran71)
[+] ti conviene non guardarli i film stai a casa (di garden89)
[+] la disney ma fammi il piacere (di burton99)
[+] lascia un commento a patrickbateman47 »
d'accordo?
redy_t martedì 19 gennaio 2010
che cos'è un capolavoro?
76%
No
24%

Seguendo il tuo ragionamento un film per le "masse" non può essere un capolavoro.Questo concetto così snob secondo me è completamente sbagliato.Un capolavoro, nella pittura, nella scultura, nella musica e nell'arte in generale, è proprio un qualcosa che raggiunge il cuore di tutti noi. Dunque l'esatto contrario di quello che affermi.

[+] lascia un commento a redy_t »
d'accordo?
joannepotter mercoledì 20 gennaio 2010
le competenze delle "masse"
82%
No
18%

"rimane pur sempre un' opera per le masse e in quanto tale la parola "capolavoro" è abbastanza azzardata, in quanto è pronunciata da persone che non studiano cinema e che non hanno competenze in merito"ma per chi è nato il cinema,se non per le masse che tu abborri tanto?(e chi sei tu,se non una delle infinite parti di cui la massa è composta?)Hai un idea elitaria del cinema,che si scontra con la più elementare delle verità: se un film non piace alla gente,ha fallito nel suo obbiettivo più importante.Avatar fa sognare le masse,o almeno una grande parte di questa: non c'è mediocrità in questo.

[+] piano nel dare ragione alle masse (di anton chigurh)
[+] lascia un commento a joannepotter »
d'accordo?
firewolf mercoledì 20 gennaio 2010
mediocre....sei sicuro???
70%
No
30%

"un capolavoro", "tionfo per gli occhi", "affascinante", "rivoluzionario", sono solo alcuni dei commenti che si leggono riguardo Avatar.Tu lo definisci banale, mediocre, nulla in contrario, ognuno a diritto alle sue opinioni ed è giusto che sia cosi, ma analiziamo il tutto.E' vero, la trama di Avatar è sicuramente semplice e gia trattata piu volte in film come "balla coi lupi", "il soldato blu", "pocahontas" e altri.Tuttavia credo che Cameron sia riuscito a modificare e adattare questa semplice trama abbastanza da rendere il messaggio piu assimilabile dalla massa e in particolare dai giovani (dal momento che è molto facile far comprendere che ogni uomo è uguale e che non ci sono differenze in base a religione, teconologia, conoscenze e cultura. [+]

[+] il punto è (di scocci)
[+] lascia un commento a firewolf »
d'accordo?
lord of destruction mercoledì 20 gennaio 2010
non acpolavoro ma gran bel film
83%
No
17%

non essendo un gran esperto di cinema il film l'ho visto e devo dire che effettivamente la trama è abbastanza semplice( che banale direi lineare) non aggiunge niente di nuovo però devo dire che al livello di spettacolarità Avatar è davvero incredibile; anche i personaggi mi sembrano caratterizzati nel migliore dei modi. Insomma non mi viene di gridare al CAPOLAVORO però si tratta di un film piacevole da vedere forse abbastanza scontato nel finale ma gradevole(devo dire che fra i film di fantascienza che attualmente mi è capitato di vedere AVATAR insieme a DISTRICT 9 costituiscono 2 grandi prodotti non c'è che dire)

[+] lascia un commento a lord of destruction »
d'accordo?
vegliambulo giovedì 21 gennaio 2010
aspettative sbagliate di cosimuzzo
91%
No
9%

Ciao Cosimuzzo! Immagina uno spettatore colto, che non ha ancora visto Avatar, leggere la tua recensione: lodi per l'apertura di nuove frontiere del 3D a parte (e vorrei vedere), hai criticato negativamente la trama definendola banale. Benissimo. Se tu fossi però, a tua volta, uno spettatore colto (tra i quali mi è sembrato ti includessi), sapresti benissimo che questo è esattamente il genere di Cameron, che è un cultore della suggestione attraverso le immagini, e non uno sceneggiatore di trame intricate; ciò che ha scritto lo ha sempre messo al servizio del suo estro visionario. Abyss, Terminator 1 e 2, Titanic, ecc... non sono certo pellicole che stupiscono per originalità della trama. Volutamente, poiché è evidente che il loro obiettivo originario non era quello di provocare uno sforzo mentale, ma, attraverso la spettacolarizzazione delle immagini, stimolare e risvegliare vari tipi di fantasie in noi più o meno recondite, e stabilire un linguaggio nascosto non meno efficace e profondo di quello della parola. [+]

[+] lascia un commento a vegliambulo »
d'accordo?
quetzalcoatl giovedì 21 gennaio 2010
pregiudizi, preconcetti
75%
No
25%

[+] lascia un commento a quetzalcoatl »
d'accordo?
lillonero giovedì 21 gennaio 2010
mediocre = 3 stelle? e buono quante sono?
73%
No
27%

La bellezza è negli occhi di chi guarda: è soggettiva; allo stesso modo è soggettivo attribuire ad un film lo status di "capolavoro". Quindi è lecito, come è lecito non essere d'accordo con quel giudizio.E' invece stupido pensare che chi non è uno "studioso" di cinema non possa esprimere un giudizio, cosa che peraltro fai anche tu e in maniera molto contraddittoria oltre tutto.Spiegami, chi è lo spettatore più colto: quello che ha visto sei volte il "Decalogo" tutto d'un fiato, quello che legge Hegel per svagarsi o quello che "è subdolo dei mezzi di comunicazione di massa"?

[+] lascia un commento a lillonero »
d'accordo?
garafedej venerdì 22 gennaio 2010
cosa vi aspettavate?
68%
No
32%

Credo, che sperare in una ribalta cinematografica innovativa bisognerà aspettare molto molto tempo, ma cosa vi aspettavate? L'attimo fuggente? Cuore impavido? o forse Matrix! La semplicità con cui ha approfondito le sfacettature della nostra umanità non sono state chiare. Questo non è stato solo un capolavoro ma molto di più.. La storia ha riproposto solamente quello che accadrebbe se dovessimo arrivare su di un nuovo pianeta.. Vi siete dimenticati gli americani con i nativi indiani? E gli spagnoli in Messico? E potrei continuare..L'innovazione cinematografica non sempre è bene dal mio punto di vista, ma quando si approfondiscono tematiche che ci riguardano e vengono applicate in un fatasy di questo calibro allora posso dire che il capolavoro è fatto. [+]

[+] la banalità sta proprio in questo! (di callmestorm)
[+] lascia un commento a garafedej »
d'accordo?
aldebaran71 venerdì 22 gennaio 2010
che dire....
76%
No
24%

...sembri il solito bastian contrario spocchioso che cerca di fare il fenomeno andando contro il parere generale vantando una pseudo autorevolezza cinematografica tutta da dimostrare. Non mi abbasso nemmeno a commentare il concetto secondo cui il termine "capolavoro" sia attribuibile solo ad un'opera elitaria e non ad una fruibile dalla tanto disprezzata "massa" di cui tu non fai certamente parte dall'alto della tua cultura. Mi soffermo solo su alcuni appunti superficiali: "chi ha il coraggio di AMMETTERE il contrario" è una frase che non si può sentire, "SUBDOLO dei mezzi di comunicazione di massa" è un concetto che mi sfugge ( "succube" forse? ), APPARTE si crive "a parte" e "navi" Na'vi.. [+]

[+] ma che importa come scriviamo (di scocci)
[+] ...detto bene! (di glromeo)
[+] importa..... (di aldebaran71)
[+] scusami, (di ludi.)
[+] ti scuso... (di aldebaran71)
[+] lungometraggio polacco e lungo ungherese (di scocci)
[+] ahah (di liughe)
[+] lascia un commento a aldebaran71 »
d'accordo?
snoopy15 domenica 24 gennaio 2010
un film fatto esclusivamente per incassi da record
56%
No
44%

a mio parere il film è carino senza dubbio...ma vedendo molti altri film per me questo è un film adatto e visto esclusivamente dalla massa...poichè la massa adora quei film in cui la trama è semplice e scontata da capire...sapendo ciò il regista ha dato al film tutti quei presupposti per essere visto dalla "massa"...e di conseguenza incassi da record...quindi secondo me dare del capolavoro a questo film nn mi sembra il caso..si un bel film ma nn da capolavoro...troppo scontata la sequenza della trama...ad un certo punto già si poteva immaginare come andava il film..e così è andato...il vero film ti deve far rimanere con il dubbio fino all'ultima immagine...quello può essere definito capolavoro. [+]

[+] altro commento sparato a caso (di garden89)
[+] lascia un commento a snoopy15 »
d'accordo?
maxdembo martedì 26 gennaio 2010
ispirato non mediocre
68%
No
32%

Lungi da me l'idea di definire Avatar un capolavoro assoluto per quanto davvero ben fatto, si tratta comunque di una sofisticata allegoria che non solo richiama l'immaginario cinematografico più recente ma getta anche uno sguardo ai popoli che nella storia passata (la cultura indiana soprattutto) e nella cronaca contemporanea sono stati e sono schiacciati (Palestinesi, Tibetani, Iracheni, ecc...) da una macchina bellica (nel caso specifico quella umana) messa in moto soltanto in funzione del ricavo economico.Non direi, quindi, mediocre, Cameron è un regista di mestiere che sa vendere il suo prodotto, che sa costruire delle immagini imponenti e caricarle di senso, se non profondo, almeno ispirato. [+]

[+] lascia un commento a maxdembo »
d'accordo?
marc i giovedì 28 gennaio 2010
il cinema è fatto per essere amato, non studiato..
64%
No
36%

Caro Cosimuzzo, senza soffermarmi troppo su quella che mi è sembrata una sua eccessiva spocchiosità, le dico quello che penso..Alla fine i gusti son gusti..Quindi mi sento di poterle dire "solo" una cosa: "MI DISPIACE" ... Mi dispiace per lei, perché augurerei a chiunque di poter provare quello che ho provato io nel vivere questo film ..Avatar è e rimarrà nella storia del cinema un capolavoro..Il film personalmente l'ho vissuto come espressione dell'enorme amore che un regista come J. Cameron ha per la forza espressiva del cinema, per la vita nelle sue forme più spirituali e improbabili e per tutte quelle persone come me, che sono felici di aver vissuto in una realtà stupenda che va oltre l'immaginario collettivo, per due ore e mezza di pura estasi. [+]

[+] lascia un commento a marc i »
d'accordo?
marc i giovedì 28 gennaio 2010
il cinema esiste per essere amato, non studiato..
67%
No
33%

Caro Cosimuzzo, senza soffermarmi troppo su quella che mi è sembrata una sua eccessiva spocchiosità, le dico quello che penso..Alla fine i gusti son gusti..Quindi mi sento di poterle dire "solo" una cosa: "MI DISPIACE" ... Mi dispiace per lei, perché augurerei a chiunque di poter provare quello che ho provato io nel vivere questo film ..Avatar è e rimarrà nella storia del cinema un capolavoro..Il film personalmente l'ho vissuto come espressione dell'enorme amore che un regista come J. Cameron ha per la forza espressiva del cinema, per la vita nelle sue forme più spirituali e improbabili e per tutte quelle persone come me, che sono felici di aver vissuto in una realtà stupenda che va oltre l'immaginario collettivo, per due ore e mezza di pura estasi. [+]

[+] lascia un commento a marc i »
d'accordo?
davebay venerdì 29 gennaio 2010
...mamma mia...
58%
No
42%

non parlo degli abba, ma uso questa espressione gergale per esprimere stupore: presumo tu conosca vagamente le tecniche 3d, visto che nella tua recesione "fuori dalle righe" ed in crca di originalità, ne parli...quindi tralascio commenti inutili sullo splendido e geniale modo di ripresa del sig. Cameron, mi permetto di soffermarmi sul tuo commento legato alla storia raccontata nel film.Storia che tu hai definito banale, inutile, fantascentifica, stupida....non solo, ma hai anche denigrato la cultura di un popolo inventato, non sapendo che dei Navi'i l'unica cosa inventata è l'altezza ed il colore della pelle, perchè per il resto usi, costumi e credenze sono state "copiate" dagli indigeni che abitavano ed abitano tutt'ora, anche se relegati in piccole riserve, le varie americhe e l'australia. [+]

[+] a far demagogia su un film...uff che pizza (di davoaa86)
[+] lascia un commento a davebay »
d'accordo?
leaf81 domenica 31 gennaio 2010
capolavori non nelle idee ma d'istinto
67%
No
33%

Tendiamo troppo spesso ad usare l'intelligenza sacrificando quello che è il nostro primo istinto guardando un film. Quando qualcosa è talmente forte da portare al cinema o leggere un libro le "masse" ha in sè qualcosa che lo rende unico, un giusto mix che crea quella magia di cui il cinema e l'immaginazione vivono.Citi il "Signore degli Anelli" in un contesto estremamente sminuente. Il suo autore ha inventato un genere cercando di dare una mitologia alla sua Inghilterra.. Pocahontas, Matrix, i capolavori di Lucas... Ci vogliamo mettere anche Moebius allora e perchè non Miyazaki? Non importa che la trama sia semplice se è incisiva per la maggioranza degli spettatori. Musiche bellissime, fotografia spettacolare. [+]

[+] lascia un commento a leaf81 »
d'accordo?
anubi83 lunedì 1 febbraio 2010
un film non per tutti
65%
No
35%

Ciao Cosimuzzo....La mia sarà solo l'ennesima risposta in disaccordo con quanto da te scritto riguardo il film Avatar che leggerai (e probabilmente questo già dovrebbe farti riflettere un pochino..), ma in ogni caso desidero scriverla lo stesso...Credo che siamo tutti d'accordo nell'affermare che non si possa definire un film del genere MEDIOCRE... è un'offesa alla mia, alla tua e all'intelligenza di tutti non trovi? Definisci la storia banale, troppo semplice, dimenticando (come infatti già è stato detto) che la semplicità non è affatto un difetto, anzi... (e tu stesso lo ammetti alla fine della tua recensione entrando nella spirale della contraddizione); Non credo che Cameron abbbia puntato tutto sulla storia del film, bensì sui suoi contenuti innovativi in termini di teconologia avanzata per le riprese del film; e in ogni caso per quanto mi riguarda la storia è sì semplice ma non banale, tutt'altro (perchè banale e semplice non è la stessa cosa. [+]

[+] geniaccio.. (di liughe)
[+] lascia un commento a anubi83 »
d'accordo?
acio696 martedì 2 febbraio 2010
concordo!
51%
No
49%

un investimento così ingente poteva essere usato megliomettere qlk imprevisto lungo la storia, che fra le altre cose è banale trita e ritrita e molto vicina ad un plagio!utilizzare dei flashback x mettere un po di suspance non avrebbe fatto male, tutto troppo lineare dal mio punto di vista.l'unico motivo per cui molti addetti ai lavori definiscono questo film un capolavoro è dato dal lato tecnico di realizzazione.

[+] lascia un commento a acio696 »
d'accordo?
jack_barlow martedì 2 febbraio 2010
cosimuzzo...un pò più di modestia!
73%
No
27%

In qualche modo impressiona sempre,lasciandoci interdetti,chi -come Cosimuzzo- si erge a critico/giudice di opere impressionanti come l'Avatar(in 3D) cui ho assistito ieri,eccitato ed emozionato come un ragazzino,nonostante i miei 42 anni e la mia esperienza/conoscenza/amore nei confronti della nona Musa. Proverò allora,non trovandomi minimamente d'accordo col suo giudizio, a smontare le sue tesi pezzo per pezzo.Anzitutto,credo che se la valutazione prende spunto dall'avallo della validità dell'impianto scenografico,sia come dire:"sì,è bello perchè è in 3D";un pò come percepire il sapore di un piatto guardando solo la bellezza della foto che lo illustra.Dimostrando la superficialità di chi emette il giudizio. [+]

[+] .. (di liughe)
[+] lascia un commento a jack_barlow »
d'accordo?
davoaa86 giovedì 4 febbraio 2010
un regista grafico
41%
No
59%

Se un regista mette 800 milioni di dollari per fare un film con una trama BANALE (perchè lo è, dai, su! Uno che vede una realtà diversa, se ne innamora e vede la luce lottando per difenderla...matrix credo sia solo "la punta dell'iceberg" (per rimanere in tema J. Cameron) -.-"), che lasci la sedia pieghevole e il megafono e che si metta a fare il grafico.I registi hanno il compito di sfornare un bel film! E' come se andaste a comprare una macchina, la pagate 80mila euro e vi dicono: "il motore non è granchè, occhio a non andare su troppo di giri, ma l'autoradio si sente da Dio!" AHHHH BEH!!! Allora si!E' un film per teenager!!Se la trama non è banale e scontata, allora i cinepanettoni meritano l'oscar!!Io quoto in pieno cosimuzzo

[+] lascia un commento a davoaa86 »
d'accordo?
marnik sabato 6 febbraio 2010
il significato delle parole...
77%
No
23%

CAPOLAVORO: "Opera di grande pregio, eccellente o addirittura la migliore tra quelle di un artista, di un genere, di un'epoca"MEDIOCRE: "Che sta in mezzo tra due estremi per qualità o per quantità"Oppure "Meschino, che è di scarso valore, scadente"Ritengo che un film possa essere scomposto, frantumato e sfaccettato per giudicare e commentare ogni singolo aspetto del prodotto finale (Regia, recitazione, soggetto, sceneggiatura, fotografia ecc ecc), ma questa operazione dev'essere finalizzata a motivare UN GIUDIZIO che riassuma il tutto.Definire MEDIOCRE questo film è più che contestabile.La sensazione unica trasmessa allo spettatore, nel complesso, è quella di un capolavoro che lascerà il segno. [+]

[+] lascia un commento a marnik »
d'accordo?
chemicalhunger25 domenica 7 febbraio 2010
concordo pienamente
55%
No
45%

Ho trovato finalmente qualcuno che sia d'accordo con me sull'affermare che in quanto a grafica ed innovazione questo film merita più di una nota ma in quanto a narrazione è davvero banale e scontato. Sarò magari una delle poche a ritenere così futule l'intera trama ma vi dirò di più: due ore e quarantasei minuti di proiezione appesantiscono maggiornamente quella che è una narrazione troppo lineare e prevedibile. Io, personalmente, mi sono ritrovata nell'ultima mezz'ora addormentata sulla poltrona del cinema perchè la scena finale durata circa venti minuti della battaglia tra navi e umani aveva veramente del ridicolo. Era possibile creare maggiore suspance e magari accorciare, almeno in parte, i tempi. [+]

[+] se ti sei addormentata... (di aldebaran71)
[+] lascia un commento a chemicalhunger25 »
d'accordo?
arwen lunedì 8 febbraio 2010
tipicamente "umano"
45%
No
55%

Definire questo film "mediocre per l'eccessiva semplicità della storia" è, a mio avviso, da persone mediocri.Purtroppo nella vita ci si abitua a tutto e le classi al potere ci hanno ormai abituati alle ingiustizie e ai soprusi, al punto tale che nulla riesce più a sensibilizzare i nostri cuori o a risvegliare in noi un po' di buonsenso.Il messaggio di questo film, nella sua cosiddetta banalità, è legato a quanto di più attuale possa esserci in questo momento storico: la tutela per l'ambiente e l'uguaglianza dei diritti contro lo sfruttamento ed il potere assoluto delle multinazionali e dei governi. Il fatto che taluni ritengano questi argomenti banali e scontati è incredibilmente triste e molto preoccupante, perchè dimostra quanto certe persone siano assuefatte ai mali del mondo e del genere umano, al punto tale da ritenerli argomenti noiosi. [+]

[+] lascia un commento a arwen »
d'accordo?
notarnet mercoledì 10 febbraio 2010
viva il cinema commerciale che suscita emozioni!!!
58%
No
43%

Quindi secondo il tuo ragionamento una persona che non studia cinema non può giudicare un film, giusto?Beh la pensiamo diversamente e tra l'altro la maggior parte dei film che consigliate voi "studiosi" del cinema sono dei polpettoni invedibili.Viva il cinema commerciale che suscita emozioni!!!

[+] peccato.. (di liughe)
[+] lascia un commento a notarnet »
d'accordo?
epic venerdì 12 febbraio 2010
mediocre? aspetta un attimo...
60%
No
40%

Mediocre, mi sembra decisamente un po troppo... Come dici tu, spesso il film si perde in scene banali, la cultura Navi è un po stupida, è la storia è molto semplice. Io invece ho saputo apprezzare questo film che, anche se non è il massimo, è decisamente meglio di molti altri titoli usciti ultimamente. Io non studio cinema, ma per me un film che attrae le masse è un film riuscito: la semplicità di questo film, l'enorme pubblicizazione che vi è dietro, il fatidico commento di Spilberg "Un Capolavoro", hanno attratto le masse, che sono uscite dal cinema enormemente soddisfatte; questo perchè l'80 della popolazione mondiale si annoia con un film complicato e profondo, mentre con un film del genere, si diverte e si emoziona. [+]

[+] lascia un commento a epic »
d'accordo?
charis sabato 13 febbraio 2010
avatar
49%
No
51%

Sono un'amante del buon cinema. Ho trovato Avatar un film insulso, inutile, trito e noioso.A James Cameron lasciamo solo gli effetti speciali: tutto il resto è noia.Charis

[+] lascia un commento a charis »
d'accordo?
garden89 mercoledì 17 febbraio 2010
film di qualità
67%
No
33%

spiegami cosa vuol dire lingue inesistenti, se fosse così tutti i film con cose inventate( che sono la maggior parte dovrebbero essere banditi )dovrebbero essere banali. ma fammi il piacere!!!!!!!!!!!!

[+] lascia un commento a garden89 »
d'accordo?
procopops sabato 20 febbraio 2010
non è questione di banale o di commerciale!
56%
No
44%

il punto è semplicemente che i dialoghi sono di serie c e la trama di serie b.la sceneggiatura insomma è appena appena accettabile.detto questo bisogna riconoscere il lavoro scenografico che è a dir poco monumentale,frutto se vogliamo di un budget altrettanto monumentale,ma anche di un innato senso estetico e di questo non si può che dargliene atto. in breve il mio giudizio è che se togli 50 milioni di euro per la realizzazione grafica,probabilmente assomiglia molto alla storia dei puffi,molto più alti,con un gargamella molto più incazzato. però d'altra parte bisogna considerare che questo cameron i soldi li sà spendere bene e con criterio,è un'artista che basa tutto sull'estetica,riuscendo così a rendere il fascino della superficialità. [+]

[+] lascia un commento a procopops »
d'accordo?
sandrino lunedì 8 marzo 2010
scendi dalla pianta
53%
No
47%

sei tu lo spettatore "più colto" che si sente improvvisamente stupido? sei tu che puoi pronunciare la parola "capolavoro" perché studi cinema ed hai competenze in merito? Scendi dalla pianta, Avatar è un film che non ti fa rimpiangere il prezzo del biglietto e ti fa passare bene qualche ora. Le altre sono considerazioni da "vice" nelle recensioni di un giornale di provincia.

[+] lascia un commento a sandrino »
d'accordo?
fabricius giovedì 1 aprile 2010
concordo!!!
74%
No
26%

La maniacale perfezione di ogni dettaglio della giungla di pandora con i suoi colori e le sue forme è veramente spettacolare, e questo è fuori discussione, ma la trama.. beh.. un accozzaglia di cliché tale da far credere allo spettatore di possedere doti di preveggenza (il capo villaggio sta per morire ed io penso "ora gli darà l'arco" e gli dà l'arco, o si parla del mitico uccello indomabile ed io penso "ma chi lo domerà mai?"), in pratica visto il primo quarto del film sarei potuto tranquillamente uscire di sala immagginandomi tutto il resto! per non parlare poi dei personaggi iperstereotpati, come sigurney la burbera dottoressa dal cuore tenero o il crudele magnate senza scrupoli pronto a distruggere il villaggio sopra il giacimento o ancora i teneri indigeni che vivono in totale armonia con la natura, tipo i puffi (sono anche blu. [+]

[+] lascia un commento a fabricius »
d'accordo?
fradipa martedì 11 maggio 2010
complessi
27%
No
73%

forza più che banale avresti dovuto dire geniale... per sentirsi presi per i fondelli da un film come avatar bisogna avere degli enormi complessi, scendi dal piedistallo e apprezza a 360 gradi un film unico che ha cambiato la storia del cinema

[+] lascia un commento a fradipa »
d'accordo?
burton99 venerdì 25 giugno 2010
secondo me non è così
36%
No
64%

Macchè, mica è un film così commerciale. Poi, anche se lo fosse, la trama non è così banale. Facciamo un gioco, Cosimuzzo, prova te ad inventare qualcosa come avatar.

[+] challenge accepted (di liughe)
[+] lascia un commento a burton99 »
d'accordo?
jenas giovedì 22 luglio 2010
boh
17%
No
83%

a volte le cose più semplici e "banali" sono proprio le più belle. Ps guardalo in 2d è molto più bello!

[+] lascia un commento a jenas »
d'accordo?
lorpy sabato 15 gennaio 2011
mmm, d'accordo
25%
No
75%

tutto giusto a parte "Apparte questo mio appunto.."

[+] lascia un commento a lorpy »
d'accordo?
pensionoman mercoledì 13 aprile 2011
concordo
59%
No
41%

bravo cosimuzzo..concordo pienmamente su tutta la lineala parola ai giuraticasablancale vite degli altrishineil discorso del reil padrinoc'era una volta in americaquesti e tanti altri meritano la qualifica di capolavoro... e senza tante sciocchezze 3d e comp grafica...

[+] lascia un commento a pensionoman »
d'accordo?
isis_7 domenica 9 settembre 2012
bha...
19%
No
81%

Non penso proprio.. E' vero la storia sembra semplice, ma ci sono tante cose originali, come questa cosa di entrare in contatto con la dea madre della terra attraverso quel particolare "organo" o non saprei come definirlo, sui capelli, una storia nuova, questa possibilità di immettersi in un avatar. Le tradizioni di questo popolo. "Io ti vedo". Cose molto originali e commoventi. A mio parere questo film si merita anche 5 stelle

[+] lascia un commento a isis_7 »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Cosimuzzo:

Avatar | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | joker79
  2° | doja87
  3° | luca alvino
  4° | davide_chiappetta
  5° | piero favento
  6° | raffaella
  7° | 4ng3l
  8° | sherpadrum
  9° | danny86
10° | gadoraid
11° | slowfilm.splinder.com
12° | the lady on the hot tin roof
13° | doner
14° | sweet_dreamer87
15° | baross
16° | grumpy
17° | kronos
18° | gropius
19° | linus2k
20° | laurence316
21° | madmax86
22° | weach
23° | edoframe
24° | giorpost
25° | paopon
26° | the man of steel
27° | the man of steel
28° | mr manatthan
29° | alex delarge 97
30° | think
31° | ilpredicatore
32° | weach
33° | bluenick
34° | sammy
35° | paride86
36° | marvelman
37° | ferdinando
38° | mystic
39° | dejan t.
40° | xxx
41° | evilnightmare 90
42° | grindhouse
43° | alespiri
44° | dandy
45° | superpicche
46° | giu/da(g)
47° | great steven
48° | andyflash77
49° | l''uomodellasala
50° | lucadrago
51° | zero99
52° | aristoteles
53° | aristoteles
54° | gennaro
55° | sellerone
56° | lucascialo
57° | poggi
58° | renato c.
59° | jacopo b98
60° | fabal
61° | sawclaudio
62° | paolopettinato
63° | monnnyticia
64° | il cinefilo
65° | ryan.gamer
66° | saix91
67° | alespiri
68° | giacomo j.k.
69° | liuk©
70° | il brandani
71° | brunus10480
72° | stefander
73° | magikshot
74° | claudus
75° | rex tremendae
76° | pinknapkins
77° | marvelman
78° | vales.
79° | levo95
80° | bras0la
81° | kevin costner
82° | egomaster
83° | massimiliano di fede
84° | stefanoj
85° | cosimuzzo
Premio Oscar (13)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (8)
David di Donatello (1)
BAFTA (26)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità